Pronostici Serie A: analisi, quote, probabili formazioni e scommesse sul weekend del campionato di Calcio con la 34a giornata del 18 e 19 luglio 2020

Analisi e pronostici Serie A

Scommesse Calcio Serie A: studi, statistiche, quote, ultime news e free pick sulla 34a giornata del campionato di calcio italiano di giovedì 18-19 luglio 2020

Stefano Scorrano
17/07/2020

Nel fine settimana del 18 e 19 luglio 2020 si gioca la 34a giornata di Serie A con tutte le squadre in campo ad eccezione del big match Juventus-Lazio che si giocherà lunedì sera e di cui parleremo più avanti con un articolo apposito. Intanto domenica non è da perdere un altra sfida interessante: Roma-Inter.


Parliamo di pronostici vincenti calcio sulla Serie A prendendo come riferimento le quote Sisal e Betaland. Seguici anche sul nostro podcast quotidiano su YOUTUBE.

VERONA-ATALANTA (sabato ore 17.15)

Nel Verona Juric perde Kumbulla dietro: gioca Empereur. Di Carmine favorito come prima punta, alle sue spalle Pessina e Zaccagni. Nell’Atalanta non convocato Ilicic, gioca uno tra Malinovskyi (favorito) e Pasalic. Muriel recuperato, ma pronto per subentrare a gara in corso.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Empereur; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Pessina, Zaccagni; Di Carmine. All. Juric
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Adjapong, Bocchetti, Danzi, Dawidowicz, Kumbulla, Pazzini

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Ilicic, Gomez; D. Zapata. All. Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Sono 39 i precedenti tra Verona e Atalanta in A: per i veneti 10 successi, 13 pareggi e 16 sconfitte. L’Atalanta ha vinto le tre partite di Serie A con Gasperini in panchina contro il Verona, segnando ben 11 gol nel periodo. L’ultima sfida di Serie A tra Verona e Atalanta in casa dei gialloblù è terminata 5-0 per i bergamaschi.

Il Verona ha vinto cinque delle sette gare casalinghe di Serie A nel 2020 (1N, 1P). L’Atalanta è l’unica squadra imbattuta in trasferta nel 2020 in Serie A. In caso di gol, l’Atalanta stabilirebbe un suo nuovo record di gare consecutive in cui è andata a segno nel corso di una singola stagione di Serie A (attualmente è a 21, come nel 1955/56).

Con il gol contro la Roma, Matteo Pessina è arrivato a quota sei reti in questo campionato – escludendo i rigori, nessun centrocampista del Verona ha fatto meglio in una singola Serie A nell’era dei tre punti a vittoria. Dal suo arrivo all'Atalanta, Josip Ilicic ha realizzato quattro gol in tre sfide di Serie A contro il Verona, inclusa una tripletta nel 5-0 finale del marzo 2018.

Quote: Verona @6.50, Pareggio @5.25 - Atalanta @1.40

CAGLIARI-SASSUOLO (sabato ore 19.30)

Nel Cagliari Zenga rilancia Joao Pedro in coppia con Simeone. Birsa ancora in regia. Nel Sassuolo squalificati Berardi, Bourabia, Magnanelli, ko Obiang, Defrel Rogerio e Toljan. Giocano Marlon, Djuricic, Traoré e Haraslin.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Pisacane, Carboni, Klavan; Mattiello, Nandez, Birsa, Rog, Lykogiannis; Simeone, João Pedro. All. Zenga
Squalificati: Ionita
Indisponibili: Nainggolan, Oliva, Pavoletti, Lu. Pellegrini

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Djuricic; Haraslin, Traoré, Boga; Caputo. All. De Zerbi
Squalificati: Berardi, Bourabia, Magnanelli
Indisponibili: Defrel, Obiang, Rogerio, Romagna, Toljan

Il Cagliari è la squadra contro cui il Sassuolo ha pareggiato più partite in A (sei) - due vittorie sarde e tre emiliane. L’ultimo successo del Cagliari contro il Sassuolo in Serie A risale al dicembre 2016 (4-3 in casa dei rossoblù); da allora tre pareggi e tre sconfitte per i sardi. Il Sassuolo ha tenuto la porta inviolata in tre delle ultime cinque gare di Serie A contro il Cagliari dopo che aveva subito gol in tutte le precedenti sei.

Il Sassuolo è reduce da tre vittorie esterne di fila e potrebbe registrare quattro successi di fila fuori casa per la prima volta nella sua storia in Serie A. Il Cagliari non ha trovato il gol nelle ultime due partite giocate alla Sardegna Arena.

Francesco Caputo é l'unico attaccante di Serie A che dopo il lockdown ha segnato almeno tre gol e fornito almeno tre assist. L'attaccante del Cagliari Giovanni Simeone ha giocato la sua prima partita di Serie A nel settembre 2016 contro il Sassuolo, con la maglia del Genoa. L'attaccante del Sassuolo Gregoire Defrel ha esordito nel massimo campionato italiano proprio contro il Cagliari, nel maggio 2011 (sua unica presenza con la maglia del Parma).

Quote: Cagliari @3.10, Pareggio @3.70 - Sassuolo @2.15

MILAN-BOLOGNA (sabato ore 21.45)

Pioli mantiene le gerarchie nel suo Milan. Rebic e Bonaventura dovrebbero giocare dal 1’, anche se Saelemaekers scalpita. Nel Bologna torna dal 1’ Orsolini. Palacio riferimento offensivo. In recupero Poli.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Bonaventura, Rebic, Calhanoglu; Ibrahimovic. All. Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Castillejo, Leo Duarte, Musacchio, Paquetá

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Tomiyasu, Danilo, Dijks; Medel, Dominguez; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Bani, Schouten

Il Milan ha vinto sette delle ultime otto partite di Serie A contro il Bologna (1N), tenendo quattro volte la porta inviolata nel parziale. Il Milan è la squadra contro cui il Bologna ha subito più gol in Serie A (224). Il Milan ha perso solo tre delle ultime 39 partite interne di Serie A contro il Bologna, la più recente nel gennaio 2016, proprio con Sinisa Mihajlovic sulla panchina rossonera.

Il Milan ha segnato almeno due gol in tutte le sette gare di Serie A giocate dalla ripresa del campionato – 20 reti nel parziale. Da inizio dicembre ad oggi il Bologna ha vinto sei trasferte di Serie A (1N, 2P), nessuna squadra ha fatto meglio nel periodo.

Nessuna vittoria da allenatore in Serie A per Sinisa Mihajlovic contro il Milan (5N, 7P), con cui tuttavia ha collezionato 32 panchine nel campionato 2015/16 (13V, 10N, 9P). Il Bologna è la squadra con cui l’attuale tecnico del Milan Stefano Pioli ha collezionato più panchine in Serie A, 89 (27V, 28N, 34P).

Giacomo Bonaventura ha segnato quattro gol in quattro gare di campionato contro il Bologna con la maglia del Milan (tutte nelle ultime tre presenze). L'attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic ha preso parte a cinque reti nelle sue ultime cinque sfide contro il Bologna in Serie A (quattro gol e un assist). L’attaccante del Bologna Nicola Sansone ha segnato quattro gol in nove gare contro il Milan in Serie A, contro nessuna squadra ha fatto meglio.

Quote: Milan @1.50, Pareggio @4.50 - Sassuolo @5.80

PARMA-SAMPDORIA (domenica ore 17.15)

Nel Parma D’Aversa perde Cornelius, infortunato, e rilancia Inglese. Da monitorare Kukca, che ha saltator l’ultima trasferta con il Milan. Nella Sampdoria davanti Quagliarella e Bonazzoli. Colley-Yoshida confermati come coppia di centrali.

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Dermaku, Gagliolo; Hernani, Brugman, Kurtic; Kulusevski, Inglese, Gervinho. All. D’Aversa
Squalificati: Darmian, Grassi
Indisponibili: Cornelius, Kucka, Scozzarella, Bruno Alves

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Linetty, Thorsby, Ekdal, Jankto; Quagliarella, Bonazzoli. All. Ranieri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Vieira

Il Parma ha affrontato la Sampdoria 41 volte in Serie A: 16 vittorie, 11 pareggi e 14 sconfitte. Dopo aver vinto quattro partite di fila contro la Sampdoria in Serie A tra il 2010 e il 2012, il Parma ha ottenuto solo due successi nelle successive otto (3N, 3P). Il Parma ha però vinto ben quattro delle ultime sei gare casalinghe contro la Sampdoria in Serie A.

Un pareggio e due sconfitte per il Parma in casa in Serie A - nessuna squadra ha fatto peggio in gare interne dalla ripresa dei campionati ad oggi. Nessuna squadra ha vinto più partite della Sampdoria nelle ultime cinque giornate di Serie A: quattro su cinque (al pari di Atalanta e Sassuolo).

Il primo gol dell'attaccante del Parma Gervinho in Serie A è arrivato proprio contro la Sampdoria nel settembre 2013 con la maglia della Roma – quella tuttavia è stata la sua unica marcatura in sette gare di campionato contro i blucerchiati. Fabio Quagliarella ha realizzato 83 reti in Serie A con la maglia della Sampdoria e si trova solamente a due marcature dal terzo posto nella classifica all-time dei blucerchiati nel massimo campionato, detenuta da Gianluca Vialli (85 gol).

Quote: Parma @3.00, Pareggio @2.90 - Sampdoria @2.70

BRESCIA-SPAL (domenica ore 19.30)

Nel Brescia Lopez punta ancora su Donnarumma e Torregrossa davanti, con Spalek trequartista. Joronen ancora out. Nella SPAL 4-4-2 con Petagna e Di Biagio. Squalificato Valdifiori, gioca Missiroli.

BRESCIA (4-3-1-2): Andrenacci; Sabelli, Papetti, Chancellor, Mateju; Tonali, Bjarnason, Dessena; Spalek; Torregrossa, A. Donnarumma. All. Lopez
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Alfonso, Bisoli, Cistana, Joronen

SPAL (4-4-2): Letica; Cionek, Salamon, Bonifazi, Sala; D'Alessandro, Missiroli, Dabo, Strefezza; Floccari, Petagna. All. Di Biagio
Squalificati: Valdifiori
Indisponibili: Berisha, Valoti, Fares

Bilancio in equilibrio nelle sfide tra Brescia e SPAL in Serie A: due vittorie per parte e tre pareggi. Nelle prime due stagioni dal suo ritorno in Serie A nel 2017/18, la SPAL aveva perso solo una delle 10 sfide contro un’avversaria neopromossa (7V, 2N); in questo campionato, invece, i ferraresi hanno perso tutte le quattro gare contro squadre provenienti dalla Serie B. Il Brescia ha vinto il match d’andata per 0-1 grazie a un gol di Mario Balotelli.

La Spal è rimasta a secco di gol in nove delle 17 trasferte in questa Serie A. Nessuna squadra ha ottenuto meno successi casalinghi del Brescia (due) nei cinque maggiori campionati europei 2019/20. Prima di Brescia e SPAL, erano 19 le squadre nella storia della Serie A ad aver perso almeno 22 delle prime 33 partite di un campionato: tutte sono retrocesse a fine stagione.

L’attaccante del Brescia Ernesto Torregrossa ha trovato il gol nell’ultimo incontro di campionato contro l’Atalanta e potrebbe andare in rete per due partite di fila in Serie A per la prima volta in carriera. Il centrocampista della SPAL Simone Missiroli ha fatto il suo esordio in Serie A nell’aprile 2005 con la maglia della Reggina, proprio contro il Brescia.

Quote: Brescia @2.40, Pareggio @3.40 - Spal @2.90

FIORENTINA-TORINO (domenica ore 19.30)

Nella Fiorentina Iachini conferma l’ottima Fiorentina di Lecce, con Chiesa, Cutrone e Ribery. Nel Torino Verdi appoggia la coppia Zaza-Belotti. Izzo stavolta preferito a Lyanco.

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano; Milenkovic, Ger. Pezzella, Caceres; Chiesa, Duncan, Pulgar, Castrovilli, Lirola; Cutrone, Ribery. All. Iachini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Benassi, Dalbert, Dragowski

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meité, Rincon, Aina; Verdi; Zaza, Belotti. All. Longo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Baselli

La Fiorentina è la squadra contro cui il Torino ha vinto più partite nel massimo campionato (48) - completano 45 successi viola e 48 pareggi. La Fiorentina trova il gol da 12 incontri di Serie A contro il Torino; risale infatti al gennaio 2014 l’ultima occasione in cui non ha trovato la rete (0-0 in Piemonte). L’ultimo successo esterno del Torino in Serie A contro la Fiorentina risale all’ottobre 1976: da allora 15 successi viola e 14 pareggi.

La Fiorentina ha vinto solo una delle ultime 13 gare interne di campionato (7N, 5P), contro la SPAL a gennaio: nel parziale i Viola non hanno mai segnato più di un gol in un singolo incontro. Il Torino ha perso le ultime sette trasferte di campionato: solo una volta nella loro storia in Serie A i granata hanno avuto una striscia di sconfitte esterne più lunga.

Moreno Longo ha perso 11 delle prime 13 trasferte da allenatore in Serie A (84.6%): si tratta della percentuale esterna di sconfitte più alta per un allenatore con almeno 12 gare allenate fuori casa nell’era dei tre punti a vittoria. Il tecnico della Fiorentina Giuseppe Iachini ha vinto solo una delle otto sfide da allenatore in Serie A contro il Torino (4N, 3P).

Patrick Cutrone è andato a segno in entrambe le ultime due partite di Serie A: non ha mai timbrato il cartellino per tre presenze consecutive nel massimo campionato. L'attaccante del Torino Andrea Belotti ha giocato 38 partite e realizzato sei reti in Serie A sotto la guida di Giuseppe Iachini, nella stagione 2014/15 con la maglia del Palermo.

Quote: Fiorentina @2.00, Pareggio @3.30 - Torino @4.10

GENOA-LECCE (domenica ore 19.30)

Nel Genoa Nicola punta su Pandev in coppia con Pinamonti. Iago Falque dietro di loro. Torna Criscito titolare a sinistra. Nel Lecce dentro insieme Falco, Saponara, Mancosu. In attacco ancora Babacar.

GENOA (3-4-1-2): Perin; Goldaniga, C. Zapata, Masiello; Biraschi, Behrami, Schone, Criscito; Iago Falque; Pandev, Pinamonti. All. Nicola
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Radovanovic

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Dell'Orco, Donati; Barak, Petriccione, Saponara, Falco, Mancosu; Babacar. All. Liverani
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Calderoni, Meccariello, Rossettini, Deiola

Il Genoa ha perso soltanto una delle 13 sfide di Serie A contro il Lecce: completano il bilancio sette successi rossoblu e cinque pareggi. Genoa e Lecce hanno pareggiato le ultime tre sfide di Serie A, una in più che nelle precedenti 10 partite tra le due squadre. Il Genoa è imbattuto nelle sei gare interne di Serie A contro il Lecce, grazie a quattro successi e due pareggi (entrambi per 0-0).

Il Genoa ha conquistato i tre punti nell’ultimo incontro interno contro la SPAL: i liguri non registrano due vittorie casalinghe di fila in Serie A da settembre 2018. Dopo una serie di tre trasferte consecutive in cui ha sempre subito esattamente quattro gol, il Lecce ha mantenuto la porta inviolata nella più recente: i salentini non registrano due clean sheet fuori casa di fila in una singola Serie A da maggio 2001. Il Genoa ha perso solo una delle ultime 11 gare interne di campionato contro un’avversaria neopromossa (6V, 4N). Il Lecce ha incassato 38 reti nelle prime 16 trasferte in questa Serie A.

Il giocatore del Genoa Domenico Criscito, in gol dal dischetto nel match d’andata, ha realizzato sette reti su calcio di rigore in questo campionato: l’ultimo difensore a segnare altrettanti rigori in un singolo campionato fu Marco Materazzi nel 2000/01 con la maglia di Perugia. Il primo gol dell'attaccante del Lecce Diego Farias in Serie A è arrivato proprio contro il Genoa nel novembre 2014, con la maglia del Cagliari. L’attaccante del Lecce Khouma Babacar ha realizzato tre reti contro il Genoa in Serie A (solo a Udinese e Inter, quattro gol ciascuna, ha segnato di più), inclusa la sua prima nella competizione, nel 2010 con la maglia della Fiorentina.

Quote: Genoa @1.90, Pareggio @3.80 - Lecce @3.90

NAPOLI-UDINESE (domenica ore 19.30)

Nel Napoli Hysaj al posto di Di Lorenzo squalificato, con Mario Rui a sinistra. Koulibaly con Manolas, Callejon nel tridente con Mertens e Insigne. Queste le scelte di Gattuso. Nell’Udinese é squalificato Okaka: gioca Nestorovski. De Maio favorito su Samir.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. All. Gattuso
Squalificati: Di Lorenzo
Indisponibili: Llorente, Younes

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, De Maio; Stryger-Larsen, De Paul, Walace, Fofana, Sema; Nestorovski, Lasagna. All. Gotti
Squalificati: Okaka
Indisponibili: Mandragora, Prodl, Jajalo, Teodorczyk

Il Napoli non perde contro l’Udinese in Serie A dall’aprile 2016 (1-3 in Friuli): da allora sei successi partenopei seguiti dal pareggio della gara d’andata. L’ultima vittoria dell’Udinese in casa del Napoli in Serie A risale all’aprile 2011: successivamente sono arrivati sette successi azzurri (gli ultimi due per 4-2) e un pareggio.

Il Napoli ha segnato almeno due gol in tutte le ultime sei gare casalinghe di Serie A. Gennaro Gattuso è imbattuto da allenatore contro l'Udinese in Serie A: per il tecnico del Napoli un successo e due pareggi. Dopo una serie di cinque gare esterne senza successi, l’Udinese ha vinto le due più recenti, contro Roma e SPAL.

Il centrocampista del Napoli Allan ha giocato 104 gare in Serie A con la maglia dell'Udinese. Da ex ha preso parte a due reti in otto gare nella competizione contro i friulani, una delle quali nel match più recente (assist per il gol di Mertens nel marzo 2019). L’attaccante del Napoli Dries Mertens ha preso parte a sei gol nelle ultime tre gare di campionato contro l’Udinese (due reti, quattro assist) – tre dei quali proprio nell’ultimo precedente contro i friulani al San Paolo (nel complessivo 4-2 del marzo 2019). Dopo essere rimasto a secco nelle prime quattro sfide contro il Napoli in Serie A, l'attaccante dell'Udinese Kevin Lasagna ha trovato la rete nelle due disputate nel 2019.

Quote: Napoli @1.50, Pareggio @4.40 - Udinese @6.50

ROMA-INTER (domenica ore 21.45)

Nella Roma Fonseca ha praticamente scelto l’11 titolare: l’unico dubbio rispetto alle ultime uscite é la presenza di Smalling, che proverá ad esserci. Stesso discorso per Lukaku nell’Inter. Nel caso resta fuori Sanchez, ottimo anche a gara in corso. De Vrij si riprende il centro della difesa.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kolarov; Zappacosta, Veretout, Cristante, Spinazzola; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Fazio, Mirante, Santon

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Young; Eriksen; Sanchez, Lautaro Martinez. Al. Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Barella, Sensi, Vecino

La Roma è la squadra contro cui l'Inter ha vinto più partite in Serie A (72). Dall’altra parte l'Inter è quella contro cui la Roma ha segnato di più in nella competizione (222 gol). Roma e Inter hanno pareggiato le ultime quattro sfide di Serie A: queste due squadre non hanno mai registrato cinque pareggi consecutivi nella competizione.

Dopo una serie di tre sconfitte di fila, la Roma ha vinto le ultime tre gare di Serie A. Antonio Conte conta otto precedenti da allenatore contro la Roma in Serie A: per l’attuale tecnico dell'Inter quattro successi, due pareggi e due sconfitte - non ha subito neanche un gol nelle tre più recenti.

Contro l'Inter è arrivata la prima delle due triplette in Serie A di Nikola Kalinic (nel settembre 2015 con la Fiorentina): per l'attaccante della Roma quattro reti totali in quattro incontri contro i nerazzurri nella competizione. Dopo aver segnato 12 marcature nelle prime 11 gare esterne di Serie A, Romelu Lukaku è rimasto a secco di reti nelle quattro più recenti. L'ultima volta in cui l'attaccante dell'Inter ha registrato un digiuno di gol in trasferta più lungo in campionato è stata tra ottobre e dicembre 2017, cinque partite fuori casa con il Manchester United.

Quote: Roma @3.00, Pareggio @3.60 - Inter @2.25

Per i pronostici ufficiali segui il nostro podcast quotidiano su YOUTUBE, o entra nei nostri canali TELEGRAM gratuiti: BAR SPORT WEBBETITALIAWEB DREAM TEAM e IL PRESIDENTE.. Da oggi puoi attivare anche il nostro servizio PREMIUM per ricevere tutti i contenuti e i migliori pronostici sul Calcio e su tutti gli altri sport.

Storie correlate

Scommesse Champions League: Inter favorita per il passaggio del turno nonostante il rischio del biscotto. Atalanta a un passo dagli ottavi

Pronostici Champions League: Inter costretta a vincere e favorita @2.20 contro il Monchengladbach. Atalanta @1.20 contro il Midtjylland

Pronostici Serie A: tutto sulla 9a giornata di campionato con MULTIPLA QUOTA @4.78. L'Inter apre il turno a Sassuolo. Napoli favorito nel big match con la Roma. Doppio posticipo al lunedì

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Scorrano
profeta@pokeritaliaweb.org