Pronostici Formula 1: analisi e scommesse GP Germania 2016, Rosberg in pole, Vettel delude con la Ferrari

Lewis Hamilton, Mercedes Formula 1

Redazione
29/07/2016

In questo articolo andremo ad analizzare la dodicesima prova del mondiale di Formula 1 da Hockenheim per il Gran Premio di Germania 2016. Lewis Hamilton cerca il poker di vittorie consecutive, Sebastian Vettel lontano in quota a 10.00 per riportare al successo la Ferrari.


Tutto pronto per la dodicesima tappa del mondiale di Formula 1 da da Hockenheim per il Gran Premio di Germania 2016. Abbiamo già analizzato le caratteristiche del tracciato e le prime quote nella nostra preview, in questo articolo come di consueto presenteremo le dichiarazioni dei piloti principali, le nostre analisi generali su come potranno andare le varie monoposto, e ovviamente i nostri pronostici (Panda è 7 su 7 nelle ultime 3 settimane di motori, leggi le sue statistiche complete sulle scommesse).
 
 
Per la Mercedes più che i piloti Lewis Hamilton e Nico Rosberg, ha parlato il team manager Toto Wolff che si aspetta ancora grande equilibrio: "La mia convinzione personale è che il campionato rimarrà aperto fino all’ultima gara. nche se Lewis ha preso la testa della classifica a Budapest, Nico reagirà. Basti guardare al finale della scorsa stagione, dove ha ottenuto diverse vittorie consecutive, dando continuità a quei successi nelle prime gare del 2016".
 
In casa Ferrari ecco le parole di Sebastian Vettel: "Non ho molto da aggiungere su quello che è successo in questi giorni all’interno del Team. Credo che Mattia (Binotto, ndr) sia nel Team da molto tempo e per questo abbia parecchia esperienza. Ovviamente ci sarà qualche differenza ma non nel breve termine. Certo, stiamo pensando alla vettura del prossimo anno, che sarà completamente diversa da questa, ma non possiamo bloccare lo sviluppo perché ci sono comunque delle cose che possiamo ancora imparare".
 
Kimi Raikkonen si sofferma sull'importanza della qualifica al sabato e dell'addio di James Allison: "Io credo che se riusciamo a mettere insieme un buon giro e a fare del nostro meglio in qualifica, poi saremo più o meno lì davanti a giocarcela. Questo renderebbe più semplice la nostra gara e, probabilmente, potremmo sfruttare la nostra velocità. Per quanto riguarda James Allison che ha lasciato il team, non è mio compito fare dei commenti e ad essere sinceri non voglio essere coinvolto perché ho un grande rispetto per lui".
 
Il Cavallino se la dovrà vedere ancora una volta con una RedBull in crescita, ecco le parole di Daniel Ricciardo: "È stato bello tornare sul podio, ed ho colto occasione di apprezzarlo al massimo, non come quello a Monaco. Per me questo sarà il 100° GP: da un parte posso dire che sono volati, dall’altra che ci è voluto tempo e fatica e se penso a quando ero alla HRT, non posso che pensare a tutto ciò che ho affrontato. Ci sarà occasione di battagliare con Mercedes a Singapore, oppure nel caso in cui piova in uno dei prossimi GP. Ora siamo vicini alla Ferrari nel campionato costruttori e ci serve qualche podio in più per esserle davanti".
 
In Force India qualche dubbio per Nico Hulkenberg che nel complesso rimane positivo però: "Sarà difficile giudicare come potrà andare qui. Proprio come in Ungheria: la macchina sembrava adattarsi bene al tracciato, le qualifiche erano state un po’ scombussolate ed avevano giocato a nostro favore e poi in gara tutto si è rivoltato contro di noi. Spero che questo weekend vada meglio in modo da poter battagliare con McLaren, Toro Rosso e forse le Williams. L’anno prossimo rimarrò in Force India".
 
Chi potrebbe tornare a fare bene su un tracciato del genere è la Williams, come ha confermato Valtteri Bottas: "L’ultima volta in Germania è stata nel 2014, fui secondo in gara, uno dei miei migliori risultati in Formula 1. E’ una pista su cui ho guidato molto quando ero nelle categorie minori come la Formula Renault e la Formula 3, quindi conosco il posto molto bene. E’ bello tornare in Germania dopo una pausa, e spero in un altro caloroso benvenuto".
 
Tra le scuderie minori questa è una tappa speciale per Pascal Wehrlein della Manor, qui qui corre in casa: "È bello essere qui nel GP di casa, dove nel 2000, a soli 5 anni, assistetti al mio primo Gran premio dal vivo. Non sono sicuro di poter ripetere il decimo posto dell’Austria, ma ci proverò con tutte le mie forze".
 
Felipe Nasr ha parlato delle novità in casa Sauber: "Sono contento dell’acquisizione della Sauber, così come lo sono quelli che ci lavorano all’interno, lo vedo nelle loro facce con il sorriso e la voglia di lavorare è tornata. Siamo stati molto limitati in ciò che potevamo fare quest’anno, sullo sviluppo e le performance della monoposto. Ora ci aspettiamo di avere qualche decente miglioramento dopo la pausa estiva ed io voglio arrivare a punti. Voglio riportare la vettura competitiva, voglio punti per il Team".

 
 
PREVISIONI METEO - Un accenno importante sul meteo, visto che le condizioni atmosferiche qui possono giocare un ruolo chiave. Al venerdì: Temperature tra i 17°C e i 26°C. Cielo: Parzialmente sereno. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 60%. Sabato: Temperature tra i 18°C e i 27°C. Cielo: Parzialmente sereno. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 30%. Domenica: Temperature tra i 17°C e i 27°C. Cielo: Parzialmente sereno. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 40%.
 
TRACCIATO E PNEUMATICI - Su questo tracciato si effettuano 51 cambi di marcia al giro. In questa pista c'è un po’ di tutto: rettilinei veloci ma anche settori più tecnici come quello dello stadium. L'asfalto è molto liscio, il che aiuta a limitare consumo e degrado, ma attenzione alla forte accelerazione nelle curve lente. Oltre alla trazione, anche la frenata è un aspetto chiave. Per la Germania Pirelli ha nominato le mescole medium, soft e supersoft. Paul Hembery, direttore Motorsport Pirelli: "Hockenheim sarà in un certo senso un’incognita: non ci corriamo da due anni. Per via delle monoposto più veloci rispetto al 2014 abbiamo introdotto una nuova mescola che è di uno step più dura rispetto all’’ultima volta
 
ANALISI VETTURE/PILOTI - Inutile illudersi che qualcuno possa andare al livello delle Mercedes anche qui in Germania, quindi la corsa al traguardo dovrebbe essere ancora una volta un discorso in testa a testa tra Hamilton e Rosberg. Dopo due GP in cui avevamo messo le Red Bull giustamente davanti alle Ferrari, per questo weekend ci aspettiamo che la rossa di Maranello possa tornare a fare meglio degli avversari della RedBull in crescita che potrebbero tornare competitivi su altri tipi di tracciato (come Singapore), oppure sperano nella pioggia qui per guadagnare qualcosa sulla Mercedes, visto che anche in condizioni normali ci aspettiamo comunque un testa a testa equilibrato tra Ricciardo - Verstappen e Vettel - Raikkonen ma preferiamo uno dei ferraristi per tornare almeno sul podio. Chi potrebbe inserirsi in questa sfida è la Williams da cui ci aspettiamo una crescita su una pista del genere, ben tallonata dalla Force India. Si attende invece un weekend difficile per Toro Rosso e McLaren, due scuderie che per sperare in qualcosa di più di uno striminzito piazzamento ai margini della top 10, devono fare la danza pioggia o azzeccare una strategia perfetta in gara, ma in condizioni normali le chance per fare qualche colpo a sorpresa sono davvero poche.
 
QUOTE QUALIFICA/GARA - Secondo *B365* il campione del mondo inglese dominerà sia il sabato che alla domenica. In qualifica infatti Lewis Hamilton è offerto a 1.70 per segnare il giro più veloce, davanti al solito Nico Rosberg a 2.50. Salto in doppia cifra a 14.00 per Sebastian Vettel che apre davanti alla coppia RedBull con Max Verstappen e Daniel Ricciardo, entrambi in quota a 16.00 mentre con Kimi Raikkonen si passa a 50.00. Per la gara è sempre Lewis Hamilton a 1.80 a staccare tutti, compreso Nico Rosberg che si allontana a 3.30. Chi si avvicina leggermente è Sebastian Vettel in quota a 9.00 mentre ax Verstappen e Daniel Ricciardo rimangono appaiati in lavagna a 15.00, sempre davanti a Kimi Raikkonen che dimezza la quota a 25.00. Tripla cifra per Force India e Williams, con Sergio Perez, Nico Hulkenber e Valtteri Bottas a 150.00, mentre con Felipe Massa si sale ancora, fino a 200.00 volte la posta investita.
 
PROMOZIONI FORMULA 1 - Tra i Bonus speciali non perdete l'Assicurazione Formula 1 di Unibet che rimborsa le scommesse sul pilota vincente se questo esce in gara. Scopri i dettagli di questa promozione e scopri come ricevere il Bonus Benvenuto di €60 in eslcusiva per i nostri utenti.
 
PRIMI PRONOSTICI - Come prima scommessa che vi proponiamo ancora a motori fermi è Rosberg Vittoria Gara @3.30 su *B365* (stake 2), un investimento contenuto ma pensiamo che Nico cercherà di fare tutto per interrompere la serie vincente di Hamilton che cercherà di riscavalcare già da questo weekend, e farlo in casa in Germania sarebbe speciale. Per le altre scommesse vi diamo appuntamento alle prossime ore, specialmente per Testa a Testa e Gruppi sia in qualifica che in gara. Sarà interessante vedere gli accoppiamenti delle Williams, ma anche le possibilità da podio per le Ferrari o le eventuali proposte contro i piloti RedBull.
 
AGGIORNAMENTI (30 luglio pre-qualifiche) - Aggiungiamo due scommesse a stake basso per la gara, lasciando perdere le giocate sulle qualifiche. Per queste giocate puntiamo fondamentalmente su due casi: che le Mercedes possano entrambe finire sul podio, ma anche che Sebastian Vettel, nella sua Germania, possa tornare a gioire a sua volta con un piazzamento a podio quindi consigliamo Combinazione Piazzamento Podio Hamilton + Vettel @2.25 su *B365* (stake 2) e Combinazione Piazzamento Podio Rosberg + Vettel @2.25 su *B365* (stake 2).Continuate a seguirci su questo articolo e nella sezione Formula 1. Per tutto il weekend di gara seguiremo l'evolversi della situazione e delle quote per fornirvi i pronostici vincenti sul GP Germania 2016 dopo il perfetto 7 su 7 da quasi +30 unità di profitto delle ultime 3 settimane di motori.
 

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Redazione
info@betitaliaweb.it