Pronostici NBA 18 dicembre 2023. Natale si avvicina, e Natale è il periodo per eccellenza della grande pallacanestro americana. Questa settimana, che ci porterà al 25 dicembre, si apre subito con 11 partite, e tanti match interessanti come Denver Nuggets-Dallas Mavericks ma anche LA Lakers-NY Knicks.

Pronostici NBA 18 dicembre 2023: Big match Denver Nuggets-Dallas Mavericks

Alla Ball Arena i Nuggets hanno un record di 10-2 anche se proprio nell’ultima partita interna hanno subito un ko di misura (117-118) contro i Thunder, ma il 3 novembre, sempre qui a Denver, hanno già battuto 125-114 Dallas in una partita in cui Nikola Jokic ha sfiorato l’ennesima tripla doppia con 33 punti, 14 rimbalzi e 9 assist (battendo i 34 punti con 10 rimbalzi e 8 assist di Doncic).

I Mavericks sono però in un buon momento con 5 vittorie nelle ultime 6 e nel 131-120 su Portland è arrivata la tripla doppia di Luka Doncic con 40 punti, 12 rimbalzi e 10 assist. Doncic, che sta giocando il carrer high di 36.8 minuti a partita, è il 2° miglior marcatore NBA con 32.7 punti a sera. Dallas in un buon periodo anche senza Kyrie Irving e sono out anche Maxi Kleber e Josh Green.

Le quote favoriscono nettamente i padroni di casa che hanno una linea di handicap di -7.5 punti anche se negli ultimi 10 precedenti tra Denver e Dallas regna un perfetto equilibrio da 5-5 (anche 5-5 ATS nelle scommesse), e siamo in equilibrio pure nelle giocate O/U (5-5). Oggi c’è una linea punti di 238.5. La giocata che preferiamo, escludendo le eventuali prop bet sulle due stelle in campo, è quella sugli underdogs, quindi Dallas +7.5 che potrà giocarsela.

Pronostici NBA 18 dicembre 2023: le altre partite del mercoledì notte

Cleveland Cavaliers-Houston Rockets

I Cavaliers sono senza Evan Mobley e Darius Garland, secondo miglior marcatore dietro solo a Donovan Mitchell (27,3 punti a partita) che potrebbe guidare i Cavaliers contro Houston che ha però la 2° miglior difesa NBA, anche se a Milwaukee ha interrotto una striscia di 5 vittorie. Si tratta comunque di due squadre da ritmi bassi e mentalità difensive, infatti la linea O/U è molto bassa a 215.5 punti totali.

Indiana Pacers-LA Clippers

I Clippers sembrano aver preso il via, con 7 vittorie di fila, un James Harden integrato e un Kawhi Leonard da 33.8 punti col 64.8% dal campo nelle ultime 5 partite. E’ tornato anche Paul George, grande ex di Indiana che arriva da 3 sconfitte e che ha perso per infortunio il proprio leader indiscusso, Tyrese Haliburton, che rimane in forse. Questa notte per noi LAC potrà mettere a segno l’8° vittoria consecutiva.

Philadelphia 76ers-Chicago Bulls

Proprio l’ex squadra del Barba, i 76ers, sono un altra formazione in striscia vincente (6 di fila), con un Joel Embiid incontenibile che ha segnato altri 42 punti e 15 rimbalzi nel dominante 135-82 sugli Hornets. L’mvp in carica arriva da 10 partite di fila a 30+ punti e 10+ rimbalzi! I Bulls hanno perso 3 delle ultime 4 e coach Billy Donovan rischia di essere senza Alex Caruso e Torrey Craig anche se ovviamente i giocatori di riferimento saranno DeMar DeRozan e Nikola Vucevic.

Atlanta Hawks-Detroit Pistons

I Pistons stanno correndo dritti dritti verso un record storico NBA, peccato che stiano correndo in direzione sbagliata, contro mano, dopo 23 sconfitte di fila. Gli Hawks di certo non se la passano bene con solo 2 vittorie nelle ultime 10 (1-9 ATS) ma in stagione hanno già vinto 126-120 a Detroit in una partita in cui non c’era la stella di Atlanta, Trae Young, ma ci ha pensato Dejounte Murray con 32 punti + 10 assist a fare la differenza. Proprio Murray ultimamente è stato molto gettonato sugli assist nel nostro canale VIP Telegram. Il rientro di Young ha ovviamente influito al ribasso sulle sue linee, portandole a 4.5, ma Murray ha superato questa linea in 5 delle ultime 6 partite. Il trend potrebbe continuare contro la pessima difesa di Detroit.

Miami Heat-Minnesota Timberwolves

I Timberwolves mantengono il miglior record di Western Conference e nel 127-109 sui Pacers è arrivato il season high da 40 punti di Karl-Anthony Towns che ha portato giù anche 12 rimbalzi, servendo 4 assist. Anthony Edwards ha aggiunto 37 punti, il veterano Mike Conley Jr guida l’attacco con 6.2 assist mentre Rudy Gobert e Jaden McDaniels blindano la difesa (12.0 rimbalzi e 2.4 stoppate di media per il francese). Al momento Minnesota sembra un meccanismo quasi perfetto. Miami si affida a Jimmy Butler e aspetta gli ormai imminenti rientri delle altre due stelle, Tyler Herro e Bam Adebayo. Minnesota ha vinto 106-90 il primo scontro stagionale in casa contro Miami.

betting online
<

Bonus Benvenuto:5000€ Salva il Bottino + fino a 250€


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 5000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

5.0

Bonus Benvenuto: €1.500 Senza Deposito + 100% fino €1.000 sul primo deposito


Apri un conto Betflag ricevi un bonus Senza Deposito fino a €1.500 + il 100% fino a €1.000 sul tuo primo deposito.

4.5

Bonus Benvenuto: 100% fino a €500 + 100€ senza deposito e 100 free spin


Apri un conto AdmiralBet e al primo deposito riceverai un Bonus Scommesse sbloccabile del 100% fino ad un massimo di €500, oltre a 100€ senza deposito e 100 free spin alla registrazione

4.5

Toronto Raptors-Charlotte Hornets

Toronto è 1-5 nelle ultime 6 partite, Charlotte è 1-6 nelle ultime 7, ma l’unica vittoria è arrivata proprio nel 119-116 interno sui canadesi, una vera vittoria di squadra con 4 giocatori sopra al ventello: Hayward (24), Bridges (22), Rozier (21) e Miller (20). Per i Raptors non bastò la tripla doppia di un ispirato Scottie Barnes da 31 punti, 10 assist e 10 rimbalzi. I Raptors hanno però l’occasione di rifarsi visto che Charlotte non ha solo le solite assenze di LaMelo Ball, Mark Williams, P.J. Washington e Cody Martin, ma rischia di giocare anche senza Gordon Hayward e Terry Rozier.

Oklahoma City Thunder-Memphis Grizzlies

Memphis aspetta l’imminente ritorno di Ja Morant (all’ultima partita di sospensione), ma intanto i Grizzlies hanno perso le ultime 4 e oggi sono ospiti dei Thunder, carichi dopo la vittoria a Denver, con Shai Gilgeous-Alexander che rimane il punto focale, ma dobbiamo citare i 17 punti, con 11 rimbalzi e soprattutto 9 stoppate di Chet Holmgren. I Grizzlies vanno meglio in trasferta, tanto che fuori casa hanno il 5° miglior rating difensivo (111.3 punti ogni 100 possessi) ma OKC ha uno dei migliori rating offensivi della lega (117.7).

Utah Jazz-Brooklyn Nets

I Nets hanno perso tre delle ultime 4 partite, ma mantengono uno dei migliori rendimenti nelle scommesse (17-7-1 ATS). I Jazz a loro volta hanno perso 4 delle ultime 6 partite, e pesano le assenze di Jordan Clarkson, Keyonte George e John Collins, oltre ad un Lauri Markkanen non ancora al 100%. In tutto questo il nostro Simone Fontecchio continua a partite in quintetto e a dare il 100% per sfruttare l’occasione. Prima dei soli 7 punti a Sacramento l’azzurro aveva tenuto una media di 19,3 nelle precedenti 3 prestazioni.

Sacramento Kings-Washington Wizards

Jordan Poole continua a deludere e Washington ha uno dei peggiori record della lega (4-21 con 2-13 in trasferta). Sacramento ha vinto 4 delle ultime 5 e contro i Jazz non è servito nemmeno De’Aaron Fox (che dovrebbe tornare a disposizione questa notte), con un Keegan Murray da 47 punti e il record di 12/15 da tre, oltre alla tripla doppia sfiorata dal solito Domantas Sabonis (20 punti, 10 rimbalzi e 8 assist). I Kings hanno un record di 9-3 in casa e oggi sono nettamente favoriti.

LA Lakers-NY Knicks

Chiudiamo col botto questo ricco lunedì notte. Dopo aver vinto la prima NBA Cup della storia i Lakers hanno perso 2 delle ultime 3 partite, compreso l’upset subito per mano degli Spurs che arrivavano da 18 ko consecutivi, e nonostante 23 punti e 24 assist di LeBron James. Soliti problemi fisici che affliggono Anthony Davis in infermeria e tra i giocatori in dubbio (e comunque non al 100%) assieme a Cam Reddish e D’Angelo Russell, e dove figura anche LeBron, ma questa non è una novità, anche se poi quasi sempre il King è in campo difendere i colori gialloviola.

Anche i Knicks non se la passano benissimo con 2 sole vittorie nelle ultime 6. L’attacco non è un problema, ma la proverbiale difesa di coach Tom Thibodeau è sparita, come abbiamo visto nel recente 122-144, sempre qui alla Crypto.com Arena sabato notte, ma contro i Clippers fatti tirare sopra al 58% dal campo. Primo scontro stagionale tra due squadre che sono in perfetto equilibrio negli ultimi 10 testa a testa, con 5 vittorie per parte, e O/U 5-5, ma a livello scommesse i Knicks fanno la differenza con 7-3 ATS sulla linea di handicap, e oggi sono appoggiati da +4.0 punti di handicap. Jalen Brunson e l’ex Julius Randle hanno segnato 22 punti a testa sabato scorso, e altri 18 punti gli hanno messi a segno RJ Barrett e Donte DiVincenzo, ci sono tutti i presupposti per una bella sfida anche questa notte.

Seguici anche su Telegram e sugli altri social

Per essere sempre aggiornato seguici anche sul canale TELEGRAM BETTING MANIAC gratuito. Se vuoi tutto entra nel VIP con una piccola spesa, o anche gratis con le nostre promozioni. Contattaci per tutte le informazioni. Siamo anche su YouTube con i nostri video e su Instagram e Twitter.

TELEGRAM BETTING MANIAC
INSTAGRAM BETTING MANIAC
SITO BETTING MANIAC
TWITTER BETITALIAWEB
YOUTUBE BETITALIAWEB

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
Bet Italia Web è su Google News con le sue notizie e articoli
Comparatore Scommesse

Bonus Benvenuto:5000€ Salva il Bottino + fino a 250€


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 5000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

Bonus Benvenuto: €1.500 Senza Deposito + 100% fino €1.000 sul primo deposito

Apri un conto Betflag ricevi un bonus Senza Deposito fino a €1.500 + il 100% fino a €1.000 sul tuo primo deposito.

Bonus Benvenuto: 100% fino a €500 + 100€ senza deposito e 100 free spin


Apri un conto AdmiralBet e al primo deposito riceverai un Bonus Scommesse sbloccabile del 100% fino ad un massimo di €500, oltre a 100€ senza deposito e 100 free spin alla registrazione

Bonus Benvenuto: €250 senza deposito

Apri un conto Vincitu e riceverai un ricco bonus di €250 senza deposito, da spendere nelle scommesse sportive.

Bonus Benvenuto: deposita 100€ e gioca con 150€


NetBet ti dà il benvenuto con un bonus speciale, deposita 100€ e gioca con 150€.