Pronostici Basket NBA 6 marzo 2024. Abbiamo analizzato tutte e 8 le partite che ci attendono questo mercoledì notte, con statistiche e stime sulle prop bet (prestazioni giocatori). Da non perdere il big match Warriors-Bucks.

Pronostici Basket NBA 6 marzo 2024: Big Match Golden State Warriors-Milwaukee Bucks

Prima di iniziare oggi facciamo un pò di brag, perché la rubrica di ieri ha chiuso con un eccezionale 8-1, sbagliando solo l’inatteso ventello di Finney Smith. Siamo 27-14 con queste segnalazioni sulle stime prestazione giocatori negli ultimi 5 giorni tra articoli e VIP Telegram, che rimane il posto per approfondire e non perdervi nulla, ogni giorno.

Pronostici Basket NBA 6 marzo 2024

Pronostici Basket NBA 6 marzo 2024

I Warriors arrivano dalla pesante sconfitta a Boston, quasi un umiliazione per Golden State surclassata 88-140, ma che rimane 11-3 nelle ultime partite. Anche i Bucks sono caldissimi con 6 vittorie di fila, compreso il 113-106 sui Clippers, nonostante l’assenza di Giannis Antetokounmpo, ma con un Damian Lillard da 41 punti.

Un Giannis Antetokounmpo che potrebbe rientrare stanotte, e che fu determinante con 33 punti nel 129-118 interno di gennaio contro i Warriors a cui non bastarono 23 punti e 10 rimbalzi di Brandin Podziemski, in una partita che i Warriors giocarono senza Steph Curry.

A livello statistico sono davvero tanti gli “allert” che vengono segnalati sui punti nelle prestazioni giocatori, in particolare da Under, ad iniziare da Lillard (Under 26.5 su stima 23.9), e proseguendo con Giannis (Under 31.5 su stima 29.2) e Green (unico da Over su linea 6.5 e stima a 9.0 punti per questa notte). Noi abbiamo scelto la linea la cui stima si differenzia maggiormente dalla proposta (2.7 punti di scarto): Jonathan Kuminga Under 17.5 Punti @1.83. Kuminga ha una stima di 14.8 per oggi, arriva dai soli 6 punti a Boston (altro Under consigliato nella nostra rubrica NBA e centrato) e nelle ultime 10 partite si è fermato a 15.3 punti di media. Nelle ultime 5 partite i Bucks hanno avuto il 9° pace factor più lento della lega e nelle ultime 25 partite sono stati tra quelli che hanno concesso meno liberi alle PF avversarie.

Pronostici Basket NBA 6 marzo 2024: le altre sfide della notte

Washington Wizards-Orlando Magic

Due squadre agli opposti, da una parte i Wizards arrivati a 15 sconfitte consecutive, dall’altra i Magic reduci da 4 vittorie di seguito e 7-1 nelle ultime 8 (12-3 nelle ultime 15). Orlando ha anche vinto i primi 3 precedenti stagionali contro Washington e in queste 3 sfide Franz Wagner ha fatto la differenza con 30.0 punti di media.

Ieri abbiamo segnalato correttamente i punti di Banchero a Charlotte, oggi per questo back-to-back, segnaliamo Jalen Suggs Over 9.5 Punti @1.91. Ieri solo 4 punti per Suggs che aveva superato questa linea in 7 delle precedenti 9 partite e in stagione ha una media di 12.1 punti. Nelle ultime 2 sfide contro Washington ha segnato 22 e 15 punti. Linea alla portata considerando che i Wizards sono una delle squadre col pace factor più alto in casa, la peggior difesa per punti concessi (124.7) e 29° in FG% (50.1%). Se ci addentriamo nelle statistiche scopriamo anche che Washington è 27° in casa come punti concessi alle PG avversarie (21.8) ed è 27° anche nelle statistiche di maggiori tiri liberi concessi ai giocatori in questo ruolo. Al netto di tutto questo Suggs in doppia cifra è da prendere, anche in back to back, visto che ieri ha giocato solo 20 minuti, risparmiandosi in una partita comoda contro gli Hornets. Oggi ha una stima di 12.4 punti e 5 stelle, ovvero la fiducia più alta per queste scommesse, e anche abbastanza rara (ieri c’era l’Under di Di Vincenzo con 5 stelle, risultato poi corretto e nonostante l’assenza di Brunson confermata in tarda serata, mentre il nostro articolo esce nel primo pomeriggio).

Atlanta Hawks-Cleveland Cavaliers

Cavaliers in back to back dopo l’impresa di ieri in rimonta sui Celtics, il tutto senza poter contare sugli infortunati Donovan Mitchell, Max Strus e Evan Mobley, una prova impressionante, con il carrer high da 23 punti di Dean Wade che prima di ieri viaggiava con solo 5.1 punti di media dalla panchina. Anche gli Hawks hanno perso un giocatore importante come Trae Young, e ci sono problemi anche per Onyeka Okongwu, ma Atlanta ha vinto lo stesso contro i Knicks grazie a 26 punti, 9 rimbalzi e 6 assist di Jalen Johnson, aiutato dai 23 punti dalla panchina di De’Andre Hunter. Cleveland ha vinto le prime 3 sfide dell’anno contro Atlanta, dominando con un margine medio di +17.3 punti! Al momento su questa partita non abbiamo particolari segnalazioni statistiche da fare, anche perché le condizioni in dubbio di tanti giocatori e il back to back rendono difficile la lettura di questo match al momento.

Philadelphia 76ers-Memphis Grizzlies

Dopo 5 sconfitte i Grizzlies sono passati a Brooklyn, proprio il posto dove ieri i 76ers hanno perso 107-112, in una partita dove oltre ad Embiid, è mancato anche Tyrese Maxey. Kelly Oubre Jr con 30 punti ha provato a caricarsi Philadelphia sulle spalle, ma non è bastato. Memphis ha invece vinto a Brooklyn grazie a 25 punti di Luke Kennard, e non è che ai Grizzlies non mancassero giocatori! Sono infatti indisponibili: Ja Morant, Marcus Smart, Desmond Bane, Derrick Rose, Brandon Clarke, Ziaire Williams e Yuta Watanabe, più Jaren Jackson Jr che è in forse anche per oggi.

Anche qui la situazione con tanti giocatori out o in dubbio non ci aiuta, ma segnaliamo comunque Kyle Lowry Under 12.5 Punti @1.95, per una stima di 10.1 punti. Lowry ieri, in assenza di Maxey, si è preso la scena con 14 punti, ma nelle ultime 10 partite ha comunque una media di soli 6.4 punti (peggiorando gli 8.3 stagionali). Nelle ultime 10 trasferte Memphis ha giocato il 3° pace factor più basso ed è l’8° miglior difesa per punti concessi alle PG avversarie quest’anno.

Houston Rockets-LA Clippers

I Rockets sono in back to back dopo la vittoria di ieri sugli Spurs, con un incontenibile Alperen Sengun che si è acceso nella sfida con Wemby, chiusa con la vittoria ed un eccezionale tabellino personale da 45 punti e 16 rimbalzi. I Clippers arrivano dalla sconfitta a Milwaukee, ma hanno sempre battuto Houston negli ultimi 8 precedenti, compreso il 106-100 interno di novembre. LAC non ha approfittato dell’assenza di Giannis l’altro giorno contro i Bucks, e non sono bastati 29 punti a testa di Paul George e James Harden. Solo 16 punti per Kawhi Leonard, e non a caso, su queste stesse pagine, vi avevamo consigliato con vigore di giocargli contro con Under punti. Sengun con 23 punti fu il migliore dei Rockets anche nel precedente perso a LAC, con i Clippers che si affidarono ai big three: Leonard (26 punti), Harden (24) e George (23).

Letdown spot, andiamo con Alperen Sengun Under 21.5 Punti @1.90. 45 ieri, ma è in back to back e oggi sfida la difesa dei Clippers, 9° per punti concessi ed FG%. LAC ha anche il 6° pace factor più basso quando gioca in trasferta. Prima di ieri il turco aveva segnato 10 Under nelle precedenti 11 prestazioni (media di 17.0 punti). Oggi ha una proiezione di 19 punti che non bastano a colmare la richiesta di 21.5 da parte dei bookmakers, senza giorni di riposo. Consigliamo Under.

Utah Jazz-Chicago Bulls

I Bulls arrivano da una bella vittoria a Sacramento col carrer high da 37 punti di Coby White e 33 punti di DeMar DeRozan (su cui avevamo consigliato Over). A novembre Chicago vinse 130-113 in casa contro i Jazz, con 24 punti Zach LaVine che non ci sarà questa notte. Dopo 3 sconfitte i Jazz hanno battuto i Wizards con 38 punti di Jordan Clarkson, e nonostante le numerose assenze (Lauri Markkanen, Walker Kessler, Keyonte George e anche Taylor Hendricks da fine primo tempo).

Qui consigliamo Alex Caruso Over 8.5 Punti @1.95. Ne ha segnati 10 in 20 minuti dalla panchina nel precedente contro Utah (perfetto 3/3 dal campo con 2/2 da oltre l’arco). Oggi ha una proiezione di 10.3 punti ed è O/U 4-2 nelle ultime 6 partite (9.6 punti di media stagionale). Nelle ultime 5 partite si è preso 6 triple di media (+1.5 rispetto alla media stagionale) con 31.8 minuti di media in campo nelle ultime 15 prestazioni (+4.5 rispetto alla media stagionale). I Jazz hanno il 3° pace factor più alto in casa e sono la squadra che concede il maggior numero di triple alle SF avversarie. In generale la difesa dei Jazz è 26° come punti concessi di media (120.4), Caruso potrà fare la sua parte e chiudere in doppia cifra di punti.

Portland Trail Blazers-Oklahoma City Thunder

I Thunder arrivano dalla sconfitta sul campo dei Lakers, in una serata in cui Shai Gilgeous-Alexander è cascato male con 5/13 al tiro e 20 punti, interrompendo così una striscia personale di 30+ punti segnati che durava da 8 partite. OKC ha sempre battuto Portland negli ultimi 12 scontri diretti, compreso il 3-0 in stagione, con 2 vittorie devastanti da +62 e +43 punti di finali di margine, risultati davvero umilianti per i Trail Blazers che si presentano a questo appuntamento dopo aver perso 10 delle ultime 12 partite e con l’infermeria piena (Deandre Ayton, Malcolm Brogdon e Scoot Henderson a cui si sono aggiunti Jerami Grant, Toumani Camara e Matisse Thybulle). In tutto questo coach Chauncey Billups sembra potersi affidare solo ad Anfernee Simons che ha segnato 34 punti e 14 assist nell’ultima contro Minnesota, ma che chiaramente non sono bastati ad evitare un altro ko, e potrebbe non bastare anche oggi contro un altro top-team al vertice della Western Conference, che proprio con Minnesota si sta giocando il primato, OKC. Anche su questa partita non abbiamo grosse segnalazioni da farvi.

betting online
<

Bonus Benvenuto:20.000€ Salva il Bottino + fino a 250€


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 20.000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

5.0

Bonus Benvenuto: Fino a 150€ Senza Deposito + 100% fino €1.000 sul primo deposito


Apri un conto Betflag ricevi un bonus Senza Deposito fino a €150 + il 100% fino a €1.000 sul tuo primo deposito.

4.5

Bonus Benvenuto: 100% fino a €100


Apri un conto Betway e al primo deposito riceverai subito Bonus Scommesse del 100% fino ad un massimo di €100 (deposito minimo €10).

4.3

LA Lakers-Sacramento Kings

I Kings sono 1-3 nelle ultime 4 partite mentre i Lakers al contrario sono 3-1 nello stesso arco di tempo, e i gialloviola sperano che il momento propizio li possa aiutare a sbloccarsi con Sacramento, contro cui LeBron James e compagni hanno perso le prime 2 sfide dell’anno. Lakers rinvigoriti dalla non scontata vittoria su OKC con 26 punti di D’Angelo Russell. Per Sacramento i nomi sono i soliti: De’Aaron Fox e Domantas Sabonis. Il primo ha segnato 20 punti e 10 assist contro i Bulls, il secondo ha dato manforte con 18 punti e la bellezza di 21 rimbalzi, ma non è bastato ad evitare il ko interno contro Chicago.

Noi andiamo su Kevin Huerter Over 9.5 Punti @1.76, per un giocatore che oggi ha una stima di 11.8 e ha un doppio Over in stagione contro i Lakers con 12 punti in casa e addirittura 28 nella prova alla Crypto.com Arena di novembre. In stagione Huerter ha una media di quasi 11 punti a sera ed è O/U 4-2 nelle ultime 6 partite. Nelle 15 trasferte più recenti Huerter ha tirato con un ottimo 47.1% dal campo (+6,5% rispetto alla media stagionale) e, sempre in trasferta, è uno dei tiratori da tre più affidabili e prolifici, non solo dei Kings, ma dell’intera lega. Nelle ultime 17 partite i Lakers sono stati 21° per tiri liberi concessi alle SG avversarie, un altro tassello per l’over di Huerter che potrà chiudere in doppia cifra di punti. La difesa dei Lakers è 20° come punti subiti e 27° come numero di triple concesse agli avversari (20° col 37.3% in 3P%).

Seguici anche su Telegram e sugli altri social

Per essere sempre aggiornato seguici anche sul canale TELEGRAM BETTING MANIAC gratuito. Se vuoi tutto entra nel VIP con una piccola spesa, o anche gratis con le nostre promozioni. Contattaci per tutte le informazioni. Siamo anche su YouTube con i nostri video e su Instagram e Twitter.

TELEGRAM BETTING MANIAC
INSTAGRAM BETTING MANIAC
SITO BETTING MANIAC
TWITTER BETITALIAWEB
YOUTUBE BETITALIAWEB

Bet Italia Web è su Google News con le sue notizie e articoli
Comparatore Scommesse

Bonus Benvenuto:20.000€ Salva il Bottino + fino a 250€


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 20.000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

Bonus Benvenuto: Fino a 150€ Senza Deposito + 100% fino €1.000 sul primo deposito

Apri un conto Betflag ricevi un bonus Senza Deposito fino a €150 + il 100% fino a €1.000 sul tuo primo deposito.

Bonus Benvenuto: 100% fino a €100


Apri un conto Betway e al primo deposito riceverai subito Bonus Scommesse del 100% fino ad un massimo di €100 (deposito minimo €10).

Per i nuovi clienti fino a 2.024 € di BONUS


Il bonus benvenuto di Goldbet offre Fino a 24€ in Bonus Sport e Virtual + Fino a 1.000€ di Bonus Scommesse.

Bonus Benvenuto: deposita 100€ e gioca con 150€


NetBet ti dà il benvenuto con un bonus speciale, deposita 100€ e gioca con 150€.