Gran Premio della Cina 2018, terzo appuntamento da Shanghai. I pronostici sulla Formula 1 del 15/04/2018

Analisi e pronostici Formula 1

Pronostici Formula 1: le analisi con programma, quote e scommesse sul GP della Cina del 14 e 15 aprile 2018

Mattia Pagani
13/04/2018

Terzo appuntamento del mondiale 2018 a Shanghai col Gran Premio della Cina 2018 dove la Ferrari di Sebastian Vettel cerca il tris in questo ottimo avvio di stagione, ma questa pista potrebbe tornare a favorire la Mercedes di Lewis Hamilton.


Dopo aver visto l'anteprima del Gran Premio di Cina 2018 con programma tv, prime quote, statistiche e risultati ecco le nostre analisi e i Pronostici Vincenti Formula 1 in questo articolo, ma vi ricordiamo che troverete altre pick, idee, aggiornamenti e commenti sul nostro canale TELEGRAM (https://t.me/barsportweb - @barsportweb).

Analisi del GP Cina 2018

--La Ferrari si è dimostrata più vicina del previsto alle frecce d'argento anche a Shanghai dove potrà dire la sua in previsione gara, visto che anche il passo mostrato dalla Rossa è stato ottimale e performante con le gomme Medie, quelle decisive per provare il rischio di una sola sosta. Lo scorso anno in Cina Sebastian Vettel chiuse al 2° posto (a 6.2 secondi da Hamilton) mentre Kimi Raikkonen tagliò il traguardo al 5° posto, ma in queste libere del venerdì ha insidiato il miglior tempo di Lewis per soli 7 millesimi.

--La Mercedes si presentava come favorita alla vigilia, ma le libere hanno spazzato via queste certezze. Vero che Lewis Hamilton è stato il più veloce in entrambe le sessioni, ma sul passo gara la W09 non ha mostrato questo grande vantaggio sugli uomini di Maranello. Lo scorso anno doppietta di Lewis Hamilton che qui in Cina vanta numeri incredibili (5 vittorie, 8 podi e ben 6 pole position). Valtteri Bottas invece chiuse al 6° posto nel 2017 dopo essere partito col 3° tempo del sabato.

--La Red Bull potrebbe pagare dazio con la power unit Renault nel tratto veloce del tracciato, ma Max Verstappen si è detto entusiasta del passo gara della RB14 che si è dimostrata costante. L'olandese ha girato con i primi (4 decimi di ritardo da Hamilton) ma Daniel Ricciardo è apparso più lento (1,1 secondi) quindi non capiamo ancora cosa aspettarci dalla Red Bull che lo scorso anno arrivò 4° con Ricciardo (che partiva 5°) ma che si prese un incredibile podio col 3° posto di Verstappen che recuperò da infondo al gruppo (partiva 19°). Questo è un tracciato in cui l'olandese si esalta, è evidente, e nel testa a testa interno oggi lo preferiamo a Ricciardo.

--Dietro alle big three vediamo la Renault che ha messo in fila una serie di giri ottima sia in ottica qualifica che gara, ma anche qui la potenza del motore rappresenta un gap su questa pista che Nico Hulkenberg e Carlos Sainz dovranno cercare di colmare il più possibile per sperare al podio che sinceramente sembra ancora troppo lontano (a meno di imprevisti di gara). Il tedesco chiuse al 12° posto lo scorso anno (Palmer 13°), mentre Sainz fece bene in 7° posizione, ma con Toro Rosso.

--Haas parte anche in questa vigilia con ottime sensazioni e dopo lo scempio ai box all'esordio, gli americani la scorsa settimana hanno incassato i primi e meritati punti, grazie al 5° posto di Kevin Magnussen, meglio di Romain Grosjean (12°) che ha fatto un errore anche nelle libere cinesi dove però entrambi i piloti in simulazione gara hanno fatto vedere ottimi rendimenti. Il francese tende a sbagliare un po' troppo e lo scorso anno a Shanghai chiuse 11°, dietro a Magnussen a punti (8°).

--Al contrario dello scorso anno la Force India ha iniziato male il 2018, ma qualche passo in avanti si sta iniziando a vedere per la motorizzata Mercedes che in Cina potrebbe tornare a fare bene. In Bahrain abbiamo preso Esteban Ocon davanti a Sergio Perez, con i due che riaccenderanno le ostilità a Shanghai dove lo scorso anno Perez bruciò di una posizione Ocon, per quello che fu comunque un ottimo weekend di Force India grazie al doppio piazzamento a punti (9° e 10°).

--Non abbiamo mai creduto davvero in una McLaren competitiva (sovrastimata anche dalle quote antepost) e dopo il 5° posto di Fernando Alonso a Melbourne, la MCL33 è tornata a deludere e anche il motore nuovo non assicura abbastanza potenza per stare con i primi e pensare al podio. In Cina non ci aspettiamo un weekend facile per la McLaren che nel 2017 subì un doppio ritiro con Alonso e Stoffel Vandoorne.

--Segnali incoraggianti dalla Toro Rosso che ha rimesso in mostra il motore Honda (ora corteggiato anche da Red Bull). Bissare il quarto posto di Pierre Gasly in Bahrein sarà quasi impossibile, ma intanto la scuderia faentina potrebbe chiudere davanti alla McLaren anche in Cina, e sarebbe un bello smacco. Gasly ha dimostrato grande talento, ma anche da Brendon Hartley ci aspettiamo un riscatto dopo il 17° posto (ultimo al traguardo) di Shakir, per quello che è stato il bicchiere mezzo vuoto di una domenica comunque gloriosa per Toro Rosso che arriva con entusiasmo anche a Shanghai (ma per noi calerà).

--Le Sauber Alfa Romeo sono assolutamente lontane dalle prime della classe, ma anche dalle seconde monoposto del mondiale, anche se l'obiettivo alla portata è di stare davanti alle Williams, come successo in Bahrain dove sono arrivati anche due punti col 9° posto di Marcus Ericsson mentre Charles Leclerc ha chiuso al 12° posto, risultati comunque incoraggianti rispetto allo scorso anno dove in Cina ci fu il ritiro di Antonio Giovinazzi e il 15° posto (ultimo al traguardo) di Marcus Ericsson.

--Come detto la Williams è apparsa davvero in crisi totale. Una macchina che non va, che a Shakir ha faticato già dal sabato, e che alla domenica non è mai stata competitiva col 14° posto di Lance Stroll e il 15° di Sergey Sirotkin, entrambi sul banco degli imputati, senza esperienza e su una macchina lenta con cui non possono fare miracoli, ma intanto incombe già l'ombra di Robert Kubica che potrebbe sostituire uno dei due nel futuro prossimo. Lo scorso anno Felipe Massa chiuse al 14° posto e Lance Stroll si ritirò, un bottino magro che ci aspettiamo anche per il 2018.

Statistiche sulle scommesse stagionali Formula 1

Pole:
Hamilton (Mercedes): 1 (Australia)
Vettel (Ferrari): 1 (Bahrain)
Gara:
Vettel (Ferrari): 2 (Australia/Bahrain)
Safety: 1 SI - 1 NO 
Over/Under Piloti (15.5): 1-1

Testa a Testa (Q-G) ---- ritiri
Hamilton-Bottas: 1-1 / 1-1 ---- 0-0
Vettel-Raikkonen 1-1 / 2-0 ---- 0-1
Verstappen-Ricciardo 1-1 / 0-1 ---- 1-1
Magnussen-Grosjean 2-0 / 1-0 ---- 1-1
Hulkenberg-Sainz: 2-0 / 2-0 ---- 0-0
Alonso-Vandoorne: 2-0 / 2-0 ---- 0-0
Perez-Ocon: 1-1 / 1-1  ---- 0-0
Stroll-Sirotkin: 1-1 / 2-0 ---- 0-1
Hartley-Gasly: 1-1 / 0-1 ---- 1-1
Ericsson-Leclerc: 2-0 / 1-1 ---- 1-0

Pronostici Formula 1 GP Cina 2018

Le prime pick che presentiamo sono 4, ma seguite su Telegram aggiornamenti ed eventuali altri pronostici. Iniziamo dalla qualifica col cippino consueto sul gruppo. Andiamo su Ericsson Gruppo 4 Qualifica @3.00 col primo pilota Sauber davanti a Leclerc e Sirotkin e Stroll con una Williams in affanno. Per la giocata principale ci spostiamo però in gara col Testa a Testa Verstappen su Ricciardo @1.83. Solitamente prendiamo l'australiano da sfavorito quando ci piace, ma in Cina Max va forte e con Snai che li mette alla pari non perdiamo la bet sull'olandese (che di media si prende favorito a 1.70). 

Giochiamo anche sul Giro Veloce Hamilton @2.50 con quota oltre la pari su una Mercedes che qui va forte, specialmente sul giro secco e in previsione gara Hamilton potrebbe trovarsi a spingere nel finale contro una Ferrari che appare competitiva anche sul passo. Infine quello che ormai consideriamo il "Sistema Ocon", ovvero puntare (con investimenti bilanciati in base ai risultati finora ottenuti) sempre su di lui nell'acceso scontro interno con Perez visto che pensiamo che questo sarà l'anno di Ocon che vuole la promozione in Mercedes il prossimo anno, e deve mettere in mostra il suo talento nel 2018. Dopo le prime 2 bet su Ocon siamo in profitto e oggi riproponiamo Testa a Testa Ocon su Perez @1.83 (torniamo a puntare lo stake minimo di 1 dopo lo stake 3 investito in Bahrain).

PRONOSTICI GP CINA 2018
Ericsson Gruppo 4 Qualifica @3.00 Snai (stake 1)
Verstappen su Ricciardo TaT Gara @1.83 Snai (stake 4)
Giro Veloce Hamilton @2.50 Eurobet (stake 2)
Ocon su Perez TaT Gara @1.83 Eurobet (stake 1)
In Aggiornamento su Telegram...

Storie correlate

Apri un conto su Betfair! Per te €10 gratis più altri €100!

Scommesse Formula 1: anche in Cina vince la Mercedes. Hamilton domina e si allontana nelle quote antepost

Scommesse Formula 1: Ricciardo vince il GP della Cina in rimonta, Vettel scavalca Hamilton nelle quote antepost

Scommesse Formula 1: anteprima da Shanghai, Gran Premio della Cina 2018

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate