Volley campionato italiano: pronostici partite del 22 dicembre 2013

Busto Arsizio

Pubblicato il da

Penultima giornata del girone di andata per il campionato maschile, le squadre lottano per una delle prime otto posizioni che danno diritto alla partecipazione alla Coppa Italia. Questo turno è caratterizzato da numerose assenze dei giocatori stranieri a causa degli impegni delle nazionali



Perugia e Trento si incontrano già sicure della qualificazione, agli ospiti mancherà l' opposto Sokolov sostituito in sestetto dall' ungherese Szabò. Ravenna è la squadra che subisce maggiormente le varie convocazioni nazionali che gli riducono la formazione titolare di ben quattro elementi, va a fare visita alla corazzata Macerata con speranze pressochè nulle. Verona sta giocando un campionato forse oltre le aspettative, riceve al PalaOlimpia una Piacenza anch'essa con un paio di defezioni, ma lo stesso in grado di mettere in campo un sestetto di grandissimo valore; emiliani favoriti ma la quota non permette investimenti di valore. Cuneo è attualmente in nona posizione, gioca in casa con Vibo che la precede di soli due punti ed ha la possibilità vincendo di superare anche Molfetta, vincente ieri nell'anticipo televisivo contro Modena al tie-break; partita quindi decisiva per la conquista delle ultime posizioni utili all'accesso  al tabellone di Coppa. Altre ambizioni invece nel match tra Latina, ultima con 4 punti, e Città di Castello che la precede di una posizione a 8 punti; situazione complicata per l'importanza della posta in palio e per le assenze di due titolari in entrambe le formazioni.

Nel campionato di serie A1 femminile si completa l'ottavo turno dopo l'anticipo Forlì-Frosinone che ha visto le emiliane ottenere il loro primo successo stagionale e raggiungere le avversarie in classifica. L' incontro di maggiore interesse è senza dubbio quello che vede opposte le nostre rappresentati in Champions League Piacenza-Conegliano, con le prime vere mattatrici di questo inizio di stagione ma prive di Van Hecke e De Krujif; le Pantere venete da loro canto dovranno fare a meno del proprio bomber Emilia Nikolova. Le squadre si sono recentemente affrontate nella finale di Supercoppa Italiana, vinta nettamente da Piacenza per 3-0. Busto Arsizio ha finalmente dato segni di ripresa ottenendo una vittoria inutile per la classifica ma indispensabile per il morale dopo le ultime brutte prestazioni ed una classifica sicuramente non adeguata alle aspettative; al contrario Modena è in grossa fiducia, terza in classifica e reduce da tre trasferte vittoriose in questo campionato. In questo caso però lo staff emiliano dovrà letteralmente inventarsi il sestetto, dato che dovrà fare a meno delle prestazioni delle proprie schiacciatrici Rousseaux, Fabris e delle centrali titolari Heyrman e Ruseva; la formazione sarà integrata con atlete delle formazioni giovanili.

Bergamo prosegue il suo inseguimento alla vetta della classifica e dopo la prestigiosa vittoria di domenica scorsa cerca di allungare la striscia contro Urbino, in difficoltà in classifica ma reduce dall'impresa contro Busto Arsizio nell'ultimo turno. Ad Ornavasso sembra che la situazione si stia normalizzando con la società che ha annunciato l'ingresso di nuovi sponsor che permetterebbero almeno di concludere la stagione in corso onorando gli impegni presi. Non si ha certezza che le atlete abbiamo finalmente ricevuto gli stipendi di cui vantavano credito, per cui rimane il dubbio sul loro impegno totale nell' odierno appuntamento casalingo con Casalmaggiore.

Il mio consiglio:
Yamamay Busto Arsizio - Liu Jo Modena 1 @ 1,65 Sisal, stake 10u/10

info@betitaliaweb.it