Pronostici Golf: analisi e favoriti sul Wyndham Championship del PGA Tour, e sul Nordea Masters del European Tour

Analisi e pronostici Golf

Scommesse Golf PGA Tour ed European Tour: quote e pronostici sul Wyndham Championship e sul Nordea Masters dal 16 al 19 agosto 2018

Stefano Guerri
16/08/2018

Il Golf non va in vacanza e noi siamo ben contenti visto che anche questa stagione di pronostici si sta rivelando ricchissima e la settimana scorsa abbiamo preso ancora una volta Brooks Koepka che ha vinto l'ultimo major stagionale, il PGA Championship 2018. Vediamo ora le analisi e le pick su Wyndham Championship e Nordea Masters 2018.


Anche questa è una stagione spettacolare con i nostri Pronostici Vincenti Golf visto che la cassa della settimana scorsa con Brooks Koepka, che ha vinto il suo terzo major in carriera (il secondo di questa stagione dopo US Open), ci porta ad un rendimento da +18.04% di ROI per +223.75 unità in 826 pick. Se avessimo scommesso anche solo 10€ ad unità, avremmo incassato +2.230,75€ solo con le pick su questo sport troppo spesso snobbato nel betting.

Analisi e Pronostici PGA Tour: Wyndham Championship 2018

Dopo i fasti del major molti big oggi non giocheranno il Wyndham Championship al Sedgefield Country Club di Greensboro in North Carolina. Il field è comunque impegnato ad entrare nei migliori 125 della classifica FedEx Cup o a migliorare la propria posizione e le lavagne delle scommesse favoriscono Webb Simpson @13.00 che qui ha vinto il suo primo titolo nel 2011, davanti ad Hideki Matsuyama @19.00 e al detentore del titolo, Henrik Stenson @19.00. In seconda fascia troviamo Brandt Snedeker @23.00, Rafa Cabrera Bello @23.00, Shane Lowry @26.00, Billy Horschel @29.00, Joaquin Niemann @31.00, Russell Henley @34.00, Danierl Berger @34.00 e Ryan Moore @34.00.

Vincitori ultime 10 edizioni: 2017: Henrik Stenson (-22); 2016: Si-Woo Kim (-21); 2015: Davis Love III (-17); 2014: Camilo Villegas (-17); 2013: Patrick Reed (-14); 2012: Sergio Garcia (-18); 2011: Webb Simpson (-18); 2010: Arjun Atwal (-22).

Il tracciato del Sedgefield CC, disegnato da Donald Ross, è un corto par-70 (uno dei due più semplici del Tour tanto che anche nel 2017 ben 25 giocatori hanno chiuso in doppia cifra sotto al par) che favorisce i grandi hitters e in cui serve molta accuratezza dal tee. I greens sono in Champion Bermudagrass. I Fairways sono abbastanza facili ma qui per primeggiare servono le statistiche di Driving accuracy, Approach e Putting. Sedgefield negli ultimi anni ha regalato la prima vittoria in carriera al PGA a tanti giocatori (Si-Woo Kim, Patrick Reed, Webb Simpson, Arjun Atwal e Ryan Moore).

Hideki Matsuyama @19.00. Il giapponese non arriva da una grande prova visto che ha chiuso solo col T35 al Bellerive ma è 8° nelle statistiche di strokes gained: putting molto importanti questo fine settimana a Sedgefield dove in 4 prestazioni Matsuyama ha riportato un ottimo T15 nel 2013 e ha sfiorato la vittoria col T3 del 2016.

Brandt Snedeker @25.00 è stato l'ultimo a vincere a Forest Oaks nel 2007, ma anche qui a Sedgefield ha incassato 4 top-10 incluso il T3 nella sua ultima prestazione del 2016. In estate ha centrato 3 top-10 ed è 24° nelle statistiche di strokes gained: putting. Il suo lavoro però non è ancora finito visto che è 80° nella classifica FedEx Cup e non ancora certo dei playoff. Brandt è ottimo sui Champion Bermudagrass greens e ha un buon record anche sui tracciati disegnati da Donald Ross con 4 top-10 incluso il 3° posto del 2011 a Plainfield e la vittoria a East Lake nel 2012.

Shane Lowry @26.00 arriva a questo appuntamento come uno dei giocatori più caldi del momento visto che ha sempre chiuso in top-10 nelle ultime 3 settimane, incluso il T12 al Bellerive dove è stato il 4° migliore del fied nelle statistiche di GIR e il migliore in assoluto in strokes gained: putting. Dal 2016 Lowry ha segnato un T42 poi migliorato col T7 dello scorso anno qui a Sedgefield.

Si Woo Kim @50.00 ha ottimi ricordi di questo torneo dove 2 anni fa ha vinto il suo primo titolo PGA e quest'anno cercherà di confermare la sua presenza ai playoffs Fedex con una buona prova, archiviando il PGA Championship, anche se la settimana prima era stato ottimo col T10 al WGC Bridgestone Invitational. Il sudcoreano ha sempre dato il meglio di se in Bermudagrass greens, con una serie di risultati che parlano da soli: 10° Kapalua (2018), 4° Waialae (2016), 9° Austin (2018), 2° Harbour Town (2018), 1° TPC Sawgrass (2017) e 2° RTJ Trail (2016).

Chris Kirk @80.00 è da rispettare su tracciati corti e in carriera ha vinto 4 titoli al PGA. Kirk la settimana scorsa è stato solido col T37 al Bellerive dove è stato il 6° migliore del field in Putting. Inoltre Kirk ha buone statistiche anche in SG Approach e Proximity to Hole oltre ad essere pericoloso sui Champion Bermudagrass come vediamo dal recente T6 al TPC Southwind a giugno ma anche una vittoria, un T10 un altro T9 ad Annandale e un 2° posto al CC of Jackson (2016). Kirk ha fatto bene su altri tracciati di Donald Ross come il T8 all'Aronimink (2011), il T4 ad East Lake (2014) e il TPC Sawgrass (2015) dove è stato al comando per 54 buche. Attualmente 131° nel world ranking, questo fine settimana serve una bella prestazione che Kirk ha nelle sue corde su questo tracciato.

Nick Watney @100.00 arriva dal T71 al major della scorsa settimana ma oggi lo provo come outsiders con quota enorme visti i suoi rendimenti su tracciati disegnati da Donald Ross (vittoria Aronimink 2011, 10° Plainfield 2011 e 4° East Lake 2010) e un buon rendimento anche sui Champion Bermudagrass (8° Annandale 2006, 12° Atlanta Athletic Club 2011, 5° proprio qui nel 2014 e 2° a Quail Hollow di recente). Specialista del putting, la carriera del 37enne ci ha insegnato che Watney si accende in piena estate come visto di recente a Bellerive, Glen Abbey ed Old White TPC, ma anche il T6 a Forest Oaks 2006, vittoria a Bethpage 2012 e 2° a Conway Farms 2013. Non dimentichiamo infine il recente T29 in Canada dove è stato tra i migliori del field nelle statistiche di Putts per GIR.

Analisi e Pronostici European Tour: Nordea Masters 2018

Il Nordea Masters lo scorso anno è stato vinto dal nostro Renato Paratore @67.00 (si giocava a 150 volte la posta nel 2017) che sarà in campo anche in questa edizione così come Matteo Manassero @111.00 ed Edoardo Molinari @201.00, ma in questa edizione i bookmakers favoriscono Thorbjorn Olesen @10.00 che stacca tutti nettamente, a iniziare da Joakim Lagergren @23.00, Alexander Bjork @23.00, Martin Kaymer @26.00, Matthew Southgate @26.00, Thomas Detry @26.00, Hideto Tanihara @26.00, Scott Vincent @26.00, Soren Kjeldsen @26.00 e Robert Rock @34.00.

Questo evento ha avuto una riprogrammazione e riorganizzazione rispetto allo scorso anno e si giocherà al Hills G&CC un par-71 da 7,169 yards dove serve abilità sia su lanci corti e precisi ma anche di potenza quindi qui servirà avere un gioco ben mixato.

Vincitori ultime 10 edizioni: 2017, Renato Paratore, 150/1; 2016, Matt Fitzpatrick, 40/1; 2015: Alex Noren, 20/1; 2014: Thongchai Jaidee, 66/1; 2013: Mikko Ilonen, 35/1; 2012: Lee Westwood, 6/1; 2011: Alex Noren, 28/1; 2010: Richard S Johnson, 100/1.

Soren Kjeldsen @26.00. Il danese è in grande forma visto che dopo un difficile inizio stagionale, da giugno ha cambiato passo, abbonato al T4, risultato uscito in 4 eventi consecutivi (The 2018 Shot Clock Masters, BMW International Open, HNA Open de France e Dubai Duty Free Irish Open) e nell'ultima prestazione ha anche migliorato col T3 al Porsche European Open. Questa è l'unica giocata a stake pieno che facciamo su questo evento, gli altri saranno tutti mezzi stake con quote di valore o enormi.

Marcus Kinhult @41.00. Lo svedese ha un grande record in questo evento e sarà appoggiato dal pubblico di casa visto che il 22enne è residente a Gothernburg. In questa stagione all'European Tour Kinhult è cresciuto tanto e lo vediamo anche dalla sua posizione in top-60 nella Race to Dubai, in una stagione in cui si è già messo in mostra col doppio T-12 a SA Open e Wentworth, il T3 al Qatar Masters suo miglior piazzamento in carriera, e il T5 del mese scorso a Le Golf National.

Jeunghun Wang @61.00. Conosce questo layout e sa distreggiarsi bene col vento, caratteristica imprescindibile su questo tracciato. Il sudcoreano lo ha già dimostrato in passato con le prestazioni vincenti in Marocco e alle Mauritius, ma anche al Qatar Masters e lo scorso anno ha chiuso con un buon T8 al Nordea, anche se si giocava su un altro tracciato. Wang arriva dal T13 al Porsche European Open, una prestazione in cui è apparso molto maturato e a 22 anni questo fine settimana potrebbe arrivare a sorpresa la sua prima vittoria all'European Tour.

Connor Syme @90.00 è un altro giovane che ha impressionato sotto diversi aspetti in questa stagione, come la settimana scorsa dove era partito fortissimo al Porsche European Open (T6 dopo il primo round), ma anche il T12 al Portugal Masters e a seguire, la settimana dopo il T15 a Dunhill Links. E' arrivato anche il 2° posto dietro a Mikko Korhonen allo Shot Clock Masters, suo miglior piazzamento in carriera. La vittoria sembra nell'aria per Syme.

Matthew Millar @141.00. Il 41enne australiano nelle ultime settimane è sembrato in grande spolvero e sta giocando il suo miglior golf in carriera. In 57 ranking event disputati Millar non ha mai vinto e tra il 2006 e 2008 ha giocato l'European Tour incassando le top-5 in Nuova Zelanda e Indonesia come migliori piazzamenti, arrivando a crollare fino al 1,218° posto del ranking mondiale. Nel 2014 Millar è tornato a Canberra e da allora ha incassato 12 top-10. I suoi recenti rendimenti nelle statistiche di par-5 e tee-to-green, uniti alla quota enorme, mi hanno convinto a fare un tentativo su Millar.

Pronostici Golf

FAVORITI VINCITORI WYNDHAM CHAMPIONSHIP 2018
Hideki Matsuyama @19.00 (stake 1)
Brandt Snedeker @25.00 (stake 1)
Shane Lowry @26.00 (stake 1)
---------------------------------------------------------------------------------------
VALUE BET WYNDHAM CHAMPIONSHIP 2018
Si Woo Kim @50.00 (stake 0.50)
Chris Kirk @80.00 (stake 0.50)
---------------------------------------------------------------------------------------
OUTSIDERS & LONGSHOT WYNDHAM CHAMPIONSHIP 2018
Nick Watney @100.00 (stake 0.50)

FAVORITI VINCITORI NORDEA MASTERS 2018
Soren Kjeldsen @26.00 (stake 1)
---------------------------------------------------------------------------------------
VALUE BET NORDEA MASTERS 2018
Marcus Kinhult @41.00 (stake 0.50)
Jeunghun Wang @61.00 (stake 0.50)
---------------------------------------------------------------------------------------
OUTSIDERS & LONGSHOT NORDEA MASTERS 2018
Connor Syme @90.00 (stake 0.50)
Matthew Millar @141.00 (stake 0.50)

SPECIAL PICK E TESTA A TESTA
In Aggiornamento...

Storie correlate

Apri un nuovo conto gioco su Sisal, per te un bonus fino a 225€

Pronostici Golf PGA Tour ed European Tour: analisi e scommesse Phoenix Open e Maybank Championship 2018

Pronostici Golf: analisi, quote e scommesse sul PGA Championship 2017, ultimo major stagionale

Pronostici Golf European Tour: analisi, quote e scommesse sull'Irish Open 2017

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org