Pronostici Golf PGA Tour: analisi, quote, favoriti e free pick su RBC Heritage 2019 dal 18 al 21 aprile 2019

Analisi e pronostici Golf

Scommesse Golf PGA Tour: quote, statistiche, studi e free pick su RBC Heritage ad Harbour Town dal 18 al 21 aprile 2019

Stefano Guerri
17/04/2019

La settimana scorsa abbiamo sognato con Chicco Molinari (anche nei nostri Pronostici Vincenti Golf), ma alla fine l'epilogo ha visto sorridere un infinito Tigers Woods che ritocca i record del golf e torna a vincere ad Augusta il The Masters, primo major stagionale. Questa settimana torniamo con i piedi per terra con RBC Heritage 2019.


I Pronostici Vincenti Golf continuano ad essere un nostro cavallo di battaglia, anche se la sfortuna non ci sta abbandonando in questa stagione. Ad Augusta avevamo fatto il tifo per Chicco Molinari, per lungo tempo al comando anche se nella parte finale dell'ultimo turno la nostra stella del golf è calata e alla fine si è arresa ad un infinito Tiger Woods che torna a vestire la Green Jackets e torna a riscrivere i record di questo sport grazie al successo al The Masters 2019. Dopo il grande spettacolo di Augusta, questa settimana PGA Tour col RBC Heritage dal 18 al 21 aprile 2019.

Analisi e Pronostici PGA Tour: RBC Heritage 2019

Dopo i fasti del Masters, si gioca l'RBC Heritage in South Carolina, dall'Harbour Town Golf Links. Nonostante usciamo da Augusta, il Field non è per niente male, con in gioco Dustin Johnson @9, il grande favorito davanti al nostro Francesco Molinari @15, ma spiccano anche i nomi di Bryson DeChambeau @19, Matt Kuchar @23 e Marc Leishman @51.

Il tracciato da Pete Dye è un par-71 da 7,099 yards con Greens in Bermuda TifEagle (superficie rinnovata nel 2016). Qui serve proprio una grande precisione sui greens, ma qui serve avere un buon mix visto che serve potenza dal tee. La statistica principale rimane però quella di Greens in Regulation, visto che questo tracciato è in top-10 tra i più difficili della stagione del PGA Tour in GIR. Altre statistiche secondarie, ma comunque importanti, sono quelle di putts from 10-15 feet (7° tracciato più difficile in queste statistiche) ed approach. La qualità indispensabile qui rimane però una...la pazienza.

Vincitori ultime edizioni: 2018: Satoshi Kodaira (-12); 2017: Wesley Bryan (-13); 2016: Branden Grace (-9); 2015: Jim Furyk (-18); 2014: Matt Kuchar (-11); 2013: Graeme McDowell (-9); 2012: Carl Pettersson (-14); 2011: Brandt Snedeker (-12); 2010: Jim Furyk (-13); 2009: Brian Gay (-20); 2008: Boo Weekley (-15); 2007: Boo Weekley (-14).

Francesco Molinari @15.00. In verità potrebbe esserci un calo dopo le emozioni di Augusta per Chicco Molinari che però voglio comunque considerare tra i miei favoriti anche oggi. Fino alle buche finali di domenica, Chicco stava entrando nella leggenda ad Augusta dove alla fine ha chiuso 5°. Molinari in questa stagione ha già vinto a Bay Hill, e ha giocato 5 volte qui ad Harbour Town, con un T22 nel 2017.

Bryson DeChambeau @19.00 ha portato a casa solo una top-25 (il T20 al The Players) nelle ultime 5 prestazioni, per un periodo poco positivo di DeChambeau che però potrebbe rifarsi ad Harbour Town dove ha incassato un T4 nel 2016 e un T3 lo scorso anno. DeChambeau è reduce dal T29 ad Augusta, ma in questa stagione ha comunque incassato 3 top-10, con la vittoria allo Shriners Hospital for Children Open.

Xander Schauffele @19.00. Runner up al Masters, sua 4° top-6 negli ultimi 8 major giocati. In questa stagione ha già portato a casa il WHC HSBC Champions e il Sentry Tournament of Champions. Il taglio non superato al The Players è stato l'unico torneo sbagliato in una stagione in cui ha già 2 vittorie, 4 top-10 e in generale 9 top-25 su 11 tornei giocati, a conferma della continuità del 25enne americano che sembra in rampa di lancio. Lo scorso anno ha chiuso con un T32 al RBC, con un finale in calo dopo i primi 2 round da 68 colpi.

Patrick Cantlay @21.00 per un attimo domenica era salito in cima alla lista, ma ha chiuso con 68 colpi (dopo i 63 del sabato) per un T9 finale dove ha pagato un inizio a rilento (doppio 73 giovedì e venerdì), un risultato che è comunque il suo miglior risultato ad un major e si è trattato della 5° top-10 stagionale per lui (runner up allo Shriners Hospital for Children Open). Ora lo vedremo ad Harbour Town dove ha sempre giocato bene con una media di 68.5 colpi e il T3 del 2017 seguito dal T7 del 2018.

Jordan Spieth @23.00 non ha ancora incassato nemmeno una top-10 in questa stagione, ed arriva dal T21 ad Augusta dove è però stato il 19° migliore del field nelle statistiche di GIR, un dato incoraggiante anche per questo tracciato dove ha giocato sempre molto bene in tre prestazioni: 9° (2013), 12° (2014) e 11° (2015).

Jim Furyk @34.00 è l'all-time money leader su questo tracciato dove ha vinto 2 volte, incassando anche 8 top-10 con i seguenti risultati: 15° (2002), 10° (2003), 2° (2005), 2° (2006), 4° (2008), 1° (2010), 8° (2012), 7° (2014) e 1° (2015). Il buon vecchio Furyk, 17 volte vincente al PGA Tour, a 43 anni sta rinascendo in questa stagione dove ha incassato 3 top-10, ed ha sfiorato il ritorno alla vittoria al The Players con un 2° posto. Furyk è tra i migliori del PGA nelle statistiche di fairways hit, proximity, scrambling ed adjusted scoring.

Ian Poulter @34.00 nel 2019 sta giocando un ottimo golf e lo vediamo dalle 4 top-10 e dalle altre 3 top-25 incassate dall'inglese che dal 2015 ha portato a casa da Harbour Town anche 3 top-20, compreso il T7 dello scorso anno dove era al comando dopo le prime 54 buche. La settimana scorsa lo abbiamo visto in forma anche al Masters dove ha chiuso al 12° posto, ma aveva fatto bene anche al WGC Mexico chiudendo al 3° posto.

Si Woo Kim @41.00 ultimamente si è dimostrato in grande forma con un T21 ad Augusta la scorsa settimana, a seguito del T4 a San Antonio, 4° top-10 stagionale (4° anche a Pebble Beach e 3° al Genesis Open). Lo scorso anno Kim ha chiuso come runner up qui al RBC Heritage (T14 al debutto nel 2016). Il sud coreano è ottimo nelle statistiche di Strokes Gained Approach, e ad Harbour Town è una bet quasi automatica visto che oltre ad essere andato bene qui, i suoi migliori risultati in carriera (e anche successi come al TPC Sawgrass e a Sedgefield) li ha riportati proprio su tracciati di questo genere.

Eddie Pepperell @101.00 ha una quota di valore anche se è al debutto al RBC Heritage. Parliamo sempre di un giocatore proiettato in top-40 del ranking mondiale che arriva dal T51 ad Augusta, ma che a marzo aveva giocato benissimo all'importante The Players dove chiuse al 3° posto. I suoi rendimenti nelle statistiche di scrambling e putting rendono la quota in tripla cifra di grande valore, e un cippino lo consiglio assolutamente.

Pronostici Golf

FAVORITI VINCITORI RBC HERITAGE 2019
Francesco Molinari @15.00 (stake 0.5)
Bryson DeChambeau @19.00 (stake 0.5)
Xander Schauffele @19.00 (stake 0.5)
Patrick Cantlay @21.00 (stake 0.5)
Jordan Spieth @23.00 (stake 0.5)
---------------------------------------------------------------------------------------
VALUE BET RBC HERITAGE 2019
Jim Furyk @34.00 (stake 0.5)
Ian Poulter @34.00 (stake 0.5)
Si Woo Kim @41.00 (stake 0.5)
---------------------------------------------------------------------------------------
OUTSIDERS & LONGSHOT RBC HERITAGE 2019
Eddie Pepperell @101.00 (stake 0.5)

Non sei ancora entrato nei nostri canali Telegram? Come mai? Entra subito, non perderti nessuna delle nostre giocate e controntati con altri appassionati di scommesse sportive nel canale free: Bar Sport Web.

Storie correlate

Pronostici Golf: analisi e favoriti su RBC Heritage del PGA Tour, e su Open di Spagna 2018 del European Tour

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org