Pronostici NBA 29 novembre 2023. Questo mercoledì notte si giocano 8 partite di pallacanestro americana e in questo report vi forniamo anche tutti i dati sulle migliori e peggiori difese in base ai ruoli.

Pronostici NBA 29 novembre 2023: Big Match New Orleans Pelicans-Philadelphia 76ers

Allo Smoothie King Center la sfida più interessante della serie, con i Pelicans desiderosi di tornare alla vittoria dopo 2 sconfitte, compreso il 112-114 di lunedì a Salt Lake City che si conferma meta sgradita a New Orleans che però questa notte gioca in casa dove ha un record positivo di 6-4. Come sempre a guidare ci ha pensato Zion Williamson con 26 punti per il leader offensivo di questa squadra con 23.3 punti di media stagionale, ma è interessante anche il dato sugli Assist (5.6 di media nelle ultime 6). Brandon Ingram lo ha supportato con 25 punti e 11/22 dal campo, ma ha sbagliato il tiro del possibile pareggio nello Utah nei secondi finali. Rimane indisponibile CJ McCollum.

I 76ers arrivano invece da 2 vittorie, e quella più recente a suo modo è stata storica, il 138-94 sui Lakers che è stata anche la peggior sconfitta nella lunga carriera di LeBron. A Joel Embiid sono bastati 3 quarti per andare in tripla doppia (30+11+11), come sempre supportato egregiamente da Tyrese Maxey (31 punti). Philadelphia ha vinto 8 delle ultime 10 sfide contro New Orleans e i Sixers sono leggermente favoriti a -2.0 in questa trasferta.

Pronostici NBA 29 novembre 2023: le altre partite di mercoledì

Detroit Pistons-LA Lakers

Abbiamo detto di LeBron James che arriva dalla peggior sconfitta di sempre a Philadelphia (nella stessa notte in cui ha battuto un altro record di Kareem Abdul-Jabbar come minuti giocati), ma oggi i Lakers potranno rifarsi contro una delle squadre più in difficoltà della lega, i Pistons con 14 sconfitte di fila. Nemmeno in casa contro i Wizards i Pistons sono riusciti a sbloccarsi nel 107-126 finale, nonostante Cade Cunningham che con 26 punti e 7 assist continua a predicare nel deserto. I Lakers sono favoriti a -7.0 ma attenzione al negativo record di 3-6 in trasferta e alle tante assenze (Jarred Vanderbilt, Gabe Vincent, Cam Reddish, Rui Hachimura) che non aiutano i gialloviola. I Lakers hanno vinto 7 degli ultimi 10 precedenti contro i Pistons, ma con un negativo 3-7 ATS nelle scommesse.

Orlando Magic-Washington Wizards

I Magic continuano a convincere dopo 7 vittorie di fila, con gli ottimi Franz Wagner e Cole Anthony, ma attenzione a Paolo Banchero che in 4 partite la scorsa settimana ha segnato 23.5 punti di media con 5.5 rimbalzi e 5.0 assist, meritandosi il titolo di Eastern Conference Player of the Week. Nelle 4 sfide dello scorso anno contro Washington Banchero ha segnato 21.0 punti con 6.8 rimbalzi e 5.5 assist di media. I Wizards hanno interrotto una lunga striscia perdente (9 ko di fila) approfittando della trasferta a Detroit contro i derelitti Pistons con 32 punti, 12 rimbalzi e 8 assist di Kyle Kuzma, leader di questa squadra con 23.4 punti, 6.2 rimbalzi e 4.8 assist di media stagionale.

Toronto Raptors-Phoenix Suns

I Suns sono passati anche a NY, per la 7° vittoria di fila, e stanno andando meglio in trasferta (7-2) che in casa (3-4). Contro i Knicks, in una partita punto a punto, ci ha pensato Devin Booker che ne ha segnati 28 (con 11 assist), compreso il canestro vincente, il tutto senza Kevin Durant che rimane in forse (come Grayson Allen), e rimane out Bradley Beal. La striscia vincente di Phoenix è però coincisa proprio col rientro di Booker. I Raptors arrivano dalla sconfitta a Brooklyn nonostante le doppie doppie di Scottie Barnes (17 punti + 11 rimbalzi) e Pascal Siakam (17+10).

betting online
Bonus Benvenuto: 5000€ Salva il Bottino + fino a 800€ Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 5000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 800€.
5.0

Bonus Benvenuto: 100% fino a €100


Apri un conto Betway e al primo deposito riceverai subito Bonus Scommesse del 100% fino ad un massimo di €100 (deposito minimo €10).

4.3

Bonus Benvenuto: 100% fino a €500 + 100€ senza deposito e 100 free spin


Apri un conto AdmiralBet e al primo deposito riceverai un Bonus Scommesse sbloccabile del 100% fino ad un massimo di €500, oltre a 100€ senza deposito e 100 free spin alla registrazione

4.5

Memphis Grizzlies-Utah Jazz

I Jazz arrivano da una doppia vittoria interna contro i Pelicans (nonostante l’assenza di Lauri Markkanen) e hanno vinto anche le prime 2 sfide di novembre contro Memphis, con i Grizzlies sempre più in crisi. Il primo novembre nello Utah i Grizzlies hanno perso 109-133 mentre il 10 novembre, al FedEx Forum di Memphis, i Jazz vinsero 127-121 con 25 punti di Markkanen e 26 di Jordan Clarkson, vanificando la prova da 37 punti e 8 assist di Desmond Bane. Utah è 6-0 ATS negli ultimi precedenti contro Memphis. Linea O/U a 222.5 punti totali; queste due squadre hanno segnato 8 Over negli ultimi 10 scontri diretti.

Denver Nuggets-Houston Rockets

I Rockets hanno perso 2 delle ultime 6 partite, ma una di queste vittorie è arrivata proprio contro Denver su cui Houston è 2-0 in stagione, con un doppio successo interno. Al momento la stagione dei Rockets è soddisfacente, ma il problema è in trasferta dove questa squadra non ha mai vinto (0-5). Nell’ultimo scontro per Houston hanno fatto la differenza Jalen Green con 25 punti ed Alperen Sengun con 21 punti, 15 rimbalzi e 8 assist, con quest’ultimo che ha segnato altri 31 punti (season high) contro i Mavericks (anche se i Rockets hanno perso quella partita) e viaggia a 20.9 punti e 9.1 rimbalzi a sera, con un ottimo 56.3% dal campo. I Nuggets arrivano da 2 vittorie nonostante le assenze, con Nikola Jokic, Jamal Murray ed Aaron Gordon che rimangono tutti in forse, ma nell’ultima prestazioni ci hanno pensato i vecchi Reggie Jackson (35 punti + 13 assist) e DeAndre Jordan (21 punti + 13 rimbalzi) a trascinare i Nuggets sui Clippers.

Sacramento Kings-LA Clippers

I Kings sono in back to back dopo la vittoria di ieri in rimonta sui Warriors, grazie a De’Aaron Fox che in 3 partite dal suo rientro ha segnato 36.0 punti di media. I Clippers sono più riposati, ma arrivano dalla sconfitta di Denver nonostante le tante assenze già citate per i Nuggets. I Clippers non ne hanno approfittato, perdendo la 2° partita nelle ultime 3 e con un James Harden che ancora non convince nei nuovi Clippers. Con i Kings le linee O/U sono spesso alte, e questa notte non fa eccezione con 231.5 punti totali, anche se LAC è O/U 1-9 nelle ultime 10 partite e O/U 3-7 negli ultimi precedenti contro Sacramento.

Pronostici NBA 29 novembre 2023: statistiche ruolo per ruolo

Vediamo le migliori e le peggiori difese contro ogni ruolo, statistiche utili per le vostre scommesse sulle prestazioni giocatori. Per esempio quando sono in campo i Milwaukee Bucks attenzione alle Point Guard. I Bucks hanno infatti la peggior difesa contro PG a cui concedono 34.5 punti di media col 48.2% al tiro (33.9% da tre). Forse l’addio di un difensore come Holiday e l’innesto di Lillard hanno scombinato un pò gli equiulibri difensivi  di Milwaukee. Al contrario evitate gli over delle PG contro Utah. A sorpresa i Jazz sono la squadra che concede meno punti alle PG avversarie (16.2). A livello di assist nessuno ne concede tanti alle PG come i Washington Wizards (13.29) mentre i migliori qui sono gli Houston Rockets con soli 5.93 ast concessi alle PG avversarie.

Passiamo alle Shooting Guard. La peggior difesa contro questo ruolo è quella dei Golden State Warriors che concedono 38.2 punti di media alle SG avversarie, ed è molto alto anche il dato sui rimbalzi (10.59). Nessuno invece subisce poco come gli Orlando Magic contro SG, appena 19.06 punti a partita. Se parliamo di triple la peggior difesa contro le SG è quella dei Washington Wizards che fanno tirare le guardie col 44.53% da oltre l’arco.

Giocate gli Over punti delle Small Forward impegnate contro i Brooklyn Nets che concedono 37.06 punti di media a questo ruolo, e anche 12.6 rimbalzi. Viceversa nessuno concede pochi punti come i Golden State Warriors contro SF (18.76).

Gli LA Clippers sono i peggiori contro le Power Forward con 26.31 punti concessi di media ma anche 12,62 rimbalzi (qui solo Phoenix e Portland, sopra a 13, fanno peggio). La miglior difesa contro le PF è quella dei Brooklyn Nets che subiscono 15,75 punti di media da questo ruolo, e i Nets qui sono i migliori anche nei rimbalzi (7.31).

Infine i Centri contro cui gli Indiana Pacers hanno un problema cronico. I lunghi segnano 20.06 punti contro i Pacers in questa stagione. C’è in verità anche chi fa peggio, i Washington Wizards che di punti ai centri avversari ne concedono 20.65 e sono i peggiori anche a rimbalzo (12.67).

Seguici anche su Telegram e sugli altri social

Per essere sempre aggiornato seguici anche sul canale TELEGRAM BETTING MANIAC gratuito. Se vuoi tutto entra nel VIP con una piccola spesa, o anche gratis con le nostre promozioni. Contattaci per tutte le informazioni. Siamo anche su YouTube con i nostri video e su Instagram e Twitter.

TELEGRAM BETTING MANIAC
INSTAGRAM BETTING MANIAC
SITO BETTING MANIAC
TWITTER BETITALIAWEB
YOUTUBE BETITALIAWEB

Comparatore Scommesse
Bonus Benvenuto: 5000€ Salva il Bottino + fino a 800€ Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 5000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 800€.

Bonus Benvenuto: 100% fino a €100


Apri un conto Betway e al primo deposito riceverai subito Bonus Scommesse del 100% fino ad un massimo di €100 (deposito minimo €10).

Bonus Benvenuto: 100% fino a €500 + 100€ senza deposito e 100 free spin


Apri un conto AdmiralBet e al primo deposito riceverai un Bonus Scommesse sbloccabile del 100% fino ad un massimo di €500, oltre a 100€ senza deposito e 100 free spin alla registrazione

Bonus Benvenuto: deposita 100€ e gioca con 150€


NetBet ti dà il benvenuto con un bonus speciale, deposita 100€ e gioca con 150€.

Bonus Benvenuto: 15€ Gratis + 100% fino a €300


Il bonus benvenuto Snai è riservato ai nuovi iscritti. Per ottenere €15 bonus, aprire un conto gioco e inviare un documento di identità. Il Bonus Snai Gold è pari al 100% fino a €300.