Pronostici Golf: analisi e favoriti sul CIMB Classic del PGA Tour e sul British Masters del European Tour

Analisi e pronostici Golf

Scommesse Golf: le previsioni sui vincitori del CIMB Classic 2018 e del British Masters dal 11 al 14 ottobre 2018

Stefano Guerri
10/10/2018

La settimana scorsa ci ha detto male con i pronostici sul golf, e su due tornei minori. Questo fine settimana invece si fa sul serio, non con il CIMB Classic del PGA Tour, ma sicuramente con l'European Tour che ha in programma il blasonato British Masters.


Fine settimana con due tornei da analizzare per i Pronostici Vincenti Golf, con un occhio di riguardo all'European Tour col British Masters.

Analisi e Pronostici PGA Tour: CIMB Classic 2018

Inizia il tour asiatico del PGA di tre tappe che inizieranno col CIMB Classic in Malesia, dal TPC Kuala Lumpur. Nessun asiatico ha mai vinto questo torneo che metterà in palio $7 milioni per il vincitore che andrà anche al Masters, quindi il field (limitato a 78 giocatori) non è il massimo ma nemmeno svuotato visto che ci sono alcuni campioni impegnati, tra cui Justin Thomas a 5.50 che è il favorito assoluto davanti a Ryan Moore, Billy Horschel e Xander Schauffele a 15.00. Da segnalare anche Paul Casey a 17.00 e subito dietro Marc Leishamn, Keegan Bradley e Gary Woodland a 23.00. In gioco anche il detentore del titolo, Pat Perez a 61.00.

Vincitori ultime 10 edizioni: 2017: Pat Perez (-24); 2016: Justin Thomas (-23); 2015: Justin Thomas (-26); 2014: Ryan Moore (-17); 2013: Ryan Moore (-14); 2012: Nick Watney (-22); 2011: Bo Van Pelt (-23); 2010: Ben Crane (-18).

Il tracciato è un corto par-72 da 7,005 yards che può premiare sia un approccio aggressivo che conservativo. Considerare le statistiche di Par-5 Birdie or Better Conversion visto che chi farà in queste buche potrebbe prendersi il vantaggio determinante qui, su un tracciato tutto sommato semplice.

Ryan Moore a 15.00 conosce bene questo traccato dove ha vinto 2 volte di fila tra 2013 e 2014 a cui aggiungere anche il T10 del 2015 e il T17 nel 2016. Si presenta a questa edizione dopo l'ottima prova recente a Silverado dove ha fatto vedere di essere in buona forma e nel 2018 ha portato a casa 8 top-15 mostrando una discreta costanza.

Xander Schauffele a 20.00 arriva da una grande stagione da rookie dove ha vinto il Tour Championship, e di recente ha cercato di difendere il titolo chiudendo con un buon T7 ad East Lake, senza scordare il T3 ad Aronimink. Lo scorso anno debuttò a Kuala Lumpur segnando un altro ottimo T3. Nell'ultimo anno ha sfiorato tante volte una vittoria che potrebbe arrivare oggi.

Gary Woodland a 23.00 riuscirà a sfatare il tabù del CIMB Classic? Questo è un tracciato che si adatta molto bene al gioco di Woodland che non per niente nel 2013 si arrese ai playoffs contro il già citato Moore, e chiuse da runner-up anche l'anno dopo. In 20 rounds totali a Kuala Lampur ha tenuto una media di 69.80 punti e la settimana scorsa si è riposato per essere al meglio in questo weekend dove ha chance tangibili di vittoria. Questa sarà l'edizione giusta per Gary? Ce lo auguriamo e prendiamo mezzo stake su di lui.

Cameron Smith a 30.00 in 3 prove a Kuala Lumpur ha incassato due volte un T5, girando con una grande media di 68.92 in 12 rounds. L'asia sembra fargli bene visto che in carriera vanta anche un T3 lla CJ Cup in Corea del Sud, T4 all'Australian Open e la vittoria a Royal Pines per l'Australian PGA Championship. Smith arriva da un ottima stagione dove si è messo in evidenza con una serie di ottimi risultati: 6° Riviera, quarti di finale al WGC-Dell Matchplay, 5° Augusta, 3° Ridgewood e 3° TPC Boston.

Analisi e Pronostici European Tour: British Masters 2018

L'evento della settimana si gioca dal Walton Heath GC in Inghilterra, un par-72 da 7,394 yard vecchio stile ma non sarà un test facile visto che il vento qui è sempre un avversario con cui fare i conti. I greens sono larghi e il putting dalla distanza fa la differenza.

Vincitori ultime edizioni: 2017: Paul Dunne, 66/1; 2016: Alex Noren, 18/1; 2015: Matt Fitzpatrick, 33/1.

Field importante dove è il beniamino di casa, Justin Rose a 8.00 il favorito di poco avanti sul nostro Chicco Molinari a 9.00. Con Tommy Fleetwood a 11.00 si sale in doppia cifra, ma è questo il tris di favoriti visto che Thorbjorn Olesen e Matthew Fitzpatrick sono staccati a 26.00 entrambi. Sugli scudi anche altri italiani come Andrea Pavan a 44.00, Renato Paratore a 141.00 ed Edoardo Molinari a 276.00. Molto indietro anche il campione in carica, Paul Dunne a 81.00.

Justin Rose a 8.00 è la nostra bet paracadute e lo abbiamo preferito al nostro Molinari e a Fitzpatrick che ha già vinto questo evento. Rose arriva da un altra stagione eccezionale dove ha vinto la classifica Fed Ex Cup e ha giocato bene anche alla Ryder Cup vinta dal Team Europa proprio insieme a Chicco e Matthew.

Padraig Harrington a 51.00 lo avevamo in selezione anche la settimana scorsa, lo riproponiamo anche oggi sempre in quota alta. I larghi greens potrebbero dare il vantaggio giusto per Harrington che al momento è 95° nella Race To Dubai e dovrà continuare a fare bene per giocarsi il big event, un obiettivo alla sua portata vista anche la buona forma dimostrata recentemente.

Andrew Johnston a 67.00 è 74° nella Race to Dubai in una stagione in cui ha centrato un T2 all'Indian Open come miglior piazzamento e di recente si è messo in mostra anche al Nordea Masters col T10 finale. Quota alta per una possibile sorpresa.

Marcus Kinhult a 80.00. Altra quota alta ma di valore su Kinhult che nella sua prima stagione completa all'European Tour ha impressionato ed è attualmente al 41° nella Race to Dubai. 12° a Wentworth, 3° al Qatar Masters, 4° al recente Portugal Masters e il 5° al Open de France non sono numeri da tutti e non sono arrivati per caso. La settimana scorsa ha debuttato a Dunhill Links con un onesto 20° posto. Quota di valore sullo svedese.

Lee Slattery a 161.00 ha ottimi numeri a Walton Heath col 3° posto del 2016 e in estate si è messo in moto con una serie di bei risultati: 3° al Italian Open, 10° al Nordea Masters e 4° al Czech Masters. La settimana scorsa anche lui ha chiuso con un T20 ad Dunhill Links. Slattery è tra i migliori del field nelle statistiche di Driving Accuracy e GIR, e parliamo sempre di un bi campione all'European Tour.

Edoardo Molinari a 276.00. No, non abbiamo sbagliato Molinari, giochiamo proprio su Edoardo. Chicco è stato l'eroe di Ryder Cup a coronamento di una stagione da incorniciare ma anche molto dispendiosa. Edo ha migliorato il put ultimamente e sono arrivati buoni risultati come il T11 all'Indian Open e il T24 della scorsa settimana in Scozia, quando iniziava l'ultimo round dal 7° posto con concrete chance di vittoria che potrebbe avere anche oggi. Quota enorme, da provare a mezzo stake.

Pronostici Golf

FAVORITI VINCITORI CIMB CLASSIC
Ryan Moore a 15.00 (stake 1)
Xander Schauffele a 20.00 (stake 1)
---------------------------------------------------------------------------------------
VALUE BET CIMB CLASSIC
Gary Woodland a 23.00 (stake 0.5)
---------------------------------------------------------------------------------------
OUTSIDERS & LONGSHOT CIMB CLASSIC
Cameron Smith a 30.00 (stake 0.5)

FAVORITI VINCITORI BRITISH MASTERS
Justin Rose a 8.00 (stake 1)
---------------------------------------------------------------------------------------
VALUE BET BRITISH MASTERS
Padraig Harrington a 51.00 (stake 0.5)
Andrew Johnston a 67.00 (stake 0.5)
Marcus Kinhult a 80.00 (stake 0.5)
---------------------------------------------------------------------------------------
OUTSIDERS & LONGSHOT BRITISH MASTERS
Lee Slattery a 161.00 (stake 0.5)
Edoardo Molinari a 276.00 (stake 0.5)

SPECIAL PICK E TESTA A TESTA
In Aggiornamento...

Storie correlate

Apri un conto su Betfair! Per te €10 gratis più altri €100!

Pronostici Golf PGA Tour: quote, analisi e scommesse sul CIMB Classic 2017

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal D.Lgs. 196/03
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org