Hockey NHL Week 4. Come ogni lunedì arriva la rubrica sull’Hockey su Ghiaccio dove andiamo ad analizzare tutti i big match che ci attendono questa settimana, con tanti spunti per le scommesse, oltre alle statistiche stagionali e alle quote antepost aggiornate sulla NHL.

Statistiche NHL, Philadelphia sopra le attese anche nell’Hockey

E’ tempo di iniziare a tirare le prime somme dopo le prime settimane di regular season Hockey su Ghiaccio NHL e lo facciamo andando a vedere le migliori e le peggiori squadre come rendimento nelle scommesse. Al vertice troviamo i sorprendenti Philadelphia Flyers (5-3, +5.94 unità) davanti ai Boston Bruins (8-1, +4.79) che sono partiti come treni. Sembra un anno magico per le franchigie di Philadelphia (finale alle World Series MLB per i Phillies, nella NFL l’unica imbattuta è la squadra degli Eagles e sui 76ers in NBA c’è grande attesa). Ai piedi del podio altre due squadre che stanno andando meglio del previsto, i Montreal Canadiens (5-4, +4.64) e i Buffalo Sabres (5-3, +4.38). Grande inizio anche per i Vegas Golden Knights (8-2, +3.00).

La peggiore squadra è quella degli Anaheim Ducks (2-7, -4.48 unità) poi ci sono i deludenti Nashville Predators (3-6, -4.26) e i Vancouver Canucks (2-7, -4.23) che almeno si sono ripresi sbloccandosi con le prime vittorie di recente. Approposito di delusioni, ci sono due big che stanno rendendo meno del previsto, e lo vediamo anche nel betting: Toronto Maple Leafs (4-6, -3.92) e Pittsburgh Penguins (4-5, -2.99). I Maple Leafs inoltre hanno chiuso la settimana e il road-trip a Ovest andando a perdere anche ad Anaheim.

Da inizio stagionale si sono giocate 134 partite totali e regna il perfetto equilibrio nelle scommesse O/U, con un 50.7% di partite da Under e il 49.3% da Over. Da segnalare che nell’ultima settimana abbiamo visto il 44% di vittorie da parte di underdogs, un dato molto alto visto che parliamo di sfavoriti dati anche con quote enormi anche superiori @4 volte la posta.

Hockey NHL Week 4: i big match della settimana

LUNEDI (3 partite NHL)

Si inizia con Buffalo Sabres-Detroit Red Wings, ma la partita più attesa è Carolina Hurricanes-Washington Capitals. Padroni di casa favoriti anche se non hanno iniziato benissimo la stagione e giocano la 3° partita in 4 notti. I Capitals sono 5-0 nelle partite dopo un giorno di riposo e sono 5-1 nei precedenti contro Carolina.

Più tardi a Ovest c’è anche St.Louis Blues-LA Kings e qui le quote sono in equilibrio, con i padroni di casa solo di poco favoriti per quella che è la 4° partita in 6 notti (record recente di 7-3 in queste condizioni). Impressionante 10-1 dei Blues nelle ultime partite contro squadre con record negativo e la franchigia di casa è avanti 5-1 nei precedenti tra STL e LAK.

MARTEDI (12 partite NHL)

Tra i big match ne segnaliamo subito uno inatteso, NY Rangers-Philadelphia Flyers. Ci si aspettava una bella stagione dai Rangers, molto meno dai Flyers che invece hanno iniziato meglio del previsto e sono anche 7-3 negli ultimi viaggi a NYR. I Rangers con l’ottimo Igor Shesterkin tra i pali sono Under 6-1 nelle ultime partite in casa mentre i Flyers sono Under 4-1 in trasferta e Under 6-1 nei precedenti contro NYR.

Rimaniamo a Est con l’imperdibile Pittsburgh Penguins-Boston Bruins. I Bruins sono partiti meglio mentre i Penguins sono crollati con 4 sconfitte di fila nell’ultimo road-trip (appena 6 gol totali segnati) ma rientrano alla PPG Paints Arena dove sono ancora imbattuti in stagione (3-0-0). I Bruins sono 2-9 negli ultimi viaggi a Pittsburgh e hanno in dubbio Krejci.

MERCOLEDI (2 partite NHL)

Toronto Maple Leafs-Philadelphia Flyers è la sfida tra delusioni e grandi sorprese, come scrivevamo anche prima. Toronto sta deludendo, faticando sia in attacco (27°) che in difesa (15°) e i canadesi arrivano da 4 sconfitte consecutive e devono gestire anche diverse assenze.

L’altra sfida in programma di questo palinsesto ristretto del mercoledì è Buffalo Sabres-Pittsburgh Penguins, e anche qui troviamo due squadre in direzioni opposte. Dei Penguins (che inoltre giocheranno questa trasferta in back to back), abbiamo già parlato, mentre i Sabres stanno facendo molto bene, specialmente in difesa, la 7° migliore come gol subiti (2.75 GAA). A Buffalo sperano sia finalmente l’anno buono per essere davvero protagonisti.

GIOVEDI (13 partite NHL)

Tampa Bay Lightning-Carolina Hurricanes, bella sfida all’Amalie Arena con Tampa che ha vinto 4 delle ultime 5 partite nel momento in cui scriviamo, anche se i Lightning stanno producendo molto meno di quanto previsto in attacco e pure la difesa non è sempre impeccabile tanto che Tampa ha una media di 3.11 gol segnati (21°), la stessa che ha nei gol subiti (20°) e in entrambi i casi non parliamo di grandi rendimenti.

Non ci spostiamo dalla costa Est visto che l’altro big match si gioca nella Grande Mela con NY Rangers-Boston Bruins. Guardando ai soli numeri i Bruins sono la squadra più completa ed equilibrata, 1° come gol segnati in attacco (4.22) e 3° come gol concessi in difesa (2.33). I Rangers stanno rendendo molto meno, specialmente in attacco (3.10 gol, 22°), ma dalla loro avranno il fattore campo.

VENERDI (2 partite NHL)

Altro palinsesto ristretto aperto da Colorado Avalanche-Columbus Blue Jackets. Gli ospiti sono un disastro e la settimana scorsa hanno perso 3 partite con punteggio complessivo di 4-17! Questa volta giocano sul ghiaccio dei campioni in carica e potenziale miglior attacco della NHL, quello degli Avalanche che però in realtà sono solo 18° al momento come gol segnati e non stanno ancora convincendo a pieno. L’avversario sembra quello giusto per ritrovare gol, spettacolo e morale per Colorado.

L’altra sfida vede di fronte Carolina Hurricanes-Buffalo Sabres. Entrambe stanno incassando pochi gol ma sulla carta Carolina è superiore, anche se bisognerà capire le condizioni di Stefan e de Haan in infermeria (ancora indisponibili Kase e il nuovo arrivato Pacioretty).

SABATO (14 partite NHL)

Si inizia presto anche sulla Western Conference con Edmonton Oilers-Dallas Stars. Gli Oilers di Connor McDavid e Leon Draisaitl si affidano all’attacco da 3.78 gol di media (2° in NHL) anche se la difesa rimane un problema, nonostante l’arrivo di Jack Campbell in porta. Edmonton oltre ad essere 22° come gol concessi è 25° anche nei tiri subiti e 24° nei Penality Kill. Ne potrebbero approfittare gli Stars che al contrario stanno faticando in attacco (17° con 3.11 gol segnati di media) ma la difesa è la 2° che concede meno gol agli avversari (2.33) ed eccelle anche in inferiorità numerica, ma preoccupano le condizioni del portiere Oettinger non al 100% fisicamente.

Calgary Flames-New Jersey Devils è una sfida molto interessante e l’ho scelta tra le tante partite per un motivo: capire cosa possono fare i Devils quest’anno e questo è un ennesimo test. Avevo buone vibes su New Jersey nel pre-stagione, ma l’inizio non è stato dei migliori. NJ ha però ha subito cambiato passo e nel momento in cui scriviamo ha vinto 6 delle ultime 7 partite. Nelle 2 più recenti ha segnato 8 gol incassandone solo 1 (7-1 su Columbus e 1-0 con cui i Devils hanno bloccato l’attacco di Colorado). Al momento i Devils sono 4° come gol concessi (2.56 con Mackenzie Blackwood e Vitek Vanecek a cambiarsi in porta) ma anche 9° in attacco (3.44 gol segnati). A Calgary sfida interessante con i Flames che a mio avviso rimangono una delle squadre più complete e che hanno iniziato subito bene la stagione con 5 vittorie su 7 partite al momento. Sfida da non perdere ma forse da evitare per le scommesse per un probabile no bet.

DOMENICA (3 partite NHL)

Si inizia con NY Rangers-Detroit Red Wings e a seguire Carolina Hurricanes-Toronto Maple Leafs, tutte squadre di cui abbiamo già parlato, tranne che Detroit su cui spendo due parole. I Red Wings stanno continuando la loro ricostruzione e al momento sono in mezzo alla lega sia nelle statistiche offensive che difensive.

A chiudere la settimana c’è Anaheim Ducks-Florida Panthers. I Ducks abbiamo visto essere la peggior squadra come rendimento nelle scommesse per via di un inizio stagionale davvero tremendo che li vede 30° come gol subiti (4.22) e 31° in attacco (2.22 gol). All’Honda Center arrivano i Panthers, franchigia che punta al titolo quest’anno.

Hockey NHL Week 4: Quote Antepost aggiornate

Segui il nuovo canale BETTING MANIAC su Telegram. Accedi da QUI al canale gratuito e se ti piace il nostro lavoro, e vuoi ricevere tutti i contenuti quotidiani di 7 tipster su tutti gli sport, entra nel VIP con le nostre promozioni speciali. Entri gratis, o con meno di un caffè al giorno! Inizia a vincere con noi ed approcciati alle scommesse in modo più professionale.

Entra nel canale telegram VIP di BETTING MANIAC con la promozione WELCOME BACK NBA. Paghi solo un mese ma stai con noi nel VIP fino a fine anno (31-12-2022).

Comparatore Scommesse
Bonus Benvenuto: fino a €100

Il bonus benvenuto di Starcasinò Bet è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito un bonus del 50% fino ad un massimo di €100.

Bonus Benvenuto: fino a €450


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi subito €100 in Fun Bonus + fino a €50 sul primo deposito + fino a €300 in 30 settimane.

Bonus Benvenuto: fino a €505

 

Il bonus benvenuto di Goldbet offre il 100% del tuo primo deposito fino a 500€ in Bonus Sport + un Bonus Virtual pari a 5€.

Bonus Benvenuto: fino a €305

Il bonus benvenuto Snai è riservato ai nuovi iscritti. Per ottenere €5 bonus, aprire un conto gioco e inviare un documento di identità. Il Bonus Snai Gold è pari al 100% fino a €300.
Bonus Benvenuto: fino a €100

Bonus Benvenuto BetN1: per i nuovi clienti il 100% del primo deposito fino a 100€ inserendo il codice WBSPORT100