Gran Premio d'Austria 2018: undicesimo appuntamento del motomondiale da Spielberg. I pronostici MotoGP del 12/08/2018

Analisi e pronostici MotoGP

Pronostici MotoGP: analisi, quote, statistiche e scommesse su Spielberg, GP d'Austria 2018, undicesimo appuntamento del motomondiale dal 10 al 12 agosto 2018

Pubblicato il 08/08/2018 da Mattia "Panda" Pagani

Dopo la gara vinta da Dovi a Brno, e i test effettuati in settimana sulla stessa pista, il motomondiale continua a Spielberg col Gran Premio d'Austria 2018 dove si riaccendono le ostilità della MotoGP.


Anche a Brno abbiamo chiuso in profitto con i nostri Pronostici Vincenti MotoGP e oggi riprendiamo col Gran Premio d'Austria 2018. Per ulteriori info, aggiornamenti, analisi e pronostici, seguiteci gratuitamente sul nostro canale TELEGRAM (https://t.me/barsportweb - @barsportweb) dove seguiremo questo e tutti i GP della stagione del motomondiale.

Analisi, Dichiarazioni Piloti e Situazione del Motomondiale

La Ducati non vinceva da un decennio a Brno e ha rotto questo tabù adirittura con una doppietta che lascia ben sperare per Spielberg, tracciato che sulla carta è favorevole alla moto di Borgo Panigale, visto che questo è una pista stop&go in cui la Desmo16 può fare bene. Non per niente Andrea Dovizioso apre da favorito dalle quote e qui ha vinto anche lo scorso anno con Jorge Lorenzo al 4° posto. Proprio il maiorchino, rinato con 2 vittorie e il podio al Gran Premio della Repubblica Ceca, ha parlato dopo i test i Brno in cui ha promosso il nuovo telaio: "Sfortunatamente non arriverò mai a sfruttare al 100% questa moto, principalmente perché non è una moto con cui si può fare percorrenza in curva e inclinare molto e mai lo sarà in queste nove gare che mancano alla fine della stagione. Se avessi continuato in Ducati avremmo sicuramente migliorato tanto in questo aspetto. Il nuovo telaio ha molti punti positivi e qualche punto negativo, ma abbiamo bisogno di conferme in una pista diversa, quindi in Austria avremo una moto con un telaio ‘vecchio’ e una con quello nuovo e vedremo se anche là andrà meglio".

Sempre in orbita Ducati, con team non ufficiale Pramac, Danilo Petrucci che ha provato una nuova sella nei test di Brno e che lo scorso anno si ritirò a Spielberg. "Ho provato una nuova sella per cercare di stare più comodo e abbiamo visto che con Jorge ha fatto la differenza. Pensavamo di doverci lavorare di più invece l’abbiamo montata e abbiamo trovato subito dei riscontri molto positivi. La useremo in Austria, era una cosa che avevamo chiesto io e il mio capo tecnico e ci hanno accontentato, siamo quindi soddisfatti dei test".

Questo fine settimana è la Honda di Marc Marquez che può già chiudere anticipatamente i conti di questo motomondiale. Lo scorso anno in Austria il Cabroncito si prese la pole al sabato, ma domenica si arrese al 2° posto contro Dovi. Marquez ha un vantaggio di 49 punti sul primo degli inseguitori, e a Brno ha provato tante componenti: "Abbiamo fatto un sacco di giri con un buon feeling fin dall’inizio del test. Siamo andati avanti fino a sera con una nuova cosa da provare ad ogni uscita. Honda sta lavorando sodo e questo è una grande motivazione per un pilota. Michelin sta anche lavorando duramente verso il futuro e ha portato una nuova gomma anteriore da provare. Onestamente non ha funzionato come speravamo, ma è molto buona per noi vedere quanto si impegnino per cercare di migliorare sempre".

Lo scorso anno l'Austria della Honda fu comunque positiva nel complesso visto che arrivò un doppio podio con il 3° posto anche di Dani Pedrosa, che la settimana scorsa ha chiuso 8° a Brno. Al contrario di Marquez che ha provato molte novità, Dani si è concentrato sulla messa a punto, nel tentativo di trovare una soluzione ai problemi di feeling che lo rallentano da inizio stagione: "Abbiamo provato diverse opzioni di configurazione di elettronica e sospensioni e tutto ciò che ho provato è stato un miglioramento, così ho potuto essere più veloce e più costante. E’ difficile capire quanto di questo è il risultato delle condizioni della pista e se sarà utile su altri tracciati, quindi dovremo aspettare e vedere in Austria".

Valentino Rossi è il primo inseguitore di Marquez nella classifica piloti, ma paga i problemi della propria M1 e arriva su un tracciato in cui non ha mai vinto, una vera rarità per il Dottore. Quattro apparizioni per il numero 46 sulla pista austriaca con un secondo ed un terzo posto ai tempi della classe 125 come migliori risultati. Rossi vede nero anche per l'Austria dopo aver chiuso la giornata di test sul circuito di Brno con il settimo tempo, a circa sette decimi da Marquez: "Siamo stati in grado privare alcuni set-up diversi. Abbiamo lavorato principalmente sull’accelerazione a bassi regimi. Ci siamo concentrati anche sulla riduzione dell’usura dei pneumatici. Abbiamo trovato qualcosa di buono, ma dobbiamo ancora mettere tutto insieme. Quindi non penso che per domenica prossima riusciremo a migliorare. In Austria la nostra situazione sarà la stessa". Ai test era assente il compagno di squadra in Yamaha, Maverick Vinales, infortunatosi nell'incidente di gara a Brno, un altro fine settimana da dimenticare per il pilota spagnolo. Lo scorso anno Maverick chiuse 6° in Austria.

La Yamaha migliore lo scorso anno in Austria è stata la Tech 3 non ufficiale guidata da Johann Zarco che concluse 5° mentre la scorsa settimana è arrivato 7° a Brno. Nei test ha chiuso con il secondo tempo, a poco più di un decimo da Marc Marquez. Il pilota francese non ha provato nuovi componenti concentrandosi sulla messa a punto generale della moto: "Credo che grazie ad alcuni piccoli particolari siamo riusciti a trovare qualcosa di buono che potrà aiutare nelle prossime gare. Ci hanno offerto di provare un nuovo pneumatico, ma non l’abbiamo usato". Sempre tra i piloti non ufficiali più interessanti segnaliamo anche Cal Cruchlow su LCR Honda con cui è arrivato 5° a Brno anche se lo scorso anno in Austria faticò col 15° posto al traguardo.

Le Suzuki sono tornate un pò a deludere in Austria dove il migliore all'arrivo è stato Andrea Iannone ma solo 10° mentre Alex Rins gli è arrivato dietro di 3 decimi in 11° posizione. Lo scorso anno The Maniac chiuse 11° a Spielberg, davanti a Rins solo 16°. Per il 2018 in una pista di questo tipo mi aspetto un bel passo in avanti.

Programma Tv e Condizioni Meteo GP Austria 2018

La diretta sarà su SkySport1 e SkySport MotoGP e anche in chiaro su TV8.  Qualche dubbio anche dal meteo visto che venerdì durante le libere potrebbe piovere (70% di precipitazioni, 23°, umidità al 66% e vento a 10 km orari). Anche sabato in qualifica sarà nuvolo ma con meno possibilità di pioggia (20% con 19°, 65% di umidità e vento ad 8 km orari). Più stabile la domenica dove è atteso sole (10% probabilità di pioggia), con 23°, 54% di umidità e vento a 10 km orari. In generale però c'è positività con probabile assenza di pioggia negli orari in cui ci saranno le sessioni.

Venerdì 10 agosto
ore 9.00-9.40 Prove libere 1 Moto3
ore 9.55-10.40 Prove libere 1 MotoGP
ore 10.55-11.40 Prove libere 1 Moto2
ore 13.10-13.50 Prove libere 2 Moto3
ore 14.02-14.50 Prove libere 2 MotoGP
ore 15.05-15.50 Prove libere 2 Moto2

Sabato 11 agosto
ore 9.00-9.40 Prove libere 3 Moto3
ore 9.55-10.40 Prove libere 3 MotoGP
ore 10.55-11.40 Prove libere 3 Moto2
ore 12.35-13.15 Qualifiche Moto3
ore 13.30-14.00 Prove libere 4 MotoGP
ore 14.10-14.25 Qualifiche 1 MotoGP
ore 14.35-14.50 Qualifiche 2 MotoGP
ore 15.05-15.50 Qualifiche Moto2

Domenica 12 agosto
ore 8.40-9.00 Warm-up Moto3
ore 9.10-9.30 Warm-up Moto2
ore 9.40-10.00 Warm-up MotoGP
ore 11.00 GARA MOTO3
ore 12.20 GARA MOTO2
ore 14.00 GARA MOTOGP

Il Tracciato di Spielberg

Il Gran Premio di Spielberg è entrato nel calendario solo due stagioni fa con vittoria di Andrea Iannone su Ducati, seguito da Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo. Lo scorso anno ancora Ducati col Dovi che ebbe la meglio in uno scontro spettacolare con Marc Marquez. La pista misura 4.7 km e conta e curve a sinistra e 7 a destra.

Quote GP Austria 2018

Tutte le quote che presentiamo sono di Snai, il bookmaker che consigliamo per le scommesse sui Motori grazie al Bonus Casko (50% di rimborso fino a €30 se il tuo pilota vincente arriva secondo). Inoltre ti aspetta un Bonus Benvenuto di €555 + €10 in regalo esclusivo per gli utenti BetItaliaWeb. Contattaci per non perdere questa grande promozione.

QUOTE QUALIFICA
Marquez @2.75
Dovizioso @2.75
Lorenzo @4.50
Rossi @12.00
Vinales @15.00
Pedrosa @15.00
Petrucci @20.00
Crutchlow @25.00
Iannone @33.00
Zarco @33.00
Bautista @50.00
Rins @50.00
Miller @75.00

QUOTE GARA
Dovizioso @2.50
Marquez @3.00
Lorenzo @4.00
Petrucci @15.00
Rossi @15.00
Vinales @15.00
Crutchlow @25.00
Pedrosa @25.00
Zarco @33.00
Iannone @33.00
Miller @50.00
Rabat @75.00
Rins @75.00
Bautista @75.00

Pronostici MotoGP Austria 2018

La settimana scorsa non ci siamo occupati del vincitore a Brno, cosa che facciamo oggi riproponendo una bet che non facciamo da tempo: Marquez Vincitore Gara @3.00. Vero che qui la Ducati dovrebbe avere un pò di vantaggio, ma la Honda è sempre la Honda e il Cabroncito è un talento. Vero che non ha la necessità di vincere, ma Marquez rimane uno squalo che lo scorso anno qui in Austria si prese la pole e arrivò secondo in gara. La quota a 3 volte la posta sul leader del mondiale mi sembra sempre di valore, specialmente su questo tracciato, dopo un GP non vinto e con il rimborso Snai che ci ridà indietro il 50% di quanto scommesso fino a €30 se Marquez arriverà secondo. Per il momento usciamo solo con questa giocata ma continuate a seguirci visto che dopo le prime libere e tra qualifiche e gara avremo le idee più chiare e potremmo aggiungere altre giocate.

AGGIORNAMENTO 09/08/2018

Facciamo un passo indietro al sabato e andiamo su Pedrosa Gruppo 3 Qualifica @2.10. Di recente il pilota Honda non ha fatto malissimo e da qui alla fine non vorrà sfigurare per chiudere al meglio la propria carriera in Motogp. Sul giro secco la sua Honda può mettersi dietro le due Suzuki di Iannone e Rins e anche Bautista. Siamo pro Honda questo fine settimana e andiamo anche su Pedrosa Gruppo 3 Gara @2.25 sempre contro gli stessi avversari, Iannone, Rins e Bautista. Secondo noi Camomillo è stato messo troppo in basso visto che guida sempre una Honda ufficiale. Forse questo fine settimana avrebbe dovuto prendere il posto di Vinales in un gruppo superiore, il secondo. Vediamo se la nostra previsione pro-Honda ci ripagherà.

PICK GP AUSTRIA 2018
Vincitore Gara: MARQUEZ @3.00 Snai (stake 3)
Gruppo 3 Qualifica: PEDROSA @2.10 Eurobet (stake 3)
Gruppo 3 Gara: PEDROSA @2.25 Snai (stake 3)
In Aggiornamento...

Storie correlate

Apri un conto su Snai! €5 gratis e fino a €550 di bonus sul tuo primo deposito!

Scommesse MotoGP: Marquez batte Dovizioso all'ultima curva e ci manda in cassa in Thailandia

Gran Premio di Aragon 2018: 14° appuntamento del motomondiale dal Motorland. I pronostici MotoGP del 23/09/2018

Scommesse MotoGP: al Sachsenring vince sempre Marquez. Motomondiale già in mano al Cabroncito quotato a 1.07

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal D.Lgs. 196/03
Notizie correlate