Pronostici College Basket NCAAB Week 7. UConn si conferma al comando del power ranking. I Texas Longhorns vincono, ma che fatica con Rice, e l’impatto dell’arresto di coach Chris Beard si fa sentire. Vediamo le ultime news, le quote antepost aggiornate e anche i big match settimanali di NCAAB.

Iniziamo con qualche risultato, per esempio il perfetto 3 su 3 nei consigli dati nel VIP Telegram di BETTING MANIAC sulle prop bet (prestazioni giocatori) con un super Sanogo, ma anche i rimbalzi di Edey e i punti di Dick. Queste cose le trovi solo da noi!

Pronostici College Basket NCAAB Week 7: Power Ranking

1-Connecticut Huskies
Allora non sono pazzo! Anzi, abbiamo anticipato bene o male tutti i ranking principali anche negli States, dalla CBS a Team Ranking fino ai pool ufficiali. Gli Huskies hanno superato anche l’ostacolo Butler, sono 12-0 ed Adama Sanogo come abbiamo detto anche prima, arriva da una grande prova da 27 punti + 14 rimbalzi. Stella. A metà settimana UConn ha l’occasione si portarsi 13-0 contro i pessimi Hoyas.

2-Purdue Boilmakers
Mantengo i Boilmakers 2° dopo aver battuto anche Davidson (record di 11-0). Zach Edey è uno dei migliori giocatori negli States e lo sta dimostrando. Purdue chiuderà il 2022 ospitando New Orleans e Florida A&M anche se la sfida più attesa è quella del 2 gennaio contro Rutgers.

3-Houston Cougars
Risalgono i Cougars che hanno risposto bene alla sconfitta contro Alabama, vincendo una bella sfida contro Virginia in trasferta.

4-Arizona Wildcats
Il 75-70 su Tennesse mi ha convinto a far risalire anche Arizona pur mantenendo i miei dubbi sulla difesa. L’atletismo sotto canestro e la pericolosità anche sugli esterni, rende comunque Arizona una squadra spettacolare e da seguire con interesse.

5-Kansas Jayhawks
Risalgono parecchio anche i Jayhawks che hanno bastonato un avversario importante come Indiana per 84-62, mettendo in mostra tanti talenti, ad iniziare da Kevin McCullar e dal già citato Gradey Dick oltre a Dajuan Harris che ha chiuso con 10 punti + 10 assist.

6-Arkansas Razorbacks
Sabato i Razorbacks hanno vinto un impegno facile, ma non così scontato, contro Bradley in cui Arkansas ha messo in mostra ancora una volta una difesa soffocante che ha permesso di forzare 27 turnover da cui sono risultati 37 punti.

7-Virginia Cavaliers
La sconfitta contro Houston (la prima stagionale) non è un dramma per Virginia che comunque non ha sfigurato fino ai 5 minuti finali in cui è calata e ha perso la partita, ma i Cavaliers hanno dimostrato di avere la tempra per battersi con tutti.

8-Gonzaga Bulldogs
I Bulldogs stanno tornando a fare la voce grossa. Nel successo contro Alabama Drew Timme (29 punti + 10 rimbalzi con 12/18 al tiro) ha guidato una squadra con 6 giocatori in doppia cifra di punti, che nel secondo tempo è stata impressionante col 74.1% dal campo!

9-Texas Longhorns
L’arresto di coach Chris Beard, come prevedibile, si è fatto sentire e ha avuto un impatto sui Longhorns che hanno vinto, ma l’87-81 in overtime al Moody Center contro un programmino come Rice non può certamente essere accolto con positività. Sono curioso di capire come continuerà la stagione di Texas, al momento la tengo lontana nelle scommesse.

10-Alabama Crimson Tide
Scende ma mantiene la top-10 Alabama che come detto ha perso 90-100 contro gli Zags, concedendo davvero troppo in difesa ma forse i Tide hanno incontrato i migliori Zags dell’anno, e non hanno sfigurato, con un Brandon Miller uscito con un altra grande prestazione e la convinzione di essere uno dei migliori giocatori della nazione, e quando hai una stella del genere, la top-10 non te la toglie nessuno (per il momento).

betting online

Bonus Benvenuto: fino a €450


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito €100 in Fun Bonus + fino a €50 sul primo deposito + fino a €300 in 30 settimane.

5.0

Bonus Benvenuto: fino a €25

 

Il bonus benvenuto di FantasyTeam offre un bonus del 50% dell’importo della prima scommessa fino a un massimo di 25€

4.0

Bonus Benvenuto: fino a €505

 


Il bonus benvenuto di Goldbet offre il 100% del tuo primo deposito fino a 500€ in Bonus Sport + un Bonus Virtual pari a 5€.

4.5

11-Baylor Bears
La vittoria di domenica contro Washington State è stata un pò deludente (l’avevamo presa con -9.5 punti di handicap, ha vinto di 7). Baylor comunque ha portato a casa anche questa, ma l’attacco non è stato brillante come al solito.

12-Ucla Bruins
Salgono anche i Bruins, forse li ho tenuti troppo bassi e sottovalutati, ma il 63-53 nel CBS Sports Classic al Madison Square Garden contro Kentucky è un altro grande risultato di Jaime Jaquez e compagni, a seguito del 87-60 in Maryland. Talento, organizzazione, tante possibilità in attacco e una difesa che sa essere asfissiante; di questo passo top-10 è tranquillamente nel mirino di UCLA.

13-Tennessee Volunteers
Dopo 8 vittorie di fila i Volvs si sono fermati 70-75 nel big match a Tucson, Arizona, contro i Wildcats. Tennessee troppo fallosa, ha mandato gli avversari in lunetta 24 volte (contro le 10 con cui sono andati loro) e la sensazione è che il gruppo non abbia ancora l’esperienza per reggere certi palcoscenici a livello mentale.

14-Duke Blue Devils
La prevedibile larga vittoria su Maryland-Eastern Shore non cambia la posizione di Duke. Ben diversa sarà la sfida di martedì contro Wake Forest, un test più importante che i Blue Devils dovrebbero comunque superare brillantemente sulla carta, staremo a vedere.

15-Wisconsin Badgers
Abbastanza stabili anche i Badgers visto che il 78-56 contro Lehigh è un altro bel segnale per Wisconsin, anche se l’avversario era ampiamente alla portata.

16-Marquette Golden Eagles
Continuano a crescere i Golden Eagles che hanno vinto 69-58 anche la bella sfida di Big East contro Creighton con 16 punti di Oso Ighodaro. Molto demerito va dato a Creighton che aveva iniziato la stagione con un record di 6-0, prima di crollare a 0-6 (senza Kalbrenner la situazione è pessima per i Bluejays), ma va anche dato atto che Marquette ha fatto una bella prestazione anche questa volta e ha alcuni elementi molto interessanti.

17-Kentucky Wildcats
Tornano a crollare i Wildcats che davvero stanno facendo su e giu come lo yo-yo. La sconfitta contro UCLA è il 3° down stagionale per la squadra di coach Calipari che ha giocato davvero male e tirato peggio. Finora i big match Kentucky gli ha sempre sbagliati, non è un buon segnale, nonostante i nomi e i giocatori su cui lavorare ci siano.

18-Mississippi State Bulldogs
I Bulldogs hanno vinto ancora e rimangono imbattuti con record di 11-0, anche se il faticoso 68-66 contro Nicholls State non è stato per nulla convincente e fa perdere qualche posizione a Mississippi State che però può contare sul talento di Tolu Smith e Dashawn Davis che la mantengono comodamente all’interno della top-20 per quanto mi riguarda.

19-Xavier Musketeers
Salgono i Musketeers che hanno superato Georgetown in trasferta segnando 102 punti, con uno scatenato Souley Boum da 28+7 assist.

20-Miami Hurricanes
91-76 su St. Francis per la squadra di coach Larranaga che si gode il talento di Isaiah Wong (22 punti + 10 assist).

21-West Virginia Mountaineers
New entry per me, non per altri che tenevano già in considerazione da tempo West Virginia. I Mountaineers mi hanno convinto definitivamente dopo l’81-70 sui “miei” UAB Blazers anche se mantengo qualche riserva.

22-Illinois Fighting Illini
Il 68-47 su Alabama A&M nasconde qualche crepa per Illinois che aveva giocato un primo tempo pessimo ma si è sbloccata nella ripresa. Non ho ancora capito se gli Illini possano davvero meritare la top-25 quest’anno.

23-Indiana Hoosiers
La top-10 si allontana velocemente per Indiana che per quanto mi riguarda ora rischia anche la top-25. Forse sarò troppo drastico ma il 2° tempo degli Hoosiers contro i Jayhawks è stato da incubo dopo un primo tempo in cui avevano chiuso avanti di 15 punti. Il fatto è che Indiana ha un gioco prevedibile e se si riesce a fermare Trayce Jackson-Davis (che non è in un momento positivo) gli Hoosiers sembrano non avere tante alternative concrete.

24-Norh Carolina Tar Heels
Il ritorno di UNC che sabato a NY ha vinto una partita importante che potrebbe ridare morale ai Tar Hells che hanno recuperato un positivo Armando Bacot oltre a Love, alla guida nella vittoria thriller su Ohio State, anche se North Carolina è ancora anni luce lontana alla squadra che tanti analisti si aspettavano di vedere quest’anno. Staremo a vedere se il successo sui Buckeyes potrà davvero rappresentare quel cambio di passo tanto atteso da un programma col potenziale di UNC.

25-Ohio State Buckeyes
Proprio Ohio State viene superata da UNC e chiude la top-25 dopo la sconfitta contro i Tar Heels in cui i Buckeyes hanno gettato al vento i 14 punti di vantaggio all’intervallo.

In the hole: Virginia Tech, Iowa State

Curiosità fuori ranking: attenzione a New Mexico tra i programmi migliori. Nei ranking è molto indietro (#74) ma è una delle 5 squadre ancora imbattute in Division I ed è stato interessante questo sabato vedere coach Richard Pitino battere il padre e maestro Rick (a Iona).

Pronostici College Basket NCAAB Week 7: Big Match settimanali

LUNEDI
Siena-St.Bonaventure
South Florida-Hofstra
Oral Roberts-South Dakota State
SAN FRANCISCO-TEXAS ARLINGTON
Utah State-Weber State

MARTEDI
Texas A&M-Wofford
Mississippi State-Drake
Connecticut-Georgetown
Wake Forest-Duke
Alabama-Jackson State
Providence-Marquette
Indiana-Elon University
Baylor-Northwestern State
Xavier-Seton Hall
Arizona-Montana State
MIAMI-VIRGINIA
Syracuse-Pittsburgh
Gonzaga-Montana
Oklahoma-Florida

MERCOLEDI
Kansas State-Radford
Georgia-Chattanooga
Ucla-UC Davis
Tennessee-Austin Peay
Boston College-Virginia Tech
Villanova-St.John’s
Michigan State-Oakland
NORTH CAROLINA-MICHIGAN
Kentucky-Florida A&M
Georgia Tech-Clemson
Houston-McNeese State
Texas-UL Lafayette
Florida State-Notre Dame
Wyoming-Saint Mary’s
Arkansas-UNC Asheville
Purdue-New Orleans
Utah-Texas Christian
Washington-Auburn
San Francisco-Arizona State
Southern California-Colorado State

GIOVEDI
Southern Methodist-Iona
Santa Clara-Boise State
Utah State-Seattle
West Virginia-Stony Brook
Maryland-Saint Peter’s
Kansas-Harvard
South Carolina-Western Kentucky
NC State-Louisville
Creighton-Butler
Arizona-Morgan State
MISSOURI-ILLINOIS
Washington State-George Washington
Stanford-Loyola Chicago

VENERDI
Indiana-Kennesaw State
Rutgers-Bucknell
WISCONSIN-GRAMBLING STATE

SABATO
*nessuna partita

DOMENICA
Creighton-Depaul (unica partita natalizia, spazio ai grandi della NBA).

Quote Antepost: UConn si avvicina anche per il titolo

Houston Cougars rimangono in cima alle lavagne delle quote antepost per la vittoria finale del titolo nazionale,ma anche qui i Connecticut Huskies sono in rampa di lancio.

Comparatore Scommesse

Bonus Benvenuto: fino a €450

Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito €100 in Fun Bonus + fino a €50 sul primo deposito + fino a €300 in 30 settimane.

Bonus Benvenuto: fino a €25

Il bonus benvenuto di FantasyTeam offre un bonus del 50% dell’importo della prima scommessa fino a un massimo di 25€

Bonus Benvenuto: fino a €505

Il bonus benvenuto di Goldbet offre il 100% del tuo primo deposito fino a 500€ in Bonus Sport + un Bonus Virtual pari a 5€.

Bonus Benvenuto: fino a €100

Bonus Benvenuto BetN1: per i nuovi clienti il 100% del primo deposito fino a 100€ inserendo il codice WBSPORT100
Bonus Benvenuto: fino a €100

Il bonus benvenuto di Starcasinò Bet è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito un bonus del 50% fino ad un massimo di €100.