Pronostici volley: Italia - Iran e le prime partite del 30-31 Agosto e 1° Settembre

Il bomber Atanasjevic in azione

Pubblicato il da Inizia il Campionato del mondo di volley maschile con una formula che prevede tre fasi eliminatorie per decretare le quattro semifinaliste che si giocheranno le sfide decisive per l' assegnazione delle medaglie. 

Sono previsti tre giorni di gioco per completare il primo turno dei quattro gironi da sei squadre della prima fase eliminatoria e con le nostre analisi abbiamo già evidenziato qualche quota interessante per le scommesse.
 
Subito interessante l' incontro inaugurale che vede i padroni di casa della Polonia ospitare da favoriti davanti al proprio pubblico l' ostica nazionale serba: esordio per nulla facile per i ragazzi allenati da coach Antiga contro una formazione di cui conosciamo praticamente tutto, compreso il valore tecnico dei vari Kovacevic, Podrascanin e soprattutto Atanasijevic, considerato unanimamente MVP dell' ultimo campionato italiano grazie alle sue eccellenti prestazioni con la maglia della Sir Safety Perugia. In un match che prevedo equilibrato la forbice troppo ampia tra le quote ci fa propendere decisamente sulla vittoria serba.
 
Alle ore 13 della giornata di Domenica scende in campo la nazionale azzurra ed incontra l' Iran che ci ha sconfitto per ben due volte nel girone di qualificazione alla Final Six della World League; va detto però che l' Italia affrontò quella trasferta con una formazione largamente rimaneggiata ed i nostri migliori giocatori lasciati a riposo dopo aver ottenuto la certezza matematica della qualificazione da sei vittorie consecutive. Con le squadre al completo non credo che l' Italia possa avere grosse difficoltà contro la squadra araba, nonostante i loro grandissimi progressi messi in mostra nelle ultime apparizioni.
 
L' ultima partita della prima giornata analizzata è Finlandia - Cuba programmata nel pomeriggio di Lunedì 1° Settembre: come già detto nell' articolo di presentazione la nazionale cubana, nonostante goda di buona considerazione da parte dei bookmakers, è una formazione molto giovane caratterizzata dalla presenza di giocatori senza nessun tipo di esperienza internazionale, i quali avranno sicuramente delle difficoltà nella gestione emotiva del match di esordio in una competizione così importante e potrebbero pagare dazio all' esperienza della ben più scafata nazionale finlandese.
 
I miei consigli:
Polonia - Serbia 2 @ 2,70 Bet-at-home, stake 3u/10
Italia - Iran 1 @ 1,42 Unibet, stake 10u/10
Finlandia - Cuba 1 @ 1,90 William Hill, stake 5u/10