Volley World League: pronostico Italia-Brasile del 3 Luglio 2014

Mauro Berruto

Pubblicato il da Ultimi due impegni del girone di qualificazione per Italia e Brasile nell' edizione 2014 della World League che avrà la sua fase finale al Nelson Mandela Forum di Firenze nel periodo tra il 16 ed il 20 Luglio prossimi.


La Nazionale di Berruto è già qualificata alla Final Six come paese organizzatore ma a scanso di equivoci si è voluta prendere il pass anche sul campo piazzandosi in testa alla classifica della pool A che ad oggi condivide con un sorprendente Iran. Nel fine settimana sono quindi previsti due doppi scontri tra Italia e Brasile che scenderanno in campo giovedi' 3 Luglio a Casalecchio di Reno e domenica 6 Luglio a Milano mentre la nazionale araba di Kovac dovrà affrontare con doppio impegno in trasferta la Polonia. Al termine sarà possibile stabilire la classifica esatta dei gironi e stabilire le squadre che accompegneranno Italia e Iran, ormai matematicamente qualificate, al torneo finale.
 
E' sorprendente che il Brasile, Campione del Mondo in carica e squadra attualmente in prima posizione del ranking mondiale, stia correndo seriamente il rischio di non riuscire a qualificarsi, ma l' andamento del suo girone di qualificazione giustificherebbe ampiamente questa eventuale sentenza: nelle 10 partite disputate finora la nazionale verdeoro ha vinto solo quattro volte e cosa ancora più grave detiene un record negativo di 2 vinte, 4 perse nelle sue partite casalinghe essendo stata battuta dall' Iran, dalla Polonia e per ben due volte consecutive dall ' Italia con il punteggio di 1-3.
 
La Nazionale azzurra arriva a questo appuntamento con le batterie cariche visto che il Commissario Tecnico Mauro Berruto, dopo la striscia di ben sei vittorie iniziali, ha preferito mandare una nazionale sperimentale nelle trasferte in Polonia ed in Iran dalle quali sono arrivate quattro sconfitte ma preservando le preziose energie dei suoi uomini migliori. Ovviamente per queste sfide al Brasile il gruppo ritorna ad essere quello titolare con il reintegro in formazione di Zaytsev, Kovar, Parodi e Birarelli. Il palleggiatore Travica riprenderà in mano la regia della squadra lasciata a Baranowicz nelle ultime prestazioni.
 
Considerata come già detto la doppia vittoria dell' Italia da underdog in Brasile, mi aspettavo che i bookmakers la periziassero favorita nel match di giovedì prossimo; posso invece notare che Eurobet è uscito in apertura con quota di 1.87 a scelta sia sulla vittoria interna che su quella esterna, quindi a queste condizioni gioco volentieri l 'Italia a stake medio-alto.
 
Il mio consiglio:
Italia - Brasile 1 TaT @ 1,87 Eurobet, stake 6u/10