Gran Premio di Turchia 2020, 14° appuntamento mondiale da Istanbul. I pronostici sulla Formula 1 del 15/11/2020

Analisi e pronostici Formula 1

Pronostici Formula 1: quote, statistiche, studi, quote e scommesse sul GP di Turchia dal 13 al 15 novembre 2020. Hamilton può vincere il 7° titolo iridato

Mattia Pagani
12/11/2020

Dopo quasi un decennio di assenza la Formula 1 torna a Istanbul per il Gran Premio di Turchia 2020, 14° appuntamento mondiale che può laureare ufficialmente campione iridato per la 7° volta Lewis Hamilton.


Vediamo analisi e Pronostici Vincenti Motori  di Formula 1. Come sempre iniziamo facendo il punto della situazione con i rendimenti delle scommesse sui motori di PANDA degli ultimi anni:

2020:
Formula 1: 19-31 (-8.03 unità)
MotoGP: 14-26 (-2.42 unità)
Superbike: 6-8 (+2.49 unità)
-----------------------------------
2019:
Formula 1: 25-60 (-6.55 unità)
MotoGP: 23-24 (+49.80 unità)
Superbike: 3-10-1 (-5.00 unità)
-----------------------------------
2018:
Formula 1: 35-54 (-0.19 unità)
MotoGP: 17-23 (+37.15 unità)
Superbike: 7-24 (-13.66 unità)
-----------------------------------
2017:
Formula 1: -17,38 unità
MotoGP: -7.70 unità
Superbike: +30,84 unità
-----------------------------------
2016:
Formula 1: +80.78 unità
MotoGP: +27.39 unità
Superbike: +20.50 unità

Analisi GP Turchia 2020

La Formula 1 ritorna sul circuito di Istanbul dopo nove anni, location in cui Lewis Hamilton potrà vincere il suo 7° titolo iridato, ormai una formalità, con la Mercedes che ha già vinto il titolo costruttori da tempo grazie anche alle prove di Valterri Bottas.

Continua l'anno nero della Ferrari che in Turchia dovrebbe addirittura presentarsi senza il team principal Mattia Binotto che dovrebbe rimanere in fabbrica a Maranello per studiare sulla prossima macchina del 2022, visto che per la Rossa è atteso un anno difficile anche nel 2021. Charles Leclerc, al contrario di Sebastian Vettel, sta almeno salvando la faccia grazie ad un paio di podi fortunosi. Il monegasco è reduce dal quinto posto ottenuto a Imola e ha rilasciato alcune dichiarazioni della vigilia di Istanbul: "Per me sarà la prima volta all’Istanbul Park. Ho visto qualche video e mi sono fatto raccontare la pista da chi ci ha già gareggiato e ho avuto solo pareri positivi. So che si tratta di un tracciato molto vario, con cambi di pendenza e curve spettacolari. In particolare mi aspetto belle sensazioni dalla curva 8". Qui però Sebastian Vettel ha già corso e vinto, e dove il tedesco debuttò ufficialmente in un weekend iridato alla guida della BMW Sauber, ecco le sue parole: "Sono felice di tornare all’Istanbul Park, un circuito sul quale ho ricordi molto belli. Si tratta di un circuito molto interessante e bello da guidare. Ci sono diversi cambiamenti di elevazione che sono molto più marcati di quanto non appaia in televisione. Credo che anche a chi non ci ha mai girato piacerà subito parecchio".

Al momento le rosse si trovano anche dietro alla Renault di Daniel Ricciardo, primo degli "umani". L'australiano è uno dei pochi piloti ad aver già corso qui, anche se disputò solamente una sessione di prove libere come pilota di riserva della Toro Rosso. La Renault è in lotta per il terzo posto nel mondiale costruttori e anche Esteban Ocon è molto carico per un tracciato che sulla carta si adatta bene alle caratteristiche della monoposto francese: "Generalmente sui tracciati veloci siamo competitivi, quindi penso che sarà molto bello guidare qui, dove c’è anche qualche opportunità di sorpasso sui rettilinei".

La Red Bull di Max Verstappen cercherà come sempre di fare da terzo incomodo ma i riflettori si accendono sul deludente Alexander Albon (si parla di nomi di Hulkenberg o Perez al suo posto) che non dovrebbe essere riconfermato e potrebbe tornare in Alpha Tauri, ma il thailandese ha già dichiarato che non accetterebbe una retrocessione. Intanto Jacques Villeneuve, intervenuto su Sky, ci va giù pesante: "E’ il secondo peggior pilota che la Red Bull abbia mai avuto. E’ protetto dal team per via degli sponsor thailandesi ma la verità è che non è al livello adeguato per essere all’altezza di quella squadra. Sta peggiorando dopo ogni gara, nonostante stiano continuando ad aiutarlo".

Si infatti parla molto di mercato in questa fase, con un mondiale già in mano da tempo (da sempre) alla Mercedes. Per esempio in Alpha Tauri, con Daniil Kvyat che arriva dal quarto posto a Imola, ma non è positivo sul suo futuro: "Ho poche possibilità di restare in AlphaTauri". Fresco di rinnovo invece l'ottimo Pierre Gasly.

Questo potrebbe essere un tracciato amico anche della Racing Point, lo sa bene Lance Stroll che da dopo il podio di Monza ha avuto grosse difficoltà tra prestazioni non all’altezza della vettura ed incidenti vari. Sergio Perez è uno dei pochi piloti ancora in attività ad aver già corso a Istanbul: "Ho corso una volta sola a Istanbul, è una pista molto bella. E’ molto veloce, e la curva 8 è la più famosa di tutte. Un circuito molto fisico, sentiremo sicuramente del dolore al collo al termine della gara. Tutto il giro sarà impegnativo e difficile specialmente per i freni, ma dovrebbe favorire i sorpassi".

Un altro pilota che qui ha già corso e vinto è Kimi Raikkonen che continua ad offrire spettacolo e si è guadagnato un altro rinnovo con Alfa Romeo. "E' un tracciato pensato per avere gare divertenti. Tutti parlano di curva 8, con le vetture che abbiamo ora, potrebbe non essere così impressionante dal cockpit. Sicuramente sarà bello da vedere, ma ci sono altre curve dove un pilota piò fare la differenza". Ha parlato anche Antonio Giovinazzi alla prima volta in Turchia: "Sarà un fine settimana particolare per il team, 500 gare in Formula 1 rappresentano un traguardo incredibile. Non ho mai corso in Turchia, sarà un’esperienza completamente nuova per me, ma ho visto del materiale degli ultimi eventi lì e sembra una pista fantastica".

La McLaren vuole rimanere in corsa per il terzo posto nel mondiale costruttori, ne ha parlato anche Carlos Sainz: "Siamo riusciti a conquistare punti importanti nelle ultime gare, e la lotta per il terzo posto nel mondiale costruttori è avvincente, con un solo punto a separarci da chi ci sta davanti. Istanbul sembra un circuito vecchia scuola, con tante opportunità di sorpasso e speriamo di dar vita a uno spettacolo degno per gli appassionati". Gli fa eco Lando Norris: "Spero che la pista ci dia più possibilità di sorpasso rispetto a Imola, così possiamo provare a fare punti importanti". Carlos Sainz

Per la Hass ha parlato Gunther Steiner che pensa al futuro dopo un 2020 davvero deludente che è già costato il posto ad entrambi i piloti, Romain Grosjean e Kevin Magnussen che insieme combinano il dato più alto di ritiri in stagione (7).

Chiudiamo con la Williams (in Turchia senza Simon Roberts risultato positivo al COVID-19) che ha sfiorato la zona punti nell’ultimo Gran Premio a Imola, anche se George Russell ha detto di aver riflettuto molto dopo l'incidente che lo ha visto andare a muro negli istanti finali sotto Safety Car mentre si trovava in decima posizione mentre Nicholas Latifi ha concluso la gara in undicesima posizione a un soffio da Giovinazzi.

Tracciato, Pneumatici e Previsioni Meteo

I primi lavori nell’Intercity Istanbul Park (il progetto è di Hermann Tilke), sono iniziati nel 2003 e sono conclusi nel 2005 proprio in occasione della prima gara di Formula 1. Il circuito misura 5.338 metri e presenta 14 curve (8 a sinistra e 6 a destra) e 4 rettilinei. La curva più insidiosa, è la “Curva 8”, un curvone molto lungo verso sinistra, con diversi punti di corda.

Per questo tipo di tracciato, è consigliato un carico medio-alto, tuttavia, Mercedes e Red Bull, godendo di maggiore efficienza aerodinamica, potrebbero utilizzare assetti più scarichi che gli permettono sia di poter gestire meglio il carburante, sia di avere maggiore velocità nei rettilinei. Viste le caratteristiche del circuito, potremmo assistere a molti sorpassi, favoriti anche dalla doppia zona DRS.

Pneumatici. Il circuito è stato riasfaltato e per questo motivo i team non hanno a disposizione dati utili. Proprio per questo motivo, Pirelli ha fatto una scelta più conservativa con le mescole più dure della gamma: C1, C2 e C3.

Sono 5 i piloti che hanno già gareggiato all’Istanbul Park in Formula 1. Si tratta di Kimi Räikkönen, che vinse la prima edizione della corsa ma su McLaren, di Sergio Perez, di Daniel Ricciardo, di Lewis Hamilton, vincitore nel 2010 (sempre con McLaren), e di Sebastian Vettel, che trionfò con RedBull nell’ultima edizione della corsa, disputata nella stagione 2011. Il pilota più vincente qui è Felipe Massa che ha vinto per 3 anni di fila dal 2006 al 2008 con Ferrari

Condizioni Meteo. Venerdì nuvoloso con un 20% di possibilità di precipitazioni, 16° e un umidità al 72%. Per sabato le cose potrebbero peggiorare con un 40% di chance di qualifiche bagnate, 14° e un umidità al 75%. Domenica in gara si torna al 20% di possibilità di precipitazioni, 15° e un umidità sempre al 75%.

Programma Tv GP Turchia 2020

Sky Sport F1 trasmetterà l’intero weekend motoristico in esclusiva con la diretta del GP del che sarà disponibile in differita anche su TV8.

Venerdì 13 novembre
-Prove Libere 1, ore 9:00
-Prove Libere 2, ore 13:00

Sabato 14 novembre
-Prove Libere 3, ore 10:00
-Qualifiche, ore 13:00 (differita su TV8 alle 14:00)

Domenica 15 novembre
-Gara, ore 11:10 (differita TV8 dalle ore 12:00)

Betting Trends: Statistiche Stagionali Formula 1

Statistiche Stagionali 2020

Pole:
Bottas: 4 (Austria @4.50 - GP70 Silversone @3.50 - Eifel @3.00 - Emilia Romagna @3)
Hamilton: 9 (Stiria @1.90 - Ungheria @1.80 - Inghilterra @1.50 - Spagna @1.50 - Belgio @1.45 - Italia @1.45 - Toscana @1.45 - Russia @1.60 - Portogallo @1.55)

Gara:
Bottas: 2 (Austria @5.50 - Russia @3.00)
Hamilton: 9 (Stiria @1.90 - Ungheria @1.75 - Inghilterra @1.50 - Spagna @1.50 - Belgio @1.50 - Toscana @1.50 - Eifel @1.45 - Portogallo @1.50 - Emilia Romagna @1.45)
Verstappen: 1 (GP70 Silversone @8.00)
Gasly: 1 (Italia @100)

Giro Veloce:
Norris: 1 (Austria @50.00)
Sainz: 1 (Stiria @25.00)
Hamilton: 6 (Ungheria @4.00 - GP70 Silversone @2.00 - Italia @2.50 - Toscana @2.25 - Portogallo @2.25 - Emilia Romagna @2)
Verstappen: 2 (Inghilterra @4.00 - Eifel @4.00)
Bottas: 2 (Spagna @3.75 - Russia @3.50)
Ricciardo: 1 (Belgio @33.00)

Podi:
Bottas: 10 (Austria, Stiria, Ungheria, GP70 Silversone, Spagna, Belgio, Toscana, Russia, Portogallo, Emilia Romagna)
Hamilton: 11 (Stiria, Ungheria, Inghilterra, GP70 Silversone, Spagna, Belgio Toscana, Russia, Eifel, Portogallo, Emilia Romagna)
Leclerc: 2 (Austria, Inghilterra)
Verstappen: 10 (Stiria, Ungheria, Inghilterra, GP70 Silversone, Spagna, Belgio, Russia, Eifel, Portogallo)
Norris: 1 (Austria)
Ricciardo: 2 (Eifel, Emilia Romagna)
Gasly: 1 (Italia)
Sainz: 1 (Italia)
Stroll: 1 (Italia)
Albon: 1 (Toscana)

Safety SI-NO: 8-5
Austria SI (@1.72)
Stiria NO (@3.00)
Ungheria NO (@2.20)
Inghilterra SI (@1.32)
GP70 Silversone NO (@3.50)
Spagna NO (@1.83)
Belgio SI (@1.33)
Italia SI (@1.80)
Toscana SI (@1.50)
Russia SI (@1.33)
Eifel SI (@1.50)
Portogallo NO (@2.75)
Emilia Romagna SI (@1.40)

Over/Under Piloti (16.5): 8-5
Austria 13 (UNDER 16.5 @1.72)
Stiria 17 (OVER 15.5 @1.85)
Ungheria 19 (OVER 16.5 @1.72)
Inghilterra 17 (OVER 16.5 @1.75)
GP70 Silversone 19 (OVER 16.5 @1.85)
Spagna 19 (OVER 16.5 @1.50)
Belgio 17 (OVER 16.5 @1.55)
Italia 16 (UNDER 16.5 @2.30)
Toscana 12 (UNDER 16.5 @2.10)
Russia 18 (OVER 16.5 @1.83)
Eifel 15 (UNDER 16.5 @1.90)
Portogallo 19 (OVER 16.5 @1.83)
Emilia Romagna 15 (UNDER 16.5 @2.00)

Margini Vittoria:
Austria (Meno di 4 Secondi @2.00)
Stiria (Più di 8 Secondi @3.75)
Ungheria (Più di 8 Secondi @2.25)
Inghilterra (Tra 4 e 8 Secondi @3.75)
GP70 Silversone (Più di 8 Secondi @1.72)
Spagna (Più di 8 Secondi @2.10)
Belgio (Più di 8 Secondi @1.83)
Italia (Tra 4 e 8 Secondi @2.62)
Toscana (Tra 4 e 8 Secondi @2.62)
Russia (Tra 5 e 10 Secondi @3.00)
Eifel (Tra 5 e 10 Secondi @3.00)
Portogallo (Più di 10 secondi @2.62)
Emilia Romagna (Tra 5 e 10 secondi @2.80)

Testa a Testa (Q-G) ---- ritiri
Hamilton-Bottas: 9-4 - 10-3 ------- 0-1
Leclerc-Vettel: 11-2 - 10-3 -------- 3-2
Verstappen-Albon: 13-0 - 9-4 ------ 4-1
Sainz-Norris: 7-6 - 6-7 ---------- 3-1
Perez-Stroll: 8-2 - 6-4 ---------- 1-4 (Perez -2 gare x Covid / Stroll -1)
Ricciardo-Ocon: 12-1 - 10-3 -------- 1-4
Gasly-Kvyat: 11-2 - 7-6 ----------- 3-1
Grosjean-Magnussen: 7-6 - 7-5 ---- 1-6
Raikkonen-Giovinazzi: 7-6 - 9-4 -- 1-2
Russell-Latifi: 13-0 - 7-6 -------- 4-1

Entrambe le monoposto a punti
Mercedes: 11
Redbull: 7
Racing Point: 7
Renault: 5
Ferrari: 4
McLaren: 4
AlphaTauri: 2
Alfa Romeo: 1

Ritiri monoposto
Haas: 7
Ferrari: 5
Racing Point: 5
Renault: 5
Williams: 5
Red Bull: 5
McLaren: 4
AlphaTauri: 4
Alfa Romeo: 3
Mercedes: 1

Quote GP Turchia 2020

QUOTE QUALIFICA Snai
Hamilton, Lewis 1,65
Bottas, Valtteri 2,75
Verstappen, Max 5,50
Perez, Sergio 33
Ricciardo, Daniel 33
Leclerc, Charles 33
Albon, Alexander 50
Gasly, Pierre 50
Sainz Jr, Carlos 75
Norris, Lando 75
Kvyat, Daniil 100
Stroll, Lance 100
Ocon, Esteban 100
Vettel, Sebastian 100
Raikkonen, Kimi 1.000
Latifi, Nicholas 1.000
Grosjean, Romain 1.000
Russell, George 1.000
Magnussen, Kevin 1.000
Giovinazzi, Antonio 1.000

QUOTE GARA Snai
Hamilton, Lewis 1,50
Bottas, Valtteri 4,50
Verstappen, Max 5,50
Ricciardo, Daniel 25
Perez, Sergio 33
Leclerc, Charles 33
Albon, Alexander 75
Gasly, Pierre 75
Kvyat, Daniil 100
Stroll, Lance 100
Ocon, Esteban 100
Vettel, Sebastian 100
Sainz Jr, Carlos 100
Norris, Lando 100
Russell, George 1.000
Magnussen, Kevin 1.000
Giovinazzi, Antonio 1.000
Raikkonen, Kimi 1.000
Latifi, Nicholas 1.000
Grosjean, Romain 1.000

QUOTE GIRO VELOCE Snai
Hamilton, Lewis 1,50
Bottas, Valtteri 4,50
Verstappen, Max 5,50
Ricciardo, Daniel 25
Perez, Sergio 33
Leclerc, Charles 33
Albon, Alexander 75
Gasly, Pierre 75
Kvyat, Daniil 100
Stroll, Lance 100
Ocon, Esteban 100
Vettel, Sebastian 100
Sainz Jr, Carlos 100
Norris, Lando 100
Russell, George 1.000
Magnussen, Kevin 1.000
Giovinazzi, Antonio 1.000
Raikkonen, Kimi 1.000
Latifi, Nicholas 1.000
Grosjean, Romain 1.000

Pronostici Formula 1 - GP Turchia 2020

🏎PRONOSTICI FORMULA 1 - GP TURCHIA by PANDA
🆓FREE PICK
🏁Piloti Classificati: UNDER 16.5 @1.72 (stake 2)
💎PICK PREMIUM
🏁In esclusiva sul nostro servizio Premium...

Tutti gli altri pronostici li ricevi attivando il nostro servizio PREMIUM su TELEGRAM. Contattaci per attivarlo subito e ricevere tutti i contenuti e le giocate non solo sui Motori, ma anche sul Calcio e tutti gli altri sport con una redazione e 7 tipster quotidianamente al lavoro per trovare le quote e le puntate di maggior valore.

Storie correlate

Scommesse Formula 1: Lewis Hamilton vince la prima in Bahrain ma a calare nelle quote antepost per il titolo iridato è Max Verstappen. I due alla pari per la prossima a Imola

Scommesse Formula 1: ufficializzati i test prestagionali in Bahrain a marzo. Hamilton sempre favorito. Leclerc in quota @35 per il titolo iridato con Ferrari

Scommesse Formula 1: la stagione 2020 va in archivio con la vittoria di Verstappen. Il 2021 inizia il 21 marzo col GP Australia. Chi può battere Hamilton?

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate