Pronostici Volley: Champions League maschile e femminile del 18-19 Febbraio 2015

Michal Lasko

Pubblicato il da

Match di ritorno dei playoff a 12 squadre in questo turno infrasettimanale della Champions League di volley sia maschile che femminile con molte sfide in cui la qualificazione al turno successivo è già stata praticamente ipotecata nell' incontro della scorsa settimana a campi invertiti.




Nel torneo femminile le squadre che giocheranno in casa sono largamente favorite per l' accesso ai Playoff 6 che saranno disputati nei primi quindici giorni di Marzo, avendo tutte vinto la sfida di andata in trasferta; anche le quote risentono di questo comune andamento con la massima per il segno 1 che nei sei incontri in programma non supera 1.25. Questo il risultato delle sfide della settimana passata:
 
Eczacibasi Istanbul - Agel Prostejov 3-1
Fenerbahce - Dresdner Sc 3-0
Yamamay Busto Arsizio - Azeryol Baku 3-1
Dinamo Mosca - Rebecchi Piacenza 3-0
Vakifbank Istanbul - Dinamo Kazan 3-2
Volero Zurigo - Rc Cannes 3-2
 
Spostando la nostra attenzione alla competizione maschile possiamo notare come nell' anticipo di ieri i turchi dell' Halkbank Istanbul allenati da Lorenzo Bernardi hanno estromesso al Golden Set i campioni in carica del Belogorie Belgorod, che non potranno così ripetere l' impresa del 2014. La situazione parziale non è diversa dalla precedente partendo da questi risultati:
 

Lokomotiv Novosibirsk - Tomis Constanta 3-0
Resovia Rzeszow - Vfb Friedrichshafen 3-2
Sir Safety Perugia - Jastrzebski Wegiel 3-2
Zenit Kazan - Copra Piacenza 3-0
Pge Skra Belchatow - Cucine Lube Treia 3-0
 
Anche in questo caso la maggior parte dei pronostici sembrano scontati e privi di valore; l' unico tentativo ad alta quota che vogliamo provare ad azzardare va a discapito nella formazione italiana della Sir Safety Perugia che più volte nella stagione in corso ha mostrato un andamento altalenante. Gli umbri di Grbic hanno vinto al tie-break in Polonia approfittando dei numerosi passaggi a vuoto che i padroni di casa hanno dovuto attraversare durante il match, ma i portacolori dello Jastrzebski allenati da Roberto Piazza, che possono schierare in sestetto l' ex azzurro Michal Lasko,  hanno un record decisamente positivo nel difficile campionato nazionale ed hanno quindi la possibilità di provare a riscattare il passo falso dell' andata e ribaltare lo scontro diretto; non sarà semplice ma la forbice tra le quote offerte dai bookmakers italiani sembra in questa occasione troppo ampia ed esageratamente sbilanciata verso i padroni di casa. In maniera molto prudente azzardiamo una scommessa sulla vittoria esterna.