Pronostici Formula E: in quota è un testa a testa tra Sam Byrd e Nyck De Vries per E-Prix Roma 2021. Anche nell'elettrico domina la Mercedes

Pronostici Formula E: Roma E-Prix 2021

Scommesse Formula E: analisi, statistiche, quote e consigli sul E-Prix di Roma del 2021 sul tracciato dell’Eur. Sam Byrd e Nyck De Vries favoriti dalle quote di Sisal

Stefano Guerri
08/04/2021

La Formula E torna a Roma per la terza edizione del E-Prix della capitale che è anche la 2° tappa del mondiale 2021 per le auto elettriche. Per questo appuntamento sono Sam Byrd e Nyck De Vries i grandi favoriti.


Vediamo analisi e pronostici vincenti motori. Con Formula 1 e MotoGP ferme entrambe questo fine settimana (la SBK inizierà solo a fine maggio), riflettori puntati sul 2° appuntamento della Formula E a Roma.

Quote e Statistiche E-Prix Roma 2021

Lo spettacolo della Formula E torna nella Capitale per la terza edizione dell’E-Prix di Roma, seconda tappa del Mondiale di categoria. Il tracciato dell’Eur, che presenta per la prima volta la nuova configurazione, vedrà sfrecciare i bolidi elettrici che si daranno battaglia per centrare punti preziosi in ottica iridata. Dopo aver dato spettacolo in Arabia Saudita, si legge in una nota Sisal Matchpoint, sono due i grandi favoriti per Gara 1 di sabato pomeriggio, l’inglese Sam Byrd e l’olandese Nyck De Vries, entrambi in quota @4,50.

Il britannico della Jaguar, che a Roma ha già trionfato nel 2018, punta a ripetersi cercando così di scavalcare in classifica il rivale della Mercedes, attualmente primo con sette lunghezze di vantaggio. Byrd, inoltre, in questa stagione ha nel mirino anche il record di vittorie assolute, lui ne ha centrate finora 10, nel Mondiale di Formula E attualmente detenuto da Buemi in testa a quota 13. Alla sua seconda stagione con le Stelle d’Argento, De Vries ha centrato a fine febbraio la sua prima vittoria nella categoria e, tra i tornanti della Capitale, cercherà di confermarsi in testa al Mondiale.

Il terzo incomodo potrebbe essere Robin Frijns che, al volante della Spark-Audi e-tron della Virgin Racing, sogna di essere protagonista a Roma. Il successo di Frijns, sabato pomeriggio, si gioca @6,00. Al momento appare più distante il campione del mondo in carica, il portoghese António Félix da Costa che ha 17 lunghezze da recuperare in classifica ma vorrà tirare fuori l’orgoglio del numero 1: il pilota del team DS Techeetah primo sotto la bandiera a scacchi si gioca @7,50.

In ottica Mondiale, le gerarchie cambiano leggermente sebbene i protagonisti siano gli stessi attesi nell’E-Prix di Roma. Nyck De Vries, per i betting analyst di Sisal Matchpoint, è l’uomo da battere tanto che il titolo dell’olandese è in quota @2,50. La Mercedes, quindi, si conferma come dominatrice del mondo a quattro ruote, non solo in Formula 1. Alle sue spalle c’è il grande rivale Sam Byrd, al volante della Jaguar, che punta a regalare alla scuderia britannica il primo titolo in Formula E. un’impresa, questa, data @4,50. Il podio dei favoriti è chiuso, anche in questo caso, da Robin Frijns: l’olandese iridato pagherebbe @6 volte la posta. Al contrario la conferma del titolo da parte di Félix da Costa si gioca @7,50.

Simili anche le quote di Stanleybet.it che vedono favoriti su tutti due piloti: Sam Bird e Nick de Vries. Per entrambi la quota del successo in Gara1 si attesta @5,50. Più indietro tutti gli altri con i possibili outsider Robins Frijns e Mitch Evans, pagati @7,50 volte la posta, e Da Costa il cui successo vale @10 volte la scommessa. Più attardati, invece, gli ex piloti di Formula 1 come Wehrlein, in quota @20, Vandoorne e Buemi, entrambi proposti @25.

Una lotta, quella tra de Vries e Bird, che vale anche per il campionato. I due, infatti, sono dati come favoriti assoluti per la conquista del titolo con i betting analyst di SNAI che vedono l'olandese, leader della classifica generale con 7 punti di vantaggio sul rivale, vincente a fine stagione con una quota di @2,75 mentre per Bird, costretto a rimontare, il trionfo iridato vale @4,50 volte la posta giocata. Meno probabile, invece, che il titolo possa finire nella mani di Robin Frijns o di Antonio Felix da Costa, entrambi in quota @6,50 mentre un successo a fine campionato di Jean-Eric Vergne, due volte iridato in Formula E, vale @10 volte la posta giocata.

Storie correlate

Pronostici Formula E: analisi, quote e scommesse sul E-Prix Roma 2019 del 13 aprile 2019

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org