Pronostici Golf PGA Tour: analisi e scommesse sul WGC Mexico Championship 2018

Analisi e pronostici Golf PGA Tour

Quote e Pronostici Golf PGA Tour: analisi e scommesse sul WGC Mexico Championship 2018. Le scommesse sul golf internazionale

Stefano Guerri
27/02/2018

La settimana scorsa siamo tornati a battere cassa con i pronostici sul Golf PGA Tour grazie a Justin Thomas che ha trionfato all'Honda Classic. In questo fine settimana analizziamo e consigliamo i vincitori per le scommesse sul WGC Mexico Championship 2018, primo evento stagionale del World Golf Championship.


Vediamo i nostri Pronostici Vincenti Golf col PGA Tour che ha in programma il WGC Mexico Championship 2018. Per le vostre scommesse sul Golf consigliamo Eurobet che propone anche un Bonus Benvenuto fino a €200 + €15 in regalo e in esclusiva per gli utenti BetItaliaWeb (clicca qui per tutti i dettagli).

Vincitori delle ultime edizioni: WGC Mexico Championship: 2017: Dustin Johnson (7/1); WGC Cadillac Championship (Doral): 2016: Adam Scott (12/1); 2015: Dustin Johnson (22/1); 2014: Patrick Reed (80/1); 2013: Tiger Woods (12/1); 2012: Justin Rose (66/1); 2011: Nick Watney (20/1); 2010: Ernie Els (40/1).

Tracciato e Caratteristiche: Il Club de Golf Chapultepec a Mexico City è un par-71 da 7,330-yard vecchio stile, con caratteristiche simili ai tracciati spagnoli o italiani. Qui sarà indispensabile la precisione nel driving e dal tee, quindi le statistiche principali sono Driving distance, e senza dubbio anche Birdies-or-better percentage.

Field e Quote: Primo evento stagionale del World Golf Championship in Messico dove sono arrivati i top players PGA. Ci sarà il campione in carica, Dustin Johnson a 7.00, favorito per il bis e per quello che sarebbe il suo 5° titolo personale al WGC. DJ vinse questo torneo anche nel 2015, quando si chiamava WGC-Cadillac Championship. In gioco anche il vincitore della scorsa settimana, Justin Thomas a 9.00, seguito dal giovane Jon Rahm a 13.00 un po' sparito dai radar ultimamente, come Jordan Spieth a 13.00. All'Honda non è riuscito a difendere il titolo Rickie Fowler a 19.00, tra i favoriti anche in questo evento assieme a Phil Mickelson e Tommy Fleetwood, anche loro a 19.00 volte la posta. Completano la top-10 delle quote altri big come Justin Rose a 21.00 (che ha superato DJ al WGC-HSBC Champions), Alex Noren a 26.00 Sergio Garcia a 29.00, tutti attirati dal primo premio che vale $10 milioni.

FAVORITI

Dustin Johnson a 7.00. DJ non è al massimo ma lo prendiamo come puntata paracadute visto che è il campione in carica e si celebra proprio un anno dal primo posto di Johnson nel ranking mondiale del golf. DJ ha vinto 2 degli ultimi 3 eventi in questo torneo e al momento è il primo del PGA Tour nelle statistiche di adjusted scoring.

Justin Thomas a 9.00. Lo avevamo detto, era da un po' che Thomas non vinceva e lo aspettavamo al varco all'Honda dove ha trionfato mandandoci in cassa. Thomas è il migliore del Tour nelle statistiche di strokes gained: tee-to-green e scrambling, oltre ad essere secondo anche sulle distanze. Il gioco aggressivo di Thomas, specialista dei birdies, oggi potrebbe fare la differenza. Già lo scorso anno a Chapultepec, Thomas ha chiuso con un ottimo T5 ed è stato il migliore in assoluto nelle statistiche di birdies-or-better percentage.

Bubba Watson a 36.00. Il ritorno alla vittoria al Riviera (10° titolo in carriera) è stata una vera sorpresa per un big che da un po' non si vedeva trionfare. Lo scorso anno Bubba ha chiuso con un T38 da migliorare a Chapultepec, dove è stato comunque il migliore del field in distance of all drives (325.2 yards) ed è stato l'8° in par-5 scoring. C'è anche un interessante dato statistico dai tempi del Doral visto che nel 2014 e nel 2016 chi vinse al Riviera, fece bene anche a questo evento con un doppio 2° posto. Chissà che Bubba non riuscirà a fare la doppia vittoria.

Tony Finau a 46.00. Quando sono richieste grandi distanze esce sempre il nome del bomber Finau (migliore del PGA nelle statistiche di strokes gained: tee-to-green) che prima di Natale ha chiuso con un discreto T16 allo Shriners Open e che nell'ultima prestazione al Riviera è stato il 3° migliore del field nelle statistiche di GIR e 5° anche in scambling (78.3%). Alla fine ha chiuso come runner-up al Riviera, ma si è riposato per essere al meglio in questo evento. Finau ha debuttato ad un evento WGC lo scorso ottobre in Cina dove ha chiuso con un ottimo T11. Finau è 7° anche nelle statistiche stagionali di adjusted scoring e 7° è anche la posizione che occupa al momento nella classifica FedExCup.

Matthew Fitzpatrick a 61.00. Il mese scorso, nella sua ultima prestazione a Dubai, Fitzpatrick ha interrotto una striscia di 10 top-20 consecutive, senza riuscire a superare nemmeno il taglio. Fitzpatrick è ottimo nelle statistiche di tee-to-green, Driving Accuracy e GIR, e lo scorso anno a Chapultepec ha chiuso con un T16. Fitzpatrick ha vinto a Woburn nell'European Tour, un tracciato simile a Chapultepec, e ha dimostrato di non avere problemi a giocare e vincere in alta quota, come nel successo sulle alpi svizzere per l'Omega European Masters. Quota esagerata da provare.

Joost Luiten a 126.00 è fresco del 6° titolo in carriera all'European Tour, vinto nell'ultima prestazione in Oman. Le ultime 2 prestazioni hanno lasciato inoltre ottimi numeri di striking e fairways, incoraggianti anche per questo fine settimana messicano, dove lo scorso anno ha chiuso con un T25, ma da allora ha fatto progressi enormi nelle statistiche di Driving Accuracy e GIR.

Paul Dunne a 161.00. Altro regular dell'European Tour che inseriamo tra i nostri big shoot. Dunne non ha superato il taglio a Dubai e a Pebble Beach ma rimane comunque sottostimato un giocatore che ha segnato un T13 a Torrey Pines e che lo scorso anno ha sfiorato il successo anche al Trophee Hassan II in Marocco dove ha perso ai playoffs.

BET SPECIALI
Abbiamo aggiunto una strong pick su Tommy Fleetwood a 19.00 che ha chiuso come runner-up questo evento lo scorso anno, dietro a DJ. Quota alta visto il precedente e visto che parliamo sempre del 11° miglior giocatore al mondo (5° nelle statistiche di GIR, 7° in Par-5 Scoring, Par-4 Scoring e Proximity). L'inglese arriva inoltre dal T4 all'Honda Classic. Aggiungiamo un altra quota di valore, quella di Justin Rose a 21.00, un altro inglese che potrebbe fare bene e che ha già vinto un titolo WGC, quello in Cina. Da allora il campione olimpico ha vinto anche in Turchia e Indonesia e nell'ultima uscita a Torrey Pines ha chiuso con un T8. Lo scorso anno in Messico, Rose ha chiuso con un T38 sicuramente migliorabile.

FAVORITI VINCITORI WGC MEXICO CHAMPIONSHIP 2018
Dustin Johnson @7.00 (bet 1 stake - win +2.00 unità)
Justin Thomas @9.00 (bet 1 stake - win +4.00 unità)
Bubba Watson @36.00 (bet 1 stake - win +31.00 unità)
Tony Finau @46.00 (bet 1 stake - win +41.00 unità)
Matthew Fitzpatrick @61.00 (bet 1 stake - win +55.00 unità)
--------------------------------------------------------------------------
OUTSIDERS & LONGSHOT WGC MEXICO CHAMPIONSHIP 2018
Joost Luiten @126.00 (ogni €10 puntate se ne vincono €1.260,00)
Paul Dunne @161.00 (ogni €10 puntate se ne vincono €1.610,00)
--------------------------------------------------------------------------
VALUE PICK
Tommy Fleetwood @19.00 (stake 1)
Justin Rose @21.00 (stake 1)

Storie correlate

Pronostici Golf: analisi e favoriti Puerto Rico Open del PGA Tour sul WGC Mexico Championship 2019

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org