Pronostici Serie A: quote, probabili formazioni e scommesse sulle partite della 33a giornata il 15 luglio 2020

Analisi e pronostici Serie A

Scommesse Calcio Serie A: studi, statistiche, quote, ultime news e free pick sul campionato di calcio italiano di mercoledì 15 luglio 2020

Stefano Scorrano
14/07/2020

Continua la Serie A con la 33a giornata che questo mercoledì ha in programma 7 partite, tre alle ore 19.30 e le altre quattro alle 21.45 tra cui Sassuolo-Juventus e Udinese-Lazio.


Parliamo di pronostici vincenti calcio sulla Serie A prendendo come riferimento le quote Sisal e Betaland. Seguici anche sul nostro podcast quotidiano su YOUTUBE.

BOLOGNA-NAPOLI (Mercoledì ore 19:30)

Nel Bologna Mihajlovic ripropone Palacio davanti, con Barrow largo. Bani sempre ko. Nel Napoli fiducia ad Elmas, torna Manolas dietro, davanti Milik favorito su Mertens.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Medel, Svanberg; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Bani, Poli, Schouten, Santander

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme, Elmas; Politano, Milik, Insigne. All. Gattuso
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Llorente

Dopo una serie di sei sconfitte consecutive, il Bologna ha vinto le ultime due partite di Serie A contro il Napoli. Il Napoli ha segnato almeno due gol in tutte le ultime sei trasferte contro il Bologna in Serie A, per un totale di 19 reti, una media di 3.2 per incontro.

Nel 2020, il Bologna ha vinto solo una gara casalinga di Serie A (4N, 3P), 2-1 a febbraio contro il Brescia. Nello stesso periodo solo la SPAL ha fatto peggio (zero successi interni). Il Bologna subisce almeno un gol da 27 partite consecutive di Serie A (45 in totale in questo periodo). Il Napoli ha vinto cinque delle sei trasferte disputate in Serie A da inizio febbraio (1P) - più di ogni altra squadra nello stesso periodo.

Con quello segnato al Parma diventano 15 le reti in Serie A segnate da Roberto Soriano sotto la guida di Mihajlovic tra Bologna e Sampdoria (su 23 totali messe a segno dal centrocampista nel massimo campionato, il 65%). Il Bologna è la vittima preferita in Serie A per l'attaccante del Napoli Dries Mertens, con 11 reti in 10 partite.

Le quote danno il Napoli favorito @1.75 con quota in calo mentre il Bologna si gioca fino @4.50 (Pareggio @3.90). Over 2.5 @1.66 - Under 2.5 @2.25.

MILAN-PARMA (Mercoledì ore 19:30)

Nel Milan Pioli conferma Ibrahimovic e Rebic, mentre sulla trequarti ripropone Bonaventura. Conti indietro rispetto a Calabria. Nel Parma tridente Kulusevski, Inglese e Gervinho. L'ex Kucka dovrebbe farcela.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Bonaventura, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli
Squalificati: Saelemaekers
Indisponibili: Castillejo, Duarte, Musacchio

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtic; Kulusevski, Inglese, Gervinho. All. D'Aversa
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Cornelius, Scozzarella

Il Milan ha segnato in tutte le ultime 13 partite di Serie A contro il Parma, parziale in cui ha ottenuto nove successi, due pareggi e due sconfitte. Il Milan ha vinto sei delle ultime sette gare casalinghe di Serie A contro il Parma e i rossoneri hanno segnato almeno due reti in ciascuno di questi incontri.

Dopo aver ottenuto appena un successo nelle prime sei gare casalinghe con Pioli in panchina (4N, 1P), il Milan ha vinto quattro delle successive sei (1N, 1P). Il Parma ha ottenuto quattro punti in quattro trasferte dalla ripresa dei campionati, perdendo tuttavia le due più recenti.

Il Parma tra la 28esima giornata e la 32esima ha raccolto solo un punto. Curiosamente anche lo scorso campionato i ducali ebbero un calo tra la 28esima giornata e la 36esima, raccogliendo cinque pareggi e quattro sconfitte in nove gare.

L’allenatore del Milan Stefano Pioli ha allenato il Parma in 22 partite di Serie A, ottenendo tre successi, sei pareggi e 13 sconfitte - quella gialloblù è la sua esperienza con la percentuale di successi (13.6%) più bassa nel massimo campionato.

Prima di Theo Hernandez, l’ultimo terzino del Milan a mettere a segno almeno sei gol in un campionato di Serie A fu Aldo Maldera (otto centri) nella stagione 1978/79. La prossima sarà la presenza numero 100 con la maglia del Milan in tutte le competizioni per Zlatan Ibrahimovic: lo svedese ha partecipato attivamente a 86 reti (62 gol, 24 assist) nelle sue 99 gare in rossonero finora. Il centrocampista del Parma Juraj Kucka ha disputato 59 gare e segnato quattro reti in Serie A con la maglia del Milan. Il classe ’87 ha già realizzato sei gol in questo campionato, suo record personale in Serie A in una singola stagione.

Secondo le quote la vittoria del Milan @1.45 è l'ipotesi nettamente favorita mentre il Parma si gioca @7.10 (Pareggio @4.75). Over 2.5 @1.58 - Under 2.5 @2.38.

SAMPDORIA-CAGLIARI (Mercoledì ore 19:30)

Nella Sampdoria Ranieri propone la coppia Quagliarella-Gabbiadini, con Linetty e Depaoli esterni. In dubbio Ramirez, che ha problemi al flessore. Nel Cagliari pochi cambi: Birsa sostituisce l'infortunato Nainggolan, che ne avrá per una settimana. Dietro chance per Pisacane.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Murru; Depaoli, Thorsby, Ekdal, Linetty; Gabbiadini, Quagliarella. All. Ranieri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ramirez, Tonelli, Viera

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Ceppitelli, Pisacane; Ionita, Nandez, Birsa, Rog, Mattiello; Simeone, João Pedro. All. Zenga
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Oliva, Nainggolan, Pavoletti, Lu. Pellegrini

La Sampdoria è la squadra contro cui il Cagliari ha vinto più volte in A (24). Dopo una serie di due sconfitte interne consecutive, la Sampdoria è rimasta imbattuta nelle ultime cinque sfide casalinghe con il Cagliari in Serie A (4V, 1N).

La Sampdoria ha mantenuto la porta inviolata nell’ultima gara casalinga contro la SPAL: non colleziona due clean sheet consecutivi in match interni di Serie A da gennaio 2019. Il Cagliari ha pareggiato le ultime due gare esterne di campionato.

Tutti i gol in trasferta post lockdown del Cagliari (tre in tre diverse partite) sono stati siglati da Giovanni Simeone. Il centrocampista della Sampdoria, Albin Ekdal, ha disputato 116 gare e realizzato otto gol in Serie A con la maglia del Cagliari. Solo una rete per João Pedro post lockdown (sei presenze), dopo che il brasiliano aveva messo a segno cinque gol nelle precedenti sei gare prima della sosta forzata.

In quota la Sampdoria si gioca sotto la pari @1.95 con quota in calo mentre il Cagliari è dato @3.90, in alcuni book anche sopra @4 (Pareggio @3.60). Over 2.5 @1.90 - Under 2.5 @1.90.

LECCE-FIORENTINA (Mercoledì ore 21:45)

Nel Lecce Liverani perde per noie muscolari Falco e Calderoni. Giocano Farias e Rispoli. Majer mezz'ala. Nella Fiorentina Ribery, uscito anzitempo contro il Verona, ha recuperato e ci sará. Fiducia a Cutrone davanti.

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Rispoli; Mancosu, Petriccione, Majer; Farias, Saponara; Babacar. All. Liverani
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Calderoni, Falco, Meccariello, Rossettini, Lapadula

FIORENTINA (3-4-3): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Cutrone, Ribery. All. Iachini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Benassi

Bilancio in equilibrio nelle sfide tra Lecce e Fiorentina in Serie A: nove vittorie per parte e nove pareggi. Nelle ultime sei sfide tra Lecce e Fiorentina in Serie A nessuna delle due squadre ha mai segnato più di un solo gol: nel periodo appena otto reti totali.

Solo la SPAL (tre) ha segnato meno gol della Fiorentina (sei) da quando la Serie A é ripartita post lockdown. Tra le squadre contro cui l’allenatore della Fiorentina Giuseppe Iachini non ha mai vinto in Serie A, solo contro la Juventus (otto) conta più sfide che con il Lecce (quattro).

L’attaccante del Lecce Diego Farias ha partecipato a quattro reti in sei sfide contro la Fiorentina in Serie A. L'attaccante del Lecce Khouma Babacar - ex giocatore della Fiorentina (99 partite e 27 reti in Serie A con questa maglia) - è andato a segno nel suo unico incontro casalingo finora contro i viola in campionato, nel 3-3 al MAPEI Stadium con il Sassuolo nel dicembre 2018. Tre degli ultimi cinque gol di Patrick Cutrone in Serie A sono arrivati subentrando dalla panchina. L’attaccante viola non segna una rete in trasferta nel campionato italiano da febbraio 2018 (all’Olimpico vs la Roma).

Il Lecce gioca in casa e cerca disperatamente punti ma in quota i salentini sono sfavoriti @3.50 anche se la loro quota sta leggermente scendendo rispetto alla Fiorentina @2.00 (Pareggio @3.70). Over 2.5 @1.60 - Under 2.5 @2.30.

ROMA-VERONA (Mercoledì ore 21:45)

Nella Roma Fonseca lancia Zaniolo dal 1' e preferisce Dzeko a Kalinic. Pellegrini n vantaggio su Carles Perez. Smalling ancora out. Nel Verona Stepinski punta, Verre e Zaccagni sulla trequarti. Potrebbe riposare Kumbulla.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Fazio; Bruno Peres, Diawara, Veretout, Kolarov; Zaniolo, Lo. Pellegrini; Dzeko. All. Fonseca
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Santon, Smalling

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Empereur, Günter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Stepinski. All. Juric
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Bocchetti, Borini, Danzi, Dawidowicz, Pazzini

Sono 57 i precedenti tra Roma e Verona in Serie A: per i giallorossi 29 successi, 19 pareggi e nove partite perse. La Roma non perde contro il Verona in Serie A dal 1996, con Carlos Bianchi in panchina: da allora per i giallorossi 11 vittorie e cinque pareggi.

La Roma è una delle due squadre che ha vinto tutte le gare di questo campionato contro squadre neopromosse (assieme all’Atalana, 4/4): cinque su cinque. Potrebbe fare l’en plein per la terza stagione di fila. Tre partite senza vittorie per l’Hellas (2N, 1P): la squadra di Juric non manca il successo per quattro gare di fila in campionato da settembre 2019.

La Roma ha subito 22 gol nel girone di ritorno di questo campionato, già uno in più di quanti ne aveva incassati in tutto il girone d’andata (21). Il Verona ha subito 10 degli ultimi 11 gol in campionato nei secondi tempi, quattro dei quali dal 90’ in poi.

A partire da febbraio, Henrikh Mkhitaryan è il giocatore della Roma che ha preso parte a più gol in Serie A: otto, in nove presenze (cinque reti, tre assist). L'attaccante della Roma Edin Dzeko ha giocato la sua prima partita di Serie A nell'agosto 2015 contro il Verona - in cinque sfide con i gialloblù ha segnato due gol e fornito un assist. L'attaccante del Verona Fabio Borini ha disputato le sue prime 24 partite in Serie A con la maglia della Roma, segnando nove reti - non è mai andato in gol contro la sua ex squadra (due precedenti, entrambi con il Milan).

In quota la vittoria della Roma si prende @1.60 ma il mercato sta comunque facendo salire questa posta sui giallorossi premiando il Verona @5.25 che però rimane sempre nettamente la sfavorita (Pareggio @4.10). Over 2.5 @1.60 - Under 2.5 @2.30.

SASSUOLO-JUVENTUS (Mercoledì ore 21:45)

Nel Sassuolo De Zerbi rilancia chi ha tenuto a riposo a Roma: dentro dal 1' Muldur, Berardi, Caputo e Rogerio. Nella Juventus Danilo a destra e Alex Sandro a sinistra. Bonucci non al meglio (possibile riposo con chance per Rugani), Douglas Costa stavolta favorito su Bernardeschi. Pjanic in recupero.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Müldür, Marlon, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Bourabia; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. All. De Zerbi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Defrel, Obiang, Romagna

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, De Ligt, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri
Squalificati: Cuadrado
Indisponibili: De Sciglio, Khedira

La Juventus è la squadra contro cui il Sassuolo ha perso più partite (10) e subito più gol (32) in A. In tutte le ultime sette sfide di Serie A contro il Sassuolo la Juventus ha segnato almeno due gol, per un totale di 22 reti, una media di 3.1 per incontro. La Juventus ha vinto tutte le sei partite contro il Sassuolo nel girone di ritorno in Serie A, subendo solamente un gol nella prima, nel 2014 (17 gol fatti).

Il Sassuolo ha vinto quattro partite di fila (non accadeva da Agosto 2016) e per la prima volta nella sua storia può arrivare a cinque successi consecutivi in uno stesso campionato di Serie A. Le gare del Sassuolo hanno prodotto 33 gol in sette gare dopo il lockdown, 4.7 a incontro – la media più alta in Serie A nel periodo.

La Juventus viene da una sconfitta e un pareggio: escludendo le gare che i bianconeri hanno affrontato in cui erano già detentori del titolo in stagione, non registrano una serie di tre gare senza almeno una vittoria in campionato da maggio 2017 (tre).

Francesco Caputo, a quota 16 gol in questo campionato, dista una sola rete dal diventare il miglior marcatore del Sassuolo in una singola stagione di Serie A – lo scorso campionato, l’attaccante neroverde si è fermato proprio a 16, con la maglia dell’Empoli. L’attaccante della Juventus, Cristiano Ronaldo, può diventare il primo giocatore nella storia a segnare almeno 50 gol in Premier League, Liga e Serie A (al momento è a 49 reti totali nel campionato italiano). Inoltre CR7 può diventare il giocatore a raggiungere quota 50 gol in Serie A con il minor numero di presenze, tra chi ha debuttato nell’era dei tre punti a vittoria (al momento è a 49 in 59 gare).

Il Sassuolo gioca in casa ed è in un gran momento ma in quota è dato @5.00 mentre la Juventus @1.60 è favorita per la vittoria (Pareggio @4.20). Over 2.5 @1.53 - Under 2.5 @2.55.

UDINESE-LAZIO (Mercoledì ore 21:45)

Nell'Udinese Gotti sceglie Okaka in coppia con Lasagna. In mezzo ancora Walace. Nella Lazio si ferma ancora Lucas Leiva: gioca Cataldi. Uomini contati per la Lazio di Inzaghi: sempre out Marusic e Correa, oltre a Lulic.

UDINESE (3-5-2): Musso; Troost Ekong, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, Fofana, Walace, De Paul, Sema; Okaka, Lasagna. All. Gotti
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mandragora, Prodl

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto, Jony; Immobile, Caicedo. All. Inzaghi
Squalificati: Patric
Indisponibili: Correa, Lulic, Marusic, Leiva

L’Udinese ha perso tutte le ultime sette partite di Serie A contro la Lazio (segnando solo due gol): questa è la striscia di sconfitte aperta più lunga per i bianconeri.

L’Udinese ha vinto solo due volte nelle ultime 13 giornate di campionato (5N, 6P): in questo periodo solo il Brescia in Serie A ha vinto meno gare (una) e solo Brescia, Torino e SPAL (sette ciascuna) hanno ottenuto meno punti. La Lazio ha perso le ultime tre partite di Serie A, l’ultima volta in cui i biancocelesti hanno ottenuto una striscia più lunga di sconfitte consecutive in campionato è stata nel maggio 2009, con Delio Rossi in panchina (quattro). La media punti della Lazio in questa Serie A prima del lockdown era di 2.4 a incontro, dalla ripresa dei campionati è scesa a 1.0 a gara.

L’Udinese è l’unica squadra di Serie A contro cui l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi conta più di cinque partite con una percentuale di successi del 100%.

Da quando veste la maglia della Lazio Ciro Immobile ha segnato sei gol contro l’Udinese in Serie A; ha realizzato più reti solo contro SPAL (nove) e Sampdoria (10). Il primo gol del centrocampista della Lazio Manuel Lazzari in Serie A è arrivato proprio contro l'Udinese nel mese di agosto 2017, con la maglia della SPAL.

Le quote danno l'Udinese sfavorita @3.60 anche se la quota sui friulani sta calando, sinonimo che il mercato non è più molto sicuro della Lazio che sale anche sopra la pari @2.05 (Pareggio @3.50). Over 2.5 @1.85 - Under 2.5 @2.05.

Per i pronostici ufficiali segui il nostro podcast quotidiano su YOUTUBE, o entra nei nostri canali TELEGRAM gratuiti: BAR SPORT WEBBETITALIAWEB DREAM TEAM e IL PRESIDENTE.. Da oggi puoi attivare anche il nostro servizio PREMIUM per ricevere tutti i contenuti e i migliori pronostici sul Calcio e su tutti gli altri sport.

Storie correlate

Pronostici Serie A: tutto sulla 9a giornata di campionato con MULTIPLA QUOTA @4.78. L'Inter apre il turno a Sassuolo. Napoli favorito nel big match con la Roma. Doppio posticipo al lunedì

Pronostici Serie A: tutto sul 8a giornata di campionato con MULTIPLA QUOTA @8. Torna la Serie A il 21 e 22 novembre. Napoli-Milan il big match. Gattuso ritrova i rossoneri da favorito in quota @2.30

Scommesse Serie A: risultati di una 7a giornata stranamente da Under. Il Napoli si avvicina a Juve ed Inter nelle quote antepost. Ora arriva la sosta per le nazionali poi prossimo turno con Napoli-Milan

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Scorrano
profeta@pokeritaliaweb.org