Le scommesse multiple, conosciute anche con il termine martingala, sono un particolare tipo di giocata molto utilizzato dagli scommettitori per incrementare il potenziale di vincita. Ma di cosa si tratta nello specifico? Le scommesse multiple: cosa sono e come funzionano?

In parole semplici, la scommessa multipla altro non è che un insieme di pronostici sulle quote di diversi eventi sportivi raggruppati in un’unica schedina. Rispetto alle classiche singole puntate, questa tecnica consente quindi di legare tra loro più risultati, combinando diversi match o esiti all’interno della stessa giocata.

Affinché una multipla risulti vincente è necessario indovinare tutti i pronostici inseriti al suo interno. La quota finale che se ne ricava è data dal prodotto di tutti i valori quote dei singoli eventi. Di conseguenza, più match si aggiungono, più la quota complessiva della multipla si alza, andando a moltiplicare l’importo della possibile vincita.

Va però considerato che sbagliando anche un solo pronostico, l’intera scommessa multipla risulterebbe perdente. Per tale motivo è fondamentale trovare il giusto equilibrio e sistema che consenta di massimizzare le chance di indovinare tutti i risultati, pur mantenendo una quota finale soddisfacente. Non è semplice, ma con studio, esperienza e un pizzico di fortuna, le multiple possono garantire soddisfazioni economiche superiori rispetto alle classiche puntate singole.

Scommesse multiple: un vantaggio anche per i bookmakers

Le scommesse multiple, oltre a garantire vincite più sostanziose agli scommettitori più fortunati, portano indubbi benefici anche ai bookmakers. Infatti, optando per una puntata multipla, il giocatore tende a concentrarsi su un singolo portale di betting, tralasciando la possibilità di confrontare le quote su siti differenti.

Questo meccanismo funziona chiaramente a favore del bookmaker prescelto, in quanto il cliente finisce per accettare quote che non sono necessariamente le più vantaggiose per tutti gli eventi inseriti nella multipla. D’altra parte, però, le multiple consentono di ottenere una quota finale più stimolante.

Le scommesse multiple: cosa sono e come funzionano?

Le scommesse multiple: cosa sono e come funzionano?

Nella composizione di una scommessa multipla bisogna seguire una strategia leggermente diversa rispetto alla scelta dei singoli eventi. Solitamente si combinano match dall’esito considerato più sicuro con altri dal pronostico più incerto, in modo da bilanciare le chance complessive di successo e far lievitare nel contempo la quota totale della giocata.

Esistono svariate tipologie di multiple, ognuna con i suoi vantaggi e svantaggi. Analizzare a fondo i diversi metodi e trovare quello più congeniale alle proprie esigenze è fondamentale per districarsi in quest’ambito di scommesse così articolato.

Scommesse multiple: su quali eventi è possibile puntare

Quando si decide di effettuare una puntata multipla, ci si potrebbe domandare su quali eventi sportivi sia effettivamente consentito scommettere combinandoli assieme. Ebbene, la risposta è che le opportunità sono amplissime e la libertà di azione praticamente totale.

Si può spaziare infatti attraverso numerosi sport, campionati e tipologie di scommesse. Ad esempio, nulla vieta di comporre una multipla inserendo pronostici su match di calcio, tennis, baseball, hockey, Formula 1 e qualsiasi altra disciplina. Così come si possono combinare eventi di tornei e campionati differenti.

L’ideale è che gli eventi su cui si scommette siano circoscritti ad un arco temporale non troppo amplio, ad esempio competizioni del fine settimana o della stessa giornata. Ma non è nemmeno questa una regola ferrea.

Alcuni bookmakers consentono infatti multiple che comprendono anche scommesse prive di una correlazione temporale stringente. Si pensi ad esempio alla possibilità di puntare sulla vittoria di un determinato tennista nei prossimi 3 tornei stagionali, unendo pronostici che potrebbero riguardare un lasso di diverse settimane.

Fatta eccezione per specifiche limitazioni di alcuni siti, la composizione delle multiple negli eventi sportivi su cui puntare gode di ampio margine di libertà.

Scommesse multiple: le diverse tipologie di giocata

Esistono svariate tipologie di scommesse multiple, che si differenziano per il numero di eventi al loro interno e la modalità di composizione della schedina. Analizziamone alcune nello specifico.

Partendo dalle multiple con meno di 4 eventi, queste sono solitamente appannaggio dei giocatori più esperti. Le chance di indovinare tutti i pronostici è infatti più alta. Nelle giocate su solo 2 eventi, spesso si abbina un match con esito considerato sicuro ad uno più rischioso. Così facendo però la vincita non è elevata.

Per ottenere una quota finale stimolante pur mantenendo il rischio sotto controllo, l’ideale è la multipla su 3 eventi. In questo caso la strategia migliore prevede di inserire 2 match incerti ed uno dal risultato più scontato. Indovinando i pronostici, la vincita finale può essere decisamente soddisfacente.

Le maxi multiple: scommesse ad alto rischio ma con giocate stimolanti

Accanto alle più “tradizionali” scommesse multiple su 2 o 3 eventi, esiste una categoria di puntate multiple decisamente più audaci e impegnative: le cosiddette maxi multiple, composte da un elevato numero di pronostici combinati assieme.

Si tratta di giocate orientate ai palati più fini degli scommettitori, quelli con maggiore esperienza, sangue freddo e spirito d’iniziativa. Infatti più match si includono in una multipla, più la difficoltà di indovinare tutti i risultati correttamente diventa proibitiva.

D’altro canto però, la quota finale che se ne ricava è di proporzioni gigantesche, così come l’entità della possibile vincita. Non è raro vedere multiple composte anche da 5, 7, 10 o persino 15 eventi differenti. Quote che vanno ben oltre il centinaio volte la puntata iniziale.

Comporre maxi multiple vincenti è una vera e propria impresa che richiede studio maniacale di una miriade di match, campionati e statistiche. Bisogna setacciare il palinsesto per individuare il miglior equilibrio tra quota finale e probabilità di indovinare i pronostici. Per pochi eletti che centrano il colpo della vita, moltissimi vedono andare in fumo schedine da capogiro. Il fascino però rimane intatto.

Come utilizzare al meglio le statistiche nelle scommesse online sul calcio

Come utilizzare al meglio le statistiche nelle scommesse online sul calcio

La schedina multipla: come funziona e tipologie di sistema

La schedina multipla è la tipologia di giocata più utilizzata dagli scommettitori che puntano sulle quote online. Si tratta di una particolare scommessa che, tramite specifici sistemi, permette di aumentare le probabilità di indovinare almeno uno dei pronostici effettuati.

Abbinando strategicamente gli eventi tra loro, è possibile far crescere in modo esponenziale la quota finale della multipla. Esistono molteplici modalità di giocata, ma i due sistemi più interessanti sono:

  • Il sistema integrale: prevede la generazione di diverse multiple combinando gli eventi in tutti i modi possibili. Ogni evento compare una sola volta in ogni multipla creata. Consente di effettuare più pronostici sullo stesso evento.
  • Il sistema a correzione d’errore: sviluppa multipla di diversa tipologia (singole, doppie, triple ecc.) in base al numero di eventi. Genera più schedine con combinazioni uniche. Permette di impostare eventi “fissi” presenti in ogni multipla, riducendo il numero totale di giocate. Non consente doppio pronostico sullo stesso evento.

Entrambi i sistemi, se utilizzati correttamente, possono portare a vincite importanti centrando solo parte dei risultati sulla schedina multipla.

Scommesse multiple: quali sport prediligere per massimizzare le chance

Quando si decide di effettuare una puntata multipla, la prima cosa da valutare attentamente è su quali sport conviene investire, in modo da massimizzare le probabilità di indovinare i pronostici.

Gli sport di squadra dove il risultato può essere solo di 3 tipi (vittoria squadra1, vittoria squadra2, pareggio) sono sicuramente i più indicati per comporre scommesse multiple efficaci. Discipline come calcio, basket, tennis, volley, rugby, hockey su ghiaccio e baseball rispecchiano queste caratteristiche.

In particolare, il calcio si presta ottimamente alle puntate multiple, grazie all’elevato numero di competizioni e match su cui poter investire. Le quote sono solitamente più basse rispetto ad altri sport, ma la mole di dati e statistiche a disposizione consente pronostici più accurati.

Al contrario, sport come golf, formula 1, motociclismo e discipline individuali in genere sono meno indicati per le scommesse multiple. Qui il pronostico è più difficile e di conseguenza centrare multipla corrette molto arduo. Il consiglio per chi è alle prime armi è quello di focalizzarsi sugli sport di squadra più tradizionali, dove le dinamiche di gioco sono codificate e più facili da decifrare.

Le scommesse multiple: cosa sono e come funzionano?

Le scommesse multiple: cosa sono e come funzionano?

Scommesse multiple: riflessioni finali

Le scommesse multiple sono sicuramente una tipologia di puntata intrigante e con un elevato potenziale di vincita, ma allo stesso tempo molto insidiosa se non si hanno le idee chiare su come approcciarsi.

In questa guida abbiamo passato in rassegna le caratteristiche, i meccanismi di funzionamento, i sistemi, le strategie e i suggerimenti principali per districarsi nel variegato universo delle multiple. Ma la varietà di opzioni è tale che quanto trattato finora rappresenta solo la punta dell’iceberg.

Di fatto, ogni scommettitore deve trovare il proprio metodo ideale di puntata, quello più congeniale al proprio stile, obiettivi e propensione al rischio. Non esiste una formula magica valida per tutti. Serve tanto studio, esperienza sul campo e sangue freddo per gestire le inevitabili strisce negative.

Sicuramente la tentazione di comporre maxi multiple con quote da capogiro è forte. Ma soprattutto per i meno esperti è consigliabile partire “small”, con un basso numero di eventi, per prendere confidenza con meccanismi di betting tutt’altro che banali. Anche con scommesse su 2-3 eventi ben congegnate, i bookmakers garantiscono compensi interessanti in caso di successo.

Domande frequenti sulle scommesse multiple

Qual è il numero ideale di eventi da inserire in una multipla per bilanciare rischi e vincite potenziali?

Non esiste un numero perfetto di eventi uguale per tutti. Dipende dalla propensione al rischio, esperienza e capacità di studio dello scommettitore. Indicativamente per i meno esperti sono consigliate multiple tra 2 e 5 eventi. Salendo col numero di match gli esiti diventano imprevedibili, con quote interessanti ma vincita improbabile. I professionisti creano anche maxi multiple da 10-15 eventi, frutto di attenta selezione, con quote altissime ma bassa percentuale di successo.

Ha senso utilizzare sistemi speciali (es. Integrale o Correzione Errore) per comporre le proprie multiple?

Questi sistemi sono senz’altro utili perché consentono, tramite accorgimenti matematici, di massimizzare le probabilità di vincita centrando solo una parte dei pronostici. Permettono inoltre di distribuire il rischio su più schedine. Tuttavia hanno anche svantaggi come un numero elevato di giocate, quote inferiori e comprensione più complessa. Valutare prima pro e contro per capire se fanno al caso proprio.

Le scommesse multiple sono solo per giocatori esperti o anche i principianti possono cimentarsi?

Questa tipologia di scommesse non è preclusa ai meno esperti, a patto che si segua un approccio graduale. Consigliabile partire da poche partite, prediligere sport noti e statistiche alla mano, imparando pian piano. Le multiple richiedono studio e sangue freddo per evitare di farsi trascinare da quote alte ma irrealizzabili. Con pazienza e imparando dagli errori, anche i principianti possono ottenere soddisfazioni.

Ha senso effettuare scommesse multiple anche su eventi di sport differenti?

Assolutamente sì, non c’è alcuna preclusione nel combinare tipologie di sport diversi. Abbinare match di calcio, tennis, basket e altri sport in un’unica multipla può avere senso per aumentare il potenziale di vincita finale. Bisogna però conoscere molto bene tutte le discipline inserite, per azzeccare pronostici trasversali. Maggiore è la varietà di eventi e più è complesso studiarli simultaneamente.

Le scommesse multiple sono solo per chi punta su quote online o hanno senso anche nei betting shop tradizionali?

Le giocate multiple hanno pieno senso ed efficacia anche per chi effettua pronostici presso le ricevitorie autorizzate. Anzi, con un budget limitato, questa modalità di puntata può consentire vincite superiori rispetto alle classiche schedine singole. Bisogna però interfacciarsi con il personale del punto vendita per comporre su misura la multipla desiderata, non essendo disponibili tutte le opzioni dei portali online.

Bet Italia Web è su Google News con le sue notizie e articoli
Comparatore Scommesse

Bonus Benvenuto:20.000€ Salva il Bottino + fino a 250€


Il bonus benvenuto di Sisal è riservato ai nuovi iscritti. Ricevi 20.000€ Salva il bottino + bonus di benvenuto fino a 250€.

Bonus Benvenuto: Fino a 150€ Senza Deposito + 100% fino €1.000 sul primo deposito

Apri un conto Betflag ricevi un bonus Senza Deposito fino a €150 + il 100% fino a €1.000 sul tuo primo deposito.

Bonus Benvenuto: 50% fino a €30 + 100€ senza deposito e 100 free spin


Apri un conto AdmiralBet e al primo deposito riceverai un Bonus Scommesse sbloccabile del 50% fino ad un massimo di €30, oltre a 100€ senza deposito e 100 free spin alla registrazione

Bonus Benvenuto: 50% fino a 25€

Apri un conto Vincitu e riceverai il 50% fino a 25€, da spendere nelle scommesse sportive.

Bonus Benvenuto: 100% fino a €100


Apri un conto Betway e al primo deposito riceverai subito Bonus Scommesse del 100% fino ad un massimo di €100 (deposito minimo €10).