Pronostici Golf: analisi e favoriti Wells Fargo Championship 2019 del PGA Tour e Volvo Cina Open 2019 dell'European Tour

Analisi e pronostici Golf

Scommesse Golf PGA ed European Tour: quote, statistiche e free pick su Wells Fargo Championship e Volvo Cina Open dal 2 al 5 maggio 2019

Stefano Guerri
30/04/2019

La scorsa settimana siamo tornati a battere cassa con i Pronostici sul Golf grazie a Campillo preso in quota @23 in Marocco e finalmente vincitore dopo una serie di 2° posti. Vediamo i tornei di questa settimana: Wells Fargo Championship e Volvo Cina Open dal 2 al 5 maggio 2019.


Miglioriamo il rendimento dei Pronostici Vincenti Golf dopo l'ultima cassa all'European Tour, con Jorge Campillo preso @23 volte la posta che si è finalmente sbloccato in Marocco, al Trophee Hassan II. Questa settimana si giocano il Wells Fargo Championship 2019 del PGA Tour e il Volvo Cina Open 2019 dell'European Tour.

Analisi e Pronostici PGA Tour: Wells Fargo Championship 2019

Dal Quail Hollow Club di Charlotte, North Carolina, si gioca il Wells Fargo Championship che vede un interessante Field che conta la presenza di 14 dei primi 30 giocatori della classifica FedEx Cup, con Rory McIlroy @7.50 favorito assoluto davanti a Jason Day, Justin Rose, Rickie Fowler, Hideki Matsuyama, Sergio Garcia, Webb Simpson, Tony Finau, Paul Casey e Phil Mickelson.

Vincitori ultime edizioni: 2018: Jason Day (-12); 2017: Justin Thomas (-8); 2016: James Hahn (-9); 2015: Rory McIlroy (-21); 2014: J.B. Holmes (-14); 2013: Derek Ernst (-8); 2012: Rickie Fowler (-14); 2011: Lucas Glover (-15); 2010: Rory McIlroy (-15).

Il tracciato è un par-71 da 7,554-yard e lo scorso anno è stato il 5° tracciato più tosto di tutto il PGA Tour. Le statistiche chiave per primeggiare qui sono quelle sui par-5, ma lo scorso anno Day vinse grazie a grandi rendimento anche in birdie or better hole conversion.

Rory McIlroy @7.50 è la nostra puntata paracadute sul favorito che a Quail Hollow è il giocatore che ha guadagnato più soldi, vincendo 2 volte, con altre 6 top-10. McIlory guida il PGA Tour nelle statistiche di strokes gained: off-the-tee e strokes gained: tee-to-green. Dopo la vittoria al The Players, Rory ha chiuso con un T21 al Masters dove non è riuscito a completare il grand slam, e si prepara per il prossimo major. Mi aspetto una buona prova dal nordirlandese che in questa stagione sta rinascendo con 1 vittoria, 7 top-10 e tutti e 9 i tagli superati al PGA.

Tony Finau @23.00. Nei tracciati in cui serve un grande colpo, e grande potenza, non possiamo non inserire Finau, specialista su questo tipo di tracciati. Qui Finau ha sempre superato il taglio in 4 prestazioni, con 2 top-25. Di recente ha chiuso col 5° posto al Masters dove è stato leader del Field nelle statistiche di par-5 scoring che come abbiamo detto sono importanti qui a Quail Hollow. Qui però serve anche un buon gioco sul corto, e non solo potenza. Finau in questa stagione eccelle anche nelle statistiche di: Driving Distance (7°), Total Driving (25°), Distance to Apex (17°), Scrambling (47°) e par-5 Birdie or Better Conversion (16°). Lo scorso anno ha chiuso al 21° posto su questo tracciato dove è stato il 2° migliore nelle statistiche di Putting Average e Strokes Gained Putting. Finau mi sembra il più completo per questa settimana.

Phil Mickelson @29.00. Negli ultimi 15 eventi giocati a questo torneo, Lefty ha sbagliato il taglio solo una volta, nel 2017 (PGA Championship), ma Quail Hollow è un tracciato amato dal grande veterano che inseriamo nelle nostre selezioni. Qui solo McIlory ha incassato più soldi di Mickelson che ha chiuso 8 volte in top-5, ma senza riuscire mai a vincere. Mickelson può sfatare questo tabù in un stagione in cui sta tenendo ottimi rendimenti nelle statistiche di Driving Distance e Distance to Apex, e che ha già vinto a Pebble Beach, incassando anche un buon T18 di recente ad Augusta.

Jason Kokrak @41.00 non vince da 197 tornei, ma Quail Hollow potrebbe essere il tracciato giusto per interrompere questa astinenza di successi del 33enne dell'Ohio che sta giocando un ottima stagione dove ha incassato 4 top-10, e dove spicca nelle statistiche di: Driving Distance (32°), Total Driving (11°), Distance to Apex (47°) e Scrambling (46°). Qui ha chiuso con un buon T23 nel 2014, e con un T33 al PGA Championship del 2017. Dopo il 2° posto al Valspar Championship, Kokrak ha continuato a giocare bene col T7 al Valero, T16 al RBC Heritage e ul T22 a New Orleans la settimana scorsa, 3 eventi in cui ha tenuto ottimi numeri anche sul put (Putting Average e Strokes Gained Putting).

Aaron Wise @56.00. Il giovane americano ha debuttato molto bene ad Augusta dove ha portato a casa un ottimo T12, migliore tra tutti i debuttanti al Masters. Wise a 22 anni ha già incassato $4.7 milioni in premi e ha già messo in bacheca un titolo PGA (AT&T Byron Nelson Championship dello scorso anno), un successo arrivato sulla scia di un ottimo periodo, dove segnò anche il 2° posto proprio qui a Quail Hollow dove si è trovato molto bene. Ad Augusta è stato il 3° migliore all'ultimo giro (67 colpi, meglio di lui solo Cantlay e Simpson) e negli ultimi 2 mesi ha tenuto ottimi rendimenti nelle statistiche di Greens in Regulation e Putting Average.

Sam Burns @111.00. Il colpo a quota alta lo proviamo su Burns, un altro giovane, con quota in tripla cifra. Burns non ha superato il taglio la settimana scorsa a New Orleans, ma la settimana prima aveva chiuso con un ottimo T9 ad Harbour Town, 2° top-10 stagionale dopo il 3° posto al Sanderson Farms Championship. Burns è particolarmente efficace su tracciati con greens in Bermudagrass dove in carriera ha incassato i migliori risultati. Burns attualmente sta lavorando bene sulle statistiche di Scrambling e Strokes Gained Putting, e oltre al colpo potente, può mettere in mostra anche uno short game adeguato a questa sfida.

AGGIORNAMENTO: Aggiungiamo due possibili vincitori in questo fine settimana al PGA. Il primo è Rickie Fowler @13.00 che non ha una grande quota, ma mi sono convinto a giocarlo qui dove ha vinto nel 2012 e dove è sempre andato forte, con 8 tagli superati su 8, compreso il T4 nel 2016 e il T5 nel 2017 al PGA Championship. Fresco del T9 al Masters di Augusta. L'altra giocata che aggiungiamo è invece a quota più alta e a mio avviso di valore: Lucas Glover @41.00 che è un habitué di questo torneo che ha sempre giocato dal 2004 (sua stagione da rookie) e che ha anche vinto nel 2011, oltre al 2° posto del 2009 e altre 3 top-10 incassate qui in carriera. Glover inoltre sta giocando un ottimo golf ed è in grande forma, come dimostrano le 11 top-20 incassate in questa stagione 2018-19 di PGA Tour.

Analisi e Pronostici European Tour: Volvo Cina Open 2019

Si gioca a Shenzhen il Volvo Cina Open dove il beniamino di casa, Haotong Li, è il giocatore più in alto nel Field e favorito dalle quote davanti a Julian Suri che abbiamo preso la scorsa settimana tra i nostri favoriti, e dove ha sfiorato il successo anche se alla fine a trionfare in Marocco è stata un altra nostra selezione, Jorge Campillo, che troviamo tra i favoriti massimi anche in Cina, assieme a Cameron Smith e poco avanti su Erick van Rooyen, Alexander Levy, Ross Fisher, Alexander Bjork, Fabrizio Zanotti, Thomas Detry e Jazz, Janewattananound a completare la top-10.

Il Genzon golf club di Shenzhen è un par-72 da 7,145 yards con greens in Paspalum, ed anche questo tracciato sulla carta si presta bene per i grandi colpitori, e pure qui attenzione ai numeri statistici di par-5 ma anche in fairways hit.

Vincitori ultime edizioni: 2018: Alexander Bjork, 40/1; 2017: Alex Levy, 25/1; 2016: Haotong Li, 100/1; 2015: Ashun Wu, 200/1; 2014: Alex Levy, 150/1; 2013: Brett Rumford, 50/1; 2012: Branden Grace, 60/1; 2011: Nicolas Colsaerts, 80/1; 2010: YE Yang, 14/1.

Haotong Li @13.00 è il favorito in questo torneo di casa che ha vinto nel 2016, replicando con un ottimo 2° posto, sempre qui a Genzon per lo Shenzhen International. Di recente abbiamo visto il cinese impegnato ad Augusta (T43). In questa stagione lo abbiamo visto sfiorare la vittoria col 2° posto al Saudi International, ed attualmente è 14° nella Race to Dubai.

Julian Suri @15.00. Rispetto alla settimana scorsa togliamo Campillo, ma anche Detry che ha fatto bene, lasciando solo Suri tra le nostre selezioni. L'americano è un giocatore in chiara rampa di lancio e negli ultimi 4 tornei all'European Tour non ha mai fatto peggio di un T23, incassando il 4° posto all'Indian Open, e il recente T2 in Marocco.

Alexander Levy @23.00 qui ha vinto 2 volte in carriera, nel 2017 e nel 2014 quindi questo è il posto giusto per rivedere il francese positivo, in una stagione iniziata male e che al momento lo vede solo 90° nella Race to Dubai. Levy ha giocato solo un bel torneo finora, nel T5 al Saudi International, e di recente non ha impressionato in Oman e Marocco, ma come detto Levy ha una grande tradizione con questo tracciato.

Fabrizio Zanotti @29.00 è probabilmente la giocata migliore tra possibilità di vittoria e quota di valore. Non mi preoccupa il recente T63 in Marocco per il paraguaiano che fino ad allora era sempre andato a migliorare dal T32 di Abu Dhabi, passando dal T29 al Dubai Desert Classic, dal T24 al Saudi International e fino al 2° posto all'Oman Open. Ha poi continuato col T11 in Qatar e mil T7 al Maybank Championship prima del calo al Trophee Hassan II. Negli ultimi 4 tornei è stato in top-12 nelle statistiche di GIR, e si è messo spesso in mostra anche in putting in Oman, su una superficie molto simile a quella che affronterà questa settimana a Genzon dove ha chiuso con un T16 nel 2016 e un con T5 nel 2017.

Kurt Kitayama @34.00 è uno dei giocatori più in forma di questa stagione, tanto che al momento è 11° nella Race to Dubai dopo il T14 della scorsa settimana. In questa stagione Kitiyama ha già vinto 2 tornei, tra cui l'Oman Open di marzo, per un giocatore dallo stile aggressivo che potrebbe fare bene anche qui in Cina. Kitayama è il 23° migliore del Tour nelle statistiche di Driving Distance (318.7 yards di media) e 26° anche in par-5 scoring, due statistiche fondamentali oggi, unite al buon rendimento del suo put su superfici in Paspalum.

Masahiro Kawamura @51.00. Altro nome interessante, ma con quota ancora più alta, Kawamura sta vivendo un grande periodo ed è salito al 21° posto della Race to Dubai grazie al recente 2° posto all'Indian Open, e il T6 della settimana scorsa al Trophee Hassan II, tutto a seguito di un ottimo T15 anche al Maybank Championship. Prima di Natale aveva chiuso con un T5 (dietro a Kitayama citato prima) pure alle Mauritius. A 25 anni ha già vinto 3 tornei e cerca di avvicinarsi ad un altro grande giapponese, ben più conosciuto e vincente, Matsuyama. Kawamuara ha buone statistiche anche in par-5 scoring.

Min Woo Lee @67.00. Ultima giocata con quota alta su Lee, giovane australiano, anche lui con interessanti numeri su par-5 scoring in questa stagione, che lo rendono una scelta interessante anche questa settimana, vista pure la quota ricca. Lee si è messo in mostra con un 4° posto al Saudi International e ha continuato con un ottimo T5 in casa al ISPS Handa World Super 6 Perth. Di recente lo abbiamo visto in top-20 anche al Qatar Masters. Lee è l'unico australiano che prendiamo oggi. Avevamo pensato anche a Hend che di recente ha vinto il Maybank Championship, ma qui al Volvo Cina Open è sempre andato molto male, e non è un evento che gli si addice. La quota inoltre è anche più bassa di quella di Lee (@46).

Pronostici Golf

FAVORITI VINCITORI WELLS FARGO CHAMPIONSHIP 2019
Rory McIlroy @7.50 (stake 1)
Rickie Fowler @13.00 (stake 1)
Tony Finau @23.00 (stake 1)
---------------------------------------------------------------------------------------
VALUE BET WELLS FARGO CHAMPIONSHIP 2019
Phil Mickelson @29.00 (stake 0.5)
Jason Kokrak @41.00 (stake 0.5)
Lucas Glover @41.00 (stake 0.5)
---------------------------------------------------------------------------------------
OUTSIDERS & LONGSHOT WELLS FARGO CHAMPIONSHIP 2019
Aaron Wise @56.00 (stake 0.5)
Sam Burns @111.00 (stake 0.5)

FAVORITI VINCITORI VOLVO CINA OPEN 2019
Haotong Li @13.00 (stake 0.5)
Julian Suri @15.00 (stake 0.5)
Alexander Levy @23.00 (stake 0.5)
Fabrizio Zanotti @29.00 (stake 0.5)
---------------------------------------------------------------------------------------
VALUE BET VOLVO CINA OPEN 2019
Kurt Kitayama @34.00 (stake 0.5)
---------------------------------------------------------------------------------------
OUTSIDERS & LONGSHOT VOLVO CINA OPEN 2019
Masahiro Kawamura @51.00 (stake 0.5)
Min Woo Lee @67.00 (stake 0.5)

Non sei ancora entrato nei nostri canali Telegram? Come mai? Entra subito, non perderti nessuna delle nostre giocate e controntati con altri appassionati di scommesse sportive nel canale free: Bar Sport Web.

Storie correlate

Apri un nuovo conto gioco su Sisal, per te un bonus fino a 225€

Pronostici Golf PGA Tour: analisi, quote e favoriti su US PGA Championship 2019 dal 16 al 19 maggio 2019

Scommesse Golf: Francesco Molinari nella storia. Vince il British Open 2018. Noi ci avevamo puntato a quota 31!

Pronostici Golf: analisi, quote, statistiche, favoriti e pronostici sul The Open Championship 2018

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org