Pronostici Formula 1: Lewis Hamilton favorito anche nel gran finale ad Abu Dhabi

Mercedes, Formula 1

Redazione
26/11/2015

Il mondiale di Formula 1 si chiude con il Gran Premio di Abu Dhabi e niente in palio se non l'onore visto che il titolo è già da tempo nelle mano di Lewis Hamilton favorito anche per questa corsa con la sua Mercedes. Ecco analisi e quote sull'ultimo turno di F1.


Epilogo di un mondiale di Formula 1 già scritto e da tempo nelle mani di Lewis Hamilton con la sua Mercedes. Proprio l'inglese campione del mondo è favorito anche per il Gran Premio di Abu Dhabi  nonostante nelle ultime 2 gare (Messico e Brasile) sia stato il compagno di scuderia Nico Rosberg a vincere.
 
Ecco le parole dello stesso Nico Rosberg che ha buone sensazioni nonostante i brutti ricordi del 2014: "Gli ultimi due week end di gara sono stati fantastici, per il Gp di Abu Dhabi ho sensazioni positive visto che per me è un ottimo periodo. L'anno scorso ero comunque partito veloce, quindi soprattutto ora che sono in scia vincente mi aspetto un risultato positivo anche se non sarà facile. Hamilton sarà vicinissimo e poi anche le Ferrari, in Brasile, hanno fatto vedere grandi progressi".
 
Per la Ferrari ha parlato il terzo pilota Esteban Gutierrez che parla di gomme: "Ad Abu Dhabi è stato fatto un ottimo lavoro per quanto riguarda il circuito, le strutture sono davvero impressionanti. La gara inizia nel tardo pomeriggio, fattore che la rende diversa da tutte le altre. Il circuito è molto tecnico: le sole curve veloci sono la 2 e la 3, mentre l’ultimo settore è abbastanza lento. Quando si arriva nell’ultima parte del tracciato bisogna stare molto attenti a gestire le gomme, perché le curve lente alzano di molto la temperatura dei battistrada posteriori e questo implica che il pilota nei primi due settori debba evitare di surriscaldarli. Penso che l' aspetto cruciale di questa gara sia proprio la gestione di assetto meccanico e pneumatici. A Yas Marina è estremamente difficile superare e l’impianto frenante è sollecitato molto duramente".
 
Sempre parlando di pneumatici ecco le parole di Paul Hembery, direttore della Motorsport Pirelli: "La combinazione di mescole, soft e supersoft, sarà la stessa dello scorso anno: quindi, probabilmente assisteremo ad un'altra gara a due soste. Tuttavia, le temperature calanti, poiché la gara si svolge dal tardo pomeriggio, avranno chiaramente un effetto sulle gomme e quindi sulle strategie".
 
Vediamo ora le caratteristiche del circuito e il programma di gara. Il tracciato venne realizzato nel 2009 per ospitare nello stesso anno la prima edizione del Gp di Formula 1. La pista è un mix molto particolare di lunghi rettilinei e parti guidate quasi cittadine. Particolare l’uscita dai box con il tunnel per tornare in pista. L' asfalto in questo tracciato semi permanente è molto spesso sporco di sabbia, e va via via gommandosi durante il weekend, così le coperture sono maggiormente sollecitate nelle prove libere e possono manifestare del graining. La carcassa è notevolmente sollecitata sui due lunghi rettilinei nei quali si raggiungono elevate velocità. È richiesto alla mescola, però, un alto grip nei settori più guidati, dato che il tracciato non necessita di un alto carico aerodinamico a causa dei due lunghi dritti. Dal punto di vista dei freni questa pista è decisamente un inferno.
 
Venerdì 27 Novembre
Libere 1: 10:00-11:30 (Sky Sport F1 HD – RaiSport 1)
Libere 2: 14:00-15:30 (Sky Sport F1 HD – RaiSport 1)
Sabato 28 Novembre
Libere 3: 11:00-12:00 (Sky Sport F1 HD – RaiSport 1)
Qualifiche: 14:00-15:00 (Sky Sport F1 HD – Rai 2)
Domenica 29 Novembre
Gara: 14:00  -  55 giri  - 305,355km (Sky Sport F1 HD – Rai 1)
 
Vediamo le ultime 3 edizioni. Nel 2012 pole position per Lewis Hamilton (McLaren – Mercedes) davanti a Mark Webber (RBR-Renault) e Sebastian Vettel, il quale verrà però retrocesso in ultima posizione, causa la mancanza di benzina nel serbatoio. In gara Hamilton è costretto al ritiro così passa in testa Raikkonen. Nei giri finali Alonso tenta inutilmente di mettere pressione al finlandese, che va a vincere per la prima volta dopo il suo ritorno in Formula Uno, mentre Vettel riesce ad agguantare la terza posizione.
 
Nel 2013 la pole position è conquistata da Mark Webber, secondo è Vettel ed in seconda fila le due Mercedes con Rosberg a precedere Hamilton. Gara vinta da Vettel con Webber secondo che firma una doppietta per Red Bull, terzo è Nico Rosberg con la Mercedes. Lo scorso anno pole per Rosberg che si giocava il titolo con Hamilton, 2° in griglia di partenza, dietro ci sono Felipe Massa (Williams), Jenson Button (McLaren), Alonso e Raikkonen con le Ferrari, Daniil Kvyat (Toro Rosso) e Valtteri Bottas con l' altra Williams. In gara la vittoria va però ad Hamilton che si porta a casa il mondiale. Secondo giunge Felipe Massa a 2”2 dal leader, terzo il compagno di scuderia Valtteri Bottas a chiudere il podio.
 
Le quote in qualifica proposte da Eurobet vanno sempre su Lewis Hamilton @1.90 che però se la gioca alla pari con Nico Rosberg @1.90; staccatissimi Sebastian Vettel @12, Valtteri Bottas @38, Kimi Raikkonen @51 e Felipe Massa @61. Per le quote sulla gara abbiamo sempre Lewis Hamilton @1.90  di poco favorito su Nico Rosberg @2.10 mentre Sebastian Vettel @7 si avvicina come al solito. Sempre distanti Kimi Raikkonen @31, Valtteri Bottas @41, Felipe Massa @61 e le RedBull di Daniel Ricciardo @91 e di Daniil Kvyat @101.
 
Chiudiamo con le ultime analisi e i pronostici: ultima gara in notturna di questa stagione era andata a Sebastian Vettel, in grado di amministrare la corsa davanti alla Red Bull di Daniel Ricciardo dopo la grave crisi Mercedes. Vettel (che su questo circuito è il più vincente con 3 trionfi) vorrebbe chiudere al meglio la stagione e la Ferrari sembra l'unica macchina in grado di gareggiare con le Mercedes che però cercheranno di chiudere con un altro successo. Continuate a seguirci, nei giorni in avvicinamento al weekend di gara potremmo inserire pronostici e scommesse su quest'ultimo appuntamento di Formula 1.

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Redazione
info@betitaliaweb.it