Pronostici Volley: fari puntati su Serbia - Francia e Italia - Finlandia tra i match del 21 Settembre 2018

La Serbia è considerata netta underdog

Previsioni sui match Serbia - Francia ed Italia - Finlandia, in programma venerdì 21 Settembre ai Campionati Mondiali di volley maschile.

Pubblicato il 21/09/2018 da Enrico "Ramirez" Capello

Riprende dopo due giorni di riposo il Campionato del Mondo di volley maschile con la seconda fase che, organizzata in quattro gironi da quattro squadre ciascuno, qualificherà le prime classificate di ognuno e le due migliori seconde alla Final Six di Torino di fine Settembre.


<h2

L' Italia  ha concluso la prima fase da imbattuta ed a punteggio pieno, cosa decisamente positiva visto il format della competizione per il quale i punti ottenuti nella prima pool si mantengono anche nella seconda. Considerate anche le difficoltà delle favorite della vigilia, la Nazionale Azzurra ottiene consensi anche nei pronostici volley dei bookmakers che hanno preferito abbassare la sua quota antepost dall' iniziale 6 all' all' attuale quota @4.

Dalla location del Mandela Forum di Firenze che ha ospitato le partite dell' Italvolley finora, ci si trasferisce a Milano dove stasera affronterà la Finlandia qualificatasi tra le migliori sedici squadre per il rotto della cuffia ma con probabilità pressochè nulle di ambire ad una delle prime due posizioni in questo contesto nel quale le altre avversarie risultano essere Olanda e Russia.

La previsone per stasera è di un match a senso unico nel quale l' Italia difficilmente permetterà agli scandinavi di interrompere la propria striscia vincente, tuttavia le perizie effettuate sugli handicap di questa partita sembrano essere particolarmente severi. Tralasciando quello sui set, visto che il 3-0 è decisamente probabile ma la quota non permette gioco in merito, può essere interessante quello sui punti complessivi nel quale gli atleti nordeuropei partono con 20,5 di vantaggio.

L' Italia in questo Mondiale ha però oltrepassato tale soglia già in più di un occasione, motivo per cui preferiamo rivolgere la nostra attenzione ad una bet più rischiosa ma decisamente ben retribuita.

L' allenatore serbo Nikola Grbic
L' allenatore serbo Nikola Grbic

Pronostico di Serbia - Francia

La pool F che si disputa a Varna in Bulgaria raggruppa Polonia (5 vinte - 0 perse, 15 punti), Serbia (4-1,12), Francia (3-2,11), Argentina (2-3,6): dando per molto probabile una vittoria della capolista contro una deludente Argentina, Serbia - Francia diventa una sorta di spareggio dentro o fuori. Entrambe le squadre possono potenzialmente puntare al titolo, ma nella prima fase non sono state del tutto convincenti.

La Francia subendo addirittura ben due sconfitte contro Brasile ed Olanda, la Serbia più per i meccanismi di gioco che per quanto riguarda i risultati ottenuti visto che l' unica sconfitta subita è stata al debutto contro gli Stati Uniti, contro i quali hanno perso comunque solo al quinto set. Proprio per questo motivo mi aspettavo una forbice tra le quote molto più vicina se non addirittura piatta e mi soprende che invece sia stato assegnato alla Francia il ruolo di favorita in maniera così evidente.

2,62/1,44 sono le quote fissate da Bet365.it per questo match, che ci spingono a prendere la Serbia in una sfida molto complicata che nessuna delle due squadre può permettersi di perdere.

Il mio consiglio:
Serbia - Francia 1 @ 2,62 *B365*, stake 4u/10

Storie correlate

Vuoi €100 di bonus? Apri un conto su Bet365 e divertiti a scommettere!

Pronostici Volley Femminile: analisi della Final Six dei Campionati Mondiali 2018

Pronostico Romania-Serbia, match valido per la quarta giornata di UEFA Nations League del 14/10/2018

Pronostici Volley: la fase finale dei Campionati Mondiali maschili da venerdì a domenica 30 Settembre 2018

Recensioni

Media voto 5 su 1 recensione/i

Mondiali di volley

Scritto da: Fiammetta V.

Il: 21/09/2018 11:27

Voto:
Ti seguo con attenzione, tifando azzurri e Simone Giannelli.

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal D.Lgs. 196/03
Notizie correlate