Quote Premier League Inglese 2019-2020: ancora un duello tra Manchester City e Liverpool?

Stadio Manchester City

Quale squadra si aggiudicherà la stagione 2019-2020 di Premier League Inglese? Il Manchester City rimane la squadra da battere, ma occhio al Liverpool!

Tiberio Redaelli
10/06/2019

La nuova stagione di Premier League inglese 2019-2020 ripartirà nel mese di agosto e secondo i bookmaker sarà il replay di quella appena trascorsa, con una lotta per la conquista del campionato che vedrà ancora lo scontro tra Manchester City e Liverpool.

Il Manchester City ha vinto la Premier League inglese 2018-2019 al fotofinish, con un solo punto di vantaggio sul Liverpool secondo, che si è però rifatto alla grande vincendo la Champions League per 2 a 0 nella finale giocata a Madrid contro il Tottenham.

Secondo le quote offerte dal bookmaker Bet365 per la nuova stagione di Premier League 2019-2020, vedono ancora il Manchester City la squadra da battere, infatti il successo del team guidato da Guardiola viene pagato a quota 1.72, mentre la conquista dello scudetto da parte del Liverpool è bancata a 3.50.

Più staccate le quote per le altre squadre storiche del calcio inglese. Il successo del Tottenham pagato 15 volte la posta giocata, quello del Manchester United o del Chelsea a quota 21, la vittoria della Premier da parte dell'Arsenal a quota 26.

Molto più staccate seguono Everton, Wolverhampton e Newcastle tutte offerte vincenti a quota 151 volte la posta giocata, chiude il tabellone quote la neopromossa Sheffiel United pagata vincente 2501 volte la posta giocata.

Storie correlate

Quote Serie A 2019-2020: lotta a sei tra Parma, Cagliari, Brescia, Verona, Lecce e Genoa per non retrocedere in Serie B?

Scommesse Basket NBA: anteprima postseason, griglia e programma completo playoffs 2019, statistiche e quote antepost

Scommesse Baseball Americano MLB: tutte le quote divisionali, i numeri e le previsioni della stagione 2019 in un click

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Tiberio Redaelli
reda@pokeritaliaweb.org