Pronostici Golf: analisi e favoriti Charles Schwab Challenge 2019 del PGA Tour e Made in Denmark 2019 dell'European Tour

Analisi e pronostici Golf

Scommesse Golf PGA ed European Tour: quote, statistiche e free pick su Charles Schwab Challenge e Made in Denmark dal 23 al 26 maggio 2019

Stefano Guerri
21/05/2019

Arriviamo dalla cassa dello scorso fine settimana, col 2° major stagionale, il PGA Championship vinto da un impressionante Koepka. Questo weekend si giocano Charles Schwab Challenge e Made in Denmark 2019.


Mister major sempre di più. Brooks Koepka vince il 4° degli ultimi 8 major e noi incassiamo la quota @12 migliorando ancora i nostri rendimenti nei Pronostici Vincenti Golf. Questa settimana si torna con i piedi per terra col PGA Tour che ha in programma il Charles Schwab Challenge 2019 mentre per l'European Tour si gioca il Made in Denmark 2019.

Analisi e Pronostici PGA Tour: Charles Schwab Challenge 2019

Al Colonial Country Club di Fort Worth, Texas, si gioca il Charles Schwab Challenge con un Field che conta 16 degli attuali primi 30 nella classifica FedEx Cup. Il favorito dalle quote di *BET365* è il campione in carica Justin Rose @12, alla pari con lo spagnolo Jon Rahm @12, e di poco avanti rispetto a Jordan Spieth @15 e Rickie Fowler @15. In terza fascia troviamo Xander Schauffele @17 e il nostro Francesco Molinari @17. Completano la top-10: Paul Casey @26, Tony Finau @31, Bryson DeChambreau @31 e Louis Oosthuizen @34.

Il tracciato è un lungo par-70 da 7,209-yard in Bredemus/Maxwell dove possono fare bene sia ball-strikers che specialisti degli short games. Qui le statistiche principali da tenere in conto sono tante e variegate; le più importanti sono certamente: Greens in Regulation, Driving Accuracy, Scrambling e Strokes Gained Putting. Una statistica interessante: Colonial non è un tracciato per giovani. L'età media degli ultimi 16 vincitori (dal 2001 con Sergio Garcia fino a Rose nel 2018) è stato di 36.56 anni.

Vincitori ultime edizioni: 2018: Justin Rose (-20); 2017: Kevin Kisner (-10); 2016: Jordan Spieth (-17); 2015: Chris Kirk (-12); 2014: Adam Scott (-9); 2013: Boo Weekley (-14); 2012: Zach Johnson (-12); 2011: David Toms (-13); 2010: Zach Johnson (-21).

Justin Rose @12.00 è la nostra prima bet, e preferiamo l'esperienza dell'inglese rispetto al giovane spagnolo Rahm, seguendo il trend dell'età media, ma anche il fatto che Rose gioca per la 6° volta a Colonial dove ha vinto lo scorso anno chiudendo 20 colpi sotto il par! Rose ha incassato 3 top-10 di recente dal The Players.

Francesco Molinari @17.00. Il 36enne italiano gioca per la prima volta a Colonial e l'esperienza potrebbe essere una pecca per lo stallone italiano, ma la sua reputazione in ball-striking lo precede. Molinari su una tipologia di tracciato di questo genere e con Green in Bentgrass ha sempre riportato risultati eccezionali. La settimana scorsa a Bethpage Chicco era partito fortissimo, ma poi è andato a calare col T48 finale anche se è stato il migliore del Field in diverse statistiche importanti anche questa settimana: 7° Driving Accuracy, 9° Greens in Regulation, 6° SG Approach e 13° SG Tee to Green.

Paul Casey @26.00 sta giocando un eccezionale 2019 col 2° posto a Pebble Beach, 25° al Riviera, 1° a Copperhead e 4° a Quail Hollow, oltre al 3° posto al WGC Mexico Championship, una serie di risultati che hanno proiettato l'inglese fino al 22° posto del ranking mondiale, e Colonial si adatta bene alle sue specifiche. A 41 anni gioca per la 6° volta qui dove ha incassato un paio di top-10, compreso il T10 nella sua ultima visita del 2017. T29 la scorsa settimana a Bethpage, Casey si è messo in mostra nel Field nelle seguenti statistiche: 6° Driving Accuracy, 18° Greens in Regulation, 4t° Strokes Gained Off the Tee, 5° Strokes Gained Tee to Green e 1° for Ball Striking. Impossibile non considerarlo su un tracciato molto simile a Wentworth per esempio, dove Casey ha vinto nel 2009.

Chez Reavie @60.00. La sua accuratezza di colpo lo rende una giocata di valore, assieme alla quota alta. Reavie è arrivato al 59° posto del ranking nazionale, in un inizio stagione in cui ha incassato 3 top-10 (T7 CJ Cup, T3 Sony Open e T4 a Phoenix), ma anche di recente è stato molto costante col doppio T19 in Louisiana e a Quail Hollow, seguiti dal T14 al major della settimana scorsa dove ha messo in mostra un grande approccio e un ottimo put. Reavie fioca per la 7° volta a Colonial dove ha incassato un T5 nel 2011 e un T11 nel 2013. Negli ultimi 2 mesi Reavie è stato tra i migliori del PGA Tour nelle statistiche di Driving Accuracy e Putting Average.

Brandt Snedeker @61.00 aveva iniziato la stagione sfiorando il successo al Safeway Open dove ha chiuso come runner up perdendo ai playoff finali, e poi ha incassato la sua unica altra top-10 mesi dopo al The Players. La settimana scorsa col T16 a Bethpage ho comunque rivisto un ottimo Snedeker. Anche qui parliamo di un giocatore intorno ai primi 50 al mondo come Reavie, che prendiamo con quota superiore @50, che ritengo di assoluto valore per un 9 volte campione al PGA. Nelle ultime 4 prestazioni qui a Fort Worth è sempre stato tra i primi 15 del Field Putting Average.

AGGIORNAMENTO:

Rickie Fowler @15.00. Aggiungiamo il buon Fowler che ha tappato la scorsa settimana a Bethpage, ma potrebbe rifarsi a Colonial dove gioca per la 7° volta, e dove ha incassato 3 top-15. In questo 2019 Fowler ha incassato 5 top-20, ma manca il sigillo della vittoria che provo qui al Colonial che è un tracciato che ben si conforma alle specifiche del pro americano.

Scott Piercy @51.00. Quota di valore sul veterano 40enne che qui nel 2017 ha raccolto un ottimo T7. Piercy sta giocando un 2019 in cui sembra in gran spolvero con 6 top-10 in questa stagione, compresi 2 podi (T3 al RBC Heritage e T2 AT&T Byron Nelson) negli ultimi 4 eventi giocati. Gli altri risultati sono stati un buon T13 allo Zurich Classic Of New Orleans e un T41 la settimana scorsa al PGA Championship. In queste condizioni la quota di Piercy è di grande valore, considerando anche mil suo 8° posto nelle statistiche di GIR al PGA Tour.

Analisi e Pronostici European Tour: Made in Denmark 2019

Torna l'European Tour col Made in Denmark dal Himmerland Golf Resort and Spa di Farso, un par-71 da 7,400 yards e con greens in A4 Bentgrass. Le statistiche principali per provare a vincere questo evento sono Driving Accuracy e putting average.

Discreto field che vede Matt Wallace @9 favorito in difesa del titolo e reduce da una grande settima al major negli Stati Uniti. L'avversario principale è Thomas Pieters @13 seguito da Lucas Bjeeregaard @15. Più staccati Jordan Smith @17, Erick van Rooyen @19, Thorbjorn Olesen @23, Jorge Campillo @26, Victor Duibussen @29, Thomas Detry @29 e Lee Westwood @34.

Vincitori ultime edizioni: 2018: Matt Wallace, 40/1; 2017, Julian Suri: 60/1; 2016: Thomas Pieters: 12/1; 2015: David Horsey, 80/1; 2014: Marc Warren, 30/1.

Thomas Pieters @15.00. Non prendo Wallace tra i favoriti visto che potrebbe avere un calo mentale e fisico dopo l'ottimo PGA Championship che ha giocato (come Van Rooyen), sui miglior risultato di sempre ad un major. Per il torneo danese ho fatto solo scelte a mezzo stake e quota alta, ad eccezione di Pieters che arriva dal T23 al PGA Championship. Il belga non sta giocando la sua miglior stagione all'European Tour, ma potrebbe rimettersi bene in pista in questo evento dove lo scorso anno ha chiuso con un modesto T34, ma non dimentichiamo che qui ha vinto nel 2016.

Jordan Smith @17.00. Mi aspettavo anche qualcosa di meno per la quota di Smith che ho deciso di appoggiare in queste condizioni visto che parliamo di un giocartre al 29° posto nella Race to Dubai, che negli ultimi 6 eventi ha sbagliato solo in Qatar, incassando 2 top-15 e 3 top-10 negli altri eventi giocati recentemente, tra cui il T6 al Betfred British Masters. Lo scorso anno Smith ha chiuso con un buon T20 il torneo danese, e qui potrà mettere in mostra il suo put di qualità.

Benjamin Hebert @46.00. Il 6 volte vincitore al Challenge Tour non si è ancora sbloccato all'European Tour, anche se di recente ci è andato molto vicino col 2° posto in Cina dove ha perso i playoff contro Mikko Korhonen. Il francese è a credito con la fortuna, e il suo putting è di ottima qualità in questo momento.

Pablo Larrazabal @71.00 arriva dal T8 al Betfred British Masters dove è stato eccezionale nelle statistiche di scrambling e GIR che torneranno utili anche questa settimana. I greens in Bentgrass sono la superificie più amata e dove Larrazabal da il meglio di se. La quota di assoluto valore lo rende una giocata da fare a mezzo stake, per un giocatore che è quasi sempre una certezza in driving accuracy, altra statistica determinante per primeggiare qui.

George Coetzee @91.00 sta vivendo una stagione di alti e bassi come visto nel T2 in Qatar, o il T6 in India, seguito dal rientro negativo col T77 al Betfred British Masters, ma questa potrebbe essere una settimana di up per il sudafricano se andiamo a vedere le statistiche. Al Qatar Masters è stato il 7° migliore del Field in GIR, in Kenya è stato 8° in GIR e 7° in Putts Per GIR, e anche in India è stato 6° nei numeri di Putts Per GIR. Il 32enne può già vantare 4 successi in carriera all'European Tour, e non sarei sorpreso di rivederlo sotto i riflettori.

Ashun Wu @151.00. Chi ci segue da tempo ricorda bene questo nome, visto che parliamo del giocatore che con la sua vittoria al KLM Open dello scorso settembre, ci ha fatto incassare la quota più alta di sempre @125. Oggi lo consigliamo con una quota anche più alta, e proviamo a ritoccare il record con Wu che arriva dalla brutta prova al Betfred British Masters (T127), ma subito prima nel torneo di casa si era tornato a mettere in mostra col T5 al Volvo China Open (1.60 putting average). Le caratteristiche di tracciato e condizioni meteo (da non sottostimare in questo evento) sono molto simili a quelle del KLM, e non per niente nella sua unica prestazione qui ad Himmerland ha chiuso con un buon T23 che ci fa guardare con ottimismo a questa bet, considerando che in quella prova era 6° dopo i primi 2 round.

Pronostici Golf

FAVORITI VINCITORI CHARLES SCHWAB CHALLENGE 2019
Justin Rose @12.00 (stake 1)
Francesco Molinari @17.00 (stake 1)
---------------------------------------------------------------------------------------
VALUE BET CHARLES SCHWAB CHALLENGE 2019
Rickie Fowler @15.00 (stake 0.5)
Paul Casey @26.00 (stake 0.5)
Scott Piercy @51.00 (stake 0.5)
---------------------------------------------------------------------------------------
OUTSIDERS & LONGSHOT CHARLES SCHWAB CHALLENGE 2019
Chez Reavie @60.00 (stake 0.5)
Brandt Snedeker @61.00 (stake 0.5)

FAVORITI VINCITORI MADE IN DENMARK 2019
Thomas Pieters @15.00 (stake 0.5)
Jordan Smith @17.00 (stake 0.5)
---------------------------------------------------------------------------------------
VALUE BET MADE IN DENMARK 2019
Benjamin Hebert @46.00 (stake 0.5)
Pablo Larrazabal @71.00 (stake 0.5)
---------------------------------------------------------------------------------------
OUTSIDERS & LONGSHOT MADE IN DENMARK 2019
George Coetzee @91.00 (stake 0.5)
Ashun Wu @151.00 (stake 0.5)

Non sei ancora entrato nei nostri canali Telegram? Come mai? Entra subito, non perderti nessuna delle nostre giocate e controntati con altri appassionati di scommesse sportive nel canale free: Bar Sport Web.

Storie correlate

Pronostici Golf: analisi e favoriti The Open Championship 2019, quarto major stagionale dal 18 al 21 luglio 2019

Pronostici Golf PGA Tour: analisi, quote e favoriti su US PGA Championship 2019 dal 16 al 19 maggio 2019

Pronostici Golf: analisi e favoriti Wells Fargo Championship 2019 del PGA Tour e Volvo Cina Open 2019 dell'European Tour

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org