Quote e Previsioni Serie A: Benevento, Verona e Crotone sono le tre squadre più a rischio retrocessione secondo i bookmaker

Tifosi del Benevento

Previsioni e quote Serie A: Benevento, Verona e Crotone sono le tre squadre più a rischio retrocessione secondo le quote offerte dai bookmaker.

Pubblicato il 09/01/2018 da Tiberio "Boss" Redaelli

Il campionato di calcio in Serie A ha di poco superato la boa del girone di ritorno, con la prima giornata giocata prima della sosta. Sono sette le squadre al momento invischiate nella lotta per non retrocedere in Serie B. Secondo i bookmaker a rischiare di più sono Benevento, Crotone e Verona.

Se Napoli e Juventus sembrano le due squadre che si giocheranno lo scudetto nel campionato di calcio italiano 2017-2018, secondo le previsioni calcio Serie A offerte dai bookmaker, la zona per non retrocedere in Serie B coinvolge al momento 8 squadre.

La classifica attuale dopo 20 giornate giocate, vede il Chievo a quota 22 punti, Genoa e Sassuolo con 21, Cagliari 20, Spal e Crotone 15, Verona 13, Benevento 7. Le quote offerte dal bookmaker Leovegas, vedono Benevento, Verona e Crotone come le tre formazioni maggiormente indiziate per la retrocessione nel campionato di calcio cadetto di Serie B.

Un gradino più in basso troviamo la squadra di Ferrara, la Spal mentre più staccate nelle quote seguono Cagliari, Genoa e Chievo, mentre il Sassuolo secondo le quote offerte dal bookmaker non dovrebbe avere nessuna difficoltà a salvarsi e giocare anche il prossimo anno in Serie A.

Storie correlate

Apri un conto su Leovegas, €10 gratis subito e €90 per i prossimi mesi. E noi di Betitaliaweb ti offriamo €10!

Empoli-Perugia, partita dell'ultima giornata in Serie B di venerdì 18/05/2018. Leggi la nostra scommessa vincente!

Calcio Serie A: quote Lazio-Inter, una partita che vale una stagione

Scommesse e Quote Serie A 2018-2019: è sempre la Juventus la squadra da battere, seguono Napoli, Roma e Inter

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal D.Lgs. 196/03
Notizie correlate