Pronostici NCAAB 2023-24 Week 13. Tutti gli aggiornamenti sulla regular season di College Basket dove continuano a convincere i North Carolina Tar Heels anche se la squadra della settimana è Iowa State che manda ko i Kansas Jayhawks che continuano a deludere e a calare in tutti i ranking e anche nelle lavagne per le quote antepost che qualche settimana fa dominavano assieme a Purdue.

Pronostici NCAAB 2023-24 Week 13: Power Ranking

1. UConn Huskies (18-2)
Previous ranking: 1
This week: vs. Providence (Wednesday), at St. John’s (Saturday)
Gli Huskies si tengono la #1 arrivando a 8 vittorie consecutive e nelle ultime uscite si è rivista la difesa dominante dello scorso anno che, unita ad ottimo potenziale offensivo, ha permesso agli Huskies di dominare 99-56 l’ultima contro Xavier.

2. Purdue Boilermakers (19-2)
Previous ranking: 2
This week: vs. Northwestern (Wednesday), at Wisconsin (Sunday)
Zach Edey rimane il perno di questa squadra, abile a segnare 26 punti anche contro la difesa di Rutgers che ha fatto faticare più del previsto Purdue che però alla fine ha vinto 68-60, e va segnalata anche la positiva e continua crescita di Lance Jones.

3. North Carolina Tar Heels (17-3)
Previous ranking: 3
This week: at Georgia Tech (Tuesday), vs. Duke (Saturday)
RJ Davis si conferma una delle migliori guardie della nazione dopo aver segnato altri 36 punti contro Wake Forest. UNC si affida anche al talento di Armando Bacott, ma sta crescendo pure Elliot Cadeau che ha sempre più impatto sui Tar Heels che giustamente si tengono il 3° posto del ranking, e in questo momento sono forse la squadra che mi inizia a convincere maggiormente per provare la vittoria del titolo nazionale nelle scommesse antepost.

4. Tennessee Volunteers (15-4)
Previous ranking: 4
This week: vs. South Carolina (Tuesday), at Kentucky (Saturday)
Stabili ai piani alti anche i Volunteers di Dalton Knecht, che senza Edey, sarebbe probabilmente il candidato numero 1 al Wooden Award. Nelle ultime 5 partite ha segnato 32.0 punti di media con anche 5.6 rimbalzi e il 47.2% da tre. Tolto il singolo però non tutto brilla in Tennessee, visto che se andiamo a vedere bene gli scommettitori non sono molto contenti di una squadra che arriva da 4 vittorie di fila (10-1 nelle ultime 11) ma che ha coperto solo 6 linee nelle ultime 16 partite (6-10 ATS).

5. Houston Cougars (18-2)
Previous ranking: 6
This week: at Kansas (Saturday)
I Cougars hanno superato anche l’ostacolo Texas, vincendo in trasferta la 5° di fila, dopo un altro impressionante successo, sempre fuori casa, a BYU. Jamal Shead è il giocatore di riferimento, una delle migliori guardie della nazione sul perimetro.

6. Wisconsin Badgers (16-4)
Previous ranking: 12
This week: at Nebraska (Thursday), vs. Purdue (Sunday)
Ennesimo e deciso salto in avanti dei Badgers che iniziavano la stagione un pò snobbati, ma che a forza di grandi prestazioni si sono avvicinati alla top-5, ultima delle quali il netto successo 81-66 su Michigan State a seguito del successo in Minnesota, e con AJ Storr che sta iniziando a convincere anche i dubbiosi che non mancavano fino a qualche settimana fa.

7. Marquette Golden Eagles (15-5)
Previous ranking: 10
This week: at Villanova (Tuesday), at Georgetown (Saturday)
Risale anche Marquette che ritrova smalto e successi, ad iniziare da Tyler Kolek che dopo un inizio di gennaio tremendo, è tornato a giocare il basket che sa, e a servire assist su assist, con i Golden Eagles che hanno vinto le ultime 4 partite, la più recente per 75-57 contro Seton Hall per una squadra attualmente coinvolta nella spettacolare corsa di Big East dove è attualmente al 3° posto.

8. Kentucky Wildcats (15-4)
Previous ranking: 5
This week: vs. Florida (Wednesday), vs. Tennessee (Saturday)
Scende invece Kentucky che in questa stagione stava facendo la differenza con l’attacco, reparto che arriva da 2 pessime prestazioni, 62 punti nella netta sconfitta in South Carolina e 63 punti nella faticosa vittoria su Arkansas, dove almeno si è vista una delle migliori prove difensive dei Wildcats, che però sappiamo bene abbiano bisogno dell’attacco per fare davvero la differenza.

9. Duke Blue Devils (15-4)
Previous ranking: 15
This week: at Virginia Tech (Monday), at North Carolina (Saturday)
In netta ripresa i Blue Devils che hanno perso solo 1 delle ultime 12 partite, e lunedì notte sono passati anche a Virginia Tech, con un non scontato 77-67. La difesa ha migliorato, ma rimane comunque un problema grosso per pensare di andare avanti nel torneo a marzo. La March Madness è ancora lontana, ma tra i top team Duke è uno di quelli che convince di meno, visto che non dimentichiamo alcuni passi falsi (la sconfitta contro Georgia Tech, il ko interno contro Pittsburgh o anche la sconfitta contro la pessima Louisville) e la vittoria arrivata per un fallo all’ultimo secondo contro Clemson, tutti segnali che non fanno ben sperare per un programma che iniziava l’anno ai primi posti e tra i grandi favoriti, ma che in questo momento non sembra allo stesso livello di squadre come UConn, Purdue e UNC.

10. Iowa State Cyclones (16-4)
Previous ranking: —
This week: at Baylor (Saturday)
I Cyclones decollano entrando di colpo in top-10 grazie alla vittoria su Kansas in cui hanno messo in mostra una super difesa e una grande abilità nel forzare turnover che sta facendo la differenza, insieme a Curtis Jones (16.7 punti di media nelle ultime 3) e Keshon Gilbert (15+ punti in 4 partite di fila) a guidare l’attacco.

11. Arizona Wildcats (15-5)
Previous ranking: 8
This week: vs. Cal (Thursday), vs. Stanford (Sunday)
La vittoria in Oregon, qualche giorno dopo la sconfitta contro Oregon State, ha avuto un importanza fondamentale per i Wildcats che continuano ad attraversare ottimi momenti a periodi di down, con la difesa (soprattutto in trasferta) che rimane il problema più urgente mentre in attacco il talento non manca mai, lo abbiamo visto anche contro i Ducks dove sono arrivati 36 punti di Caleb Love.

12. Kansas Jayhawks (16-4)
Previous ranking: 9
This week: vs. Oklahoma State (Tuesday), vs. Houston (Saturday)
Ormai più di un mese fa, con Kansas ancora ai vertici dei power ranking, eravamo stati buoni profeti nel dire che in realtà i Jayhawks non ci stavano convincendo, e i rendimenti nelle scommesse erano una cartina torna sole che doveva far capire l’imminente calo di questo programma. Kansas ha perso 3 delle ultime 6 partite ed è solo 4-3 in Big 12, la peggior partenza di conference da quando c’è coach Bill Self che deve cercare di migliorare in particolare una pericolante difesa.

13. Creighton Bluejays (16-5)
Previous ranking: —
This week: vs. Butler (Friday)
Rientra nella nostra top-15 anche Creighton che dopo un avvio di conference da 0-2, e dopo aver perso 3 delle 4 partite in chiusura di dicembre, ha iniziato il 2024 con un altro piglio, vincendo 7 delle ultime 8 (unica eccezione la sconfitta sul campo dei campioni in carica di UConn). Le triple, punto di forza dei BlueJays, sono tornate ad entrare e anche Trey Alexander è tornato ai suoì livello con 24.3 punti, 7.0 rimbalzi e 6.0 assist di media nelle ultime 3.

14. Auburn Tigers (16-4)
Previous ranking: 7
This week: vs. Vanderbilt (Wednesday), at Ole Miss (Saturday)
Il ko in Alabama fa perdere parecchio posizioni alla squadra di coach Bruce Pearl, a seguito della sconfitta contro Mississippi State che aveva interrotto una striscia di 11 vittorie consecutive per Auburn che fino alla settimana scorsa era uno dei programmi più caldi della nazione. A mancare per i Tigers nelle ultime 2 uscite è stato l’attacco, e in particolare il rendimento al tiro da tre.

15. Illinois Fighting Illini (15-5)
Previous ranking: 11
This week: at Ohio State (Tuesday), vs. Nebraska (Sunday)
Altro programma importante che dopo un periodo di ripresa è tornato a calare, e a convincere meno del previsto, ad iniziare da Terrence Shannon Jr che in 3 partite dal rientro dalla sospensione non ha fatto la differenza come si poteva pensare con 13.3 punti di media.

betting online
<

Bonus Benvenuto:5000€ Salva il Bottino + fino a 250€


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 5000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

5.0

Bonus Benvenuto: €1.500 Senza Deposito + 100% fino €1.000 sul primo deposito


Apri un conto Betflag ricevi un bonus Senza Deposito fino a €1.500 + il 100% fino a €1.000 sul tuo primo deposito.

4.5

Bonus Benvenuto: 100% fino a €500 + 100€ senza deposito e 100 free spin


Apri un conto AdmiralBet e al primo deposito riceverai un Bonus Scommesse sbloccabile del 100% fino ad un massimo di €500, oltre a 100€ senza deposito e 100 free spin alla registrazione

4.5

Pronostici NCAAB 2023-24 Week 13: Big Match settimanali

MARTEDI (30 partite)
Tennessee-South Carolina
Boston College-Syracuse
Georgia Tech-North Carolina
Tcu-Texas Tech
Villanova-Marquette
Indiana-Iowa
Ohio State-Illinois
Dayton-George Washington
Kansas State-Oklahoma
Mississippi-Mississippi State
Colorado State-San Diego State
Clemson-Louisville
NC State-Miami
Kansas-Oklahoma State
DePaul-Seton Hall
Utah State-San Jose State
Michigan State-Michihan
Gonzaga-Loyola Marymount

MERCOLEDI (44 partite)
Purdue-Northwestern
Xavier-St.John’s
Georgia-Alabama
Virginia-Notre Dame
Pittsburgh-Wake Forest
West Virginia-Cincinnati
Central Florida-Baylor
Kentucky-Florida
Rutgers-Penn State
Connecticut-Providence
Missouri-Arkansas
Auburn-Vanderbilt
New Mexico-Boise State
Saint Mary’s-Santa Clara

GIOVEDI (65 partite)
Nebraska-Wisconsin
Arizona-California
Arizona State-Stanford
Southern California-Oregon
Ucla-Oregon State

VENERDI (15 partite)
Iowa-Ohio State
Dayton-St. Bonaventure
Creighton-Butler
Nevada-San Jose State

SABATO (149 partite)
Indiana-Penn State
Miami-Virginia Tech
St. John’s-Connecticut
Lsu-Arkansas
Georgia-South Carolina
Minnesota-Northwestern
Clemson-Virginia
Tcu-Texas
Oklahoma State-Kansas State
Georgetown-Marquette
Arizona State-California
San Diego State-Utah State
Central Florida-Oklahoma
Kansas-Houston
Texas A&M-Florida
Michigan-Rutgers
Utah-Colorado
Michigan State-Maryland
Nc State-Georgia Tech
Pittsburgh-Notre Dame
West Virginia-Brigham Young
Texas Tech-Cincinnati
Mississippi-Auburn
Florida Atlantic-Tulsa
North Carolina-Duke
Southern California-Oregon State
Wake Forest-Syracuse
Baylor-Iowa State
Alabama-Mississippi State
Kentucky-Tennessee
Washington-Washington State
DePaul-Xavier
Ucla-Oregon
Gonzaga- Saint Mary’s

DOMENICA (17 partite)
Wisconsin-Purdue
Villanova-Providence
Illinois-Nebraska
Arizona-Stanford

LUNEDI (17 partite)
Virginia-Miami
Kansas State-Kansas

Betting trends e Prop Bet

Tra le squadre in grande forma segnaliamo i New Mexico Lobos che non fanno parte di una top conference, ma in stagione hanno battuto ottime squadre del calibro di San Diego State, Utah State e Nevada, confermandosi eccezionali anche nelle scommesse con 9 linee coperte consecutivamente, e solo Minnesota, Richmond e South Carolina, tra programmi medio-grandi, fanno meglio dei Lobos nel rendimento nelle scommesse ATS. La squadra ha potenziale con l’attacco guidato da Jamal Mashburn Jr e da Jaelen House.

Da segnalare anche gli Alabama Crimson Tide che grazie all’importante vittoria su Auburn sono rientrati nella top-25 del ranking nazionale grazie a 8 vittorie delle ultime 9 di SEC (5-1 ATS nelle ultime 6), 11 successi di fila in casa e un ottimo rendimento nonostante Alabama avesse tra le schedule più impegnative della nazione nei non-conference games di inizio stagione.

Al contrario segnaliamo i Memphis Tigers che in un paio di settimane sono crollati da potenziale top-10 a fuori dalla top-25, per colpa delle devastanti 3 sconfitte consecutive contro: South Florida, Tulane e UAB. La squadra di coach penny Hardaway non sta risparmiando nemmeno gli scommettitori, con 1-8 ATS nelle ultime partite.

Anche gli Oklahoma Sooners continuano a deludere; dopo un avvio eccezionale da 10-0, sono solo 5-5 nelle ultime partite (molto male nelle scommesse con 3-7 ATS in questo arco di tempo), e iniziano la nuova settimana dopo una doppia sconfitta interna.

Male anche gli Ohio State Buckeyes che sono 3-6 nelle partite di Big-Tee e hanno perso 5 delle ultime 6, oltre a 14 sconfitte consecutive in trasferta.

Il fattore campo è determinante anche pet gli Utah Utes che continuano a vivere di alti e bassi proprio per colpa delle trasferte di Pac-12 dove non hanno mai vinto (5-0), mentre al contrario sono perfetti in casa (5-0).

Come ogni settimana vediamo anche le stelle del College Basket e i loro rendimenti per indirizzarvi sulle migliori prop bet (le scommesse sulle prestazioni giocatori).

Zack Edey, Purdue center: media stagionale di 23.0 punti e 11.4 rimbalzi. Sempre in doppia-doppia nelle ultime 5 partite.

Hunter Dickinson, Kansas center: media stagionale di 18.9 punti e 11.3 rimbalzi. Ha segnato 19+ punti in 7 delle ultime 8 partite.

R.J. Davis, North Carolina guard: media stagionale di 21.2 punti. Ha segnato 20+ punti in 4 delle ultime 5 partite.

Kyle Filipowski, Duke center: media stagionale di 17.7 punti e 8.7 rimbalzi. In doppia doppia in 3 delle ultime 5 partite.

Dalton Knecht, Tennessee guard: media stagionale di 19.5 punti. Non si arresta il suo momento hot, nelle ultime 5 partite ha segnato 28-36-39-25-32 punti (32.0 punti di media, numeri eccezionali in NCAAB).

Antonio Reeves, Kentucky guard: media stagionale di 19.5 punti e 4.4 rimbalzi. Ha segnato 20+ punti in 4 delle ultime 5 partite.

Terrence Shannon Jr., Illinois guard: media stagionale di 19.9 punti. In 3 partite di rientro dalla sospensione però ha segnato solo 16-12-12 punti (13.3 punti di media).

Quote Antepost: gli ultimi aggiornamenti

Nelle lavagne delle quote antepost per la vittoria finale del titolo nazionale di NCAAB cambia poco, e al comando troviamo sempre i Purdue Boilmakers. Ecco gli ultimi aggiornamenti.

Rimane di valore la quota dei North Carolina Tar Heels di cui parlavamo sopra. Se siete convinti come noi che possano vincere il titolo nazionale, allora li trovate @13 volte la posta. Noi ci iniziamo a muovere con una prima puntata a stake basso in antepost, andando proprio su UNC VINCENTE NCAAB @13.00.

Seguici anche su Telegram e sugli altri social

Per essere sempre aggiornato seguici anche sul canale TELEGRAM BETTING MANIAC gratuito. Se vuoi tutto entra nel VIP con una piccola spesa, o anche gratis con le nostre promozioni. Contattaci per tutte le informazioni. Siamo anche su YouTube con i nostri video e su Instagram e Twitter.

TELEGRAM BETTING MANIAC
INSTAGRAM BETTING MANIAC
SITO BETTING MANIAC
TWITTER BETITALIAWEB
YOUTUBE BETITALIAWEB

Bet Italia Web è su Google News con le sue notizie e articoli
Comparatore Scommesse

Bonus Benvenuto:5000€ Salva il Bottino + fino a 250€


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 5000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

Bonus Benvenuto: €1.500 Senza Deposito + 100% fino €1.000 sul primo deposito

Apri un conto Betflag ricevi un bonus Senza Deposito fino a €1.500 + il 100% fino a €1.000 sul tuo primo deposito.

Bonus Benvenuto: 100% fino a €500 + 100€ senza deposito e 100 free spin


Apri un conto AdmiralBet e al primo deposito riceverai un Bonus Scommesse sbloccabile del 100% fino ad un massimo di €500, oltre a 100€ senza deposito e 100 free spin alla registrazione

Bonus Benvenuto: fino a €300 Effettua il tuo primo deposito di almeno 5 € utilizzando il codice promozionale W300. Piazza una o più scommesse multiple con almeno tre selezioni. Riceverai un Cashback settimanale fino a 50 € fino a 300 euro oppure effettua un primo deposito di almeno 10 € utilizzando il codice promozionale SPORT2024. Ricevi subito un Bonus pari al 50% del tuo deposito, che potrai utilizzare per qualsiasi scommessa Live sul tuo sport preferito.

Bonus Benvenuto: €250 senza deposito

Apri un conto Vincitu e riceverai un ricco bonus di €250 senza deposito, da spendere nelle scommesse sportive.