Pronostici Champions League 13-14 settembre 2022, vediamo gli impegni delle italiane e il big match Bayern Monaco-Barcellona per la 2° giornata della fase a gironi.

Pronostici Champions League 13-14 settembre 2022: Inter chiamata alla vittoria contro il Viktoria Plzen

L’Inter martedì sera alla Doosan Aréna, è chiamata a riscattare la sconfitta interna contro il Bayern Monaco nella prima giornata di Champions League. I nerazzurri di Inzaghi sono favoritissimi, secondo gli esperti Sisal, @1,40 contro il Viktoria Plzen, vincente @7,50, con il pareggio offerto @4,75.

La formazione ceca che ha vinto appena tre partite sulle 12 disputate contro squadre italiane. Entrambe andranno a caccia dei tre punti giocando una gara prettamente offensiva: l’Over 2.5 @1,65, si fa preferire all’Under, in quota @2,10. Un rigore, ipotesi che si gioca @2,75, non è da escludere così come va tenuto in considerazione un Ribaltone dato invece @7,50.

Marcelo Brozovic, cuore del gioco dell’Inter, dovrà frenare i propri ardori perché, finora, ha già rimediato 4 cartellini gialli in stagione: la quinta ammonizione dell’anno è in quota @4,50. Se per i nerazzurri è il primo incrocio contro il Viktoria Plzen, per Edin Dzeko è ormai una tradizione sfidare la formazione oggi allenata da Michal Bilek. L’attaccante dell’Inter ha nella squadra boema la sua vittima preferita avendole segnato in 9 occasioni e con tre maglie diverse: Teplice, Manchester City e Roma. Dzeko che mette a segno la decima rete contro il Plzen si gioca @2,25.

Al fianco del bomber bosniaco ci sarà ancora una volta Lautaro Martinez, voglioso di trovare i primi gol europei dell’anno: la doppietta del Toro è in quota @6,25. La difesa interista dovrà guardarsi invece da Tomas Chory, al secondo anno con il Viktoria, e che, in stagione, ha messo insieme 5 gol e due assist. Vederlo nuovamente a segno è dato @4,50.

Viktoria Plzen-Inter, probabili formazioni, precedenti e statistiche

Precedenti. Viktoria Plzen e Inter si affrontano per la prima volta nelle coppe europee. Per i nerazzurri si tratta della sfida numero 21 contro una squadra ceca: il bilancio finora è di 9 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte. Il Plzen affronta per la 13esima volta una formazione italiana: nei precedenti hanno raccolto 3 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte.

Probabili Formazioni
VIKTORIA PLZEN (4-2-3-1) – Stanek; Havel, Hejda, Pernica, Jemelka; Kalvach, Bucha; Kopic, Sykora, Mosquera; Chory. All.: Bilek.
INTER (3-5-2) – Onana; D’Ambrosio, Skriniar, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Gosens; Dzeko, Lautaro Martinez. All.: Inzaghi.

Statistiche
-Il Viktoria Plzeň ha vinto le ultime otto gare casalinghe europee (comprese le qualificazioni), segnando almeno due gol in ciascuna vittoria (21 in totale). Ha perso solo una delle ultime 19 in casa in Europa (V16 P2).
-Il Viktoria Plzeň ha avuto il 23,8% di possesso palla contro il Barcellona nella sconfitta per 5-1, la minor percentuale di tutte le squadre alla prima giornata.
-Il Viktoria Plzeň ha subito 49 gol in 19 partite di UEFA Champions League.
-Dall’inizio della stagione 2020-21, l’attaccante dell’Inter Lautaro Martínez ha segnato solo due gol su 48 tiri.

betting online
Bonus Benvenuto: fino a €100

Il bonus benvenuto di Starcasinò Bet è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito un bonus del 50% fino ad un massimo di €100.
5.0

Bonus Benvenuto: fino a €450


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito €100 in Fun Bonus + fino a €50 sul primo deposito + fino a €300 in 30 settimane.

4.8

Bonus Benvenuto: fino a €505

 


Il bonus benvenuto di Goldbet offre il 100% del tuo primo deposito fino a 500€ in Bonus Sport + un Bonus Virtual pari a 5€.

4.5

Pronostici Champions League 13-14 settembre 2022: le altre italiane in campo

Milan-Dinamo Zagabria

Il Milan, reduce dal pareggio esterno per 1-1 contro il Salisburgo, dovrà vedersela con la Dinamo Zagabria, sorprendentemente in testa al girone (da sola) dopo aver battuto 1-0 il Chelsea all’esordio.

Probabili Formazioni.
MILAN (4-2-3-1) – Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, De Ketelaere, Leao; Giroud. All.: Pioli.
DINAMO ZAGABRIA (3-5-2) – Livakovic; Moharrami, Sutalo, Peric; Ristovski, Ademi, Misic, Ivanusec, Ljubicic; Petkovic, Orsic. All.: Cacic.

Precedenti. Milan e Dinamo Zagabria si affrontano per la settima volta nelle coppe europee. I precedenti sono favorevoli ai rossoneri che hanno vinto in 4 occasioni (un pari e una sconfitta completano il bilancio).

Statistiche.
-Il Milan è senza vittorie nelle ultime sei partite casalinghe di UEFA Champions League, la serie più lunga senza vittorie casalinghe nella competizione.
-La Dinamo Zagabria ha avuto il 31,8% di possesso palla contro il Chelsea, la terza più bassa di tutte le squadre alla prima giornata di Champions.

Juventus-Benfica

Gara già decisiva per la Juventus, uscita sconfitta dal Parco dei Principi (2-1), contro un Benfica a 3 punti nel girone grazie al successo casalingo per 2-0 contro il Maccabi Haifa.

Probabili Formazioni
JUVENTUS (3-5-2)- Perin; Bremer, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Miretti, Paredes, McKennie, Kostic; Vlahovic, Milik. All.: Allegri
BENFICA (4-2-3-1) – Vlachodimos; Bah, Antonio Silva, Otamendi, Grimaldo; Luis, Fernandez; Neres, Rafa Silva, Joao Mario; Ramos. All.: Schmidt.

Precedenti. La Juventus e il Benfica si affrontano per la settima volta nelle coppe europee. Il bilancio dei precedenti è favorevole ai portoghesi che hanno vinto in 4 occasioni: completano il bilancio un pareggio e un solo successo dei bianconeri.

Statistiche.
-La Juventus ha perso solo una delle nove partite casalinghe contro squadre portoghesi in competizioni europee. Al contrario in tutte le competizioni, il Benfica ha perso 10 delle ultime 12 trasferte contro squadre italiane.
-La Juventus ha perso la prima partita del girone contro il PSG, la seconda volta che ha iniziato una stagione di UEFA Champions League con una sconfitta (anche 2017-18). Mai prima d’ora ha perso le prime due partite della fase a gironi di questa competizione.

Rangers-Napoli

Discorso decisamente diverso per il Napoli, galvanizzato dal 4-1 meritatamente ottenuto al Maradona contro il Liverpool: gli uomini di Spalletti sono ospiti dei Rangers, che nel primo turno del girone sono usciti con le ossa rotte dall’Amsterdam Arena (4-0).

Probabili Formazioni
RANGERS (4-2-3-1): McLaughlin; Tavernier, Goldson, Sands, Barisic; Wright, Lundstram; Tillman, Kamara, Kent; Colak. All. Van Bronckhorst
NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Simeone, Kvaratskhelia. All. Spalletti

Precedenti. Contro i Rangers sarà sfida inedita. Non vi è alcun precedente tra le due squadre.

Statistiche
-Dopo la vittoria per 4-1 sul Liverpool, il Napoli punta a due vittorie consecutive in UEFA Champions League per la prima volta da settembre 2016.
-I Rangers hanno fatto solo quattro tiri nella sconfitta per 4-0 contro l’Ajax, il minor numero di squadre alla prima giornata di UEFA Champions League di questa stagione.
-Contro il Liverpool, Khvicha Kvaratskelia ha condotto in dribbling tentati (8), dribbling completati (4), occasioni create (3) e tocchi nell’area avversaria (7) tra i giocatori del Napoli

Big match Bayer Monaco-Barcellona: la partita del grande ex Lewandowski

Martedì alle ore 21:00, all’Allianz Arena, va in scena Bayern Monaco-Barcellona, uno dei big match di questo secondo turno di Champions League. I padroni di casa si presentano a questa sfida con 3 punti nel girone C, conquistati grazie al successo per 2-0 a San Siro, contro l’Inter. In campionato, però, le cose non stanno andando particolarmente bene per i bavaresi: gli uomini di Julian Nagelsmann sono infatti reduci da 3 pareggi consecutivi.

Anche il Barcellona si trova in testa al girone con 3 punti, in virtù del netto successo per 5-1 contro il Viktoria Plzen. In campionato, però, i blaugrana stanno viaggiando a un ritmo diverso rispetto ai tedeschi: la squadra di Xavi, infatti, si presenta a questo big match di Champions League dopo aver vinto le ultime 4 sfide disputate nella Liga, nelle quali ha realizzato ben 15 gol, subendone solo uno.

Una statistica, però, è a favore del Bayern Monaco: il club tedesco, infatti, è imbattuto nelle ultime 24 partite casalinghe nella fase a gironi di UCL (23 vittorie, 1 pareggio). Nelle ultime 10 sfide tra le 2 squadre, tutte in Champions League, sono arrivate 2 vittorie del Barcellona, 7 del Bayern Monaco e 1 pareggio. I catalani non battono i bavaresi dal 6 maggio 2015, nella semifinale d’andata di Champions.

Robert Lewandowski è l’uomo più atteso, avendo disputato 8 stagioni con la maglia del Bayern Monaco. Non solo: l’attaccante polacco, trasferitosi in Spagna nell’ultima sessione estiva di mercato, è stato uno dei protagonisti dell’ultimo incrocio tra le 2 squadre (14 settembre 2021, fase a gironi della Champions League), quando al Camp Nou stese la sua attuale squadra con 2 goal e un assist (0-3 il risultato finale), condannando il Barcellona a una triste retrocessione in Europa League.

Tutte le quote sulla UEFA Champions League

Ti piacciono le scommesse sul Calcio e Tennis? Entra nel canale Telegram gratuito del PRESIDENTE per le migliori bombe e le quote più alte di valore.

Comparatore Scommesse
Bonus Benvenuto: fino a €100

Il bonus benvenuto di Starcasinò Bet è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito un bonus del 50% fino ad un massimo di €100.

Bonus Benvenuto: fino a €450


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito €100 in Fun Bonus + fino a €50 sul primo deposito + fino a €300 in 30 settimane.

Bonus Benvenuto: fino a €505

 

Il bonus benvenuto di Goldbet offre il 100% del tuo primo deposito fino a 500€ in Bonus Sport + un Bonus Virtual pari a 5€.

Bonus Benvenuto: fino a €305

Il bonus benvenuto Snai è riservato ai nuovi iscritti. Per ottenere €5 bonus, aprire un conto gioco e inviare un documento di identità. Il Bonus Snai Gold è pari al 100% fino a €300.
Bonus Benvenuto: fino a €100

Bonus Benvenuto BetN1: per i nuovi clienti il 100% del primo deposito fino a 100€ inserendo il codice WBSPORT100