Pronostici Serie A: quote, probabili formazioni e scommesse sulle partite della 31a giornata di campionato del 8 luglio 2020

Analisi e pronostici Serie A

Scommesse Calcio Serie A: studi, statistiche, quote, ultime news e free pick sul campionato di calcio italiano di mercoledì 8 luglio 2020

Stefano Scorrano
07/07/2020

Mercoledì si gioca il grosso del 31° turno di campionato con 6 partite di Serie A in programma a partire dalle 19.30 con Fiorentina-Cagliari e Genoa-Napoli mentre le altre 4 partite sono in contemporanea alle 21.45.


Parliamo di pronostici vincenti calcio sulla Serie A prendendo come riferimento le quote Snai e Eurobet.

FIORENTINA-CAGLIARI (Mercoledì ore 19:30)

Nella Fiorentina Iachini perde tre pezzi. Contro il Cagliari non ci saranno Ribery e Benassi infortunati, oltre a capitan Pezzella squalificato. Nel Cagliari problema al polpaccio per Nainggolan, in forte dubbio. Pronto Ionita. Non rientra Pellegrini.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Lirola, Duncan, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Vlahovic. All. Iachini
Squalificati: Ger. Pezzella
Indisponibili: Ribery, Benassi

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Pisacane, Klavan; Nandez, Ionita, Cigarini, Rog, Lykogiannis; Simeone, Joao Pedro. All. Zenga
Squalificati: Carboni
Indisponibili: Ceppitelli, Oliva, Pavoletti, Pellegrini, Pereiro, Nainggolan

Dopo una serie di tre successi consecutivi, la Fiorentina ha ottenuto un solo punto nelle ultime quattro sfide con il Cagliari in Serie A, subendo ben cinque gol nella più recente. La Fiorentina ha vinto solamente due delle ultime sette partite casalinghe contro il Cagliari in Serie A (3N, 2P), dopo una serie di 16 successi interni consecutivi.

La Fiorentina ha sia segnato che subito gol in tutte le ultime quattro partite al Franchi in Serie A. Il Cagliari ha ottenuto quattro punti nelle ultime due trasferte di campionato. Solo la Juventus (uno) ha incassato meno gol di Fiorentina e Cagliari (entrambi due) nel primo quarto d’ora di gioco in questo campionato.

La Fiorentina è la squadra contro cui Walter Zenga ha perso più partite da allenatore in Serie A: cinque sconfitte su cinque. Erick Pulgar ha già eguagliato il suo record di reti in un singolo campionato di Serie A (sei, come nella scorsa stagione): tutte le reti in questo torneo sono arrivate su calcio di rigore (sei calciati, sei trasformati). I primi gol dell'attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic in Serie A sono arrivati proprio contro il Cagliari nel novembre 2019 (doppietta in quel caso). L'attaccante del Cagliari Giovanni Simeone ha giocato 74 gare e segnato 20 gol in Serie A con la maglia della Fiorentina.

GENOA-NAPOLI (Mercoledì ore 19:30)

Nel Genoa Nicola sceglie Pandev con Pinamonti. In mezzo Cassata favorito su Sturaro. Nel Napoli squalificati Koulibaly e Demme, giocano Maksimovic e Lobotka. Mertens favorito su Milik.

GENOA (3-5-2): Perin; Romero, Goldaniga, Masiello; Biraschi, Behrami, Schöne, Cassata, Barreca; Pandev, Pinamonti. All. Nicola
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Ankersen, Criscito, Radovanovic

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Hysaj; Fabian Ruiz, Lobotka, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne. All. Gattuso
Squalificati: Demme, Koulibaly
Indisponibili: Ospina, Llorente

Il Napoli non perde contro il Genoa in Serie A dal gennaio 2012 (10V, 5N). Nelle ultime sette partite tra Genoa e Napoli giocate in casa dei liguri in Serie A, ci sono state cinque vittorie esterne e due pari – i rossoblù hanno una striscia interna senza successi, aperta, più lunga solamente contro la Sampdoria (otto).

Il Genoa ha perso le ultime tre gare interne di campionato, subendo sempre almeno tre reti a incontro. Tutti gli ultimi 12 gol del Genoa contro il Napoli in Serie A sono stati realizzati da giocatori diversi.

Da quando Gennaro Gattuso siede sulla panchina del Napoli, gli azzurri hanno totalizzato 27 punti in 15 giornate di campionato: sarebbero al quarto posto della classifica in questo lasso temporale, dietro a Juventus, Atalanta e Lazio. Il Napoli è una delle sole tre squadre (con Juventus e Parma) contro cui Davide Nicola ha perso tutte le partite da allenatore in Serie A (quattro).

L'attaccante del Genoa Goran Pandev ha giocato 92 gare e realizzato 19 gol in campionato con la maglia del Napoli – contro i partenopei ha segnato un gol (nel 2008 con la Lazio). Il primo gol del centrocampista del Napoli Piotr Zielinski in Serie A è arrivato proprio contro il Genoa nell'ottobre 2015 con la maglia dell'Empoli.

ATALANTA-SAMPDORIA (Mercoledì ore 21:45)

Nell'Atalanta Gasperini, dopo il turnover di Cagliari, ripropone i titolari. Gomez, Toloi, Zapata dall'inizio, mentre llicic inizia in panchina. Nella Sampdoria La Gumina unica punta, mentre Quagliarella e Gabbiadini dovrebbero iniziare in panchina. Bertolacci dal 1'.

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Caldara, Dijmsiti; Castagne, Pasalic, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Gomez; Zapata. All. Gasperini
Squalificati: Palomino
Indisponibili: Nessuno

SAMPDORIA (4-5-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Murru; Thorsby, Bertolacci, Ekdal, Linetty, Jankto; La Gumina. All. Ranieri
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Tonelli, Vieira

Tra le squadre affrontate in tutte le stagioni dal 2016/17 in avanti, solamente contro il Cagliari (cinque), l’Atalanta è riuscita a segnare meno che alla Sampdoria (sei). Bilancio in perfetto equilibrio tra Atalanta e Sampdoria nelle ultime sei sfide in casa dei nerazzurri in Serie A, con tre successi per parte.

La Sampdoria ha vinto l’ultima trasferta di campionato, contro il Lecce: non registra due successi esterni consecutivi in Serie A dal marzo 2019. La Sampdoria ha conquistato 29 dei 32 punti in questo campionato con Ranieri in panchina: considerando le 23 giornate con lui alla guida, i blucerchiati sarebbero dodicesimi in classifica, con 10 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Nelle ultime 14 partite contro l’Atalanta in Serie A (tutte quelle nell’era dei tre punti a vittoria), l’allenatore della Sampdoria Claudio Ranieri non ha mai perso, avendo ottenuto sette vittorie e sette pareggi.

L’Atalanta ha segnato 100 gol in 39 partite di questa stagione (tutte le competizioni), una media di 2,56 a gara: considerando le squadre dei top-5 campionati europei 2019/20 soltanto Bayern Monaco (2,98) e PSG (2,95) hanno una media migliore.

Gli attaccanti dell'Atalanta Luis Muriel e Duván Zapata hanno rispettivamente disputato 79 e 31 gare con la maglia della Sampdoria in Serie A, segnando 21 e 11 gol. L'attaccante della Sampdoria Manolo Gabbiadini ha disputato le sue prime 25 presenze in Serie A con la maglia dell'Atalanta tra il 2010 e il 2012, segnando un gol.

BOLOGNA-SASSUOLO (Mercoledì ore 21:45)

Nel Bologna Mihajlovic è senza Soriano, schiera Svanberg. Palacio prima punta, Barrow largo, fuori Sansone. Nel Sassuolo Traoré al posto dello squalificato Djuricic. Cerca spazio Defrel.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Krejci; Dominguez, Schouten; Orsolini, Svanberg, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic
Squalificati: Soriano
Indisponibili: Medel, Mbaye, Poli, Santander, Skov Olsen

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Müldür, Marlon, G. Ferrari, Kyriakopoulos; Magnanelli, Locatelli; Berardi, H. Traoré, Boga; Caputo. All. De Zerbi
Squalificati: Djuricic
Indisponibili: Obiang, Romagna

Sono 11 i precedenti tra Bologna e Sassuolo in Serie A: i rossoblù conducono per cinque vittorie a tre, completano tre pareggi. Il Sassuolo ha vinto l’ultima partita di Serie A contro il Bologna.

Otto degli ultimi nove gol realizzati nelle sfide tra Bologna e Sassuolo in Serie A sono arrivati nel secondo tempo, unica eccezione la prima rete di Caputo nella gara di andata.

Il Bologna non ha trovato il gol in due delle ultime quattro partite di Serie A al Dall’Ara, dopo essere andato a segno in tutte le precedenti 18 gare interne di campionato. Il Sassuolo ha vinto due delle ultime quattro trasferte di Serie A (1N, 1P), tanti successi quanti nelle precedenti 13 partite fuori casa (4N, 7P).

Nicola Sansone del Bologna ha giocato 84 gare e realizzato 17 gol in Serie A con la maglia del Sassuolo. Francesco Caputo, a quota 15 gol, è vicino all’eguagliare il record di marcature per un giocatore del Sassuolo in una stagione di Serie A (16 di Domenico Berardi nel 2013/14). È inoltre vicino al suo primato personale nella competizione: 16, nel 2018/19 con l’Empoli. Il Bologna è una delle uniche due squadre di Serie A, insieme al Verona, contro cui l'attaccante del Sassuolo Jeremie Boga ha realizzato più di un gol in campionato (due).

ROMA-PARMA (Mercoledì ore 21:45)

Nella Roma Fonseca con due soli centrali di ruolo: Mancini e Ibanez. Anche Smalling é costretto a dare forfait. Cristante e Carles Perez titolari. Nel Parma torna Hernani e viene confermato il solito tridente. Dubbio dietro tra Gagliolo e Pezzella.

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Mancini, Ibanez, Kolarov; Cristante, Veretout; Perez, Lor.Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Cetin, Juan Jesus, Smalling

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. All. D'Aversa
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Nessuno

La Roma è la squadra contro cui il Parma ha perso più partite in Serie A (31) – inoltre è la squadra contro cui i gialloblù hanno subito più gol nel massimo campionato (89). La Roma ha perso 0-2 l’ultima partita di campionato contro il Parma, dopo una serie di sei successi giallorossi e un pareggio.

Dopo aver chiuso il girone d’andata con 35 punti collezionati (al pari dell’Atalanta, quarta), la Roma nel girone di ritorno ha guadagnato soltanto 13 punti (ben nove squadre in Serie A hanno ottenuto più punti in queste 11 giornate).

Il Parma è l’unica squadra affrontata in Serie A contro cui Edin Dzeko della Roma non ha ancora trovato la via del gol (tre precedenti). Il primo gol del centrocampista della Roma Diego Perotti in Serie A è arrivato proprio contro il Parma nell'ottobre 2014 con la maglia del Genoa. L'attaccante del Parma Gervinho ha disputato 71 partite e realizzato 17 gol in campionato con la maglia della Roma. La Roma è la vittima preferita in Serie A per il centrocampista del Parma Juraj Kucka: tre reti in nove sfide contro l'avversaria di giornata.

TORINO-BRESCIA (Mercoledì ore 21:45)

Nel Torino Longo punta su Verdi e Berenguer alle spalle di Belotti. C'é Ansaldi a sinistra, Nkoulou al posto di Izzo. Brescia con l'11 migliore, quello che ha convinto col Verona. Donnarumma e Torregrossa davanti.

TORINO (3-4-3): Sirigu; Lyanco, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meité, Rincon, Ansaldi; Verdi, Belotti, Berenguer. All. Longo
Squalificati: Izzo
Indisponibili: Baselli

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Papetti, Mateju, Semprini; Bjarnason, Tonali, Dessena; Zmrhal; Torregrossa, A.Donnarumma. All. Lopez
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Alfonso, Bisoli, Cistana, Ndoj

Sono 35 i precedenti tra Torino e Brescia in A: per i granata 21 vittorie, sei pareggi e otto sconfitte. Torino e Brescia non pareggiano in Serie A dal 1992: da allora cinque successi granata e tre per le Rondinelle. Il Torino ha perso le ultime due partite casalinghe contro il Brescia in Serie A, subendo cinque gol.

Il Torino ha vinto solamente una delle ultime sei partite contro squadre neopromosse in Serie A (2N, 3P). Il Torino ha perso nove delle ultime 11 gare di Serie A (1V, 1N), più di ogni altra formazione nello stesso periodo (da metà gennaio ad oggi). L’allenatore del Brescia Diego López ha perso quattro delle cinque partite contro il Torino in Serie A (1V): contro nessuna squadra conta più sconfitte.

L’attaccante del Torino Andrea Belotti ha segnato 10 gol nelle 13 partite giocate all’Olimpico Grande Torino contro squadre neopromosse in Serie A, con anche quattro passaggi vincenti in questo parziale. Andrea Belotti ha trovato la rete per quattro presenze di fila in Serie A. Il Brescia è l'unica squadra di Serie A contro cui Alex Berenguer del Torino ha segnato più di un gol in campionato (doppietta nel match d’andata). Il primo e unico gol del difensore del Brescia Bruno Martella in Serie A è stato segnato contro il Torino nell’ottobre 2017 con la maglia del Crotone.

Per i pronostici ufficiali segui il nostro podcast quotidiano su YOUTUBE, o entra nei nostri canali TELEGRAM gratuiti: BAR SPORT WEBBETITALIAWEB DREAM TEAM e IL PRESIDENTE.. Da oggi puoi attivare anche il nostro servizio PREMIUM per ricevere tutti i contenuti e i migliori pronostici sul Calcio e su tutti gli altri sport.

Storie correlate

Scommesse Calcio: Iachini è il primo esonerato, alla Fiorentina torna Prandelli. Quale sarà la prossima panchina a saltare? Vediamo le quote

Scommesse Calciomercato: Maurizio Sarri riparte dalla Fiorentina? Secondo i bookmakers sì, ma in quota rimangono vive le alternative Roma e PSG

Scommesse Calciomercato: Milenkovic in uscita dalla Fiorentina verso il Milan. Viola a caccia di un attaccante. Piatek, Higuain e Mandzukic i nomi caldi

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Scorrano
profeta@pokeritaliaweb.org