Pronostici Golf: PGA Tour John Deere Classic, DP World Tour Irish Open e LIV Portland 2022

Home » Pronostici Golf: PGA Tour John Deere Classic, DP World Tour Irish Open e LIV Portland 2022

Pronostici John Deere Classic 2022 del PGA Tour in una settimana davvero interessante per gli appassionati di Golf visto che si gioca anche l’Open d’Irlanda dell’European Tour (DP World Tour). Secondo evento del nuovo LIV che a Portland ha un Field davvero eccezionale che non possiamo snobbare, ad una settimana di distanza dall’ennesima grande cassa con i pronostici Golf grazie alla vittoria di Hatong Li al Bmw International.

Scommesse Golf: un altro grande colpo con cassa a quota @67 con Haotong Li la settimana scorsa

Arriviamo da una settimana da record perché in Germania, al Bmw International, abbiamo incassato la quota @67.00 con la vittoria di Hatong Li, ennesimo grande colpo con i pronostici Golf. Li ha dominato il torneo prima di un calo nel finale di domenica. Ne ha provato ad approfittare Thomas Pieters che lo ha raggiunto a -22 ma ha poi perso ai playoffs.

Il bello è che avevamo giocato anche Pieters, quindi eravamo molto comodi (anche se preferivamo Li che era la quota nettamente più alta) e per la prima volta tutte e 4 le nostre selezioni hanno chiuso in top-10 con Louis Oosthuizen e Pablo Larranzabal a completare il quadro.

Pronostici John Deere Classic 2022: Field, tracciato e statistiche

Anche al PGA Tour abbiamo sognato con Patrick Cantlay che è rimasto in gioco fino alla domenica prima del calo al Travelers vinto da Schauffelle. Il PGA Tour ora gioca il John Deere Classic 2022 che però ha un Field un pò svuotato da Irish Open e soprattutto LIV Portland come vedremo dopo. Come favorito nelle lavagne troviamo Webb Simpson su Adam Hadwin.

Vincitori ultime edizioni. 2021: Lucas Glover (-19); 2019: Dylan Frittelli (-21); 2018: Michael Kim (-27); 2017: Bryson DeChambeau (-18); 2016: Ryan Moore (-22); 2015: Jordan Spieth (-20); 2014: Brian Harman (-22); 2013: Jordan Spieth (-19); 2012: Zach Johnson (-20); 2011: Steve Stricker (-22); 2010: Steve Sticker (-26).

Il tracciato del TPC Deere Run è un par-71 da 7,289 yards con greens in Bentgrass. Qui le statistiche più importanti per provare a vincere sono quelle di: Approach, Birdie or Better, Par-4 Scoring, Proximity, Putting (Bentgrass)

Pronostici John Deere Classic 2022: le nostre free pick

Per il PGA Tour ho scelto 6 possibili vincitori e tante altre special bet sui Testa a Testa e piazzamenti, come sempre in esclusiva nel canale Telegram VIP BETTING MANIAC. Vi segnalo qui in free pick qualche idea.

Quota alta e di assoluto valore per Cameron Davis @46.00 da provare. Davis arriva dal T56 al Travelers Championship, un torneo da alti e bassi in cui ha comunque fatto vedere anche ottime cose. Nel 2021 ha vinto il Rocket Mortgage Classic su un tracciato simile a questo. L’australiano in carriera da il suo meglio su tracciati corti e medi come questo, anche se i due precedenti non sono molto incoraggianti qui al John Deere. Questa volta però Davis si presenta in miglior forma e da aprile ha sfiorato la vittoria con un 3°m posto al RBC Heritage e un 7° al Charles Schwab. A conferma della bontà della quota, Davis è il 9° migliore del Field nella media delle statistiche più importanti, ma nelle lavagne è molto più indietro.

DP World Tour: Irish Open 2022

Il DP World Tour si sposta dalla Germania all’Irlanda per un torneo storico come l‘Irish Open che ha un buon Field, ma anche qui il LIV si è fatto sentire. A guidare le scommesse ci sono i beniamini di casa, Shane Lowry e Seamus Power, ma vi segnalo anche Tyrrell Hatton, Thomas Pieters, Ryan Fox, Jordan Smith, Aaron Rai, Adrian Meronk e il campione in carica Lucas Herbert.

Vincitori ultime edizioni. 2021: Lucas Herbert, 33/1; 2020: John Catlin, 40/1; 2019: John Rahm, 8/1; 2018: Russell Knox, 28/1; 2017: Jon Rahm, 14/1; 2016: Rory McIlroy, 4/1; 2015: Soren Kjeldsen, 150/1; 2014: Mikko Ilonen, 80/1; 2013: Paul Casey, 50/1; 2012: Jamie Donaldson, 66/1; 2011: Simon Dyson, 25/1; 2010: Ross Fisher, 20/1.

Il tracciato del Mount Juliet non ospitava l’Open d’Irlanda dal 1995. Più recentemente (2002 e 2004) si sono giocati due eventi del WGC American Express Championships vinti da Tiger Woods ed Ernie Els Si tratta di un par-72 da 7,264 yard, i fairways sono abbastanza facili da centrare e generosi, e i greens sono in Bentgrass.

Qui le statistiche più importanti sono quelle di: SG Off the Tee; A; SG Approach; T2G: SG Tee to Green; ATG: SG Around the Green; P: SG Putting.

Qui vi segnalo una quota di valore su un giocatore che qualche settimana fa ci ha già mandato in cassa, Adri Arnaus @36.00. Lo riproviamo anche in Irlanda per un giocatore che ormai è quasi sempre un contender al DP World Tour e negli ultimi mesi ha migliorato parecchio il proprio put. Arnaus potrà contare anche gli ottimi numeri in Tee to Green e Off the Tee che come abbiamo visto sono molto importanti qui dove lo spagnolo dovrà migliorare il T56 dello scorso anno.

LIV Portland 2022

Continuano le controversie legate all’esperimento del LIV Golf che però a Portland richiama il Field più importante dell’intera settimana, superando il PGA Tour e anche l’Open d’Irlanda, visto che giocano solo in 48, ma si leggono grandi nomi in gioco come Dustin Johnson, Louis Oosthuizen, Abraham Ancer, Talor Gooch, Kevin Na, Sergio Garcia, Patrick Reed e ci sono anche i debutti di Brooks Koepka e Bryson DeChambeau tra i big.

Il tracciato è quello del Pumpkin Ridge Golf Club a North Plains, Oregon dove nel 1996 si giocò lo U.S. Amateur vinto dal 20enne Tiger Woods. Si gioca sulle 12 buche del Ghost Creek course (par-71 da 6,839 yards) e altre 6 dal Witch Hollow (par-71 da 7.017 yard) senza taglio.

Qui voglio giocare su Kevin Na @19.00 che ha raggiunto il 33° posto nel ranking mondiale. Non ha superato il taglio allo US Open, ma prima aveva chiuso 20° al Masters e 23° al PGA Championship nei major. Di recente (fine maggio) lo abbiamo visto in forma con un ottimo 7° posto al Charles Schwab Challenge. Nel 2022 è il 17° migliore del PGA Tour nelle statistiche di approach e va abbastanza bene anche in around the green e birdie or better.

Le giocate sul GOLF (e tanto altro) le trovate come sempre in esclusiva nel VIP di Betting Maniac su Telegram.

Comparatore Scommesse
Bonus Benvenuto: fino a €100

Il bonus benvenuto di Starcasinò Bet è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito un bonus del 50% fino ad un massimo di €100.

Bonus Benvenuto: fino a €450


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito €100 in Fun Bonus + fino a €50 sul primo deposito + fino a €300 in 30 settimane.

Bonus Benvenuto: fino a €505

 

Il bonus benvenuto di Goldbet offre il 100% del tuo primo deposito fino a 500€ in Bonus Sport + un Bonus Virtual pari a 5€.

Bonus Benvenuto: fino a €305

Il bonus benvenuto Snai è riservato ai nuovi iscritti. Per ottenere €5 bonus, aprire un conto gioco e inviare un documento di identità. Il Bonus Snai Gold è pari al 100% fino a €300.
Bonus Benvenuto: fino a €100

Bonus Benvenuto BetN1: per i nuovi clienti il 100% del primo deposito fino a 100€ inserendo il codice WBSPORT100