Pronostici NCAAB 2023-24 Week 11. Vediamo l’aggiornamento settimanale con quote, power ranking, analisi, statistiche, big match e tanti spunti per le scommesse sulla NCAAB. Arriviamo da una settimana pazzesca con 4 delle prime 5 squadre del ranking nazionale che hanno perso, da nettamente favorite.

Pronostici NCAAB 2023-24 Week 11: power ranking

1. UConn Huskies (15-2)
Previous ranking: 4
This week: vs. Creighton (Wednesday), at Villanova (Saturday)
Doveva essere un anno di calo viste le tante partenze di giocatori chiave per i campioni in carica, e invece UConn zitta zitta si riprende la #1 del ranking, salendo dalla #4 in una sola settimana dopo le vittorie di Big East (dove gli Huskies sono al comando) contro Georgetown e Xavier. Ottime notizie per Alex Karaban in crescita con 19.3 punti di media e nelle ultime 4 prestazioni ha tirato col 41.8% da tre.

2. Purdue Boilermakers (15-2)
Previous ranking: 1
This week: at Indiana (Tuesday), at Iowa (Saturday)
Nella vittoria di sabato contro Penn State si è rivisto un Zach Edey da 30 punti e 20 rimbalzi, ma su Purdue pesa la sconfitta precedente contro Nebraska.

3. North Carolina Tar Heels (13-3)
Previous ranking: 7
This week: vs. Louisville (Wednesday), at Boston College (Saturday)
Convincente UNC che sale dalla #7 alla #3, il movimento in salita più importante della settimana per i Tar Heels che in 6 partite, da dopo la sconfitta contro Kentucky, hanno alzato il tasso tecnico, soprattutto difensivo. Nelle ultime 2 vittorie contro NC State e Syracuse i Tar Heels hanno concesso appena 0.8 punti per possesso, e gli ultimi 4 avversari di UNC hanno tirato con un ridicolo 13.8% da tre. Se UNC cresce in difesa in questo modo, col potenziale offensivo che ha, può davvero impensierire tutti quest’anno per il titolo nazionale.

4. Kansas Jayhawks (14-2)
Previous ranking: 3
This week: at Oklahoma State (Tuesday), at West Virginia (Saturday)
Scende Kansas su cui la scorsa settimana esprimevamo alcuni dubbi, ed è subito arrivata la sconfitta a Central Florida con una delle peggiori prestazioni offensive dell’anno per i Jayhawks che però si sono rifatti nel weekend battendo Oklahoma, guidati da Hunter Dickinson e Kevin McCullar Jr.

5. Tennessee Volunteers (12-4)
Previous ranking: 5
This week: vs. Florida (Tuesday), vs. Alabama (Saturday)
La striscia di 6 vittorie consecutive dei Volvs si è interrotta mercoledì scorso a Mississippi State, ma il pronto riscatto di Tennessee, con la vittoria in Georgia, è un ottimo segnale per Zakai Zeigler e compagni che si tengono la #5.

6. Kentucky Wildcats (12-3)
Previous ranking: 6
This week: vs. Mississippi State (Wednesday), vs. Georgia (Saturday)
Anche i Wildcats si tengono la stessa posizione della scorsa settimana, ma anche Kentucky, come Tennessee, ha visto interrompersi una striscia favorevole di 6 vittorie nel ko in overtime di sabato a Texas A&M con una pessima prova difensiva (1.21 punti concessi per possesso). Gli Aggies hanno dominato anche a rimbalzo (25 offensivi!) e per Kentucky è pesata l’assenza di Aaron Bradshaw, in campo solo 6 minuti per problemi di falli.

7. Houston Cougars (14-2)
Previous ranking: 2
This week: vs. Texas Tech (Wednesday), vs. UCF (Saturday)
Calo pesante per i Cougars che hanno avuto un impatto difficile con la Big-12. Dopo aver battuto West Virginia infatti Houston ha mostrato i propri limiti perdendo sia contro Iowa State che contro TCU, in una delle peggiori prove difensive dei Cougars che hanno lasciato tirare gli Horned Frogs col 53.3% da oltre l’arco, mentre in attacco LJ Cryer ha tirato con un pessimo 2/14 dal campo che certamente non ha aiutato.

8. Auburn Tigers (14-2)
Previous ranking: 15
This week: at Vanderbilt (Wednesday), vs. Ole Miss (Saturday)
Continua invece la crescita della squadra di coach Bruce Pearl che è arrivata a 9 vittorie consecutive dopo i successi per nulla scontati contro Texas A&M ed LSU. Quando i Tigers vincono lo fanno bene visto che tutte le 14 vittorie stagionali sono arrivate con uno scarto in doppia cifra, cosa che potremmo vedere anche mercoledì a Vanderbilt mentre sabato ci sarà una prova più dura contro Misssissippi, ma non impossibile per questo programma che si sta confermando davvero solido e di livello su entrambi i lati del campo.

9. Arizona Wildcats (12-4)
Previous ranking: 8
This week: vs. USC (Wednesday), vs. UCLA (Saturday)
Altro passo falso dei Wildcats che sono ben lontani dalla squadra che si era presa la #1 qualche settimana fa. La sconfitta contro Washington State mette in dubbio anche le reali possibilità di Arizona di vincere la Pac-12 al momento comandata da Oregon. Nell’ultima uscita Arizona ha tirato col 37.5% dal campo e il 29.2% da tre, e sappiamo che quando non funziona l’attacco i Wildcats faticano. In particolare quando Kylan Boswell gioca male i Wildcats spesso perdono (nelle 4 sconfitte stagionali di Arizona Boswell ha segnato appena 5.8 punti di media col 22% al tiro).

10. Wisconsin Badgers (13-3)
Previous ranking: —
This week: at Penn State (Tuesday), vs. Indiana (Friday)
Entra di prepotenza direttamente in top-10 Wisconsin che ha battuto anche Ohio State e Northwestern di recente, con un ispirato Max Klesmit che ha segnato rispettivamente 18 e 24 punti in questi due successi recenti.

11. Duke Blue Devils (13-3)
Previous ranking: 12
This week: vs. Pittsburgh (Saturday)
Le vittorie contro Pittsburgh e Georgia Tech portano a 8 la striscia di successi consecutivi dei Blue Devils guidati da un dominante Kyle Filipowski che ha segnato in tutto 56 punti e 23 rimbalzi nelle ultime 2 vittorie (incluso un 8/9 da tre). Sabato non ha giocato l’infortunato Mark Mitchell ma la qualità del roster di Duke è tanta e in quintetto è stato messo Tyrese Proctor che ha risposto con 17 punti.

12. Memphis Tigers (15-2)
Previous ranking: 13
This week: vs. South Florida (Thursday), at Tulane (Sunday)
I Tigers sono arrivati a 10 vittorie di fila, anche se non sempre convincenti. Contro Tulsa, SMU e UTSA sono servite le triple vincenti nel finale di un glaciale Jahvon Quinerly, ma finalmente sabato Memphis è tornata a convincere e i 112 punti segnati a Wichita State sono la miglior prestazione offensiva di questo programma da quando in panchina c’è Penny Hardaway, in un match in cui i Tigers hanno realizzato 19 triple e hanno segnato ben 1.55 punti per possesso, un numero esagerato, sicuramente aiutato dalle amnesie difensive degli Shockers, ma Memphis c’è eccome quest’anno.

13. Baylor Bears (14-2)
Previous ranking: 14
This week: at Kansas State (Tuesday), at Texas (Saturday)
I Bears arrivano da 2 importanti vittorie di Big-12 contro BYU e Cincinnati che hanno fatto un pò risalire il programma di Baylor che era sceso nelle ultime uscite ma anche contro Cincinnati non tutto ha funzionato al meglio; per esempio i Bears hanno tirato solo 5/20 da oltre l’arco, non una buona notizia per una squadra che fa del tiro da tre la sua arma migliore. Scott Drew sta lavorando molto sulla difesa, e si vede, anche se il reparto rimane un punto debole, nonostante i passi in avanti evidenti e decisi fatti da dopo la sconfitta del 20 dicembre a Duke.

14. Utah State Aggies (16-1)
Previous ranking: —
This week: at New Mexico (Tuesday), vs. Fresno State (Saturday)
La vittoria a UNLV riporta Utah State in top-15, anche se gli Aggies hanno avuto bisogno di una tripla a 8 secondi dal termine del match di Darius Brown II per portarla a casa. Utah State allunga la sua striscia vincente a 15 successi consecutivi.

15. Oklahoma Sooners (13-3)
Previous ranking: 10
This week: vs. West Virginia (Wednesday), at Cincinnati (Saturday)
I Sooners non sono riusciti a reggere l’impatto dello schedule che li ha messi contro due squadre toste di Big-12 come TCU e Kansas, contro cui Oklahoma ha perso in entrambe le uscite. In questo doppio ko Oklahoma ha giocato male difensivamente, il reparto forte di questo programma, e non sono arrivati i soliti turnover forzati, altro asso nella manica dei Sooners.

betting online
<

Bonus Benvenuto:5000€ Salva il Bottino + fino a 250€


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 5000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

5.0

Bonus Benvenuto: €1.500 Senza Deposito + 100% fino €1.000 sul primo deposito


Apri un conto Betflag ricevi un bonus Senza Deposito fino a €1.500 + il 100% fino a €1.000 sul tuo primo deposito.

4.5

Bonus Benvenuto: 100% fino a €500 + 100€ senza deposito e 100 free spin


Apri un conto AdmiralBet e al primo deposito riceverai un Bonus Scommesse sbloccabile del 100% fino ad un massimo di €500, oltre a 100€ senza deposito e 100 free spin alla registrazione

4.5

Pronostici NCAAB 2023-24 Week 10: Prop bet

Vediamo le statistiche più interessanti dei big di College Basket per quanto riguarda le prop bet (scommesse sulle prestazioni giocatori).

Zack Edey, Purdue center: media stagionale di 22.3 punti e 10.9 rimbalzi. In doppia doppia in 3 delle ultime 4 partite.

Hunter Dickinson, Kansas center: media stagionale di 19.2 punti e 12.0 rimbalzi. In doppia doppia in 3 delle ultime 4 partite.

Armando Bacot, North Carolina center: media stagionale di 14.6 punti e 10.8 rimbalzi. In doppia doppia in 3 delle ultime 4 partite.

R.J. Davis, North Carolina guard: media stagionale di 20.4 punti. Ha segnato 20+ punti in 9 delle ultime 12 partite.

Kyle Filipowski, Duke center: media stagionale di 18.2 punti e 8.9 rimbalzi. In doppia doppia nelle ultime 2 partite.

Dalton Knecht, Tennessee guard: media stagionale di 17.2 punti. Nelle ultime 2 prestazioni ha segnato 28 e 36 punti.

Antonio Reeves, Kentucky guard: media stagionale di 18.9 punti e 4.4 rimbalzi. Ha segnato 20+ punti in 3 delle ultime 5 partite.

Pronostici NCAAB 2023-24 Week 11: big match settimanali

MARTEDI (31 partite)
Tennessee-Florida
Xavier-Butler
Alabama-Missouri
Indiana-Purdue
Pittsburgh-Syracuse
NC State-Wake Forest
Cincinnati-Tcu
Kansas State-Baylor
Dayton-Saint Louis
South Carolina-Georgia
Seton Hall-St.John’s
Penn State-Wisconsin
Arkansas-Texas A&M
Clemson-Georgia Tech
Oklahoma State-Kansas
Byu-Iowa State
New Mexico-Utah State

MERCOLEDI (44 partite)
Rutgers-Nebraska
Lsu-Mississippi
Virginia-Virginia Tech
Miami-Florida State
UConn-Creighton
Kentucky-Mississippi State
Texas-Central Florida
Oklahoma-West Virginia
Northwestern-Maryland
North Carolina-Louisville
Houston-Texas Tech
Arizona State-Ucla
Vanderbilt-Auburn
Arizona-Southern California
San Diego State-Nevada

GIOVEDI (59 partite)
Michigan State-Minnesota
Memphis-South Florida
Florida Atlantic-Wichita State
Michigan-Illinois
Utah-Oregon State
California-Washington
Pepperdine-Gonzaga
Colorado-Oregon
Stanford-Washington State

VENERDI (16 partite)
Xavier-Georgetown
Wisconsin-Indiana
Colorado State-Unlv

SABATO (145 partite)
St.John’s-Marquette
Seton Hall-Creighton
Syracuse-Miami
Texas-Baylor
Cincinnati-Oklahoma
Arkansas-South Carolina
Tennessee-Alabama
Iowa-Purdue
Houston-Central Florida
Tcu-Iowa State
Arizona State-Southern California
Boston College-North Carolina
Nebraska-Northwestern
Arizona-Ucla
Florida State-Clemson
West Virginia-Kansas
su-Texas A&M
Utah State-Fresno State
Kentucky-Georgia
Texas Tech-Byu
Duke-Pittsburgh
Villanova-Uconn
Auburn-Mississippi
San Diego-Gonzaga

DOMENICA (18 partite)
Maryland-Michigan State
Illinois-Rutgers
Tulane-Memphis
Utah-Oregon
Texas San Antonio-Florida Atlantic

Quote Antepost: UNC ed Auburn si avvicinano alle favorite

Purdue è calata nel ranking, ma rimane favorita dalle quote antepost per la vittoria finale del titolo nazionale di NCAAB. In seconda fila troviamo Arizona @11, Houston @12 e UConn @13. Si allontanano i Kansas Jayhawks @15 mentre si avvicinano anche qui ai favoriti North Carolina @19 ed Auburn @21.

Seguici anche su Telegram e sugli altri social

Per essere sempre aggiornato seguici anche sul canale TELEGRAM BETTING MANIAC gratuito. Se vuoi tutto entra nel VIP con una piccola spesa, o anche gratis con le nostre promozioni. Contattaci per tutte le informazioni. Siamo anche su YouTube con i nostri video e su Instagram e Twitter.

TELEGRAM BETTING MANIAC
INSTAGRAM BETTING MANIAC
SITO BETTING MANIAC
TWITTER BETITALIAWEB
YOUTUBE BETITALIAWEB

 

Bet Italia Web è su Google News con le sue notizie e articoli
Comparatore Scommesse

Bonus Benvenuto:5000€ Salva il Bottino + fino a 250€


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 5000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

Bonus Benvenuto: €1.500 Senza Deposito + 100% fino €1.000 sul primo deposito

Apri un conto Betflag ricevi un bonus Senza Deposito fino a €1.500 + il 100% fino a €1.000 sul tuo primo deposito.

Bonus Benvenuto: 100% fino a €500 + 100€ senza deposito e 100 free spin


Apri un conto AdmiralBet e al primo deposito riceverai un Bonus Scommesse sbloccabile del 100% fino ad un massimo di €500, oltre a 100€ senza deposito e 100 free spin alla registrazione

Bonus Benvenuto: fino a €300 Effettua il tuo primo deposito di almeno 5 € utilizzando il codice promozionale W300. Piazza una o più scommesse multiple con almeno tre selezioni. Riceverai un Cashback settimanale fino a 50 € fino a 300 euro oppure effettua un primo deposito di almeno 10 € utilizzando il codice promozionale SPORT2024. Ricevi subito un Bonus pari al 50% del tuo deposito, che potrai utilizzare per qualsiasi scommessa Live sul tuo sport preferito.

Bonus Benvenuto: €250 senza deposito

Apri un conto Vincitu e riceverai un ricco bonus di €250 senza deposito, da spendere nelle scommesse sportive.