Formula 1: stagione finita ma si pensa gia' al 2016, per i bookmakers Ferrari competitiva

Sebastian Vettel, Ferrari

Redazione
30/11/2015

Ieri si è conclusa la stagione 2015 di Formula 1 ancora una volta dominata dalle Mercedes con Lewis Hamilton campione del mondo e Nico Rosberg che ha vinto le ultime 3 gare dell'anno, ma per il prossimo mondiale per i bookmakers le Ferrari potrebbero tornare a giocarsi il titolo.


Anche ad Abu Dhabi vince la Mercedes si Nico Rosberg che sale sul gradino più alto del podio per la terza volta di fila in questo finale di stagione di Formula 1 con il titolo già in mano a Lewis Hamilton (2°) per quello che sa tanto di un piccolo contentino per il pilota tedesco. In terza posizione la Ferrari, questa volta di Kimi Raikkonen ma Sebastian Vettel è dietro al 4° posto dopo un grande recupero.
 
Si guarda così già al prossimo anno dove i bookmakers internazionali sono già usciti con una prima proiezione sulle quote antepost per la vittoria mondiale 2106 dove Lewis Hamilton @1.60 riapre da favorito, ma questa volta Sebastian Vettel è vicino in lavagna @4, agganciando lo stesso Nico Rosberg mentre per Kimi Raikkonen si torna comunque a salire @40 volte la posta. Il riscatto di Fernando Alonso dopo un annata da incubo in McLaren è invece offerto @50 volte la posta investita.
 
Ed è proprio Nico Rosberg a confermare le "paure" in casa Mercedes per quello che potrà fare la Ferrari il prossimo anno: È sempre dura correre contro Hamilton, che fa un lavoro fantastico, è fra i migliori piloti in circolazione ma è anche una sensazione migliore vincere contro un avversario così forte. Gareggio per queste battaglie e non vedo l'ora di farne altre. Nel 2016 la Ferrari sarà una minaccia ma cercheremo di non farla avvicinare troppo e mantenere questa forma per cominciare al meglio l'anno prossimo".
 
Simili le parole del team principal della Mercedes Toto Wolff: "La Ferrari nel 2016 sarà un rivale molto forte. Si vede già in questa stagione che hanno fatto un salto molto importante e quindi per noi sarà più difficile". Gli fa eco il team principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene: ""Sono molto contento, è stata una bellissima annata per tutti i ragazzi della Ferrari, la strada era in salita e gradino per gradino si sono rimessi in piedi; ringrazio tutti, l'anno prossimo sarà un anno ancora più difficile ma intanto godiamoci questo. Il nostro obiettivo è di recuperare le Mercedes e di riuscire a stargli davanti. Grazie tutti".

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Redazione
info@betitaliaweb.it