Formula 1: Budapest, trionfa Jenson Button

31/07/2011

Il britannico Jenson Button (McLaren) ha vinto il Gp d'Ungheria, 11/a prova del Mondiale di F1. Secondo il campione del mondo e leader della classifica mondiale Sebastien Vettel (Red Bull). Sul gradino piu' basso del podio il ferrarista Fernando Alonso.

Seconda vittoria stagionale per Button dopo quella nel Gp del Canada e undicesima in carriera.


L'altra Rossa, quella di Felipe Massa, si e' classificata al sesto posto, preceduta dalla McLaren di Lewis Hamilton e dalla Red Bull di Mark Webber. Settimo lo scozzese Paul Di Resta (Force India) davanti alla Toro Rosso dello svizzero Sebastian Buemi e alla Mercedes del tedesco Nico Rosberg. Lo spagnolo Jaime Alguersari (Toro Rosso) chiude la top ten. Vitantonio Liuzzi (Hrt) e' ventesimo, mentre si è ritirato Jarno Trulli (Lotus). Out anche Michael Schumacher (Mercedes).


Sebastian Vettel resta saldamente al comando dopo il Gran Premio d'Ungheria. Il campione del Mondo in carica guida con 234 punti e precede il compagno di squadra, Mark Webber (149), l'inglese della Mclaren, Lewis Hamilton (146), il ferrarista, Fernando Alonso (145) e l'altra Mclaren di Button, salito a 134. Nella classifica costruttori, la Red Bull domina con 383 punti, davanti a McLaren, seconda con 280, e Ferrari, terza con 215 punti.


''Un bel modo per festeggiare i 200 Gran Premi in Formula 1, il team ha fatto un ottimo lavoro''. Questo il commento di Jenson Button nella conferenza stampa post gara.
Nonostante il terzo posto, il ferrarista Fernando Alonso e' sembrato un po' deluso: ''La partenza non e' andata come previsto, peccato perche' alla fine ero veloce''. Soddisfatto Sebastian Vettel sempre piu' lanciato verso il titolo: ''Il secondo posto e' un passo importante per il mondiale''.

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)