Scommesse Volley maschile: l' Italia in Giappone fino al 17 Settembre 2017 per la Grand Champions Cup

Matthew Anderson

Analisi e scommesse sul Volley maschile: l' Italia in Giappone fino al 17 Settembre 2017 per la Grand Champions Cup. Il punto della situazione sul torneo.

Pubblicato il da
Nelle località di Nagoya ed Osaka in Giappone si sta disputando proprio in questi giorni una competizione internazionale di non grandissima tradizione che però vede la partecipazione di alcune tra le migliori nazionali pallavolistiche al mondo.
 
Il format prevede di fare incontrare in un girone all' italiana con partite di sola andata le squadre che occupano il primo posto nel ranking di ogni federazione continentale, più il Giappone iscritto di diritto come paese organizzatore. Hanno quindi aderito Brasile, Stati Uniti ed Iran; l' Italia è presente grazie ad una wild card, essendo la Francia a guidare al primo posto il ranking Cev della Federazione Europea.
 
La competizione si svolge ogni quattro anni ma è affrontata dalle varie nazionali in maniera più preparatoria e sperimentale che per puro agonismo, il campione in carica dalla passata edizione svolta nel 2013 a Tokio è il team verdeoro del Brasile che ha buone possibilità di bissare il titolo anche in questa occasione.
 
Le formazioni carioca e degli Stati Uniti si sono presentate al via in formazioni pressochè tipo: il Brasile può schierare in diagonale Bruno Rezende - Wallace, in banda Lucarelli - Borges, al centro Saatkamp - Sousa e libero Tiago Brendle; gli Usa utilizzano Matthew Anderson opposto al palleggiatore Micah Christenson, gli schiacciatori Jaesche - Russell ed i centrali Holt - Smith che si alternano con il libero Shoji. I sestetti messi sui parquets giapponesi si avvicinano molto a quelli migliori possibili e queste due Nazionali sono quelle che a nostro parere ambiscono maggiormente alla conquista del titolo.
 
La Francia recente vincitrice della World League 2017 snobba invece la competizione lasciando Ngapeth e Le Roux liberi di effettuare la preparazione con il club di appartenenza e non sembra totalmente competitiva, mentre Iran e Giappone sono in secondo piano al cospetto delle migliori squadre del mondo.
Lo schiacciatore brasiliano Wallace
Lo schiacciatore brasiliano Wallace
 
 
L' Italia di coach Chicco Blengini ripresenta lo stesso roster con cui ha disputato il Campionato Europeo, sempre senza Zaytsev dopo l' epurazione seguita all' ormai tristemente noto "shoesgate" che ha coinvolto in un conflitto di interessi lo sponsor tecnico federale e quello personale dell' atleta. Ha esordito venendo sconfitta in maniera inattesa dall' Iran lasciando intendere un disinteressamento per il risultato finale della manifestazione, ma si è immediatamente riscattata nella notte di mercoledì 13 Settembre battendo il Brasile al termine di cinque emozionanti sets.
 
Dopo due turni di gioco l' unica squadra ancora imbattuta risulta quindi essere la Nazionale a stelle e strisce, vincitrice prima sul Giappone padrone di casa e successivamente sull' Iran, in attesa dello scontro diretto con il Brasile all' Osaka Municipal Central Gymnasium di sabato 16 Settembre che con buona probabilità deciderà l' esito finale di questa edizione di Grand Champions Cup.
 
Anche i bookmakers dimostrano scarso interesse per questo torneo, le cui quote sono pubblicate solo da quelli con palinsesti più ampi.

Storie correlate

Apri un conto PlanetWin365.it! Per te €20 subito in regalo, €20 di Fun Bonus al Casino e bonus multiple fino a 255%

Pronostici Volley femminile: da venerdì 22 Settembre al via il Campionato Europeo

Pronostici Eurobasket 2017: Grecia - Russia e Italia - Serbia concludono i quarti di finale mercoledì 13 Settembre

Pronostici EuroBasket 2017: Spagna-Turchia e le partite degli ottavi di finale del 9 e 10 settembre

Notizie correlate