Pronostici Volley: Ecsacibasi Istanbul - Pomì Casalmaggiore Champions League femminile

Jovana Stevanovic, centrale serba

Enrico Capello
27/10/2015

Con gli anticipi di oggi prende ufficialmente il via l' edizione 2015/2016 della Champions League di pallavolo femminile che nelle successive giornate di mercoledì e giovedì ha in programma lo svolgimento completo della prima giornata di regular season.



Tre le squadre italiane al via della competizione, questo è il dettaglio della composizione dei gironi:



Pool A: Mtv Stoccarda, Azerrail Baku, Dinamo Kazan, Lokomotiv Baku;
Pool B: Calcit Kamnit, Igor Gorgonzola Novara, Trefl Sopot, Vakifbank Istanbul;
Pool C: Agel Prostejov, Chemik Police, Ecsacibasi Istanbul, Pomì Casalmaggiore;
Pool D: Rc Cannes, Uralochka Ekaterinburg, Vizura Belgrado, Volero Zurigo;
Pool E: Dresda Sc, Fenerbahce Istanbul, Imperl Wroclaw, Telekom Baku;
Pool F: Csv Alba Blaj, Dinamo Mosca, Nordmeccanica Piacenza, Rocheville Le Cannet.

Il format prevede gironi all' italiana con partite di andata e ritorno, al termine dei quali le prime due squadre classificate saranno qualificate alla fase successiva.

La Nordmeccanica Piacenza, invitata alla competizione tramite una wild card, è quella tra le squadre italiane ad avere probabilmente il raggruppamento più morbido mentre le finaliste del Campionato Italiano della scorsa stagione, qualificatesi di diritto, hanno entrambe un compito non semplice in gironi dove almeno tre squadre hanno chance di qualificazione.

Oggi pomeriggio sarà il giorno del debutto assoluto in Champions League della Pomì Casalmaggiore a cui un calendario beffardo le ha riservato il compito forse più difficile ma nello stesso tempo più intrigante, mettendo le ragazze lombarde direttamente al confronto con le detentrici del trofeo: le campionesse in carica dell' Eczacibasi Istanbul allenate dal coach italiano Gianni Caprara hanno parzialmente mantyenuto l' ossatura della scorsa trionfale stagione confermando ad esempio l' americana Larson-Burbach e la croata Maja Poljak, rinforzando il roster con le schiaccatrici Oszoy, Rosir Calderon e la palleggiatrice a stelle e strisce Kreklow.

La stessa strategia è stata messa in atto dalla dirigenza della società Campione d' Italia, affiancando alla giocatrici della scorsa stagione due ulteriori interpreti forti ed esperte quali Francesca Piccinini e Margareta Kozuch. Ricordando le imprese di Casalmaggiore e l' attitudine alla lotta delle sue giocatrici fino alla sorprendente vittoria finale, a stake basso azzardiamo il colpaccio sul campo turco auspicando una forma delle ospitanti non ancora al massimo.


Il match sarà visibile in diretta sul canale satellitare Gazzetta TV.

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal D.Lgs. 196/03
Enrico Capello
enrico24web@gmail.com