Pronostici MotoGP: anche a Motegi Marc Marquez parte davanti a tutti. Le scommesse sul Gran Premio del Giappone 2017

Analisi e pronostici MotoGP

Quote e Pronostici MotoGP: anche a Motegi Marc Marquez parte davanti a tutti. Le scommesse sul Gran Premio del Giappone 2017. Previsioni e pick sul motomondiale

Pubblicato il 12/10/2017 da Mattia "Panda" Pagani

Questo fine settimana a Motegi si corre la quindicesima tappa del motomondiale con il Gran Premio del Giappone 2017. Pista di casa per la Honda e ovviamente Marc Marquez apre da favorito nelle quote per una vittoria che darebbe un grande colpo al motomondiale.


Siamo alla 15° gara del motomondiale, con l'inizio del trittico asiatico da Motegi, per il Gran Premio del Giappone 2017. Continua la lotta tra Marc Marquez (oggi la sua Honda corre sul circuito di casa) che ha 16 punti di vantaggio su Andrea Dovizioso, ma su questo tracciato anche la Ducati può dire la sua. Maverick Viñales con Yamaha ha 28 lunghezze di ritardo, ma dopo il rientro record di Aragon, ci aspettiamo un Valentino Rossi di nuovo in bagarre per la vittoria.

Attenzione al meteo, prevista pioggia, scaldano i motori i maghi dell'acqua come Danilo Petrucci e Scott Redding su Ducati Pramac, anche se l'inglese correra per Aprilia dal prossimo anno. Sempre dal mercato arrivano news da KTM che invece ha già confermato Pol Espargaro e Bradley Smith anche per la prossima stagione. Da segnalare infine la defezione di Jack Miller, al suo posto correrà il pilota di casa, Aoyama sull'Honda EG 0,0 Marc VDS.

Vediamo il power ranking e i consigli per le scommesse di questo GP, ma continuate a seguirci gratuitamente sul nostro canale TELEGRAM dove troverete altri pronostici speciali e tutti gli aggiornamenti. Seguiteci su https://t.me/betitaliaweb.

CLICCA QUI PER LA PREVIEW GP GIAPPONE (quote, previsioni meteo, tracciato e guida tv)

#1. MARC MARQUEZ. Qui la sua Honda corre in casa e quindi ci tiene a fare bene, senza dimenticare che lo scorso anno il Cabroncito ha vinto gara e titolo irridato al Twin Ring. Marquez inoltre ha un bottino di 16 punti di vantaggio in classifica motomondiale da conservare dopo il successo ad Aragon.

#2. VALENTINO ROSSI. Rientro incredibile ad Aragon dove è andato subito meglio del previsto (5° posto), ora il Dottore è pronto e al meglio per Motegi, dove lo scorso anno segnò la pole al sabato, ma fu uno dei quattro ritirati, in un weekend nero per la Yamaha (ritirato anche Lorenzo), delusa e battuta proprio nella tana del nemico. Attenzione a Vale per questo fine settimana dove nemmeno i bookmakers lo sottovalutano, dandogli ottime quote.

#3. ANDREA DOVIZIOSO. Anche se siamo nella pista dell'Honda, questo tracciato si adatta bene anche alla Ducati con lunghi rettilinei e feroci staccate. Dovizioso deve colmare il gap di 16 punti rispetto a Marquez, e farlo in casa della Honda varrebbe doppio in termini psicologici. Ad Aragon il Dovi ha sofferto col 7° posto all'arrivo, ma lo scorso anno in Giappone tagliò il traguardo al 2° posto.

#4. MAVERICK VINALES. Le ultime possibilità di ricucire i 28 punti di svantaggio nella classifica irridata passano da Motegi, dove lo scorso anno Maverick con Suzuki chiuse con un grande podio al 3° posto. Ad Aragon Vinales ha chiuso in 4° posizione la scorsa tappa.

#5. DANILO PETRUCCI. A sorpresa mettiamo il Petruc altissimo nel ranking visto che si prevede pioggia, e lui è un vero mago del bagnato. Inoltre la sua Ducati Pramac potrebbe fare bene sul tracciato di Motegi dove l'italiano lo scorso anno chiuse in 8° posizione. Ad Aragon Danilo ha chiuso solo al 20° posto, e dal rientro dalla sosta è apparso un po' in calo. Se pioverà questo potrebbe essere il weekend perfetto per tornare a sorprendere.

#6. DANI PEDROSA. Dani arriva dal 2° posto di Aragon, nel dominio Honda, un passo in avanti anche se pure questa stagione lo vede troppo in ritardo per sperare in questo benedetto titolo di MotoGP. Lo scorso anno Dani non corse per via di un infortunio, ma non dimentichiamo che qui è il pilota più vincente di sempre con 3 successi (alla pari con Capirossi e Lorenzo).

#7. CAL CRUTCHLOW. Diamo in risalita anche il pilota della LRC Honda che arriva dal ritiro ad Aragon, ma che lo scorso anno fu protagonista a Motegi con un 5° posto. Anche il britannico potrebbe venire fuori sul bagnato questo fine settimana.

#8. JORGE LORENZO. Lo spagnolo della Ducati continua in crescita il suo anno di apprendistato sulla Desmosedici, e ad Aragon è stata proprio la sua la migliore delle Ducati, grazie al podio col 3° posto finale. Lorenzo arriva in un altra pista che ama, Motegi dove è il pilota più vincente (3 successi) e il pilota con più pole (4). Dopo le delusioni del 2016, con Yamaha, vediamo se Lorenzo continuerà a convincere anche in Giappone, ma lo facciamo scendere nel ranking viste le condizioni meteo avverse, e il maiorchino non ci convince sull'acqua.

#9. ALEIX ESPARGARO. Lo spagnolo dell'Aprilia si merita questa posizione in top-10 per diversi motivi. La moto italiana è in crescita costante come prestazione, ed Aleix è un buon pilota che l'ha portata fino al 6° posto ad Aragon. Espargaro ha ottimi ricordi di Motegi visto che lo scorso anno andò alla grande col 4° posto su Suzuki, a poco più di un secondo dal podio completato dal compagno di allora, Vinales.

#10. JOHAN ZARCO. Lo scorso anno in Moto2, qui a Motegi, Zarco strappò il giro più veloce al sabato, ma la domenica in gara si arrese a Luthi, in 2° posizione. Il rookie della Yamaha Tech 3 aveva iniziato il 2017 impressionando tutti, ma poi è andato a calare, come visto ad Aragon dove ha chiuso con un modesto 9° posto. Non dimentichiamo che tra le non ufficiali Zarco rimane il migliore con la sua Tech3, 22 punti avanti a Petrucci e davanti perfino alla Ducati ufficiale di Lorenzo.

#11. SCOTT REDDING. Anche l'inglese farà la danza della pioggia per Motegi, viste le sue qualità innegabili sul bagnato, e il motore Ducati su cui potrà contare. Redding vuole cancellare il 14° posto di Aragon, e lo scorso anno chiuse al 9° posto qui a Motegi dove anche in questo 2017 potrebbe tornare a correre per la top-10.

#12. ALEX RINS. Un piccolo passo indietro ad Aragon (17° al traguardo), ma lo spagnolo nelle gare precedenti aveva fatto vedere di essere in crescita, nel suo primo anno in MotoGP, minato dall'infortunio di inizio stagione. Lo scorso anno in Moto2 lo spagnolo della Suzuki faticò a Motegi col 22° tempo al sabato e il 20° posto in gara, ma vogliamo dargli fiducia.

#13. ANDREA IANNONE. Il 12° posto di Aragon può essere visto come bicchiere mezzo pieno nel primo e orribile anno di The Maniac in Suzuki. Questa moto però lo scorso anno a Motegi (quando Iannone era in Ducati ma non corse) andò fortissimo piazzando i suoi piloti del tempo (Vinales ed Espargaro) al 3° e 4° posto. Chissà che questo non potrà essere un weekend da top-10 per Iannone.

#14. ALVARO BAUTISTA. Un altro che qui potrebbe andare forte con la sua Ducati non ufficiale è Bautista che ad Aragon ha chiuso con un buon 8° posto. Lo scorso anno su Aprilia lo spagnolo spinse la moto del Team Gresini fino al 7° posto, e questa è una pista che gli piace.

#15. POL ESPARGARO. Confermato anche per il 2018 in sella alla KTM e fresco della top-10 conquistata ad Aragon, Pol si presenta con entusiasmo alla tappa giapponese dove lo scorso anno fu protagonista di un 6° posto con la Yamaha Tech 3.

##. JONAS FOLGER. Continua il calvario del tedesco che dovrà saltare quantomeno il GP del Giappone dato che la Clinica Mobile del tracciato nipponico lo ha dichiarato non pronto per correre e l’ha rimandato a Monaco di Baviera per ulteriori controlli. Folger rischia di saltare i prossimi tre GP e tornare solamente a Valencia.

ANALISI E SCOMMESSE
Usciamo con le prime due pick sulle qualifiche del sabato a Motegi, proposte da Panda, ma vi ricordiamo che tutti gli aggiornamenti e i pronostici completi li trovate solo sul nostro canale TELEGRAM (iscrivetevi gratuitamente ed iniziate a seguirci per non perdervi nulla dal mondo delle scommesse). La prima bet è Marquez Gruppo 1 Qualifica @2.25. Si tratta di una giocata anomala, e anche se pensiamo che Marc farà il giro veloce, lo prendiamo nel gruppo con Dovizioso, Vinales e Rossi, togliendoci altre possibili scheggie impazzite come Pedrosa, Lorenzo e Cruthlow. L'altra bet, sempre per il sabato, è Testa a Testa Qualifica Pedrosa su Vinales @2.35. Lo spagnolo ha un grande feeling con questa pista di casa Honda, e sul giro secco potrebbe mettersi anche dietro la Yamaha di Vinales. A dare manforte alla nostra bet c'è anche una quota oltre la pari di assoluto valore, nonostante la fresca pole di Vinales ad Aragon.

PRONOSTICI GP GIAPPONE 2017
Marc Marquez Gruppo 1 Qualifica @2.25 su Snai (stake 3)
Testa a Testa Qualifica Pedrosa su Vinales @2.35 su Snai (stake 3)
In Aggiornamento su TELEGRAM...

Storie correlate

Apri un conto su Snai! €5 gratis e fino a €550 di bonus sul tuo primo deposito!

Scommesse MotoGP: preview, quote, previsioni meteo e guida tv di Phillip Island, Gran Premio d'Australia 2017

Pronostico Bayern Monaco-Celtic Glasgow: le scommesse sulla terza giornata di Champions League del 18 ottobre

Pronostico Hjk Helsinki-Lahti, Inter Turku-Hifk e Jjk Jyvaskyla-Ifk Mariehamn di Veikkausliiga il 16 ottobre

Notizie correlate