Pronostici Serie A: probabili formazioni, statistiche, quote e consigli per le scommesse sul campionato di calcio del 01-07-2020

Analisi e pronostici Calcio Italiano

Scommesse Calcio Serie A: studi, statistiche, quote, ultime news e free pick sul campionato di calcio italiano di mercoledì 1 luglio 2020

Stefano Scorrano
30/06/2020

Inizia il mese di luglio e continua la 29° giornata di Serie A che per questo mercoledì sera ha in programma 6 partite. Da non perde Inter-Brescia, lo scontro salvezza Lecce-Sampdoria e la sfida tra le due sorprese di questa stagione: Verona-Parma, che è anche la partita su cui vi chiediamo il vostro pronostico nel BETTING CONTEST al via oggi.


Parliamo di pronostici vincenti calcio sulla Serie A prendendo come riferimento le quote Snai e Betaland. Il BETTING CONTEST al via da oggi è una sfida che proponiamo per la nostra comunity che dal 1 al 19 luglio ogni giorno sarà chiamata a dare una previsione su una partita di cartello scelta dalla nostra redazione. In palio ci sono €700 in buoni Amazon e prodotti BetItaliaWeb. Scopri di più, partecipa gratuitamente, dimostra di essere il migliore e vinci il tuo premio!

Analisi e Pronostici Serie A del 01-07-2020

⚽️BOLOGNA-CAGLIARI (Mercoledì ore 19.30)

Nel Bologna Mhajlovic ha un paio di dubbi davanti. Barrow, Palacio e Sansone in corsa per due maglie. Bani dietro con Danilo. Nel Cagliari conferme per il giovane Carboni e per Lykogiannis, favorito su Pellegrini. Joao Pedro e Simeone in attacco.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Dijks; Medel, Poli; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow. All. Mihajlovic
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Mbaye, Santander, Skov Olsen, Poli

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Ceppitelli, Carboni; Mattiello, Nandez, Nainggolan, Rog, Lykogiannis; Simeone, João Pedro. All. Zenga
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Faragò, Klavan, Oliva, Pavoletti, Pereiro, Pisaca

Il Bologna ha vinto solo una delle ultime sei sfide contro il Cagliari in Serie A, con tre pareggi e due sconfitte a completare il bilancio del parziale. Il Bologna è però imbattuto in tutte le ultime sette partite casalinghe contro il Cagliari, grazie a cinque vittorie e due pareggi.

Il Bologna ha subito gol in tutte le ultime 13 partite casalinghe in Serie A. Il Cagliari ha vinto l’ultima trasferta di campionato, contro la SPAL, dopo una serie di quattro pareggi e quattro sconfitte.

Rodrigo Palacio ha segnato in cinque delle ultime 11 partite casalinghe con il Bologna in Serie A. João Pedro ha segnato quattro degli ultimi sei gol del Cagliari contro il Bologna in campionato. Il primo gol del centrocampista del Cagliari Radja Nainggolan in Serie A è arrivato proprio contro il Bologna nell'ottobre 2010.

⚽️INTER-BRESCIA (Mercoledì ore 19.30)

Nell'Inter Conte sceglie Bastoni dietro, con Godin e De Vrij. In mezzo Borja Valero, Eriksen dal 1'. Sanchez insidia Lautaro. Nel Brescia stesso 11 che ha ben figurato con il Genoa. Torregrossa con Donnarumma.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Borja Valero, Young; Eriksen; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte
Squalificati: Skriniar, Berni
Indisponibili: Brozovic, Sensi, Vecino

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Papetti, Mateju, Semprini; Bjarnason, Tonali, Dessena; Zmrhal; Torregrossa, Donnarumma. All. Lopez
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Alfonso, Bisoli, Chancellor, Cistana

L'Inter è la squadra contro cui il Brescia ha pareggiato più volte in Serie A (16) - inoltre quella nerazzurra è la squadra contro cui le Rondinelle hanno subito più gol nel massimo campionato (82). L’Inter ha perso solamente una delle ultime 11 partite di campionato contro il Brescia (nel febbraio 2004): nel periodo per i nerazzurri sette successi e tre pareggi.

L’Inter è imbattuta nelle ultime nove partite contro squadre neopromosse in Serie A, con otto vittorie e un pareggio. Il Brescia ha pareggiato le ultime due partite di Serie A e potrebbe restare imbattuto per tre gare di fila nella competizione per la prima volta in questa edizione del torneo. Il Brescia è sia la squadra che ha perso più punti da situazioni di vantaggio in questo campionato (31), sia quella che ne ha guadagnati meno una volta sotto nel punteggio (solo uno).

Nicolò Barella ha giocato 26 gare e realizzato cinque reti in Serie A sotto la guida di Diego López, nel 2017/18. L’attaccante dell’Inter Romelu Lukaku ha segnato in tutte le ultime tre partite casalinghe disputate in Serie A. Il Brescia ha segnato tre gol nei primi 10 minuti di gioco in questo campionato, tutti e tre portano la firma di Alfredo Donnarumma.

⚽️FIORENTINA-SASSUOLO (Mercoledì ore 21.45)

Nella Fiorentina Iachini ha un dubbio legato a Cutrone: con lui 4-3-3, senza 3-5-2 con Ribery e Chiesa davanti e l'inserimento di Milenkovic dietro. Nel Sassuolo Boga torna titolare, Marlon e Chiriches si giocano una maglia, Defrel insidia Caputo.

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Lirola, Ger. Pezzella, Ceccherini, Igor; Castrovilli, Pulgar, Duncan; Chiesa, Cutrone, Ribery. All. Iachini
Squalificati: Caceres, Vlahovic
Indisponibili: Kouamé

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Müldür, Magnani, Chiriches, Rogerio; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. All. De Zerbi
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Romagna, Toljan

Perfetto equilibrio nelle ultime sei sfide di Serie A tra Fiorentina e Sassuolo: due successi per parte e due pareggi. La Fiorentina ha segnato almeno due reti in quattro delle sei sfide interne contro il Sassuolo in Serie A (11 gol in totale), rimanendo però a secco nelle altre due.

La Fiorentina ha vinto solo tre delle 14 partite casalinghe di questo campionato (6N, 5P). Il Sassuolo ha subito sette gol nelle ultime due trasferte di campionato. Giuseppe Iachini ha collezionato 24 gare alla guida del Sassuolo in Serie A (8V, 8N, 8P). In cinque sfide contro i neroverdi l’attuale allenatore della Fiorentina ha raccolto sette punti (2V, 1N, 2P).

Nella gara d’andata contro il Sassuolo Gaetano Castrovilli ha sia segnato che fornito un assist nel corso dello stesso match per la prima e sin qui unica volta in Serie A. Federico Chiesa non ha partecipato nemmeno a una rete nelle ultime tre partite di campionato: tra gol e assist, non fa peggio da settembre. Alfred Duncan della Fiorentina ha disputato 119 presenze, segnando sette reti, con la maglia del Sassuolo in Serie A tra il 2015 e il 2020.

⚽️LECCE-SAMPDORIA (Mercoledì ore 21.45)

Nel Lecce Liverani torna a quattro dietro, rilancia Barak in mezzo e sceglie Babacar davanti. Nella Samp 4-4-2 con Bonazzoli e Gabbiadini davanti. Jankto a sinistra, Yoshida in vantaggio su Colley dietro.

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Rossettini, Paz, Rispoli; Petriccione, Tachtsidis, Barak; Falco, Mancosu; Babacar. All. Liverani
Squalificati: Lucioni
Indisponibili: Deiola, Dell'Orco, Farias, Lapadula, Mayer

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Colley, Yoshida, Augello; Depaoli, Vieira, Linetty, Jankto; Bonazzoli, Gabbiadini. All. Ranieri
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Quagliarella

In tutte le ultime sei sfide di Serie A tra Lecce e Sampdoria entrambe le squadre sono andate a segno, per una media di 3.8 gol a partita. Il Lecce non vince in casa contro la Sampdoria in Serie A dal 1991. Sono 11 le sfide tra Lecce e Sampdoria in casa dei pugliesi in Serie A: il bilancio si compone di 2 vittorie interne, 2 pareggi e 7 successi esterni.

Il Lecce ha subito 11 gol nelle ultime due partite casalinghe di campionato. Il Lecce ha perso le ultime quattro partite di Serie A con uno score complessivo di 3-19. La Sampdoria ha subito gol in tutte le ultime quattro trasferte di campionato (10 reti).

Con due gol e un assist Marco Mancosu ha preso parte a tre delle ultime cinque reti interne del Lecce in Serie A. Il centrocampista della Sampdoria Andrea Bertolacci ha giocato 37 partite e segnato 6 gol in Serie A con la maglia del Lecce.

⚽️SPAL MILAN (Mercoledì ore 21.45)

Nella Spal Di Biagio e Pioli non sembrano orientati a un particolare turnover. 4-3-3 per la SPAL, con Valoti, Petagna, Strefezza davanti. Milan identico a quello con la Roma, con Ibrahimovic pronto a fare uno spezzone.

SPAL (4-3-3): Letica; Cionek, Vicari, Bonifazi, Reca; Castro, Murgia, Fares; Valoti, Petagna, Strefezza. All. Di Biagio
Squalificati: Felipe
Indisponibili: Berisha, Di Francesco, Zukanovic

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, T. Hernandez; Kessiè, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Bonaventura; Rebic. All. Pioli
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Duarte, Musacchio

Sono 37 le sfide tra SPAL e Milan in Serie A: per i padroni di casa un successo, 12 pareggi e 24 partite perse - il Milan è la squadra contro cui la SPAL ha subito più gol in Serie A (84). La SPAL ha perso tutte le ultime otto partite di Serie A contro il Milan. La SPAL ha subito 11 gol nelle ultime tre sfide interne con il Milan in Serie A.

La SPAL non vince in casa da nove partite di campionato (2N, 7P), avendo perso tutte le ultime sei. Il Milan ha vinto tutte le ultime quattro trasferte in casa di una squadra nelle ultime tre posizioni in classifica in Serie A. Stefano Pioli conta cinque partite in Serie A contro la SPAL da allenatore: tre successi e due pareggi per il tecnico rossonero.

Andrea Petagna ha esordito in Serie A nel 2013 con la maglia del Milan - in sette sfide contro i rossoneri ha realizzato una rete nel massimo campionato.

⚽️VERONA-PARMA (Mercoledì ore 21.45)

Nel Verona Juric sostituisce Kumbulla con Gunter e preferisce Di Carmine a Stepinski. Nel Parma Hernani per Kucka, Iacoponi al centro della difesa, torna Darmian. Davanti i soliti tre.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri: Rrhamani, Günter, Empereur; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Verre, Zaccagni; Di Carmine. All. Juric
Squalificati: Kumbulla
Indisponibili: Borini, Danzi, Dawidowicz, Eysseric

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Scozzarella, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. All. D'Aversa
Squalificati: Kucka
Indisponibili: Nessuno

Il Verona ha affrontato il Parma 15 volte in Serie A: 7 successi, 3 pareggi e 5 sconfitte. Delle cinque sconfitte del Verona contro il Parma in Serie A solamente una è arrivata nelle ultime otto sfide: a completare cinque successi veneti e due pareggi. Nessun pareggio in 7 precedenti tra Verona e Parma in casa dei veneti in Serie A.

Il Verona non ha segnato nemmeno un gol nelle ultime sei partite di Serie A giocate di mercoledì, parziale in cui ha ottenuto due pareggi e quattro sconfitte. Il Verona ha vinto tutte le sette partite interne di questa Serie A in cui è andato sopra nel punteggio. Il Parma ha vinto due delle ultime tre trasferte di Serie A (1N).

Il primo gol di Marco Faraoni del Verona in Serie A è arrivato proprio contro il Parma nel gennaio 2012 con la maglia dell'Inter. L’attaccante del Parma Andreas Cornelius ha partecipato a sette delle ultime nove reti del Parma in trasferta in Serie A, grazie a cinque gol e due assist.

Per i pronostici ufficiali segui il nostro podcast quotidiano su YOUTUBE, o entra nei nostri canali TELEGRAM gratuiti: BAR SPORT WEBBETITALIAWEB DREAM TEAM e IL PRESIDENTE.. Da oggi puoi attivare anche il nostro servizio PREMIUM per ricevere tutti i contenuti e i migliori pronostici sul Calcio e su tutti gli altri sport.

Storie correlate

Scommesse Serie A: mercoledì si torna in campo con Benevento-Inter, Udinese-Spezia e Lazio-Atalanta

Scommesse Calciomercato: Alaba in rottura col Bayern Monaco. L'Inter possibile meta secondo le quote di bookmakers

Scommesse Calciomercato: l'Inter ha l'accordo con Vidal ma i bookmakers accendono le quote su N'Golo Kanté in nerazzurro

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Scorrano
profeta@pokeritaliaweb.org