Pronostici Golf PGA Tour: analisi, quote e favoriti sul AT&T Byron Nelson Championship 2018

Analisi e pronostici Golf PGA Tour

Pronostici Golf PGA Tour: le scommesse sul AT&T Byron Nelson Championship dal 17 al 20 maggio 2018

Pubblicato il 16/05/2018 da Stefano "Guru" Guerri

Torniamo ad occuparci di Golf PGA Tour dopo la vittoria di Webb Simpson al The Players Championship 2018 della scorsa settimana. Questa settimana si gioca invece l'AT&T Byron Nelson Championship 2018, per la seconda parte della serie di eventi texani a sole 4 settimane di distanza dallo US Open.


Vediamo analisi e Pronostici Vincenti Golf PGA Tour per l'AT&T Byron Nelson Championship 2018 che per la prima volta si giocherà al Trinity Forest Golf Club. La settimana scorsa non abbiamo replicato la cassa con Day a Quail Hollow, visto che la vittoria del The Players è andata a Webb Simpson che ha giocato un torneo fantastico.

Tracciato, Quote e Statistiche AT&T Byron Nelson Championship

Il Trinity Forest Golf Club a sud est di Dallas è un tracciato disegnato da Bill Coore e Ben Crenshaw, costruito su un terreno precedentemente utilizzato come discarica e che per la prima volta vediamo al Tour, quindi si tratta di una novità assoluta e di un mezzo salto nel vuoto anche per noi, senza precedenti su cui basarsi (ma situazione completamente diversa rispetto a ciò che abbiamo visto al TPC Sawgrass la scorsa settimana). 

Il percorso, nato per essere velocissimo (il più veloce negli States), sembra visivamente molto intimidatorio, ondulato, contornato di ostacoli e con greens difficili. Il bunkeraggio è ben posizionato e impegnativo. I Greens sono caratterizzati da Ultra-Dwarf Champion Bermudagrass, come possiamo trovare a Quail Hollow (Wells Fargo Championship), Sedgefield Country Club (Wyndham Championship), TPC Southwind (FedEx St Jude Classic), Country Club di Jackson (Sandersons Farms Championship) e Robert Trent Jones Golf Trail (Barbasol Championship). Oggi questo evento sarà importante anche per rientrare nela top 60 del ranking mondiale che porta allo U.S. Open e anche per la Ryder Cup quindi molte delle nostre selezioni saranno influenzate in parte anche da questo fattore, avendo meno statistiche su cui basarci e uno storico a zero su questo tracciato.

Sono diversi i big in gioco, con le lavagne dei bookmakers che favoriscono Jordan Spieth a 6.50 davanti a Sergio Garcia a 15.00 e Matt Kuchar a 15.00. La quota di Spieth è però priva di valore perchè anche per lui è la prima volta su questo tracciato di casa. Spieth inoltre continua a limitage con un putting non propio eccellente. Completano la top 10: Hideki Matsuyama a 19.00, il campione in carica Billy Horschel a 21.00, Jimmy Walker a 21.00, Adam Scott a 23.00, Branden Grace a 23.00, Marc Leishman a 26.00 e Beau Hossler a 29.00
Ecco gli ultimi 10 vincitori del Byron Nelson, che però si giocava su un altro tracciato: 2017: Horschel 125/1; 2016: Garcia 25/1; 2015: Bowditch 500/1; 2014: Todd 100/1; 2013: Bae 150/1; 2012: Dufner 22/1; 2011: Bradley 200/1; 2010: Day 100/1.

Favoriti AT&T Byron Nelson Championship 2018

Jimmy Walker a 21.00 è il giocatore di casa che ama giocare in Texas. Il 39enne sta giocando un il suo migliore golf e questo lo ha portato al successo al Masters, Da allora Walker ha incassato un T20, un 4° posto e un T25, senza dimenticare una grande prova anche al The Players Championship dove ha chiuso nel gruppo di runner-up al 2° posto.

Adam Scott a 23.00 ha chiuso con un buon T11 al The Players, il suo miglior risultato negli ultimi 11 mesi. La settimana scorsa l'australiano ha guidato il field nelle statistiche di scrambling per la prima volta dal 2011 (Open Championship), un dato evidente per capire che Scott sta tornando a buoni livelli e torna ad essere papabile per la vittoria. Scott è anche ottimo nelle statistiche di Stokes Gained on Approach e Greens in Regulation che qui potrebbero fare la differenza, e deve migliorare l'attuale 65° posto nel ranking mondiale per rientrare nei primi 60 che giocherano lo US Open.

Branden Grace a 23.00 possiede tutte le caratteristiche per vincere in un tracciato come Trinity Forest, a iniziare dal 6° posto nelle statistiche di strokes gained: putting. La forma del sudafricano è ok, a novembre ha vinto il Nedbank Challenge, e a gennaio è arrivato il successo in casa al South African Open. Da allora Grace ha superato il taglio in 7 tornei su 7, segnando buoni risultati (15° ad Abu Dhabi, 20° a AT&T Pebble Beach, 8° a Copperhead e il career-best col 24° posto ad Augusta). La settimana scorsa Grace è stato l'11° migliore del field nelle statistiche di Greens in Regulation e ama giocare in Texas, come abbiamo visto col T9 del 2015 e il T10 del 2016 al TPC San Antonio.

Beau Hossler a 40.00 è un ottimo giocatore da short game e Trinity Forest è una novità per tutti, ma Hossler conosce queste zone visto che abita proprio qui (ha base a Dallas). Non per niente qualche settimana fa è stato runner-up a sorpresa allo Houston Open, chissà che non potrà fare il colpaccio anche oggi a Dallas e per noi la quota rimane di valore.

Charles Howell III a 41.00. Anche qui quota di valo per un giocatore in ottima forma come confermato da 5 top-25 raccolte negli ultimi 6 eventi giocati, compreso il carrer-best al The Players (T17). Howell ha passato un lungo periodo sotto i radar, ma questo è un torneo che potrebbe nascondere tante sorprese, ed una di queste ci auguriamo possa essere il ritorno alla vittoria di Howell, giocatore spesso finito nelle nostre selezioni nelle ultime stagioni.

Brandt Snedeker a 60.00 conosce bene i Champion Bermudagrass su cui in carriera ha avuto belle soddisfazioni. Snedeker ha il potenziale per vincere se riuscirà a migliorare la tenuta, come abbiamo visto a Copperhead a marzo (2° dopo 54 buche), e ad aprile ad Harbour Town (4° dopo 36 buche, chiuderà 23°) e al TPC San Antonio (T15 finale). Brandt è stato limitato da un infortunio e nell'ultimo anno è sceso dal 32° all'attuale 86° posto del ranking mondiale. Oggi un risultato di rilievo sarebbe importante anche per fare uno step in avanti nella rincorsa alla top-60, e questo è forse il torneo col field più leggero da qui al major.

Peter Uihlein a 66.00 di recente ha chiuso con un T5 a Wells Fargo Championship dove è stato il migliore del field nelle statistiche di scrambling (22° anche in Greens in Regulation) e dove ha anche segnato un carrer-low da 62 colpi al 3° round, tutti segnali buoni per un giocatore meno considerato ma che in stagione ha già incassato 5 top-20 e che deve difendere il 57° nel ranking mondiale. Lo prendiamo come outsiders a quota alta.

Andrew Putnam a 81.00 è il secondo longshot a quota alta. Putnam potrebbe distreggiarsi bene nel vento atteso in questo fine settimana, e arriva da 5 tagli di fila superati, dove segnaliamo il T5 a Coral e il T8 al TPC San Antonio, guarda caso altri due eventi ventosi in cui Putnam ha giocato alla grande, forte inoltre di un discreto 30° posto nelle statistiche stagionali di greens in regulation.

Pronostici AT&T Byron Nelson Championship 2018

FAVORITI BYRON NELSON 2018
Jimmy Walker @21.00 (stake 1)
Adam Scott @23.00 (stake 1)
Branden Grace @23.00 (stake 1)
Brandt Snedeker @60.00 (stake 1)
------------------------------------------------------------------------------------------------------
VALUE BET BYRON NELSON 2018
Beau Hossler @40.00 (stake 0.5)
Charles Howell III @41.00 (stake 0.5)
-------------------------------------------------------------------------------------------------------
OUTSIDERS & LONGSHOT BYRON NELSON 2018
Peter Uihlein @66.00 (stake 0.5)
Andrew Putnam @81.00 (stake 0.5)

TESTA A TESTA E SPECIAL PICK
In Aggiornamento...

Storie correlate

Apri un nuovo conto gioco su Sisal, per te un bonus fino a 225€

Recensioni

Media voto 5 su 1 recensione/i

Garcia

Scritto da: Vakum

Il: 16/05/2018 11:27

Voto:
Garcia non ha chance? @15 non era male. Comunque sempre ottima analisi sul golf. Questa settimana sarà difficile

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal D.Lgs. 196/03
Notizie correlate