Recap Qatar 2022. L’Argentina è campione del mondo, andiamo a vedere i risultati e il riassunto di questi mondiali di calcio che danno a Messi l’unico trofeo che ancora gli mancava per essere affiancato a Maradona, la Coppa del Mondo. Ora Leo è favorito per un altro pallone d’oro, in lotta a distanza ancora con Mbappe.

Recap Qatar 2022: Messi e Argentina campioni del mondo

Una finale indimenticabile che resterà per sempre nella storia. La sfida tra Argentina e Francia che ha deciso il mondiale qatariota è stato uno spot per il calcio soprattutto grazie alla presenza di due campioni come Lionel Messi e Kylian Mbappé. Proprio i due fuoriclasse in forza al PSG hanno lottato fino all’ultimo secondo per il titolo di MVP e capocannoniere della manifestazione e sono senza dubbio i due calciatori più accreditati alla vittoria del Pallone d’Oro 2023.

Secondo gli esperti Sisal è avanti l’argentino, forte del titolo di campione del mondo, in quota @1,85 contro il @3 del giovane francese che ha sfiorato il secondo mondiale alla soglia dei 24 anni. Alle loro spalle preme il bomber del Manchester City Erling Haaland, forte dei 23 gol in maglia Citizens dopo le prime 18 partite, @5 mentre sale @7,50 il primo trionfo dell’altro attaccante del tridente del PSG, il brasiliano Neymar, uno dei grandi delusi dell’ultima rassegna iridata.

betting online

Bonus Benvenuto: fino a €450


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito €100 in Fun Bonus + fino a €50 sul primo deposito + fino a €300 in 30 settimane.

5.0

Bonus Benvenuto: fino a €25

 

Il bonus benvenuto di FantasyTeam offre un bonus del 50% dell’importo della prima scommessa fino a un massimo di 25€

4.0

Bonus Benvenuto: fino a €505

 


Il bonus benvenuto di Goldbet offre il 100% del tuo primo deposito fino a 500€ in Bonus Sport + un Bonus Virtual pari a 5€.

4.5

Recap Qatar 2022: i numeri di Leo Messi

Ora Leo Messi può mettere nella propria bacheca personale anche la Coppa del Mondo e il titolo di miglior giocatore della manifestazione. Probabilmente miglior giocatore al mondo visto che gli mancava solo il mondiale per allargare ancora la sua già ampia bacheca che ora conta:

10x La Liga
6x Copa del Rey
4x Champions League
1x World Cup

Numeri, quote e statistiche del mondiale

L’Argentina era quotata @5 in antepost pre-mondiale per la vittoria finale della Coppa Del Mondo. Rispettati quindi i pronostici visto che solo il Brasile era messo meglio degli argentini al via.

Rispettate anche le quote antepost nelle lavagne per il miglior giocatore del mondiale (Messi) e per il capocannoniere (Mbappe). Inoltre al talento francese (8 gol in 7 partite) non è bastata una storica tripletta nella finalissima per portare a casa un altra Coppa del Mondo.

Da segnalare ovviamente lo straordinario Marocco, prima nazionale africana a raggiungere le semifinali, anche se alla fine ai magrebini è mancano lo spunto per battere la Francia, e hanno mollato anche nella finalina, lasciando il gradino basso del podio ad una Croazia che continua a confermarsi tra le top nazionali al mondo.

Le delusioni del mondiale in Qatar

Abbiamo parlato delle note positive, vediamo anche le delusioni, ad iniziare dalla Germania che non ha nemmeno passato un girone alla portata, facendosi beffare non tanto dalla Spagna, ma dal Giappone. Chiusa la lunga parentesi Low, il nuovo corso targato Flick era iniziato nel migliore dei modi con una lunga striscia di risultati positivi, ma ai Mondiali le cose sono andate diversamente.

Fallimento anche per il Belgio col ct Roberto Martinez ha rassegnato le dimissioni subito dopo l’eliminazione alla fase a gironi. Eliminazione senza appelli pure per la Spagna di Luis Enrique, che ha ceduto agli ottavi di finale, seppur solo ai calci di rigore al Marocco. Intanto la federazione spagnola ha preso in mano la situazione dando il benservito a Luis Enrique e chiamando al suo posto Luis de la Fuente.

Dovrà inevitabilmente ripartire anche il Brasile che, dopo l’eliminazione ai quarti di finale per mano della Croazia, dovrà iniziare un nuovo corso. Il CT Tite ha rassegnato le dimissioni, ma ancora non si conosce il successore, poiché Pep Guardiola ha subito declinato le avances della federazione verdeoro, che tra gli altri corteggia anche Carlo Ancelotti.

Separazione anticipata anche tra il Portogallo e Fernando Santos, il cui contratto sarebbe scaduto nel 2024. L’eliminazione col Marocco ai quarti ha creato uno scossone anche nel clan lusitano, che ora punta dritto su José Mourinho.

Segui il nuovo canale BETTING MANIAC su Telegram. Accedi da QUI al canale gratuito e se ti piace il nostro lavoro, e vuoi ricevere tutti i contenuti quotidiani di 7 tipster su tutti gli sport, entra nel VIP con le nostre promozioni speciali. Entri gratis, o con meno di un caffè al giorno! Inizia a vincere con noi ed approcciati alle scommesse in modo più professionale.

Comparatore Scommesse

Bonus Benvenuto: fino a €450

Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito €100 in Fun Bonus + fino a €50 sul primo deposito + fino a €300 in 30 settimane.

Bonus Benvenuto: fino a €25

Il bonus benvenuto di FantasyTeam offre un bonus del 50% dell’importo della prima scommessa fino a un massimo di 25€

Bonus Benvenuto: fino a €505

Il bonus benvenuto di Goldbet offre il 100% del tuo primo deposito fino a 500€ in Bonus Sport + un Bonus Virtual pari a 5€.

Bonus Benvenuto: fino a €100

Bonus Benvenuto BetN1: per i nuovi clienti il 100% del primo deposito fino a 100€ inserendo il codice WBSPORT100
Bonus Benvenuto: fino a €100

Il bonus benvenuto di Starcasinò Bet è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito un bonus del 50% fino ad un massimo di €100.