Pronostici Superbike: 2° Round SBK a Buriram. Le scommesse sul Gran Premio della Thailandia 2019

Analisi e pronostici Superbike

Scommesse Motori: analisi, quote e free pick sul GP Thailandia 2019, secondo appuntamento del mondiale SBK dal 15 al 17 marzo 2019

Mattia Pagani
14/03/2019

Dopo tre settimane di pausa dal dominio di Alvaro Bautista e della Ducati a Phillip Island, con tripletta dell'ex pilota MotoGP, torna il mondiale Superbike col secondo appuntamento. Si corre a Buriram il Gran Premio della Thailandia 2019.


Ecco i Pronostici Vincenti Motori con la Superbike da Buriram il GP Thailandia 2019. La stagione è iniziata molto bene. Ecco i risultati delle scommesse motori delle ultime 4 stagioni con i tipsters Panda e Guru:

2019:
Formula 1: 0-0
MotoGP: 1-0 (+10.00 unità)
Superbike: 1-0 (+6.00 unità)
-----------------------------------
2018:
Formula 1: 35-54 (-0.19 unità)
MotoGP: 17-23 (+37.15 unità)
Superbike: 7-24 (-13.66 unità)
-----------------------------------
2017:
Formula 1: -17,38 unità
MotoGP: -7.70 unità
Superbike: +30,84 unità
-----------------------------------
2016:
Formula 1: +80.78 unità
MotoGP: +27.39 unità
Superbike: +20.50 unità

Analisi GP Thailandia 2019

A Philip Island abbiamo capito che il dominatore delle ultime stagione di SBK, Jonathan Rea e la sua Kawasaki, hanno trovato un vero avversario, un osso duro come Alvaro Bautista che arriva dalla MotoGP e si è subito trovato d'incanto in Superbike, con una Ducati velocissima con cui ha incassato la Super Pole, Gara 1, Gara 2 e anche la nuova Sprint Race, senza lasciare nulla agli avversari, con Rea che si è accodato in entrambe le occasioni al 2° posto.

All'interno del Kawasaki Racing Team WorldSBK Rea ha inoltre trovato in Leon Haslam un avversario vero e non un semplice gregario che molla il gas per farlo passare, come visto in gara 2 a Phillip Island dove alla fine Leon si è arreso al 3° posto, non senza lottare contro Johnny. In casa Ducati invece Chaz Davies è apparso in netto ritardo e in teoria è quello che ha beneficiato maggiormente della lunga pausa. Lo scorso anno Chaz ha vinto gara 2 in Thailandia, dopo gara 1 andata a Rea (che si era preso anche la Superpole).

In gara 1 a Philip Island Marco Melandri ha confermato di amare il tracciato australiano, forse più di quanto ami quello tailandese visto che lo scorso anno su Ducati non ha fatto meglio di un 8° e un 7° posto

Alex Lowes che ha chiuso ai piedi del podio (4°) al sabato, ma ha finito davanti a Macho la domenica (5° contro 6°). Insomma, la Yamaha YZF R1 c'è eccome in questo 2019, visto che in Australia è andato forte anche Van Der Mark (5° e 4°), compagno di Lowes nell'official team Pata. I due chiusero entrambi sul podio in gara 2 dello scorso anno in Thailandia, approfittando però del vecchio regolamento della griglia inversa dopo una gara 1 poco entusiasmante. Quest'anno con la gara sprint le cose sono cambiate ma come detto la Yamaha è finalmente competitiva.

Dall'australia sono arrivati invece verdetti negativi per la BMW con Tom Sykes 7° e 13°, e Markus Reittenberger 13° e 12°. Malino anche la Honda che col pilota di punta, Leon Camier, si ritira in gara 1 e non va oltre il 10° posto alla domenica. Chissà che l'aria del Buriram non faccia bene a Camier che lo scorso anno fece un grande exploit qui col 3° tempo in Superpole, il 4° posto in gara 1 e il 6° in gara 2.

Programma Tv Pirelli Thai Round

Potremo seguire la gara canali Sky Sport 1, Sky Sport MotoGP ed Eurosport che trasmetteranno in diretta a partire dalla Superpole del sabato, mentre su TV8 sarà possibile seguire in chiaro solo le tre manche di gara.

Venerdì 15 marzo
ore 4.30-5.20 Prove libere 1
ore 9.00-9.50 Prove libere 2

Sabato 16 marzo
ore 5.00-5.20 Prove libere 3
ore 7.00-7.25 Superpole
ore 10.00 Gara-1

Domenica 17 marzo
ore 4.00 Warm-up
ore 7.00 Superpole Race
ore 10.00 Gara-2

Pronostici GP Thailandia 2019

Il tracciato di Buriram sulla carta non è favorevolissimo per Ninja, ma Rea qui ha vinto lo scorso anno mentre Bautista non ha grande esperienza sul circuito thailandese (sicuramente ne aveva di più su Phillip Island). Le condizioni quindi potrebbero essere ben diverse per lo spagnolo, e ci aspettiamo un Rea molto motivato per ribattere al primo round australiano, anche se teniamo lo stake basso sul campione del mondo in carica, dopo essere invece andati convinti e in cassa con Bautista in Australia, anche se a quote ben più alte (@3).

PRONOSTICI SBK
Gara 1 REA @2.10 (stake 2)
In Aggiornamento...

Storie correlate

Pronostici Superbike: 8° Round SBK a Donington. Le scommesse sul Gran Premio di Gran Bretagna 2019

Pronostici Superbike: 6° Round SBK a Jerez. Le scommesse sul Gran Premio di Spagna 2019. Bautista corre in casa

Scommesse Superbike: in Thailandia Jonathan Rea si riprende la testa del mondiale SBK

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate