Pronostici Hockey anteprima NHL 2022-23. Manca poco all’inizio della nuova stagione di Hockey NHL, andiamo a vedere tutte le quote antepost, le squadre e i giocatori protagonisti e i primi consigli per le scommesse antepost.

Pronostici Hockey anteprima NHL 2022-23: le favorite, Avalanche la squadra da battere

I Colorado Avalanche aprono la stagione come campioni in carica e favoriti anche per la Stanley Cup 2022-23. La passata stagione ha regalato il primo successo di sempre alla franchigia del Colorado che ha mantenuto il nocciolo duro della squadra che ha avuto il miglior record a Ovest, e uno dei migliori attacchi (solo Florida e Toronto hanno segnato di più in regular season), nonostante il periodo di assenza di Nathan MacKinnon. Vanno comunque segnalate le perdite di Nazem Kadri, Darcy Kuemper ed Andre Burakovsky dalla free Agency per gli Avs.

I principali avversari saranno i Toronto Maple Leafs che ripartiranno col super attacco guidato dal vincitore del Hart Memorial Trophy, Auston Matthews. Lo scorso anno il problema di Toronto è stato in porta, ma i dirigenti dei Blue Jays si sono mossi bene dopo la partenza di Jack Campbell, rimpiazzandolo con Ilya Samsonov in arrivo dalla capitale, e con Matt Murray. I due formano un ottima coppia di portieri sulla carta.

Anche i già citati Florida Panthers partono con un grande potenziale in attacco e l’innesto di Matthew Thachuk potrebbe migliorare ancora il rendimento offensivo di questa squadra. La motivazione non mancherà per Florida che negli ultimi 2 anni è stata eliminata dai playoffs per mano dei rivali di Tampa.

Pronostici Hockey anteprima NHL 2022-23: possibili contender

Non è possibile non citare gli Edmonton Oilers, non fosse per altro che hanno nel proprio roster 2 dei 3 favoriti al Hart Trophy come vedremo dopo nei premi individuali. L’attacco non è un problema, il problema è in porta. Lo scorso anno Mike Smith e Mikko Koskinen hanno combinato per un modestissimo .905% e il GM Ken Holland ha lavorato per migliorare la situazione firmando Jake Campbell che in 3 stagioni a Toronto ha tenuto un 2.50 GAA, .916% col 60% di prestazioni di qualità.

Lo scorso anno sono stati una sorpresa, quest’anno si potrebbero confermare. Parlo dei New York Rangers che hanno perso la serie in 6 partite contro Tampa nella finale a Est, traditi dall’attacco che si è inchiodato di colpo, ma si parte comunque da una solida base, con giocatori giovani ma di grande qualità come Alexis Lafreniere e Kaapo Kakko, oltre ai difensori K’Andre Miller ed Adam Fox. Dietro, tra i pali, NYR potrà contare anche sul portiere favorito per il Vezina, Igor Shesterkin.

betting online
Bonus Benvenuto: fino a €100

Il bonus benvenuto di Starcasinò Bet è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito un bonus del 50% fino ad un massimo di €100.
5.0

Bonus Benvenuto: fino a €450


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito €100 in Fun Bonus + fino a €50 sul primo deposito + fino a €300 in 30 settimane.

4.8

Bonus Benvenuto: fino a €505

 


Il bonus benvenuto di Goldbet offre il 100% del tuo primo deposito fino a 500€ in Bonus Sport + un Bonus Virtual pari a 5€.

4.5

Pronostici Hockey anteprima NHL 2022-23: i premi individuali

Vediamo le quote BET365 per i premi individuali che nella NHL sono molti. La stella degli Edmonton Oilers, Connor McDavid, per l’Hart Trophy, davanti ad Auston Matthews che ha vinto il titolo lo scorso anno con 60 goal e 46 assist (ma McDavid può vantare già 2 di questi titoli in bacheca). Il terzo incomodo potrebbe essere un altra stella degli Oilers, Leon Draisaitl che ha vinto questo titolo nel 2020, e anche lo scorso anno ha giocato una grande stagione da 55 goal e 55 assist, una sicurezza.

Per il Vezina Trophy, miglior portiere, gli uomini in cima alle lavagne sono Igor Shesterkin e Andrei Vasilevskiy ma ha molto valore la quota di Jake Oettinger alla sua 3° stagione in NHL. Ha giocato un ottima serie di 7 partite di playoffs contro Calgary (1.81 gol subiti di media con .954 save percentage). In 46 partite di regular season è stato solido con 30-15-1 (2.53 GGA .914 save percentage), numeri che potrebbero andare a migliorare. Dallas ha un buon sistema difensivo, lo scorso anno è stata la 9° migliore della NHL come occasioni pericolose concesse a partita (10.6).

Penguins e Blues sempre interessanti. Chicago in tank

Tra le possibili sorprese io vi segnalo subito i St. Louis Blues che sono sempre una squadra da tenere in considerazione. Lo scorso anno 109 punti, 10 in meno dei soli Avalanche, futuri campioni. Proprio contro Colorado i Blues hanno impegnato gli avversari fino a gara 6 del secondo turno di playoffs. St.Louis ha tenuto il 2° miglior rendimento in power play lo scorso anno e il 5° in penalty kill. I Blues hanno lavorato sul mercato per affiancare un portiere solido al fianco di Jordan Binnington, una pò troppo altalenante lo scorso anno. E’ arrivato Thomas Greiss che non è niente male, e a mio avviso rappresenta un miglioramento rispetto a Villie Husso, backup dello scorso anno. In Central Division sia gli Avalanche senza più Kadri, che i Minnesota Wild che hanno perso uno dei leader dell’attacco, Kevin Fiala (oltre al portiere Cam Talbot), dovranno fare i conti con i Blues.

Attenzione anche ai Pittsburgh Penguins che lo scorso anno sono usciti malamente al primo turno di playoffs, un risultato negativo per una franchigia abituata a vincere. I Penguins sono comunque riusciti a tenersi Kris Letang ed Evgeni Malkin senza dimenticare la stagione positiva di Rickard Rakell da cui ci si aspetta molto anche per il 2022-23. I Penguins negli ultimi anni sono stati noti per l’attacco, ma la passata stagione non è passata inosservata l’ottima difesa, la 5° migliore della NHL con 2.71 gol subiti di media, con un Tristan Jarry (2.42 GAA, .919%) tra i pali. Anche i Penguins sono sempre da tenere in considerazione.

Al contrario vedo male i Chicago Blackhawks che potrebbero chiudere anche col peggior record quest’anno. La squadra è in ricostruzione, e durante la stagione potrebbero perdere altri veterani importanti come Patrick Kane e Jonathan Toews per abbassare il futuro monte ingaggi e, soprattutto, per andare in “tank” cercando la prima scelta al prossimo draft. Lo scorso anno Chicago ha chiuso la regular season con un record di 28-42-12, 27° in NHL. I Blackhawks hanno chiuso con appena 2.6 gol di media (29°), ma anche 3.52 gol subiti (26° difesa). Non credo che le cose miglioreranno quest’anno, sia in attacco per quanto già detto, ma anche in difesa con due portieri che n non convincono, Petr Mrazek (3.34 GAA, .888% lo scorso anno con Toronto) ed Alex Stalock (tremendo lo scorso anno con 7.81 HAA, .786%). Con tutti questi problemi su entrambi i lati del campo, e con l’esigenza di ricostruire con una scelta alta al prossimo draft, pensare ad una stagione disastrosa per Chicago non è una pazzia.

Tutte le quote sulla NHL

Segui il nuovo canale BETTING MANIAC su Telegram. Accedi da QUI al canale gratuito e se ti piace il nostro lavoro, e vuoi ricevere tutti i contenuti quotidiani di 7 tipster su tutti gli sport, entra nel VIP con le nostre promozioni speciali. Entri gratis, o con meno di un caffè al giorno! Inizia a vincere con noi ed approcciati alle scommesse in modo più professionale.

Comparatore Scommesse
Bonus Benvenuto: fino a €100

Il bonus benvenuto di Starcasinò Bet è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito un bonus del 50% fino ad un massimo di €100.

Bonus Benvenuto: fino a €450


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito €100 in Fun Bonus + fino a €50 sul primo deposito + fino a €300 in 30 settimane.

Bonus Benvenuto: fino a €505

 

Il bonus benvenuto di Goldbet offre il 100% del tuo primo deposito fino a 500€ in Bonus Sport + un Bonus Virtual pari a 5€.

Bonus Benvenuto: fino a €305

Il bonus benvenuto Snai è riservato ai nuovi iscritti. Per ottenere €5 bonus, aprire un conto gioco e inviare un documento di identità. Il Bonus Snai Gold è pari al 100% fino a €300.
Bonus Benvenuto: fino a €100

Bonus Benvenuto BetN1: per i nuovi clienti il 100% del primo deposito fino a 100€ inserendo il codice WBSPORT100