Pronostici Golf PGA Tour: analisi e scommesse sul WGC Dell Match Play 2018

Analisi e pronostici Golf PGA Tour

Quote e Pronostici Golf PGA Tour: analisi e scommesse sul WGC Dell Match Play 2018. Primo evento match play della stagione

Stefano Guerri
20/03/2018

Continuano a vincere i big che però non sono tra le nostre selezioni, come visto la settimana scorsa all'Arnold Palmer Invitational dove è tornato a dettare legge Rory McIlory. Questa settimana il Golf PGA Tour ha in programma il WGC Dell Match Play, primo evento con format a testa a testa.


Chi ci segue da tempo sa che amiamo questa tipologia di tornei per i Pronostici Golf PGA Tour. Oltre alle analisi e ai consueti consigli sui vincitori finali, per il WGC Dell Match Play 2018 potremmo inserire anche giocate sui testa a testa. Questo è il secondo evento World Golf Championships del 2018, e il primo in assoluto no stroke-play, il format normale.

Questo format prevede invece 16 gironi da 4 giocatori, con una testa di serie a girone, che si sfideranno in un round-robin format i primi giorni con ogni giocatore che affronta agli altri 3 del proprio gruppo, dal mercoledì al venerdì e il vincitore di ciascun gruppo avanzerà fino alla fase a eliminazione diretta con 16 giocatori che diventeranno 8, poi 4 e infine 2 per la finalissima di domenica, quando si giocherà anche la finalina per il 3°/4° posto.

Per le vostre scommesse sul Golf consigliamo Eurobet che propone anche un Bonus Benvenuto fino a €200 + €15 in regalo e in esclusiva per gli utenti BetItaliaWeb.

Vincitori delle ultime edizioni: 2017: Dustin Johnson (10/1); 2016: Jason Day (14/1); 2015 Rory McIlroy (11/1); 2014: Jason Day (20/1); 2013: Matt Kuchar (35/1); 2012: Hunter Mahan (50/1); 2011: Luke Donald (35/1); 2010: Ian Poulter (28/1).

Tracciato e Caratteristiche: Si gioca ad Austin, Texas dall'Austin Country Club che è un par 71 da 7,108-yard. 3 lunghi Par 5 (590 yards alla 6, 578 alla 12 e 565 alla 16) ma anche e Par 4 sotto le 400 yards (alla 5, 13 e 18). Sono stati aggiunti bunkers tosti intorno ai greens. Qui è necessario avere un buon putting.

Field e Quote: Questo torneo è diventato sempre più popolare e bello da seguire anche televisivamente e 5 giocatori già campioni fanno parte del field anche quest'anno. Si tratta di Johnson (2017), Day (2016, 2014), McIlroy (2015), Kuchar (2013) e Poulter (2010). Il campione in carica è DJ, ma le quote favoriscono Rory McIlroy a 8.50 che è tornato a ruggire la settimana scorsa a Bay Hill. Subito dietro arriva proprio Dustin Johnson a 9.00, tallonato da Justin Thomas a 13.00, Jason Day a 15.00, Jon Rahm a 15.00 e Jordan Spieth a 15.00. Più staccati a completare la top-10 troviamo Phil Mickelson a 23.00, Paul Casey a 26.00, Sergio Garcia a 26.00 e Patrick Reed a 31.00. In gioco anche il nostro Francesco Molinari a 91.00, anche se non ci aspettiamo molto da lui questa volta (speriamo che Chicco ci smentisca, ma non fino a vincere).

Gruppi: Ecco tutti i gruppi (tra parentesi il numero di testa di serie di ogni giocatore) con le quote per il vincitore del girone e il nostro consiglio.

GROUP 1: Dustin Johnson (1), Kevin Kisner (32), Adam Hadwin (38), Bernd Wiesberger (52)
Johnson a 2.00 è il campione in carica che se la vedrà col compagno di Team alla Presidents Cup 2017, Kisner a 4.80, e ad una altro nome noto della scena internazionale, Hadwin a 4.20. Non date per spacciato Wiesberger a 5.80 che lo scorso anno ha vinto 2 partite, pur senza passare il proprio girone Previsione: JOHNSON @2.00

GROUP 2: Justin Thomas (2), Francesco Molinari (21), Patton Kizzire (48), Luke List (60)
Thomas a 2.00 e List a 3.75 si tornano ad affrontare dopo i playoff del The Honda Classic, vinti da Thomas. Kizzire a 6.00, come Thomas, ha già vinto 2 eventi in questa stagione al Tour. Il nostro Molinari a 5.50 appare nettamente più indietro. Previsione: THOMAS @2.00

GROUP 3: Jon Rahm (3), Kiradech Aphibarnrat (28), Chez Reavie (43), Keegan Bradley (63)
Rahm a 2.10 ha dichiarato di giocare un gruppo facile, ma un po' mente anche se effettivamente Reavie a 5.50 è in forma, Aphibarnrat a 3.60 ha i colpi (come abbiamo visto di recente al World Super 6 di Perth) e Bradley a 5.50 è sempre un nome con cui fare i conti. Il giovane spagnolo però ci sembra migliore e ha giocato la finale lo scorso anno qui. Previsione: J.RAHM @2.10

GROUP 4: Jordan Spieth (4), Patrick Reed (19), Haotong Li (34), Charl Schwartzel (49)
Il destino ci ha messo del suo nel far trovare di fronte Spieth a 2.37 e Reed a 2.87, ma attenzione al terzo incomodo, Schwartzel a 5.00. Prima apparizione invece per Li a 7.00. Sulla carta il gruppo si dovrebbe giocare nel matchup Spieth - Reed, ma noi preferiamo il texano. Previsione: REED @2.87.

GROUP 5: Hideki Matsuyama (4), Patrick Cantlay (30), Cameron Smith (46), Yusaku Miyazato (53)
Matsuyama a 2.50 è il miglior giocatore giapponese che se la vedrà contro il connazionale Miyazato a 10.00 in un gruppo interessante che conta anche Cantlay a 2.87 e Smith a 3.75 che sono due giocatori che possono sempre mettere a segno grandi colpi. Matsuyama ha l'esperienza e il talento dalla sua, e ha sempre giocato bene i match play, ma rientra comunque da un infortunio, ed è ancora tutto da valutare. Previsione: SMITH @3.75

GROUP 6: Rory McIlroy (6), Brian Harman (18), Jhonattan Vegas (44), Peter Uihlein (57)
Fresco della vittoria all'Arnold Palmer Invitational, McIlroy a 1.72 apre da favorito in questo gruppo, ma Harman a 3.75 e Vegas a 7.00 non sono assolutamente avversari agevoli mentre per Uilhein a 8.00 si tratta del debutto al Dell Match Play. Previsione: VEGAS @7.00.

GROUP 7: Sergio Garcia (7), Xander Schauffele (20), Dylan Frittelli (41), Shubhankar Sharma (62)
Garcia a 2.62 cerca di prepararsi al meglio per l'imminente Masters, ma sarà messo alla prova da tre giovani talenti. Il migliore è senza dubbio Schauffele a 3.50 che lo scorso anno è stato il PGA TOUR Rookie of the Year. Frittelli a 4.00 ha però vinto il titolo NCAA dall'University of Texas e Sharma a 5.00 ha giocato un buon golf allo scorso evento WGC e potrebbe essere la sorpresa. Previsione: SHARMA @5.00.

GROUP 8: Jason Day (8), Louis Oosthuizen (25), Jason Dufner (42), James Hahn (56)
In questo gruppo ci sarà la rivincita tra Day a 2.00 e Oosthuizen a 3.25 che si affrontarono in finale nell'edizione 2015 (la prima qui ad Austin) vinta poi dall'australiano. In questo gruppo non sarà facile per Dufner a 6.00 ed Hahn a 7.00. Previsione: DAY @2.00

GROUP 9: Tommy Fleetwood (9), Daniel Berger (26), Kevin Chappell (33), Ian Poulter (58)
Altro gruppo equilibrato dove Fleetwood a 2.75 è favorito, anche se lo scorso anno uscì nei gironi. Gli avversari sono tutti e tre tosti e con esperienza in match play, soprattutto Berger a 3.40 e Poulter a 6.00, ma tra loro c'è da considerare anche Chappell a 3.50. Previsione: FLEETWOOD @2.75.

GROUP 10: Paul Casey (10), Matthew Fitzpatrick (31), Kyle Stanley (45), Russell Henley (51)
Casey a 2.10 è stato 2 volte il runner-up di questo evento dove ha sempre messo in mostra un grande golf, ma attenzione a Henley a 5.00 che nella sua carriera NCAA ha tenuto numeri impressionanti in match play. Stanley a 5.00 non gioca questo evento dal 2012 mentre Fitzpatrick a 3.75 lo scorso anno è stato capace di avere la meglio sui Justin Thomas. Casey ed Henley si sfideranno subito alla prima, da li capiremo tutto, ma al momento li mettiamo alla pari nonostante le quote. Previsione: CASEY @2.10 - HENLEY @5.00

GROUP 11: Marc Leishman (11), Branden Grace (23), Bubba Watson (35), Julian Suri (64)
L'esperienza fatta all'International Presidents Cup rende Leishman a 2.87 e Grace a 3.10 favoriti, ma anche Watson a 3.10 ha giocato tante volte per il team USA eventi di questo tipo. La defezione di Joost Luiten ha lanciato Suri a 8.00 che però è la più bassa testa di serie del torneo. Previsione: WATSON @3.10.

GROUP 12: Tyrrell Hatton (12), Charley Hoffman (22), Brendan Steele (36), Alexander Levy (55)
Hatton a 2.50 e Levy a 6.00 hanno combattuto svariate volte all'European Tour, ma Hatton (T3 all'ultimo evento WGC in Messico) è il favorito del gruppo dove Levy è ultimo. In mezzo attenzione a Hoffman a 3.50 e Steele a 3.75 che a loro volta si sono dati battaglia spesso al PGA. Previsione: HATTON @2.50.

GROUP 13: Alex Noren (13), Tony Finau (29), Thomas Pieters (39), Kevin Na (61)
Dall'European Tour alla miglior testa di serie del gruppo per Noren a 2.87 che trova un altro regular del vecchio continente, il belga Pieters a 3.40 come avversario principale davanti a Finau a 3.75 per un gruppo di grandi colpitori che non annovera Na a 4.50 che però ha vinto il proprio girone lo scorso anno. Previsione: PIETERS @3.40.

GROUP 14: Phil Mickelson (14), Rafa Cabrera Bello (17), Satoshi Kodaira (40), Charles Howell III (59)
Lo scorso anno Mickelson a 2.30 ha giocato un grande golf prima di cedere ai quarti. Cabrera Bello a 3.10 potrà dire la sua ma attenzione alla sorpesa Kodaira a 10.00, il secondo miglior giocatore giapponese, ma anche a Charles Howell III a 3.80 che lo scorso anno qui è arrivato fino al Round 16. Previsione: MICKELSON @2.30.

GROUP 15: Pat Perez (15), Gary Woodland (24), Webb Simpson (37), Si Woo Kim (50)
Perez a 3.25 lo scorso anno non ha superato il girone dove nel 2018 trova gli amici Woodland a 3.00 e Simpson s 3.20. Kim a 6.00 sembra più staccato ma attenzione ai suoi colpi. Previsione: PEREZ @3.25.

GROUP 16: Matt Kuchar (16), Ross Fisher (27), Yuta Ikeda (47) Zach Johnson (54)
Lo scontro Kuchar a 2.75 - Johnson a 2.75 (non per niente favoriti con la stessa quota) è il più atteso, ma attenzione a Fisher a 3.40 che zitto zitto ha vinto il suo gruppo lo scorso anno. Ikeda a 11.00 non ha ancora vinto una partita a questo evento. Previsione: FISHER @3.40

FAVORITI

Jon Rahm a 15.00. Più che sui vincitori finali (che potremmo aggiungere anche in live dopo le prime sfide) ci concentriamo sui singoli testa a testa e sulle giocate sui gruppi, ma vogliamo dare comunque due proposte. La prima è Ramh che è stato finalista lo scorso anno, giocando un gran golf alla pari con Dustin Johnson e con gli altri big, alla sua prima apparizione. Dopo aver vinto il DP World Tour Championship, e aver bissato col Careerbuilder Challenge a gennaio, il 23enne spagnolo si è un pò quietato, ma questo è il momento giusto per tornare ad inserire le marcie alte, e al WGC in Mexico Ramh ha già incassato una top-20 dopo un periodo di riposo.

Patrick Reed a 31.00. Escluso Spieth, il gruppo di Reed non è impossibile. Il texano sente aria di casa e se c'è un giocatore aggressivo è proprio lui (qui prendersi rischi è necessario per vincere). Il putting di Spieth non convince ultimamente, a differenza di quello messo in mostra da Reed nel 2° posto al Valspar Championship ma anche nel T7 della scorsa settimana a Bay Hill. A tutto questo aggiungiamo anche una quota di valore, e la possibilità di Reed di mettere in bacheca il secondo titolo WGC dopo il Doral 2014. Non dimentichiamo che Reed sa giocare questo tipo di eventi ed è stato il top scorer in punti del Team USA in ognuna delle ultime 2 Ryder Cup.

FAVORITI VINCITORI WGC DELL MATCH PLAY 2018
Jon Rahm @15.00 (bet stake 1 - win +12.00 unità)
Paul Casey @26.00 (bet stake 1 - win +23.00 unità)
Patrick Reed @31.00 (bet stake 1 - win +28.00 unità)
---------------------------------------------------------------------------------------
OUTSIDERS & LONGSHOT WGC DELL MATCH PLAY 2018
Charlye Hoffman @81.00 (con €10 se be vincono €810,00)
---------------------------------------------------------------------------------------
VALUE BET WGC DELL MATCH PLAY 2018
Alex Noren @36.00 (stake 1)

TESTA A TESTA
Francesco Molinari - Patton Kizzire: KIZZIRE @1.95 (stake 3)
Patrick Cantlay - Cameron Smith: SMITH @2.37 (stake 1)
Patrick Reed - Hang Tong Li: REED @1.50 (stake 5)

SPECIAL BET
Jon Rahm Vince Gruppo 3 @2.10 (stake 4)
Cameron Smith Vince Gruppo 5 @3.75 (stake 1)
Shubhankar Sharma Vince Gruppo 7 @5.00 (stake 1)
Ross Fisher Vince Gruppo 16 @3.50 (stake 1)

Storie correlate

Pronostici Golf PGA Tour: analisi, quote e scommesse sul Greenbrier Classic 2017

Pronostici Golf PGA Tour: analisi, quote e scommesse sul Quicken Loans National 2017

Pronostici Golf: analisi e favoriti WGC Dell Match Play, Corales Championship del PGA Tour e Hero Indian Open 2019 dell'European Tour

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org