Pronostici NCAAB 2023-24 Week 16. Come ogni martedì facciamo il punto della situazione sulla stagione di College Basket con power ranking, statistiche e betting trend interessanti, quote antepost e i big match che ci attendono nella settimana dal 20 al 26 febbraio 2024.

Pronostici NCAAB 2023-24 Week 16: Power Ranking

1. UConn Huskies (24-2)
Previous ranking: 1
This week: at Creighton (Tuesday), vs. Villanova (Saturday)
I campioni in carica continuano ad impressionare e l’81-53 su Marquette è stata la vittoria più dominante nella storia della NCAAB in una partita tra due programmi in top-5. Ancora una volta Donovan Clingan è stato il migliore con 17 punti e 10 rimbalzi, sbagliando un solo turo in tutta la partita, ma gli Huskies hanno anche una delle migliori difese di tutta la nazione.

2. Purdue Boilermakers (23-3)
Previous ranking: 2
This week: vs. Rutgers (Thursday), at Michigan (Sunday)
Brutta sconfitta di sabato per Purdue che ha interrotto la striscia di 9 vittorie consecutive, e lo ha fatto ad Ohio State, contro i Buckeyes talmente in difficoltà da cambiare allenatore pochi giorni prima, ma che esordio per coach Jake Diebler sulla panchina di OSU che ha battuto subito la #2 della nazione, che comunque tale rimane.

3. Houston Cougars (22-3)
Previous ranking: 3
This week: at Baylor (Saturday)
Conferma il 3° posto anche Houston che dopo la sconfitta in Kansas ha vinto 4 partite di fila, con un grande lavoro della difesa che rimane il punto di forza di questa squadra che ha iniziato la nuova settimana con un altra vittoria importante su Iowa State.

4. Arizona Wildcats (20-5)
Previous ranking: 5
This week: vs. Washington State (Thursday), vs. Washington (Saturday)
Arizona ha vinto dominando di 45 punti la sfida contro i rivali di Arizona State, e coach Tommy Lloyd ha ormai individuato la sua rotazione a 8 giocatori con la crescita di Jaden Bradley per una squadra che rimane a forte trazione offensiva.

5. Tennessee Volunteers (19-6)
Previous ranking: 8
This week: at Missouri (Tuesday), vs. Texas A&M (Saturday)
Tornano in top-5 anche i Volvs che non hanno fallito le sfide contro Arkansas e Vanderbilt, due dei peggiori attacchi di SEC contro cui la difesa di Tennessee si è ripresa. La squadra do coach Rick Barnes è ora solo una partita dietro ad Alabama nella corsa al comando della SEC.

6. Iowa State Cyclones (20-5)
Previous ranking: 9
This week: West Virginia (Saturday)
La sconfitta a Houston ci stava e la prossima settimana ritroveremo più in basso i Cyclones che però rimangono in top-10 visto che non sono da dimenticare le precedenti 4 importanti vittorie su Texas Tech, a Cincinnati, su TCU e anche in Texas.

7. Marquette Golden Eagles (19-6)
Previous ranking: 4
This week: vs. DePaul (Wednesday), vs. Xavier (Sunday)
Perde terreno Marquette, umiliata da UConn sabato scorso come abbiamo già detto. Contro la difesa degli Huskies la stella, Tyler Kolek, è stata tenuta a 7 punti (2/11 al tiro) con 3 assist a fronte di 4 turnovers. Kolek è l’ago della bilancia per i Golden Eagles: quando Marquette vince ha una media di 17.1 punti e 7.7 assist col 53.1% al tiro e il 46.7% da tre; quando Marquette perde (è già successo 6 volte), Kolek crolla a 11.3 punti e 5.7 assist col 32.9% dal campo e il 25% da tre, una bella differenza!

8. North Carolina Tar Heels (20-6)
Previous ranking: 6
This week: at Virginia (Saturday)
3-3 nelle ultime 6 partite dei Tar Heels. Armando Bacot ha chiuso il mese di gennaio segnando solo 6.3 punti di media con 6.7 rimbalzi, ma UNC ha sempre vinto; nelle ultime 5 partite invece sono arrivate 2 sconfitte, nonostante un Bacot da 19.6 punti e 12.0 rimbalzi. Nella vittoria di sabato contro Virginia Tech lo stesso Bacot ha segnato 25 punti e 12 rimbalzi.

9. Kansas Jayhawks (20-6)
Previous ranking: 7
This week: vs. Texas (Saturday)
Continua a calare anche Kansas anche se dopo la brutta sconfitta a Texas Tech è arrivato il successo in Oklahoma di sabato scorso. Problemi fisici per Kevin McCullar Jr che, anche se in campo, non è chiaramente al 100%. Le statistiche metriche su Kansas non mentono: i Jayhawks sono 13° in Big 12 (259° nella nazione) come adjusted offensive efficiency, 13° (356° nella nazione) in % rimbalzi offensivi, 12° (261°) nel tiro da due punti e addirittura ultimi in Big-12 (349° nella nazione) come % da tre.

10. Alabama Crimson Tide (18-7)
Previous ranking: 12
This week: vs. Florida (Wednesday), at Kentucky (Saturday)
Risale Alabama che dopo la sconfitta ad Auburn ha vinto le successive 2 partite mettendo in mostra i muscoli con un attacco da 104.5 punti di media (42.4% da tre). I Crimson Tide hanno già giocato 8 partite stagionali da 100+ punti, nessun programma nella nazione ci è riuscito.

11. Baylor Bears (19-6)
Previous ranking: 14
This week: at BYU (Tuesday), vs. Houston (Saturday)
Sta tornando l’attacco di Baylor che rimane il migliore di Big-12 in punti per possesso, ben 1.36 nell’ultima sfida contro Oklahoma. In queste ultime 2 vittorie (5 nelle ultime 6) per i Bears ha fatto la differenza Jayden Nunn con 23.5 punti.

12. Duke Blue Devils (20-5)
Previous ranking: 13
This week: at Miami (Wednesday), at Wake Forest (Saturday)
Nella vittoria a Florida State è arrivata una prestazione eccezionale di Jared McCain che ha segnato 35 punti (8/11 da tre), pareggiando il record di Duke di un certo Zion Williamson come punti segnati in una partita da un freshman. La crescita di McCain è iniziata con l’infortunio di Tyrese Proctor, in 4 partite ha infatti tenuto una media di 22.5 punti col 60.7% da oltre l’arco!

13. Auburn Tigers (20-6)
Previous ranking: 11
This week: at Georgia (Saturday)
La difesa di Auburn è un pò calata e i Tigers sono solo 4-4 nelle ultime 8 partite dopo una settimana in cui Auburn ha alternato la netta vittoria di 40 punti contro South Carolina, e la prima sconfitta interna dell’anno, il 59-70 contro Kentucky.

14. Illinois Fighting Illini (19-6)
Previous ranking: 15
This week: at Penn State (Wednesday), vs. Iowa (Saturday)
Sta tornando il miglior Terrence Shannon Jr per gli Illini. Dopo la sospensione la stella di Illinois ha cercato di ritrovare il ritmo, cosa che sembra essergli riuscita nelle ultime 3 partite in cui ha segnato: 28 punti nella sconfitta in trasferta a Michigan State, 31 contro Michigan e altri 27 punti nel successo per nulla scontato di sabato in Maryland.

15. Creighton Bluejays (19-7)
Previous ranking: —
This week: vs. UConn (Tuesday), at St. John’s (Sunday)
Rientra in top-15 anche Creighton con Baylor Scheierman che sta giocando il suo miglior basket con 6 prestazioni consecutive in doppia doppia (21.2 punti e 11.0 rimbalzi di media con anche 4.7 assist, il 55.1% al tiro e il 37% da tre), oltre ad aver segnato 20+ punti in 5 delle ultime 8. Nell’ultima vittoria contro Georgetown, Scheierman ha esagerato con una tripla doppia che nel college è una rarità. Martedì grande sfida di Big East contro la prima della classe, UConn, che i Bluejays hanno già sfidato in stagione, con una delle peggiori prove offensive non solo di Scheierman (che ha impiegato 11 tiri per fare 12 punti), ma dell’intera Creighton che ha segnato in tutto appena 48 punti.

betting online
<

Bonus Benvenuto:5000€ Salva il Bottino + fino a 250€


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 5000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

5.0

Bonus Benvenuto: 100% fino a €100


Apri un conto Betway e al primo deposito riceverai subito Bonus Scommesse del 100% fino ad un massimo di €100 (deposito minimo €10).

4.3

Bonus Benvenuto: 100% fino a €500 + 100€ senza deposito e 100 free spin


Apri un conto AdmiralBet e al primo deposito riceverai un Bonus Scommesse sbloccabile del 100% fino ad un massimo di €500, oltre a 100€ senza deposito e 100 free spin alla registrazione

4.5

Betting Trends e Prop Bet

Vediamo anche le altre squadre che stanno andando bene ma che non rientrano nella top-15. Ovviamente i Kentucky Wildcats sono i primi in lista dopo la vittoria sui Tigers, la prima squadra che quest’anno ha vinto ad Auburn, e senza avare a disposizione un giocatore importante come Tre Mitchell.

Bene anche i San Diego State Aztecs che dopo la sconfitta in overtime contro Nevada, hanno battuto Colorado State e New Mexico, due programmi che potrebbero giocarsi il torneo NCAA, quindi non parliamo degli ultimi arrivati. Inoltre gli Aztecs in queste partite hanno ritrovato la loro proverbiale difesa con appena 11 punti concessi in tutto il 2° tempo ai Ramos e solo 0.92 punti per possesso concessi al miglior attacco di Mountain West Conference, quello dei Lobos, costretti al 35.5% dal campo.

I Dayton Flyers hanno ritrovato il miglior DaRon Holmes II nelle vittorie su Duquesne e Fordham in cui ha segnato 26.5 punti e 10.5 rimbalzi; inoltre la sconfitta di Richmond a UMass hanno riportato i Flyers al comando di Atlantic-10.

Calano invece i South Carolina Gamecocks che avevano toccato perfino la top-10 del ranking nazionale prima del ko di 40 punti contro Auburn, e anche la pessima sconfitta interna contro LSU.

In negativo anche i Miami Hurricanes, che un anno dopo aver raggiunto le Final Four, quest’anno rischiano di non arrivarci nemmeno al grande ballo, e le sconfitte a Clemson e Boston College sono state pesanti per un programma crollato con un record di 4-9 nelle ultime 13 partite (6-9 di record complessivo in ACC, 12° posto).

Anche i Memphis Tigers sono crollati. Prima il programma di coach Penny Hardaway si era avvicinato alla top-10, ma da allora sono arrivate brutte prove, tra cui la sconfitta di 27 a SMU, appena tre giorni dopo la sconfitta in doppia cifra anche in North Texas. Al momento Memphis è solo 6° in AAC con 3 vittorie nelle ultime 9 partite.

Pronostici NCAAB 2023-24 Week 16: Big match settimanali

MARTEDI (26 partite)
Villanova-Butler
NC State-Syracuse
Florida State-Boston College
West Virginia-Central Florida
Texas A&M-Arkansas
Missouri-Tennessee
Michigan State-Iowa
Creighton-Connecticut
Wake Forest-Pittsburgh
Brigham Young-Baylor
Texas Tech-Texas Christian
Wisconsin-Maryland
Utah State-San Diego State
Saint Mary’s-San Francisco

MERCOLEDI (45 partite)
Penn State-Illinois
George Mason-Dayton
Miami-Duke
Louisville-Notre Dame
Georgia Tech-Clemson
Cincinnati-Oklahoma State
Georgetown-St.John’s
Alabama-Florida
Xavier-Providence
Indiana-Nebraska
Vanderbilt-Georgia
Marquette-DePaul
Lsu-Kentucky
Mississippi State-Mississippi
New Mexico-Colorado State

GIOVEDI (64 partite)
Florida International-Southern Methodist
Purdue-Rutgers
Minnesota-Ohio State
Northwestern-Michigan
Portland-Gonzaga
Arizona State-Washington
California-Oregon State
Stanford-Oregon
Arizona-Washington State

VENERDI (16 partite)
Harvard-Princeton
San Jose State-Nevada

SABATO (137 partite)
Penn State-Indiana
Syracuse-Notre Dame
Arkansas-Missouri
Baylor-Houston
Florida-Vanderbilt
Wake Forest-Duke
Kansas State-Brigham Young
Iowa State-West Virginia
Arizona-Washington
Illinois-Iowa
Texas Christian-Cincinnati
Mississippi-South Carolina
Virginia-North Carolina
Oklahoma State-Oklahoma
Miami-Georgia Tech
Kentucky-Alabama
Central Florida-Texas Tech
Stanford-Oregon State
Pittsburgh-Virginia Tech
Georgia-Auburn
Kansas-Texas
California-Oregon
Clemson-Florida State
Connecticut-Villanova
Tennessee-Texas A&M
Unlv-Colorado State
Indiana State-Illinois Chicago
Arizona State-Washington State
Lsu-Mississippi State
Seton Hall-Butler
Colorado-Utah
Ucla-Southern California
Saint Mary’s-San Diego
Gonzaga-Santa Clara
Fresno State-San Diego State

DOMENICA (27 partite)
South Florida-Southern Methodist
Rutgers-Maryland
St.John’s-Creighton
Memphis-Florida Atlantic
Michigan-Purdue
Michigan State-Ohio State
Marquette-Xavier
Nebraska-Minnesota

LUNEDI (16 partite)
North Carolina-Miami
Kansas State-West Virginia
Texas Christian-Baylor

Quote Antepost: Purdue perde il primo posto. UConn scappa

Dopo diverse settimane al comando delle lavagne delle quote antepost per la vittoria finale del titolo nazionale di NCAAB, i Purdue Boilmakers vengono scalzati anche qui dagli UConn Huskies che sono i nuovi favoriti assoluti. Completano il podio gli Houston Cougars ma già @10 volte la posta, che però staccano Arizona e Tennessee, entrambe @13 di quota e in seconda fascia, poi arrivano UNC, Auburn, Alabama, Kansas e Marquette.

Seguici anche su Telegram e sugli altri social

Per essere sempre aggiornato seguici anche sul canale TELEGRAM BETTING MANIAC gratuito. Se vuoi tutto entra nel VIP con una piccola spesa, o anche gratis con le nostre promozioni. Contattaci per tutte le informazioni. Siamo anche su YouTube con i nostri video e su Instagram e Twitter.

TELEGRAM BETTING MANIAC
INSTAGRAM BETTING MANIAC
SITO BETTING MANIAC
TWITTER BETITALIAWEB
YOUTUBE BETITALIAWEB

Seguici sui nostri social:
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
Facebook
Twitter
Youtube
Instagram
Bet Italia Web è su Google News con le sue notizie e articoli
Comparatore Scommesse

Bonus Benvenuto:5000€ Salva il Bottino + fino a 250€


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 5000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

Bonus Benvenuto: 100% fino a €100


Apri un conto Betway e al primo deposito riceverai subito Bonus Scommesse del 100% fino ad un massimo di €100 (deposito minimo €10).

Bonus Benvenuto: 100% fino a €500 + 100€ senza deposito e 100 free spin


Apri un conto AdmiralBet e al primo deposito riceverai un Bonus Scommesse sbloccabile del 100% fino ad un massimo di €500, oltre a 100€ senza deposito e 100 free spin alla registrazione

Bonus Benvenuto: deposita 100€ e gioca con 150€


NetBet ti dà il benvenuto con un bonus speciale, deposita 100€ e gioca con 150€.

Bonus Benvenuto: fino a €260 + 30 free spin Apri un conto Bwin e al primo deposito riceverai un Bonus Scommesse fino a 260 euro + 30 free spin su Book of Kings.