Pronostici NCAAB 2023-24 Week 15. Come ogni martedì facciamo il punto della situazione sul College Basket, con le squadre che stanno andando meglio e quelle che stanno deludendo, le statistiche più interessanti, il power ranking, le quote antepost e tutti i big match che ci attendono dal 13 al 19 febbraio.

Pronostici NCAAB 2023-24 Week 15: Power Ranking

1. UConn Huskies (22-2)
Previous ranking: 1
This week: at DePaul (Wednesday), vs. Marquette (Saturday)
Dal rientro di Donovan Clingan dall’infortunio UConn non ha solo dominato offensivamente, ma ha avuto anche la 2° miglior efficenza difensiva. UConn (e Purdue) è tra le poche a salvarsi in una settimana in cui quasi il 50% delle prime 15 squadre del power ranking hanno perso!

2. Purdue Boilermakers (22-2)
Previous ranking: 2
This week: vs. Minnesota (Thursday), at Ohio State (Sunday)
Al pari di UConn, Purdue è l’altro programma che sta dominando e spiccando sugli altri, in questo caso grazie al attacco guidato da Zach Edey che ha chiuso con 26 punti e 13 rimbalzi (doppia cassa per noi) nella vittoria di 20 contro i rivali di Indiana, nell’unica partita giocata la settimana scorsa dai Boilmakers.

3. Houston Cougars (21-3)
Previous ranking: 7
This week: vs. Texas (Saturday)
Risalgono in top-3 i Cougars dopo la vittoria con Cincinnati e con una delle migliori difese della nazione. In arrivo un match di Big-12 molto interessante sabato contro Texas.

4. Marquette Golden Eagles (18-5)
Previous ranking: 5
This week: at Butler (Tuesday), at UConn (Saturday)
Sale anche Marquette che ha vinto in rimonta a St.John’s, allungando a 7 la striscia vincente, con un Tyler Kolek che nell’ultimo mese ha tenuto una media di 19.7 punti e 10.0 assist (e proprio con i 13 assist ci ha mandato in cassa sabato, dove ha segnato anche 27 punti con 7 rimbalzi).

5. Arizona Wildcats (19-5)
Previous ranking: 8
This week: vs. Arizona State (Saturday)
Arizona risale in top-5 più per demeriti altrui, anche se Kylan Boswell è in forma, e quando questo giocatore è ok, i Wildcats vincono. Lo hanno fatto (anche se in triplo overtime) nello Utah (16 punti e 5 assist per Boswell) e lo hanno fatto anche in Colorado (15+4 per Boswell). Non è un caso che nelle 5 sconfitte stagionali di Arizona Boswell abbia segnato appena 4.6 punti di media.

6. North Carolina Tar Heels (19-5)
Previous ranking: 3
This week: at Syracuse (Tuesday), vs. Virginia Tech (Saturday)
Ancora una volta dopo una sconfitta (in casa contro Clemson) i Tar Heels si sono ripresi, andando a vincere a Miami, ma faticando più del dovuto, e comunque la 5° sconfitta stagionale, subita peraltro in casa contro gli avversari di Clemson, costa senza dubbio il podio a UNC

7. Kansas Jayhawks (19-5)
Previous ranking: 6
This week: Oklahoma (Saturday)
La bella vittoria contro Baylor non basta ai Jayhawks che tornano a calare dopo aver aperto la settimana con una netta sconfitta a Texas Tech, partita in cui tra l’altro consigliavamo proprio i Red Raiders -2.5 nei nostri canali Telegram per le scommesse NCAAB (trovate tutti i riferimenti in fondo a questo articolo). Il tutto nonostante il ritorno di Dajuan Harris Jr che ha scongiurato un infortunio più grave (rimane però in forse McCullar Jr).

8. Tennessee Volunteers (17-6)
Previous ranking: 4
This week: at Arkansas (Wednesday), vs. Vanderbilt (Saturday)
I Volunteers sono uno dei tanti top team che hanno perso la settimana scorsa, e lo hanno fatto concedendo 85 punti a Texas A&M e segnandone solo 69, uno dei peggiori rendimenti offensivi di Knecht e compagni, che in questo caso ci è costato anche una scommessa (Over 71.1 punti di Tennessee).

9. Iowa State Cyclones (18-5)
Previous ranking: 10
This week: at Cincinnati (Tuesday), vs. Texas Tech (Saturday)
Mantengono bene la top-10 i Cyclones, nonostante la sconfitta di misura a Baylor, a cui hanno fatto comunque seguito due convincenti vittorie in Texas e contro TCU. Iowa State ha in Curtis Jones il giocatore più in forma del momento con 14.2 punti segnati di media nelle ultime 6.

10. South Carolina Gamecocks (20-3)
Previous ranking: 15
This week: at Auburn (Wednesday), vs. LSU (Saturday)
Continua l’ascesa dei Gamecocks di cui parlavamo la settimana scorsa, e che ci hanno mandato in cassa con la vittoria su Ole Miss, poi è arrivato anche un netto successo su Vanderbilt, che proietta giustamente in top-10 South Carolina, che mercoledì è chiamata ad una sfida verità ad Auburn, dove potrebbe arrivare la 7° vittoria consecutiva. Da segnalare Collin Murray-Boyles che, dopo aver iniziato la stagione con 6.5 punti e 4.1 rimbalzi di media, è esploso nelle ultime 3 con 21.0 punti e 7.0 rimbalzi a partita (31 punti contro Vanderbilt).

11. Auburn Tigers (19-5)
Previous ranking: 12
This week: vs. South Carolina (Wednesday), vs. Kentucky (Saturday)
Subito dietro ai Gamecocks troviamo proprio i Tigers che in settimana hanno costretto Alabama alla peggior prestazione difensiva, segnando 99 punti anche se tre giorni dopo la squadra di coach Bruce Pearl è crollata segnando solo 66 punti in Florida.

12. Alabama Crimson Tide (17-7)
Previous ranking: 9
This week: vs. Texas A&M (Saturday)
Proprio Alabama spunta fuori al 12° posto, dietro Auburn contro cui ha perso da poco con una pessima prestazione difensiva che è tornata ad essere un problema anche la partita dopo contro LSU, vinta dai Crimson Tide, ma per 109-92. Continuare a concedere 90+ punti è un bel problema per Alabama che perde la top-10, anche se l’attacco rimane un reparto eccezionale, e in queste condizioni aspettiamoci punteggi elevati nelle partite dei Tide.

13. Duke Blue Devils (18-5)
Previous ranking: —
This week: at Florida State (Saturday)
Tornano in top-15 i Blue Devils grazie ad un eccezionale Mark Mitchell nelle sfide contro Notre Dame e Boston College della settimana scorsa, ma anche lunedì, nella vittoria comoda su Wake Forest, con altri 23 punti a referto.

14. Baylor Bears (17-6)
Previous ranking: 14
This week: vs. Oklahoma (Tuesday), at West Virginia (Saturday)
Dopo 3 vittorie i Bears si sono fermati nella sfida punto a punto persa contro Kansas, dove sono rimasti in partita nonostante l’enormità di 21 turnovers e nonostante l’indisponbilità di Langston Love, ma è arrivata anche una prova convincente di Ja’Kobe Walter e il bicchiere è sicuramente mezzo pieno per Baylor, nonostante la sconfitta.

15. Illinois Fighting Illini (17-6)
Previous ranking: 13
This week: vs. Michigan (Tuesday), at Maryland (Saturday)
Bicchiere mezzo vuoto invece per Illinois che è crollata nei 6 minuti finali la settimana scorsa a Michigan State, una partita che gli Illini sembravano poter controllare facilmente prima del preoccupante crollo finale (13 punti concessi negli ultimi 2:15 minuti sono un enormità a livello college). I punti negativi: la difesa che ha lavorato male nelle ultime 3 partite e un Quincy Guerrier passato da 15.8 punti e 8.9 rimbalzi in 11 partite ai 5.5. + 4.5 delle ultime 4, tutti segnali che certificano il calo di Illinois che rimane comunque un programma che merita la top-15 e che in settimana ha due partite sulla carta favorevoli da vincere entrambe.

Betting Trends e Prop Bet

Parliamo anche di squadre secondarie che stanno ben impressionando. Abbiamo per esempio già accennato ai Texas A&M Aggies che hanno battuto i Tennessee Volunteers con una grande prestazione di squadra, in particolare di Wade Taylor IV e Tyrece Radford, per quella che è stata la 5° vittoria nelle ultime 6 (unica sconfitta contro Ole Miss in una partita combattuta e persa con 3 punti di scarto finale). Questo sabato gli Aggies potrebbero mettere in difficoltà i Crimson Tide che non se la passano benissimo.

Positivi anche i Nevada Wolf Pack che spesso lo scorso anno abbiamo segnalato. In questa stagione sono stati un pò più in sordina, fino agli ultimi colpi che l’hanno vista battere consecutivamente Utah State e San Diego State, le due corazzate di Mountain West

Segnaliamo anche i Clemson Tigers di PJ Hall che provano a tornare in voga dopo la vittoria ad UNC, i Creighton Bluejays che arrivano dalla vittoria a Xavier, per nulla scontata in un momento difficile dopo 2 sconfitte di Big East, ma anche i Colorado State Rams che, dopo il crollo di gennaio con 6 sconfitte, sembrano in ripresa con 4 vittorie, inclusi i successi da underdogs su San Diego State e Boise State. Grazie a 3 vittorie nelle ultime 4 tornano a far parlare anche gli Oklahoma Sooners, che tra l’altro arrivano da una netta vittoria (+16) contro BYU ma saranno le prossime settimane quelle decisive per capire cosa potranno fare i Sooners, visto che sono attesi a tante sfide importanti e per niente semplici.

Al contrario stanno deludendo i Wisconsin Badgers che sono piombati di colpo fuori dal power ranking dove erano 11° fino alla settimana scorsa. Badgers che sono reduci da 4 sconfitte consecutive, e se i ko nella trasferta in Nebraska e contro Purdue potevano starci, le recenti sconfitte a Rutgers, e soprattutto in Michigan, sono davvero preoccupanti per Wisconsin che ha avuto un involuzione netta nelle ultime settimane.

Calano anche i Kentucky Wildcats che hanno perso 4 delle ultime 6 partite dopo il ko interno contro Gonzaga (e non sono gli Zags degli scorsi anni), un risultato davvero deludente con altri 89 punti concessi da una difesa che rappresenta un grosso problema per questo programma, tanto da vanificare spesso anche l’ottima qualità offensiva a disposizione di Calipari.

Pronostici NCAAB 2023-24 Week 15: Big match settimanali

MARTEDI (25 partite)
Butler-Marquette
Syracuse-North Carolina
Virginia-Pittsburgh
Cincinnati-Iowa State
Providence-St.John’s
Vanderbilt-Texas A&M
Illinois-Michigan
Dayton-Duquesne
Florida-Louisville
Creighton-Georgetown
Wisconsin-Ohio State
Brigham Young-Central Florida
Kentucky-Mississippi
Baylor-Oklahoma

MERCOLEDI (39 partite)
Penn State-Michigan State
Clemson-Miami
Seton Hall-Xavier
Auburn-South Carolina
Maryland-Iowa
DePaul-Connecticut
Arkansas-Tennessee
Arizona State-Oregon State

GIOVEDI (67 partite)
Rutgers-Northwestern
Florida Atlantic-Temple
Purdue-Minnesota
Loyola Marymount-Gonzaga
Ucla-Colorado
Washington-Stanford
Washington State-California
Saint Mary’s-Pepperdine
Southern California-Utah

VENERDI (15 partite)
Georgetown-Villanova
San Diego State-New Mexico

SABATO (144 partite)
Nebraska-Penn State
Virginia-Wake Forest
Kansas State-Texas Christian
Iowa State-Texas Tech
Alabama-Texas A&M
Butler-Creighton
Houston-Texas
Oklahoma State-Brigham Young
North Carolina-Virginia Tech
Florida State-Duke
Iowa-Wisconsin
Connecticut-Marquette
South Carolina-Louisiana State
Oklahoma-Kansas
Maryland-Illinois
West Virginia-Baylor
Auburn-Kentucky
Tennessee-Vanderbilt
Michigan-Michigan State
Arizona-Arizona State
Oregon State-Oregon

DOMENICA (22 partite)
South Florida-Florida Atlantic
Ohio State-Purdue
Indiana-Northwestern
Southern Methodist-Memphis
St.John’s-Seton Hall
Minnesota-Rutgers
Ucla-Utah

LUNEDI (20 partite)
Virginia Tech-Virginia
Houston-Iowa State
Texas-Kansas State

Quote Antepost: gli ultimi aggiornamenti

Purdue ed UConn si prendono spazio anche al vertice delle lavagne sulle quote antepost per la vittoria finale del titolo nazionale NCAAB, con Houston terzo incomodo, ma con una quota già in doppia cifra, poi arrivano Arizona, North Carolina e Tennessee che reggono nelle quote, a differenza di AP pool e power ranking vari.

Seguici anche su Telegram e sugli altri social

Per essere sempre aggiornato seguici anche sul canale TELEGRAM BETTING MANIAC gratuito. Se vuoi tutto entra nel VIP con una piccola spesa, o anche gratis con le nostre promozioni. Contattaci per tutte le informazioni. Siamo anche su YouTube con i nostri video e su Instagram e Twitter.

TELEGRAM BETTING MANIAC
INSTAGRAM BETTING MANIAC
SITO BETTING MANIAC
TWITTER BETITALIAWEB
YOUTUBE BETITALIAWEB

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
Bet Italia Web è su Google News con le sue notizie e articoli
Comparatore Scommesse

Bonus Benvenuto:5000€ Salva il Bottino + fino a 250€


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 5000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

Bonus Benvenuto: €1.500 Senza Deposito + 100% fino €1.000 sul primo deposito

Apri un conto Betflag ricevi un bonus Senza Deposito fino a €1.500 + il 100% fino a €1.000 sul tuo primo deposito.

Bonus Benvenuto: 100% fino a €500 + 100€ senza deposito e 100 free spin


Apri un conto AdmiralBet e al primo deposito riceverai un Bonus Scommesse sbloccabile del 100% fino ad un massimo di €500, oltre a 100€ senza deposito e 100 free spin alla registrazione

Bonus Benvenuto: €250 senza deposito

Apri un conto Vincitu e riceverai un ricco bonus di €250 senza deposito, da spendere nelle scommesse sportive.

Bonus Benvenuto: deposita 100€ e gioca con 150€


NetBet ti dà il benvenuto con un bonus speciale, deposita 100€ e gioca con 150€.