Pronostici College Basket: analisi e scommesse sulle partite del Torneo NCAA dal 19 al 25 marzo 2018

Analisi e pronostici College Basket

Quote e Pronostici College Basket: analisi e scommesse sulle partite del Torneo NCAA dal 19 al 25 marzo 2018. Le pick sulla pallacanestro americana

Stefano Guerri
19/03/2018

Continua il Torneo NCAA del College Basket americano. March Madness di nome e di fatto, con alcuni colpi di scena clamorosi (come l'eliminazione di Virginia). Vediamo le analisi e le free pick quotidiane per il grande ballo.


Aggiungete @barsportweb o seguiteci al link https://t.me/barsportweb per ulteriori informazioni su come entrare nel nostro gruppo privato. Potete scriverci anche alla mail info@betitaliaweb.it. Ecco i nostri Pronostici Vincenti College Basket NCAAB.

Scommettete su Eurobet, vi aspetta un Bonus Benvenuto di €200 a cui BetItaliaWeb aggiunge €15 in regalo e in esclusiva per i nostri utenti.

ANALISI E PRONOSTICI
Il lunedì si giocano solo i tornei minori di NIT e CIB, cosa che continuerà anche martedì notte. Per rivedere le sfide del Torneo NCAA bisognerà aspettare giovedì con le Sweet 16 in programma il 22 e 23 marzo, ma intanto ne approfittiamo per fare il punto della situazione e le quote antepost aggiornate.

SWEET 16 (22 MARZO)

Nevada Wolf Pack - Loyola Chicago Ramblers
Finalmente torna il Grande Ballo con le Sweet 16. Sfida tra due sorprese, specialmente i Ramblers che ci hanno già fatto sbagliare due bet, quello sulla vittoria di Miami (battuta 64-62) e l'Over contro Tennessee, partita che si è chiusa 63-62 per Loyola Chicago, 7° Under consecutivo per quest'ottima difesa, e 2° upset. Ora ci sono i Wolf Pack, favoriti con -1.5 punti di handicap per la prima volta al torneo NCAA visto che ha superato Texas (87-83 OT) e Cincinnati (75-73). Nevada ha uno dei migliori differenziali turnovers della nazione, e uno dei problemi maggiori di Loyola sono le palle perse e oggi si potrebbe interrompere il sogno dei Ramblers. E contro l'attacco dei Wolf Pack si potrebbe rivedere un Over sulla linea dei 143.5 punti, con Nevada che è Over 5-1-1 nelle ultime partite.

Kentucky Wildcats - Kansas State Wildcats
Dopo il 78-73 su Davidson, Kentucky ha vinto bene 95-75 su Buffalo con 27 punti di Shai Gilgeous-Alexander e 22 di Hamidou Diallo, ma oggi rimane in forse Jarred Vanderbilt per la sfida a Kansas State, con i Wildcats che stanno difendendo davvero forte. Dopo l'upset con l'attacco di Creighton lasciato a 59 punti, Kansas State ha superato 50-43 anche la cenerentola UMBC, che due giorni prima aveva shoccato il mondo eliminando Virginia al primo turno. Kentucky favorita con -5.5 punti di handicap, con Kansas State che è 2-6 ATS su campo neutro. Linea O/U bassa a 137.0 punti con Kansas State che è Under 5-2-1 negli ultimi NCAA Tournament games, statistica in cui anche Kentucky è Under 9-3.

Gonzaga Bulldogs - Florida State Seminoles
Bulldogs favoriti (-5.5 punti di handicap) anche se al grande ballo Gonzaga sta tirando solo col 42% dal campo (21.7% da tre) e questo si è tramutato in una doppia vittoria in singola cifra, 68-64 contro UNC Greensboro e 90-84 contro Ohio State, con 28 punti + 12 rimbalzi di Zach Norvell Jr. I Seminoles stanno giocando a grandi ritmi, soprattutto difensivi come turnovers forzati che hanno fatto la differenza nel 67-54 su Missouri, e soprattutto nell'upset su Xavier, battuta 75-70 e a cui FSU ha forzato 18 palle perse. Oggi FSU è sfavorita con +5.5 punti di handicap nonostante il 10-2 ATS dei Seminoles nei non-conference games mentre i Bulldogs sono 2-6-1 ATS negli NCAA Tournament games, 4-13-1 ATS nelle uscite dopo aver coperto l'handicap la partita precedente e 0-4-1 ATS contro programmi di Atlantic Coast. Linea O/U a 153.0 punti, con i Seminoles che sono Under 8-3 negli ultimi NCAA Tournament games, statistica in cui anche Gonzaga è Under 9-4.

FREE PICK: Michigan Wolverines - Texas A&M Aggies: UNDER 136.5 @1.90 (stake 2)
Marzo si conferma il mese dei Wolverines che hanno vinto il torneo di conference su Purdue e continuato al grande ballo col 61-47 su Montana e il 64-63 su Houston. La difesa rimane il punto di forza di Michigan che nelle ultime 5 partite ha subito appena 59.6 punti, e 62.7 su campo neutro in questa stagione. Anche gli Aggies stanno andando avanti grazie alla difesa che ha permesso di vincere 73-69 su Providence, e adirittura 86-65 UNC, limitando alla grande l'attacco dei Tar Heels (lasciati al 33.3% dal campo). In avanti però Texas A&M fatica dai tre punti, e la difesa da oltre l'arco è la specialità di Michigan, che oggi è favorita con -2,5 punti di handicap, ma noi siamo interessati alla linea O/U, piazzata bassa a 136.5 punti. Quando si affrontano due programmi così difensivi (che non per niente hanno sommato un O/U 1-3 nelle prime partite al torneo NCAA), in una sfida così importante, l'Under non è impossibile e anche su questa linea bassa lo proponiamo come free pick del giorno, anche perchè il miglior attaccante di Michigan, Moritz Wagner, ha segnato 14.2 punti di media stagionale, ma solo 17 totali nelle prime 2 uscite al grande ballo, anche se sarà un grande aiuto difensivo sotto canestro contro i big men di Texas A&M che a loro volta lasciano gli avversari al 40.3% al tiro (11° miglior dato nazionale).

SWEET 16 (23 MARZO)

Villanova Wildcats - West Virginia Mountaineers
Probabilmente lo scontro più interessante delle Sweet 16 tra due grandi programmi che non hanno deluso. I Wildcats hanno vinto il torneo di conference e le prime 2 uscite al grande ballo, coprendo sempre l'handicap (87-61 su Radford e 81-58 su Alabama) e candidandosi a bissare il titolo NCAA visto che negli altri bracket le big stanno cadendo come mosche. I Mountaineers, dopo aver perso la finale del torneo di conference con Kansas, ha vinto al grande ballo contro Murray State 85-68 e contro Marshall 94-71 (2-0 ATS), due squadre alla portata. Questa sarà anche la sfida tra la stella di WVU, Jevon Carter, e quella di Villanova, Mikal Bridges. Attenzione al matchup sui tiri liberi, con WVU che fa troppi falli e in lunetta Villanova potrebbe prendere il margine vincente. I Wildcats sono favoriti con -5.0 punti di handicap mentre la linea O/U è piazzata a 152.5 punti totali. I Mountaineers sono 3-8 ATS contro programmi di Big East mentre i Wildcats sono 9-4 vs Big 12. WVU è Over 7-1 nelle ultime 8 partite, Villanova è Over 20-8 nelle ultime 28.

Duke Blue Devils - Syracuse Orange
Dopo la sconfitta al torneo di conference contro UNC, i Blue Devils si sono rimessi in corsa al grande ballo, dove rimangono inoltrei favoriti assoluti dalle quote antepost. Duke ha vinto 89-67 su Iona e 87-62 su Rodhe Island, e se l'attacco guidato da Marvin Bagley III non è una novità, anche la difesa dei Blue Devils ha lavorato bene e oggi affronteranno un altro programma che fa della difesa il suo punto di forza, Syracuse. Gli Orange ultimamente ci hanno dato soddisfazioni con le casse su Arizona State al First Four Round e contro Michigan State (55-53) lo scorso turno. In mezzo un altro upset, il 3° di fila col 57-52 su TCU, tutti programmi importanti lasciati a soli 53.6 punti di media. In stagione, a Duke, però gli Orange persero nettamente 44-60, e oggi Syracuse è appoggiata da +11.5 punti mentre la linea O/U è come previsto bassa a 133.5 punti, ma con Duke puntare su linee del genere è sempre un rischio. Va comunque detto che i Blue Devils sono Under 8-2 nelle ultime 10 partite mentre gli Orange sono Under 7-2 negli ultimi NCAA Tournament games. Nelle scommesse attenzione al 9-2 ATS di Duke nelle ultime 11 partite, ma come detto la difesa di Syracuse fa giocare male gli avversari, specialmente sulle linee di passaggio, e proprio la distribuzione di palla è un problema per Duke.

Purdue Boilermakers - Texas Tech Red Raiders
Altro big match molto interessante, anche se le speranze di vittoria finale dei Boilermakers sono crollate dopo l'infortunio del centro Isaac Haas nel 74-48 su Cal St. Fullerton. Purdue ha comunque superato 76-73 Butler il turno dopo (non entra per un soffio il nostro -3.5 su Purdue), con 20 punti di Vince Edwards. Occasione ghiotta per i Red Raiders che vedono la possibilità di andare alle Elite 8 dopo il 70-60 su Stephen F. Austin e il 69-60 su Florida con 22 punti di Keenan Evans che hanno permesso a Texas Tech di tornare a coprire l'handicap, dopo una striscia di 8 partite consecutive senza casse per Texas Tech oggi sfavorita con +1.5 punti di handicap mentre il totale O/U si gioca a 137.5. Purdue è Over 23-7-1 su campo neutro, statistica in cui TTU è però Under 12-4. Particolari anche i trends sulle scommesse, con Purdue che è 3-12-1 ATS nelle ultime partite, ma 6-2 ATS contro programmi di Big 12. Come detto anche TTU è andata male nelle ultime partite (1-7-1 ATS) ma è 7-2-1 vs Big Ten.

FREE PICK: Kansas Jayhawks - Clemson Tigers: JAYHAWKS-4.5 @1.80 su Betclic (stake 2)
I Jayhawks hanno visto l'uscita di scena di altre teste di serie numero uno nei rispettivi bracket, ma possono arrivare alle Elite 8, dopo il 76-60 su Penn State e l'83-79 contro Seton Hall dove Kansas non ha coperto l'handicap per solo un punticino, interrompendo la striscia di 4-0 ATS, ancora attiva invece per i Tigers che dopo il 79-68 su New Mexico State ci hanno mandato in cassa senza problemi anche nel 84-53 su Auburn, squadra contro cui Clemson era adirittura sfavorita (+2.0 punti) e dove si prevedeva uno scontro punto a punto che poi non c'è stato. Oggi i Tigers sono appoggiati da +5.0 punti di handicap. I Tigers sono però 0-4 ATS contro programmi di Big 12 mentre i Jayhawks sono 5-1 ATS contro squadre di Atlantic Coast. I Jayhawks sono Under 29-11 negli ultimi NCAA Tournament games mentre i Tigers sono Under 5-1 negli ultimi non-conference games. Oggi linea O/U a 142.5 punti.

ELITE EIGHT (24 marzo)

Kansas State Wildcats - Loyola Chicago Ramblers
Scontro tra due programmi che stanno sorprendendo, con i Wildcats che tornano all'Elite Eight dopo l'ultimo viaggio del 2010 grazie al 61-58 dell'ultimo turno contro Kentucky. I Ramblers sono la squadra rimasta in corsa col piazzamento più basso nel ranking, e hanno vinto le prime 3 partite con un totale di +4 punti. Nell'ultimo scontro Loyola ha piegato 69-68 anche Nevada. Ottima difesa per i Ramblers che in attacco si affidano a Clayton Custer (13.4 punti), ma di recente sono state fondamentali anche le triple di Marques Townes (11.2) e Aundre Jackson (11.2). Per Kansas State attenzione a Barry Brown (16.0 punti, 3.3 assists) e Xavier Sneed (11.0 punti, 5.1 rimbalzi) visto che il leader Dean Wade (16.2 punti, 6.2 rimbalzi) ha saltato le prime 2 partite al grande ballo per infortunio, ed è rientrato giocando però solo 8 minuti contro Kentucky. Kansas State leggermente favorita con -1.5 punti di handicap, ma Loyola-Chicago è 5-0 ATS nelle ultime prestazioni su campo neutro. Linea O/U bassissima a 127.0 punti, ma i Ramblers sono Under 8-0 dopo una vittoria e Under 7-0 su campo neutro, statistica dove anche i Wildcats sono Under 6-1.

FREE PICK: Michigan Wolverines - Florida State Seminoles: WOLVERINES -4.5 @1.90 (stake 2)
Nelle Sweet 16 i Seminoles ci hanno mandato in cassa senza problemi, presi da sfavoriti contro Gonzaga superata 75-60. FSU continua a fare la differenza in difesa, con appena il 33.9% dal campo concesso ai Bulldogs. I Wolverines ci hanno tradito visto che hanno vinto 99-72 contro Texas A&M, ma punteggio altissimo rispetto all'Under previsto. Michigan cerca la 2° apparizione in 6 anni alle Final Four che invece FSU non vede da 46 anni. I Wolverines sono favoriti con -4.5 punti di handicap mentre la linea O/U è a 143.5 punti. Andiamo su Michigan che ha vinto 12 partite di fila, tra cui gli upset su Michigan State, Purdue ed Ohio State e che in questa stagione ha concesso appena 63.3 punti, esattamente 10 in meno rispetto ad FSU. I Wolverines sono 3-1-1 ATS negli ultimi NCAA Tournament games e 6-2 ATS nei non-conference games mentre i Seminoles sono 4-10 ATS contro programmi di Big Ten.

ELITE EIGHT (25 marzo)

Kansas Jayhawks - Duke Blue Devils
Grande sfida tra due programmi che insieme vantano 8 titoli NCAA (inclusi 3 nelle ultime 10 edizioni). I Jayhawks hanno vinto per la 14° volta di fila la Big 12 e sono arrivati per il 3° anno consecutivo alle Elite Eight del grande ballo dopo l'80-76 su Clemson. Devonte' Graham (17.3 punti e 7.4 assist di media stagionale) rimane il giocatore di riferimento mentre Udoka Azubuike non è al meglio, anche se nelle ultime 2 partite ha prodotto comunque 12.0 punti, 9.0 rimbalzi e 2.0 stoppate di media. I Blue Devils cercano le 17° Final Four della loro storia dopo la vittoria a punteggio basso (69-65) su Syracuse, anche se coach Mike Krzyzewski deve meditare sul 39.3% dal campo (5 su 26 da oltre l'arco) e il 33-37 a rimbalzo contro gli Orange. Marvin Bagley III (21.2 punti, 11.1 rimbalzi) è chiaramente il giocatore più atteso. Duke oggi è favorita con -4.0 punti di handicap, e totale O/U a 155.5. I Jayhawks sono però 8-2-1 ATS contro squadre sopra al 60% di vittorie stagionali (Over 6-1 in questa statistica mentre i Blue Devils sono Over 12-2 nei non-conference games) e 4-1 ATS negli ultimi precedenti contro Duke.

FREE PICK: Villanova Wildcats - Texas Tech Red Raiders: WILDCATS -5.0 @1.71 (stake 2)
Wildcats determinati per tornare alle Final Four per difendere il titolo e lo scorso turno West Virginia è stata spazzata via dalla pioggia di triple (al 47.8%) di Villanova, un matchup che sembra determinante contro Texas Tech che non fa certamente della difesa dal perimetro il proprio punto di forza. Villanova guidata dai talenti Jalen Brunson e Mikal Bridges mentre i Red Raiders si affidano a Keenan Evans e lo scorso turno hanno vunto 78-65 contro Purdue, approfittando dell'assenza di Haas per i Boilmakers. Villanova favorita con -6.5 punti di handicap e totale O/U a 144.5 punti. Vado sulla maggior esperienza dei Wildcats che sono 6-1 ATS nelle ultime partite (compreso il consiglio vincente sul 5-5 contro i Mountaineers) e 9-2 ATS negli ultimi NCAA Tournament games mentre i Red Raiders sono 0-4 ATS contro programmi di Big East. Per il punteggio attenzione al Over 12-3 di Villanova dopo una vittoria.

QUOTE ANTEPOST (Aggiornamento 19 marzo):
Duke a 4.25
Villanova a 5.50
Kentucky a 8.00
Gonzaga a 9.00
Michigan a 9.00
Kansas a 9.50
West Virginia a 17.00
Purdue a 17.00
Texas Tech a 21.00
Texas A&M a 26.00
Clemson a 26.00
Nevada a 26.00
Kansas State a 29.00
Florida State a 41.00
Loyola-Chicago a 51.00
Syracuse a 67.00

Storie correlate

Apri un nuovo conto gioco su Sisal, per te un bonus fino a 225€

Pronostici College Basket NCAAB: analisi delle partite della Week 19 dal 11 al 17 marzo 2019

Pronostici College Basket NCAAB: analisi delle partite della Week 11 dal dal 14 al 20 gennaio 2019

Pronostici College Football NCAAF: analisi e free pick dei Bowl in programma il 27-28-29 dicembre 2018

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org