Pronostici Formula 1: quote, analisi e favoriti Gran Premio di Russia 2016

Nico Rosberg, Mercedes Formula 1

Redazione
27/04/2016

Dopo la Cina il circus della Formula 1 si sposta a Sochi per il Gran Premio di Russia, quarto appuntamento del mondiale 2016 di F1 dove Nico Rosberg proverà a chiudere un poker di vittorie ma il compagno in Mercedes, e campione del mondo, Hamilton, cerca riscatto come le Ferrari.


Il circus della Formula 1 fa tappa a Sochi per il Gran Premio di Russia 2016, quarto appuntamento del mondiale 2016 di F1 in cui finora sta dominando Nico Rosberg con già tre vittorie all'attivo con la sua Mercedes mentre il campione del mondo in carica, e compagno del tedesco, Lewis Hamilton, sembra in affanno, ma qui a Sochi l'inglese ha sempre viaggiato alla grande. Dietro le Mercedes piazziamo a pari merito Ferrari e Red Bull. La scuderia di Maranello sta pasticciando e sia Sebastian Vettel che Kimi Raikkonen non solo rimangono più lenti delle Mercedes, ma si devono guardare anche dal ritorno a buoni livelli delle Red Bull con Daniel Ricciardo e Daniil Kvyat, due piloti vogliosi che stanno sfruttando al meglio la buona aerodinamica della loro monoposto.
 
Questo circuito sottopone il motore ad un elevato stress, in quanto viene richiesto pieno gas per circa il 60% del giro. È richiesto inoltre un elevato carico aerodinamico per permettere alle vetture di rimanere incollate all’asfalto nelle numerose curve a medio alta velocità di percorrenza. Nell'edizione del 2015 Nico Rosberg è stato il migliore in qualifica conquistando la diciottesima pole davanti a Hamilton, Bottas, le due Ferrari, le due Force India, Grosjean, Verstappen e Ricciardo a chiudere la top 10. In gara il poleman Nico Rosberg è però costretto al ritiro appena al al 7° giro per la rottura dell'acceleratore. Va così a vincere Lewis Hamilton davanti a Sebastian Vettel ed a un incredulo Sergio Perez che ringrazia Bottas e Raikkonen che escono di scena urtandosi in un incidende all'ultimo giro.
 
Ecco alcune dichiarazione rilasciate in settimana prima di arrivare a Sochi. Iniziamo ovviamente dalle parole del leader Nico Rosberg con Mercedes: "E' fantastico disporre ancora della macchina più competitiva del gruppo. Devo dire però che anche se consapevole delle alte chance di successo mai mi sarei immaginato di impormi in tutti i gran premi finora disputati e di accumulare un certo vantaggio in campionato sul mio diretto concorrente. Meglio comunque restare con i piedi per terra e andare avanti passo per passo visto che un weekend no potrebbe farmi perdere tutto il margine. Lewis alla fine continua ad essere il riferimento, la Ferrari non si è rivelata completamente e la Red Bull è in crescita".
 
Voglioso di riscatto invece Lewis Hamilton che non si abbatte ma dice di essere uscito fortificato da questo pessimo e inatteso inizio di mondiale: "Come potete immaginare mi è passato di tutto per la testa dopo il settimo posto conseguito in Cina, tuttavia le avversità fanno parte del viaggio e rendono più forti. A Sochi ho vinto entrambe le edizioni finora disputate, dunque è un tracciato che mi si addice. Fondamentale sarà indovinare la partenza come a Shanghai".
 
Le ultime indiscrezioni vorrebbero la Ferrari con il motore aggiornato a Sochi. A quanto pare il terzo motore sviluppato avrebbe dato ottimi risultati al banco e di conseguenza convinto la scuderia alla sostituzione su entrambe le monoposto. Intanto ha parlato Sebastian Vettel sull'attuale situazione della Ferrari che non convince e che preoccupa dopo le dichiarazioni di Sergio Marchione. Ecco le parole del campione tedesco del cavallino: "Tutti noi abbiamo detto che il nostro obiettivo è quello di vincere. Lo scorso anno sia io che la squadra venivano da un’annata negativa e abbiamo disputato un buon Mondiale. Rispetto al 2015 abbiamo fatto tanti progressi. Purtroppo non abbiamo avuto un inizio di stagione fortunato. Nonostante qualche intoppo, sono tranquillo per i prossimi appuntamenti. Abbiamo un team molto forte e possiamo migliorare. Non abbiamo sfruttato tutto il nostro potenziale".
 
Daniil Kvyat conferma invece la crescita della propria monoposto e a suo dire il pilota di casa questa settimana potrà giocarsela alla pari con la Ferrari grazie alla sua Red Bull: "Quando si lotta con un altro pilota più volte, solitamente inizi a conoscerlo meglio. Io posso dire di aver conosciuto un po’ meglio Vettel in Cina. A Shanghai ci siamo resi conto che abbiamo il potenziale per lottare con la Ferrari". 
 
Un altro team da cui ci si aspetta una cresci in questo weekend è quello della Force India che si aspetta buone cose da Sochi come dice Nico Hulkenberg: "Per me sarà il centesimo gran premio quindi l’augurio è di ottenere un buon risultato e raccogliere tanti punti. Purtroppo le ultime due corse sono state frustranti e per diversi motivi non siamo riusciti a far emergere il potenziale dell’auto. Il fondo liscio del tracciato russo dovrebbe aiutarci". Bei ricordi qui in Russia anche il suo compagno Sergio Perez: "Nel 2015 sono salito sul podio, per cui ho un bel ricordo di questa corsa. Il circuito mi piace, in particolare la curva 3 piuttosto lunga e severa con gli pneumatici. Credo potremo dimostrarci competitivi. Per farlo però ci sarà da migliorare il passo".
 
Anche la Williams dovrebbe presentarsi a Sochi con un aggiornamento al motore e secondo Felipe Massa quella russa è una pista perfetta per rilanciare la propria monoposto: "Essendo un mix tra un tradizionale e un cittadino è molto divertente da guidare. In passato ho raccolto buoni risultati, tuttavia per ora è troppo presto dire se la FW38 si adatterà al layout". Queste invece le parole del suo compagno Valtteri Bottas: "Da finlandese la considero la mia corsa di casa. Nel 2015 mi sono ritirato, dunque mi auguro di fare meglio visto che il team si era dimostrato competitivo. Come pista è piuttosto tecnica ed interessante. L’insidia principale è costituita dall'asfalto nuovo e liscio che rende difficile mandare in temperatura le gomme durante le qualifiche. Speriamo che questa volta non ci siano problemi".
 
Infine anche la McLaren arriva con degli aggiornamenti ma Fernando Alonso sa di dover spremere al massimo la propria MP4-31: "Non vedo l'ora di calcare l'asfalto di Sochi per comparare le prestazioni della MP4-31 con quelle della vecchia auto. Come tracciato è molto esigente per quanto concerne il consumo carburante e le gomme. Purtroppo i lunghi rettilinei potrebbero penalizzarci ma la macchina è stabile e cercherò di spremerla al massimo Ovviamente in gara non sarà facile. A Shanghai abbiamo mostrato progressi incoraggianti". Queste invece le parole del suo compagno Jenson Button che fissa alla top 10, e quindi ai punti, l'obiettivo minimo: "Il tracciato di Sochi è uno dei più veloci del calendario e presenta curve lente solo al termine dei rettlinei, motivo per cui richiede un assetto atipico. L'asfalto ha molto grip, dunque sarà interessante vedere le varie scelte dei team in termini di strategia. Per quanto ci riguarda dovremo cercare di massimizzare il risultato. Purtroppo finora non sempre ci è andata bene, tuttavia durante le prove abbiamo notato segni incoraggianti. In Cina ho faticato sul finale. Spero dunque di riuscire a gestire meglio le gomme e lottare per la top ten forte di alcuni aggiornamenti di cui disporremo e che mi auguro potranno aiutarci in termini di affidabilità".
 
Le primissime quote in gara su *B365* mettono alla pari precisa le due Mercedes di Lewis Hamilton @2.25 e Nico Rosberg @2.25, segue la Ferrari di Sebastian Vettel @6.50, mentre con Kimi Raikkonen @17 si passa in doppia cifra dove sono ancora più indietro Daniel Ricciardo @26 e Daniil Kvyat @67.
 
ORARI, PROGRAMMA COMPLETO E GUIDA TV GP RUSSIA 2016
 
Venerdì 29 Aprile
Libere 1: 9:00-10:30 (Sky Sport F1 HD)
Differita integrale alle 13:30 su RaiSport
Libere 2: 13:00-14:30 (Sky Sport F1 HD)
Differita integrale alle 17:30 su Raisport
Sabato 30 Aprile
Libere 3: 11:00-12:00 (Sky Sport F1 HD)
Differita integrale alle 15:30 su RaiSport
Qualifiche: 14:00 (Sky Sport F1 HD)
Programmazione ancora non disponibile
Domenica 1 Maggio
Gara: 14:00  (Sky Sport F1 HD)
Differita integrale alle 21:00 su Rai 2Venerdì 29 Aprile
 
AGGIORNAMENTI: Continuate a seguirci, in questo articolo andremo ad aggiornare con news, quote e pronostici lungo tutto il weekend di Formula 1 con il GP di Russia 2016.

AGGIORNAMENTO (29 aprile): Al momento aspettiamo a piazzare scommesse su qualifiche e gara, ma inseriamo una scommessa particolare solo per l'ottimo valore in quota, ovvero Safety Car NO @2.55 su Eurobet (stake 2).

AGGIORNAMENTO (1 maggio): La sfortuna continua ad accanirsi con Hamilton che partirà solo dal 10° posto. In qualifica ottimo 2° per Vettel che però viene penalizzato di 5 posti in griglia, tutte cose che spalancano le porte verso la 4° vittoria su 4 di Rosberg che non per niente vede crollare la propria quota gara appena @1.35. Nonostante questo puntiamo su una gara in recupero per l'inglese campione del mondo che può raggiungere il podio, assieme al suo compagno ovviamente, quindi facciamo un tentativo a quota bassa su Accoppiata Podio Rosberg + Hamilton @1.85 su *B365* (stake 2).

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Redazione
info@betitaliaweb.it