Pronostici Serie A: la befana riporta il campionato con la 20a giornata

Home » Pronostici Serie A: la befana riporta il campionato con la 20a giornata

20a giornata 6 Gennaio, all’Epifania torna il campionato di calcio italiano di Serie A col primo turno del girone di ritorno e ad aprire le danze ci sono proprio i campioni d’Italia e campioni d’inverno nerazzurri impegnati nel lunch match Bologna-Inter.

Andiamo a vedere tutte le analisi della 20° giornata di Serie A con ultime dai campi, probabili formazioni, statistiche, quote, i nostri modelli di betting e i consigli per le scommesse. Per i big match Milan-Roma e Juventus-Napoli vi rimandiamo agli articoli appositi che trovate nella sezione SERIE A.

Serie A 20a giornata 6 Gennaio: si inizia con Bologna-Inter

Bologna-Inter. Mihajlovic, che perde Barrow per la Coppa d’Africa e Dominguez per Covid, schiera Medel in mediana e la coppia Orsolini-Soriano ai lati di Arnautovic. Bonifazi dietro. Nell’Inter Vidal e Sanchez al posto di Calhanoglu e Dzeko. Anche Correa è ok e si gioca una maglia.

Statistiche. L’Inter ha ottenuto sei successi nelle ultime otto gare di Serie A contro il Bologna. Il Bologna non ha vinto nessuna delle ultime 15 partite casalinghe in campionato contro l’Inter (3N, 12P) e in questo parziale solo una volta non ha subito gol.

Epifania maledetta, ma l’Inter è favorita. L’Inter non ha trovato il successo in quattro delle ultime sei gare di Serie A giocate il giorno dell’Epifania (1N, 3P). I nerazzurri sono favoriti @1.53 di quota per la vittoria. Per la prima volta nella sua storia l’Inter ha vinto sei gare di fila in campionato senza subire gol.

Corner. Da una parte il Bologna è la squadra che concede meno corner, dall’altra l’Inter è quella che ne calcia di più. Gli emiliani hanno un differenziale positivo di +44 tra corner calciati e concessi, l’Inter fa anche meglio con +51. C’è una forbice troppo bassa per prendere Inter -1.0 Calci d’angolo considerando anche che siamo al Dallara.

Serie A 20a giornata 6 Gennaio:: Samp-Cagliari occhio ai gol (ma non troppo)

C’è un altro lunch match, Sampdoria-Cagliari. Sampdoria senza tanti titolari: Chabot al posto di Colley, Ekdal e Thorsby da valutare, Adrien Silva ha rescisso il contratto. Davanti Gabbiadini, Quagliarella e Caputo. Augello out per covid. Nel Cagliari Pavoletti affianca Joao Pedro. Out Nandez.

Statistiche. Il Cagliari ha vinto tre delle ultime cinque sfide di Serie A contro la Sampdoria (1N, 1P); queste gare hanno prodotto complessivamente 20 reti, una media di quattro a incontro. OVER 2.5 si gioca @1.80 ma non ha molto valore (il Cagliari ha perso senza segnare le ultime tre partite di campionato).

Lazio bestia nera per l’Empoli

Lazio-Empoli. Sarri, senza Acerbi, schiera Radu centrale. Luis Alberto rientrato in gruppo, mentre Basic si è allenato a parte. Ok Immobile. Nell’Empoli possibile coppia Cutrone-Pinamonti, con Bajrami trequartista.

Statistiche. La Lazio ha vinto tutte le ultime sei gare di Serie A contro l’Empoli, con un punteggio aggregato di 11-2. L’Empoli non ha segnato neanche un gol nelle ultime cinque trasferte di Serie A contro la Lazio. Tra le squadre nella metà alta della classifica, Lazio (due) ed Empoli (tre) sono quelle che hanno tenuto la porta inviolata in meno incontri in questa Serie A. Nessuna squadra ha segnato più reti in casa della Lazio in questo campionato (25) e solo l’Inter (23) ha ottenuto più punti in incontri domestici rispetto ai biancocelesti (20).

Verona imbattuta contro lo Spezia

Spezia-Verona. Motta senza Kovalenko, Manaj, Nzola, Strelec, Verde: davanti si va verso un’inedita coppia Antiste-Agudelo. Nel Verona Sutalo confermato dietro, rientra Barak, che con Caprari sostiene Simeone.

Statistiche. Il Verona ha vinto due delle tre gare di Serie A contro lo Spezia (1N) e ha tenuto la porta inviolata in entrambi i successi. Lo Spezia è una delle cinque squadre contro cui il Verona è imbattuto in Serie A.

Gol/Tempi. 12 partite su 19 dello Spezia hanno visto più gol nei secondi tempi e in particolare è l’unica squadra con un perfetto 9 su 9 con partite con più gol nei secondi tempi quando gioca in casa. Anche il Verona è una squadra da più gol alla ripresa. Consigliamo 2° TEMPO CON PIU GOL @2.00.

Serie A 20a giornata 6 Gennaio: la Dea deve rilanciarsi in casa contro il pessimo Torino da trasferta

Atalanta-Torino. Gasperini, senza Zapata, punta su Muriel davanti. In mezzo Koopmeiners al posto dello squalificato Freuler. Nel Torino Praet e Brekalo appoggiano Sanabria. Buongiorno favorito come terzo dietro.

Statistiche. L’Atalanta ha perso solo due delle 11 gare di campionato contro il Torino sotto la gestione di Gian Piero Gasperini. Solo Cagliari (tre) e Salernitana (quattro) hanno ottenuto meno punti in trasferta del Torino (cinque) in questo campionato.

Gol. Il Torino è la squadra che ha subito meno reti nel corso dei primi tempi in questo campionato (sei), mentre l’Atalanta è la formazione che ha segnato in percentuale più reti nel corso dei primi 45 minuti di gioco nel torneo in corso (il 55%, 21 su 38).

Serie A 20a giornata 6 Gennaio: Sassuolo-Genoa, problemi di covid e assenze per i neroverdi

Sassuolo-Genoa. Il Sassuolo non ha comunicato il nome di tre positivi al Covid. Henrique favorito per sostituire Traoré, partito per la Coppa D’Africa. Scamacca dal 1’. Nel Genoa Ekuban con Destro. Curiositá per il nuovo arrivato Hefti, che sicuramente fará uno spezone. Bani centrale difensivo.

Statistiche. Il Sassuolo ha vinto sei delle otto partite casalinghe di Serie A disputate contro il Genoa (1N, 1P). Da quando è arrivato Andriy Shevchenko il Genoa ha ottenuto due punti in sette partite di campionato. Il Genoa non vince in trasferta in Serie A da settembre contro il Cagliari.

Gol/Tempi. Il Genoa ha segnato solo due gol nel primo tempo in questo campionato, nessuna squadra ha fatto peggio; l’89% delle reti dei rossoblù (17/19) sono arrivate dopo l’intervallo, percentuale record nella Serie A 2021/22. In questa stagione in trasferta il Genoa non ha mai visto più reti nei primi tempi. Il Sassuolo ha 6 partite interne su 10 con più gol nei secondi tempi (solo 1 nel primo, completano il quadro 3 pareggi). Consigliamo 2° TEMPO CON PIU GOL @1.95.

La Salernitana prova a ripartire col nuovo ciclo e una sfida salvezza

Salernitana-Venezia. Colantuono dà fiducia a Delli Carri e Schiavone. Tanti assenti e ancora alcuni da valutare causa Covid. Nel Venezia Johnsen e Aramu ai lati di Henry, favorito su Okereke. Vacca in regia.

Statistiche. La Salernitana ha perso senza segnare le ultime quattro gare di campionato. La Salernitana ha realizzato 11 gol in 18 partite in questo campionato: tutte le ultime tre squadre con 11 o meno reti a questo punto del campionato sono poi retrocesse (Livorno 2009/10, Empoli 2016/17 e Benevento (2017/18). Il Venezia ha mancato l’appuntamento con il gol cinque volte in trasferta in questo campionato. Posta in palio alta, avvio contratto dopo la sosta, ci aspettiamo poche reti.

Fiorentina-Udinese chiudono il turno

Fiorentina-Udinese. Italiano ritrova Martinez Quarta dietro, mentre davanti dovrebbe optare per Gonzalez e Saponara. Ikoné potrebbe essere già convocato. Nell’Udinese Deulofeu e Beto davanti, Udogie a sinistra, Makengo mezz’ala.

Statistiche. Dalla stagione 2016/17 in avanti la Fiorentina ha perso una sola partita contro l’Udinese in Serie A (7V, 3N). La Fiorentina ha vinto tutte le ultime 13 partite casalinghe di Serie A contro l’Udinese. La viola è rimasta imbattuta nelle ultime cinque partite di Serie A grazie a tre vittorie seguite da due pareggi. Dopo aver ottenuto due successi nelle prime tre partite di questo campionato (1N), l’Udinese ha vinto solo due delle ultime 15 partite di Serie A (7N, 6P).

Vlahovic da sogno. Dusan Vlahovic ha realizzato 16 gol nelle prime 19 partite di questo campionato; tra i giocatori della Fiorentina gli unici a fare meglio a questo punto della stagione sono stati Batistuta (17 reti nel 1995, 18 nel 1999), Montuori (18 reti nel 1959) e Toni (18 nel 2006) – tra questi l’unico a segnare alla 20ª gara è stato Luca Toni.

Seguici anche su TELEGRAM al canale gratuito del PROFETA dove ogni giorno trovi le sue selezioni e i raddoppi su tutto il calcio, oltre alle multiple del weekend sulla Serie A.A.

Comparatore Scommesse
Bonus Benvenuto: fino a €100

Il bonus benvenuto di Starcasinò Bet è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito un bonus del 50% fino ad un massimo di €100.

Bonus Benvenuto: fino a €450


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito €100 in Fun Bonus + fino a €50 sul primo deposito + fino a €300 in 30 settimane.

Bonus Benvenuto: fino a €505

 

Il bonus benvenuto di Goldbet offre il 100% del tuo primo deposito fino a 500€ in Bonus Sport + un Bonus Virtual pari a 5€.

Bonus Benvenuto: fino a €305

Il bonus benvenuto Snai è riservato ai nuovi iscritti. Per ottenere €5 bonus, aprire un conto gioco e inviare un documento di identità. Il Bonus Snai Gold è pari al 100% fino a €300.
Bonus Benvenuto: fino a €100

Bonus Benvenuto BetN1: per i nuovi clienti il 100% del primo deposito fino a 100€ inserendo il codice WBSPORT100