Pronostici Volley: Italia - Russia ed i quarti di finale del Campionato Europeo

Dimitri Muserskiy

Pubblicato il 14/10/2015 da Enrico "Ramirez" Capello

L' inopinata sconfitta con la Francia dopo essere stata in vantaggio per due set a zero, ha costretto la Nazionale Azzurra ad un ulteriore impegno negli ottavi di finale nei quali si è però sbarazzata della Finlandia in maniera agevole e con parziali piuttosto netti per 3-0.




Il proseguimento del torneo azzurro vede quindi l' incrocio nei quarti di finale con la Russia Campionessa Olimpica a Londra 2012 e successivamente vincitrice della scorsa edizione dell' Europeo nel 2013. L' avversario è certamente uno di quelli più ostici da affrontare ma l' Italia del volley è solita esaltarsi quando l' impegno diventa difficile, prova ne è l' ultimo recentissimo scontro diretto tra le due formazioni: nella World Cup disputata in Giappone meno di un mese i nostri ragazzi sono riusciti ad imporsi in maniera netta agli avversari odierni.
 
Va ricordato che in quella occasione il C.T. russo Alekno sperimentava Muserskiy come opposto lasciando spazio al centro ad Artem Volvich, mentre nell' impegno di stasera sembra intenzionato a riproporre il suo gigante nel ruolo più congeniale di centrale.
 
L' Italia sembra invece rinvigorita la chiamata di Blengini alla guida tecnica in sostituzione dell' esonerato Mauro Berruto e potrà schierare l' attuale formazione tipo con Giannelli in regia a distribuire palloni ai suoi principali martelli Zaytsev, Juantorena e Lanza. Se riusciranno ad essere incisivi nel fondamentale della battuta oltre che alla classica difesa e contrattacco, nulla toglie che il risultato di Tokio possa essere bissato; il fatto di poter giocare davanti al pubblico amico al PalaYamamay di Busto Arsizio potrebbe fornire un ulteriore leggero vantaggio.
 

Per tutti questi motivi mi stupisce trovare l' Italia underdog per questa sfida e sono convinto che alle quote che ci sono attualmente in circolazione sia quasi un delitto non provare a giocarla.
 
Il programma dei quarti di finale prevede inoltre il match Francia - Serbia sempre in Italia, mentre a Sofia saranno giocati i rimanenti altri due incontri in cui si affronteranno nel pomeriggio Polonia - Slovenia ed in serata Bulgaria - Germania. Le quattro vincenti si affronteranno per le medaglie ed il titolo nel fine settimana in Bulgaria.